L'assessore al welfare, Laura Rossi, all'avvio del corso di operatore socio – sanitario promosso da Forma Futuro. Al via anche lo sportello settimanale di orientamento alle professioni socio-sanitarie, inserito in un nuovo laboratorio dedicato. 

Parma, 13 giugno 2019 -

L'assessore al welfare, Laura Rossi, ha preso parte, ieri, al momento di avvio del corso di operatore socio-sanitario, realizzato da Forma Futuro, per cui era presente il Direttore Generale Mirco Potami. Sono 28 gli iscritti al corso che intende fornire personale qualificato in un settore particolarmente delicato, a fronte delle richiesta da parte di aziende pubbliche e private.

Forma Futuro vanta una lunga tradizione inerente i percorsi di formazione nell’ambito delle professioni socio-sanitarie tra i quali, oltre all’Operatore socio-sanitario, anche i corsi diResponsabile delle attività assistenziali, di Animatore Sociale e di Mediatore culturale.Dall'avvio di questo filone specifico, complessivamente, sono oltre millecinquecento gli operatori formati che hanno, poi, trovato con facilità occupazione nei diversi ambiti di approfondimento.

Sempre nella giornata di ieri, è stato inaugurato un nuovo laboratorio dedicato ed è stato aperto ufficialmente lo sportello settimanale di orientamento alle professioni socio-sanitarie, all’interno del progetto del Comune di Parma “Parma Futuro”. Si tratta di un servizio gratuito, aperto a tutta la cittadinanza della provincia di Parma. Mette a disposizione esperti del settore in grado di fornire informazioni puntuali in merito alla formazione e agli sbocchi professionali agli interessati; questo anche grazie a diversi accordi siglati con aziende pubbliche e private del settore, sempre alla ricerca di personale opportunamente qualificato e formato.

 

Cerchi lavoro? Archimede Spa, Agenzia per il lavoro, propone ogni settimana delle posizioni aperte in diversi settori e con diverse mansioni. Le Offerte di lavoro a Castelfranco Emilia e Modena del 12/06/2019.

Entra nel team di Archimede
ELETTRICISTA JUNIOR A CASTELFRANCO EMILIA (MO)
La risorsa, si occuperà della disposizione in magazzino di capi in arrivo, lavorerà su impianti industriali/civili, in particolare si occuperà di interventi su impianti elettrici.
Info e candidature al seguente link: https://bit.ly/2R9mSgz 

ELETTRICISTA SENIOR A CASTELFRANCO EMILIA (MO)
Si richiede il diploma di perito elettrotecnico o qualifica equivalente, esperienza nella mansione, esperienza nell'installazione di impianti civili ed industriali, domicilio in zona, disponibilità immediata, preferibilmente con patente B, automunito.
Info e candidature al seguente link: https://bit.ly/2ZovQd4 

ADDETTO/A MACCHINE CNC JUNIOR A CASTELFRANCO EMILIA (MO)
Si richiede qualifica professionale indirizzo meccanico, età apprendistabile, conoscenza del disegno meccanico e utilizzo strumenti meccanici, domicilio in zona, preferibilmente automunito/a, disponibilità immediata.
Info e candidature al seguente link: https://bit.ly/2KanEt6 

OPERATORE SU TORNIO CNC JUNIOR A CASTELFRANCO EMILIA (MO)
Si richiede diploma o qualifica professionale ad indirizzo meccanico, conoscenza del disegno meccanico e degli strumenti meccanici, conoscenza utilizzo tornio tradizionale, disponibilità immediata, domicilio in zona, preferibilmente in possesso di patente B, automunito/a.
Info e candidature al seguente link: https://bit.ly/2KEtsdY 

MONTATORE MECCANICO A CASTELFRANCO EMILIA (MO)
Si richiede diploma tecnico, esperienza pregressa nell'attività di montaggio meccanico, capacità di lettura del disegno meccanico, domicilio in zona, preferibilmente in possesso di patente B, automunito.
Info e candidature al seguente link: https://bit.ly/2IAWHvr 

ADDETTO/A AL COLLAUDO A CASTELFRANCO EMILIA (MO)
Si richiede esperienza pregressa in produzione, capacità manuali, dimestichezza con i principali strumenti di misura, buona conoscenza del disegno meccanico, preferibilmente in possesso di patente B e automunito/a, domicilio in zona.
Info e candidature al seguente link: https://bit.ly/31suQpV 

OPERAIO/A GENERICO/A A CASTELFRANCO EMILIA (MO)
La risorsa si occuperà del soffiaggio, sbavatura e lavaggio pezzi. Si richiede esperienza pregressa in produzione, capacità manuali, disponibilità a lavorare su turni, preferibilmente in possesso di patente B e automunito/a, domicilio in zona.
Info e candidature al seguente link: https://bit.ly/2F2AIg0 

ESCAVATORISTA CON PATENTE C/CQC A CASTELFRANCO EMILIA (MO)
Si richiede esperienza pregressa nella guida di camion, esperienza pregressa nell'utilizzo degli escavatori, indispensabile il possesso della patente CQC e preferibilmente dell'attestato PLE, disponibile a trasferte sul territorio nelle province di Bologna e Modena, disponibilità immediata, preferibilmente automunita/o, preferibilmente domicilio in zona.
Info e candidature al seguente link: https://bit.ly/2RbndzG 

1 BACK OFFICE GESTIONALE a MODENA
Si richiede laurea in Ingegneria Gestionale, Economia o Statistica, ottima conoscenza ed utilizzo del programma excel (tabelle pivot, funzioni, cerca vert), buona conoscenza della lingua inglese.
Info e candidature al seguente link: https://bit.ly/2KJ14aA 

AUTISTA PATENTE C - CQC A MODENA
Si richiede esperienza pregressa nella mansione, possesso della patente B, C, CQC , carta tachigrafica, disponibilità a lavorare in orario notturno, preferibilmente automunito, domicilio in zona, disponibilità immediata.
Info e candidature al seguente link: https://bit.ly/2Icw2Gt 

OPERATORE SU TORNIO CNC JUNIOR A MODENA
Si richiede esperienza minima nella mansione, possesso di diploma tecnico, capacità di lettura del disegno meccanico, conoscenza degli strumenti tecnici, disponibilità immediata, domicilio in zona, preferibilmente in possesso di patente B, automunito.
Info e candidature al seguente link: https://bit.ly/2wOmXgr 

OPERATORE RETTIFICHE CNC JUNIOR A MODENA
Si richiede esperienza minima nella mansione, possesso di diploma tecnico, capacità di lettura del disegno meccanico, conoscenza degli strumenti tecnici, disponibilità immediata, domicilio in zona, preferibilmente in possesso di patente B, automunito.
Info e candidature al seguente link: https://bit.ly/2IccBxx 

VERNICIATORE IN PROVINCIA DI MODENA
Si richiede esperienza pregressa nella mansione di almeno 2 anni, disponibilità immediata, disponibilità a lavorare su turni, domicilio in zona, preferibilmente in possesso di patente B, automunito.
Info e candidature al seguente link: https://bit.ly/2KdlBEQ 

IMPIEGATO/A LOGISTICA A PIUMAZZO (MO)
Si richiede la laurea in ingegneria gestionale o diploma di maturità tecnica, minima esperienza nella mansione, ottima conoscenza Pacchetto Office, domicilio in zona, preferibilmente in possesso di patente b e automunito/a.
Info e candidature al seguente link: https://bit.ly/2MKIem9 

ADDETTI/E LUCIDATURA DI CARROZZERIA AUTO A MODENA
Si richiede minima esperienza nella stessa mansione o simile, buona manualità, patente B, automuniti. Zona di lavoro: a 20-30 km da Modena.
Info e candidature al seguente link: https://bit.ly/2IAZ1CF 

 

Resta sempre aggiornato visitando la nostra sezione lavoro!

archimede nuovo logo

Pubblicato in Comunicati Lavoro Emilia

Importante e organizzata Agenzia Assicurativa di Parma cerca "Intermediario Assicurativo", con o senza esperienza, da inserire nel proprio organico in ambito prevalentemente commerciale.

Sono considerati titoli preferenziali il diploma o la laurea, la conoscenza dei principali prodotti informatici di base (Word, Excel e PowerPoint) e una esperienza maturata nel settore.
L'Agenzia è alla ricerca di una persona con una spiccata propensione alle relazioni interpersonali.

I candidati sono invitati a inviare un breve curriculum, con recapito telefonico e mail, all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  che inoltrerà la candidatura all'Agenzia. Successivamente sarà la direzione stessa dell'agenzia a prendere contatto direttamente con il proponente.

In funzione delle capacità relazionali e dei risultati conseguiti potranno aprirsi interessanti programmi di carriera.
* Contattare: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Pubblicato in Comunicati Lavoro Parma

Editoriale: - I nostri splendidi alleati (8) non si smentiscono ma - Burro e crema giù, latte spot in salita, panna stabile.- Cereali e dintorni. In attesa dell'USDA mercati ancora nervosi - Andalini, ambito riconoscimento ricevuto per lo stabilimento La Sovrana di Puglia - Caro petrolio, o No? -
SOMMARIO Anno 18 - n° 23 09 giugno 2019
1.1 editoriale
I nostri splendidi alleati (8) non si smentiscono mai.
2.1 lattiero caseario Lattiero caseari. Burro e crema giù, latte spot in salita, panna stabile.
2.1 Bis lattiero caseario Lattiero tendenze -
3.1 cereali e dintorni Cereali e dintorni. Dal Meteo lo stimolo alla speculazione.
3.1 bis cereali e dintorni Cereali e dintorni. In attesa dell'USDA mercati ancora nervosi
7.1 ambiente Piacenza, Messa in sicurezza di un tratto della condotta Agazzano- Battibò
7.2 ambiente Il segretario del distretto del Po Berselli in rappresentanza italiana sottoscrive l'intesa
8.1 maltempo e frane Le frane in provincia di Reggio Emilia
8.2 Industria Felix Andalini, ambito riconoscimento ricevuto per lo stabilimento La Sovrana di Puglia
9.1 caro carburanti Caro petrolio, o No?
9.2 anguria IGP "L'Anguria Reggiana Igp ha sconfitto gli effetti dei cambiamenti climatici"
10.1 cereali e prove in campo Cereali, prove in campo al CAP Parma.
11.1 Viabilita' Riapertura del Ponte di Casalmaggiore con le 500 del Club Italia e Gazzetta dell'Emilia
11.2 Viabilita' Riaperto il Ponte sul Po di Colorno – Casalmaggiore
12.2 ambiente Giornata mondiale dell'ambiente 2019 (#beatairpollution)
13.1promozioni "vino" e partners
14.1 promozioni "birra" e partners

(per seguire gli argomenti correlati clicca QUI)  

 

cibus-23-9giu19-COP.jpg

 

 

(Scarica il PDF alla sezione allegati)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mercatone Uno. La Regione chiederà all'Inps di pagare il Tfr maturato dai lavoratori. I sindacati: "Positivo l'impegno di Regione e Comuni". Vertice in viale Aldo Moro con le organizzazioni sindacali e con le associazioni dei consumatori in difesa dei clienti che chiedono una rapida riapertura dei punti vendita e una rappresentanza al tavolo del Mise.

Bologna -

La Regione inviterà l’Inps dell’Emilia-Romagna e nazionale a pagare il Trattamento di fine rapporto, Tfr, maturato dai lavoratori di mercatone Uno prima del passaggio alla gestione della Shernon Holding. Al contempo, la Regione continua a collaborare con i Comuni per applicare tutti i possibili interventi sociali in questa fase di sospensione dei lavoratori, che sono privati priva di ogni forma di reddito o di ammortizzatore sociale.

Lo ha affermato l’assessore regionale alle Attività produttive Palma Costi, nell’incontro con i rappresentanti delle organizzazioni sindacali e dei Comuni sede di punti vendita, che si è svolto ieri pomeriggio in Regione per condividere azioni a supporto dei lavoratori (450 in Emilia-Romagna e 1800 in Italia), coinvolti nella crisi Mercatone Uno/Shernon Holding srl.

L’incontro è stato anche occasione per riportare ai sindacati l’esito del vertice con le banche di lunedì scorso, firmatarie del Protocollo di anticipazione della cassa integrazione di lunedì scorso, in merito alla richiesta di sospensione temporanea dei mutui e dei prestiti avanzata da Regione e Comuni. Richiesta che è stata recepita dalle banche.

I sindacati hanno apprezzato l’impegno della Regione e la disponibilità dei Comuni ad attivarsi.

Al termine dell’incontro con i sindacati, l’assessore regionale ha avuto uno scambio di vedute con le associazioni di consumatori, in rappresentanza di centinaia di clienti in attesa di merce non consegnata. Clienti che aspettano, pur da posizioni diverse, di conoscere il destino della Shernon. 
Nell’incontro è stato fatto il punto sulle ripercussioni che la crisi del Mercatone Uno sta avendo sulla clientela. La rapida riapertura dei punti vendita, è stato condiviso, rappresenterebbe anche una soluzione per i diritti dei clienti, oltre a rappresentare il riavvio di un percorso di rilancio dell’azienda, da tutti auspicato. Inoltre la Regione sosterrà la richiesta delle Associazioni Nazionali dei Consumatori di essere coinvolte dal Ministero nel confronto per la soluzione a questa vicenda.

Fonte: Regione ER

 

Il nostro territorio, con il 4,2%, meglio della media europea (6,8%) e lontano dal dato nazionale (10,2%). Netto calo anche tra i giovani.

Reggio Emilia -

Solo quella di Bolzano, con il 2,9%, precede Reggio Emilia nella graduatoria delle province italiane con il più basso tasso di disoccupazione. Con il 4,2% registrato nel 2018, il nostro territorio, in un solo anno, ha guadagnato due posizioni, scavalcando le province di Bergamo e Venezia che nel 2017 occupavano il secondo e il terzo posto.
Un buon risultato – sottolinea il presidente della Camera di Commercio, Stefano Landi – che ci allontana ulteriormente dal peggior dato registrato nel 2014, quando il tasso di disoccupazione si era portato al 6,6%”.
“Ora – prosegue Landi – occorre lavorare per consolidare questo progressivo miglioramento, e a questo fine saranno decisive anche le politiche economiche nazionali a favore delle imprese e quelle relazioni internazionali che vanno consolidate all’insegna della collaborazione tra Paesi, considerando la fortissima dipendenza della nostra economia dagli scambi con l’estero”.
L’analisi dell’Ufficio Studi della Camera di Commercio su dati Istat evidenzia, come si è detto, una progressiva flessione del tasso di disoccupazione, che è apparsa particolarmente intensa per i maschi (il tasso è passato dal 6,4% del 2014 al 2,1% del 2018, cui fa riscontro un dato regionale pari al 4,7% e uno nazionale del 9,7%). Per le donne – che nel frattempo spiccano per autoimprenditorialità, con un aumento dello 0,7% delle imprese femminili contro un calo dell’1,3% di quelle maschili - la diminuzione del tasso di disoccupazione è stata minima, con il passaggio dal 6,9 al 6,8% (a livello regionale è al 7,3% e in Italia si attesta all’11,8%).
Tornando ai dati complessivi, la nostra provincia mostra un dato decisamente migliore rispetto a quello regionale (tasso di disoccupazione al 4,2% contro il 5,9% dell’Emilia-Romagna) e addirittura di sei punti e mezzo percentuali rispetto a quello nazionale, che nel 2018 si è attestato al 10,6%.
Il segnale positivo per il mercato del lavoro reggiano è dato anche dal contemporaneo calo del tasso di disoccupazione giovanile 15-24 anni che, per la provincia di Reggio Emilia, scende dal 24,7% del 2017 all’11,9% del 2018 (nel 2014 era addirittura al 33,5%). Anche in questo caso il dato provinciale è più contenuto rispetto a quello regionale (17,8%) e molto lontano da quello nazionale, pari al 32,2%.
Nel 2018 è risultato in crescita anche il tasso di occupazione che, con il 69,4%, permette al territorio reggiano di posizionarsi al settimo posto nella graduatoria nazionale. Il dato è in linea con quanto rilevato in Emilia-Romagna (69,6%) e mostra una situazione decisamente migliore rispetto a quello nazionale: in Italia, infatti, il tasso di occupazionale si è fermato al 58,5%.
Dall’analisi dell’Ufficio Studi della Camera di Commercio emerge poi che dei 241mila occupati in provincia di Reggio Emilia, sei su dieci svolgono attività nei servizi, circa un terzo nell’industria in senso stretto, il 6,4% nelle costruzioni e il rimanente 2,5% in agricoltura.
Interessante, infine, il confronto degli indicatori sia di disoccupazione che di occupazione con l’Europa. Nel 2018 nell’UE28 il tasso di disoccupazione è risultato pari al 6,8%, cioè oltre due punti e mezzo percentuali rispetto al 4,2% della provincia di Reggio Emilia, mentre quello di occupazione si è attestato al 68,6%, inferiore di quasi un punto percentuale se confrontato con il 69,4% reggiano.

mercato_del_lavoro_2018.png

 

 

Lunedì, 03 Giugno 2019 14:59

Nuove offerte di lavoro

Cerchi lavoro? Archimede Spa, Agenzia per il lavoro, propone ogni settimana delle posizioni aperte in diversi settori e con diverse mansioni. 

Addetto ai materiali a Correggio (RE)

La risorsa verrà inserita nel reparto produzione, si occuperà di movimentazione delle materie prime e dei polimeri, di rifornire le presse e della gestione delle scorte. Si richiede ottima manualità, attestato abilitante la conduzione dei carrelli elevatori, residenza in zona di lavoro e Automunito.

Info e candidature al seguente link https://bit.ly/2WzIgAU

 

Impiegato ufficio comunicazione e marketing in tirocinio a Correggio (RE)

Il tirocinante sarà inserito in un contesto giovane e si occuperà di gestire, in affiancamento ai consulenti aziendali, i progetti di marketing relativi all’immagine aziendale, con particolare riferimento ai Social Media e al sito internet aziendale. Si richiede la laurea triennale o specialistica in comunicazione e marketing o in scienze della comunicazione, ottima conoscenza della lingua italiana e inglese, conoscenze dei principali social media, competenze relative alla promozione e ai suoi linguaggi e delle metodologie espositive, competenze di gestione di basi di dati statistici e di comunicazione via rete, residente in zona limitrofa alla sede di lavoro, automunito.

Info e candidature al seguente link https://bit.ly/2Z2G0jo

 

Addetto al magazzino a Correggio (RE)

Il candidato verrà inserito all’interno del magazzino e si occuperà di movimentazione e stoccaggio merci. Sono richiesti esperienza pregressa nella mansione, possessione di attestato per la conduzione di carrelli elevatori, residenza in zona di lavoro.

Info e candidature al seguente link https://bit.ly/2wtPRlN

 

Addetto al controllo qualità a Correggio (RE)

Il candidato verrà inserito all’interno del reparto produzione per il controllo qualità. Sono richiesti esperienza pregressa in analoga mansione, diploma tecnico e/o corso di specializzazione, Residenza in zona di lavoro o zone limitrofe.

Info e candidature al seguente link https://bit.ly/2WCpQiX

 

Impiegato/a commerciale estero a Correggio (RE)

Il candidato ideale è un laureato in lingue straniere e/o con esperienza nella gestione di clienti esteri e si occuperà di rapportarsi con i clienti e fornitori per la gestione degli ordini, spedizioni e contrattualistica. Si richiede la conoscenza della lingua inglese e spagnola e/o francese. 

La conoscenza di ulteriori lingue straniere sarà considerato un plus. Sono richiesti disponibilità a brevi trasferte (3-5 gg), ottima conoscenza lingua inglese, conoscenza ulteriori lingue straniere (spagnolo, francese), gestione dello stress, buone doti relazionali, saper lavorare per obbiettivi, disponibilità immediata, automunito.

Info e candidature al seguente link https://bit.ly/2wwPsiK

 

Estetista qualificata a Correggio (RE)

Si richiede esperienza nell’estetica di base e massima disponibilità oraria, la disponibilità a turni e al lavoro di sabato, bella presenza, automunita, attestato di qualifica professionale, residenza in zona di lavoro o limitrofe.

Info e candidature al seguente link https://bit.ly/2EMUCvg

 

Operatore macchine ad estrusione a Correggio (RE)

Il candidato verrà inserito all’interno del reparto produzione e si occuperà della gestione delle macchine, regolazione e configurazione delle stesse e del cambio stampi. Sono richieste buona manualità, precisione ed esperienza nel ruolo di almeno 2/3 anni. Sono necessari esperienza pregressa in analoga mansione, disponibilità ai turni, automunito, residenza in zona di lavoro.

Info e candidature al seguente link https://bit.ly/2W7mobI

 

Perito meccanico a Correggio (RE)

Il candidato verrà inserito all’interno del reparto produzione. Sono richiesti il possesso del diploma di perito meccanico o di tecnico delle industrie meccaniche, una buona flessibilità oraria, buona manualità e conoscenza strumenti di misura, automunito, residenza in zona di lavoro o zone limitrofe.

Info e candidature al seguente link https://bit.ly/2wrkFUr

 

HR specialist a Correggio (RE)

Il/La Candidato/a ideale possiede una Laurea in discipline Umanistiche ed ha già maturato almeno una precedente esperienza professionale in ambito HR in Agenzie per il Lavoro o Studi Professionali di Ricerca e Selezione. In particolare, la risorsa che vogliamo incontrare è fortemente motivata ed appassionata al settore ed è in grado di svolgere attività quali: screening dei Curricula, conduzione in autonomia di colloqui di selezione, redazione e pubblicazione annunci di lavoro. Inoltre, è capace di rapportarsi correttamente con le aziende clienti poiché possiede ottime doti di comunicazione e di relazione. Indispensabile la buona conoscenza dei principali sistemi informatici e la disponibilità a brevi e sporadiche trasferte. 

Info e candidature al seguente link https://bit.ly/2wukoQz

 

Operatore robot di saldatura a Correggio (RE)

Il candidato verrà inserito all’interno del reparto produzione e dovrà occuparsi del carico e scarico su robot di saldatura, piazzamento macchine e modifica parametri. Viene richiesta buona conoscenza della saldatura a filo. Sono necessari esperienza pregressa in analoga mansione, su robot con linguaggio Fanuc / ABB, conoscenza processi di saldatura, buona flessibilità oraria, automunito, residenza in zona di lavoro o zone limitrofe.

Info e candidature al seguente link https://bit.ly/2KhhkiI

 

Neolaureato in ingegneria gestionale in provincia a Correggio (RE) 

La risorsa si occuperà di contribuire alla razionalizzazione dello start up dei processi logistici e digitali e ottimizzare i processi produttivi aziendali. Sono richiesti una laurea in Ingegneria gestionale, buona conoscenza della lingua inglese, predisposizione al lavoro in team, doti relazionali e comunicative.

Info e candidature al seguente link https://bit.ly/2KfOO0V

 

Neolaureato in ingegneria meccanica a Correggio (RE)

La risorsa verrà inserita all’interno di una realtà aziendale ove avrà modo di partecipare alla gestione, coordinamento e supervisione della linea automatizzata per la produzione. Inoltre svolgerà la funzione di raccordo tra la produzione e l’ufficio tecnico. Sono richiesti una laurea in ingegneria meccanica o dei materiali, buona conoscenza della lingua inglese, automunito, residenza in zona di lavoro o zone limitrofe.

Info e candidature al seguente link https://bit.ly/2YZvI3c

 

Addetto/a alla reception a Novellara (RE)

La risorsa avrà la gestione del centralino e dello smistamento delle chiamate, si occuperà di accoglienza/front office, sarà di supporto al back office per emissione di ddt, documenti di spedizione e nel coordinamento dei trasportatori alle operazioni di ingresso per carico e scarico merci. Il profilo ideale ha maturato esperienza in contesti aziendali strutturati e possiede ottima conoscenza della lingua inglese e di una seconda lingua (francese o tedesco). Periodo di inserimento previsto: settembre 2019. Sono richiesti un’ottima conoscenza della lingua inglese (scritta e parlata), conoscenza di una seconda lingua a scelta tra francese e tedesco, ottima predisposizione al lavoro in team, automunita.

Info e candidature al seguente link https://bit.ly/2KlAswh

 

Attrezzista/cambio stampi a Novellara (RE)

Si cerca un giovane perito meccanico da inserire all’interno del reparto stampaggio materie plastiche, per occuparsi dell’attrezzaggio delle presse a iniezione, modifiche parametri e programmi cambio stampi e avviamento e spegnimento delle macchine. Sono richiesti intraprendenza e voglia di crescere professionalmente, disponibilità immediata, residenza in zona di lavoro.

Info e candidature al seguente link https://bit.ly/2WCoEfr

 

Saldatore a filo a Novellara (RE)

Il candidato verrà inserito nel reparto produzione e dovrà occuparsi di saldatura a filo e assemblaggio tramite la lettura del disegno meccanico. Requisito preferenziale la pregressa esperienza di saldatura su robot. Si richiede esperienza pregressa nella mansione, buona conoscenza strumenti di misura, buona conoscenza del disegno meccanico, residenza in zona di lavoro o zone limitrofe, automunito

Info e candidature al seguente link https://bit.ly/2WyVu0B

 

Elettricista a Novellara (RE)

Il candidato dovrà occuparsi dell’installazione di impianti civili e industriali, impianti fotovoltaici, impianti ad alta tensione, cablaggi elettrici e posa cavi su cantieri in Regione. Sono richiesti una minima esperienza pregressa in analoga mansione, disponibilità a trasferte sul territorio emiliano, buona flessibilità oraria, disponibilità a lavorare di sabato, automunito, residenza in zona di lavoro o zone limitrofe.

Info e candidature al seguente link https://bit.ly/2wt6hLj

 

Addetto al controllo qualità a Novellara (RE)

La risorsa verrà inserito all’interno del reparto produzione e dovrà occuparsi del controllo dimensionale dei pezzi derivanti dalla produzione tramite l’utilizzo dei principali strumenti di misura (calibro, micrometro, alesametro, altimetro, tamponi) per effettuare controlli a campione. Si valutano anche profili junior con basi meccaniche che seguiranno un percorso di formazione e di crescita professionale all’interno dell’azienda con l’affiancamento di una figura specializzata. Sono richiesti una buona conoscenza del disegno meccanico, buona conoscenza strumenti di misura, diploma in ambito meccanico, residenza in zona di lavoro o zone limitrofe, automunito.

Info e candidature al seguente link https://bit.ly/2JOBu4e

 

Tecnico informatico a Novellara (RE)

La risorsa verrà inserita all’interno dell’azienda per occuparsi di installazione e assistenza delle reti aziendali e hardware pc. Viene richiesta una buona conoscenza di base e preparazione sulle Reti, Server e Hardware in genere e possibilmente periferiche come stampanti e plotter. Inoltre viene richiesta la disponibilità a trasferte al sabato e domenica sul Centro e Nord Italia. Sono necessari un’esperienza pregressa di 2/3 anni nella mansione, buona conoscenza SQL, disponibilità a trasferte al sabato e domenica, flessibilità e puntualità, automunito, residenza in zone limitrofe o zone di lavoro Info e candidature al seguente link https://bit.ly/2EKSfZQ

 

Operatore macchine utensili CNC a Novellara (RE)

La risorsa verrà inserita all’interno del reparto produzione e dovrà occuparsi della conduzione delle macchine a controllo numerico, carico e scarico pezzi e controllo qualità tramite strumenti di misura. Sono richiesti un’esperienza pregressa nella mansione, buona conoscenza degli strumenti di misura, buona lettura del disegno meccanico, ottima flessibilità oraria, residenza in zona di lavoro o zone limitrofe, automunito.

Info e candidature al seguente link https://bit.ly/2wrm3q7

 

Operatore CNC a Novellara (RE)

Il/la candidato/a verrà inserito all’interno del reparto produzione e si occuperà di lavorazioni di precisione su macchine cnc, controllo conformità degli stessi con utilizzo di strumenti di misura. Sono requisiti un’esperienza pregressa su macchine cnc, conoscenza degli strumenti di misura, flessibilità oraria e al lavoro su turni, precisione e buona manualità, automunito.

Info e candidature al seguente link https://bit.ly/2KfaXMV

 

Resta sempre aggiornato visitando la nostra sezione lavoro!

archimede nuovo logo

Pubblicato in Comunicati Lavoro Emilia

Editoriale: - Festa delle Repubblica, sempre più attuale - Lattiero tendenze - 28 maggio 2019 - Cereali e dintorni. Il clima compromette raccolti e semine - Farm Run, cresce nell'apprezzamento e nella condivisione. -
SOMMARIO Anno 18 - n° 22 02 giugno 2019
1.1 editoriale
Festa delle Repubblica, sempre più attuale.
2.1 lattiero caseario Lattiero caseari. Forte calo dei prezzi per burro, panna e crema. Grana Padano in leggero aumento..
2.1 Bis lattiero caseario Lattiero tendenze - 28 maggio 2019
3.1 cereali e dintorni Cereali e dintorni. Il clima compromette raccolti e semine.
3.1 bis cereali e dintorni Cereali e dintorni. i segnali di tendenza.
7.1 eventi sportivi Farm Run, cresce nell'apprezzamento e nella condivisione. Oltre 1000 atleti attesi a Noceto
9.1 clima e ambiente Clima, Allerta Rossa per fiumi e frane.
10.1promozioni "vino" e partners
11.1 promozioni "birra" e partners

(per seguire gli argomenti correlati clicca QUI)  

 

cibus-22-2giu19-cop.jpg 

 

(Scarica il PDF alla sezione allegati)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Più competenze e formazione continua, per studenti e aziende. L’Università di Parma avrà un nuovo laboratorio di meccatronica grazie a CNA, CEIRE, RECO E SIEMENS

Parma -

Un nuovo laboratorio dedicato all’automazione industriale e programmazione PLC, al servizio degli studenti di ingegneria per aumentarne le competenze, aprirà a breve al dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università di Parma grazie alla collaborazione, avviata circa tre anni fa, tra CNA Reggio Emilia e l’ateneo d’oltre Enza, e al sostegno di aziende come RECOCEIRE Siemens.

Il laboratorio didattico di meccatronica sarà dedicato allo sviluppo di applicazioni nell’ambito della programmazione di PLC, della progettazione Human-Machine Interface, dei sensori intelligenti e delle funzioni motion di vario livello, tutte attività molto interessanti per il comparto industriale della meccatronica a cui gli studenti dei corsi di laurea erogati dal Dipartimento di Ingegneria e architettura potranno partecipare gratuitamente da settembre 2019, con l’apertura del nuovo anno accademico. 

Il progetto è stato presentato pubblicamente in conferenza stampa in una cornice d’eccezione: la fiera SPS Italia 2019 al centro fieristico di Parma. Ideatori e sostenitori del laboratorio hanno illustrato obiettivi e modi di utilizzo del laboratorio dedicato a studenti, ma anche alle imprese per progetti di trasferimento tecnologico 4.0. Alla presentazione hanno preso parte anche imprese e dirigenti degli istituti scolastici interessati dalla nuova infrastruttura didattica che arricchirà le possibilità di specializzazione in competenze tecniche richieste dal mondo delle imprese del comparto. 

“La nascita del laboratorio è un primo risultato concreto ed importante della positiva sinergia sviluppata con l’università di Parma – ha sottolineato il direttore generale di CNA Reggio Emilia, Azio Sezzi – la nostra Associazione sta investendo per avvicinare i mondi dell’alta formazione e del fare impresa, snodo fondamentale per lo sviluppo dei sistemi produttivi locali, nella consapevolezza che il futuro lo si costruisce aiutando la crescita delle competenze che poi entrano in azienda. Per i giovani studenti significa aumentare le possibilità di un positivo inserimento nel mondo del lavoro, per le aziende accogliere risorse preparate significa incrementare la propria capacità di competere sui mercati. Oltre all’Università di Parma per la collaborazione prestata alla nostra area Education, è doveroso ringraziare le aziende che ci hanno affiancato nello sviluppo concreto dell’idea”. 

La finalità del laboratorio, infatti, sarà duplice: implementare le attività didattiche e di laboratorio contribuendo ad arricchire la dotazione dell’Università, ma anche dare alle imprese un luogo attrezzato in cui condurre attività di formazione e di trasferimento tecnologico in linea con le tematiche 4.0, magari in collaborazione con istituti scolatici per lavorare sulla formazione continua e post diploma e sulle attività di orientamento al mercato del lavoro.

“La formazione accademica degli ingegneri, in particolare nel campo dell’ingegneria dell’informazione, necessita più che in passato di un rapporto stretto e vitale con l’industria ed il mondo produttivo – ha dichiarato Roberto Menozzi, ordinario di Elettronica presso il Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università di Parma -  il modello classico di formazione, peraltro non povero di meriti e capace di produrre ingegneri di qualità riconosciuta a livello internazionale, fatica oggi a seguire il passo delle necessità di innovazione della nostra industria manifatturiera e a fornire laureati di primo e secondo livello in numero sufficiente e con competenze direttamente spendibili nell’ambiente di lavoro. I corsi di studio dell’Università di Parma nell’ambito dell’ingegneria dell’informazione e dell’ingegneria industriale hanno quindi intrapreso un cammino di riforma e di nuove iniziative volte a rispondere a questa emergenza formativa; in questo cammino si inquadra con forte evidenza il Laboratorio Meccatronico come caso particolarmente felice e virtuoso di collaborazione tra accademia ed industria”. 

Il mondo dell’Industria, infatti, ha risposto positivamente alla necessità di questa nuova infrastruttura didattica. Lo hanno fatto RECO srl e il consorzio CEIRE (composto da circa 60 aziende), che assieme a CNA si sono assunti l’onere del sostegno economico, come hanno spiegato il titolare di Reco Srl e presidente di CNA Industria Giuseppe Conti e il presidente del consorzio CEIRE Romano Cocchi: “Pensiamo che questa importante collaborazione tra didattica dell’Università e tecnologie possa contribuire a formare tecnici con competenze specifiche, molto richiesti dal mercato del lavoro e aprire a nuovi progetti formativi pensati per la formazione continua di imprenditori e addetti del settore”.

Nell’ambito di CNA Industria su un panel di 1.300 imprese circa il 40% è rappresentato dal settore meccanico e meccatronico ed un ulteriore 20% opera nel comparto elettrico, elettronico, dell’installazione e dei servizi 4.0.

Anche Siemens oltre a fornire i materiali tecnologici del laboratorio, collaborerà nelle attività di formazione specialistica per studenti e imprese – come ha specificato Raffaella Menconi, responsabile di Siemens SCE (Siemens Automation Cooperates with Education) di Siemens Italia: “tra le sfide lanciate dall’Industria 4.0 c’è la richiesta di professionisti formati e qualificati sulle tecnologie di automazione e pronti a connetterle e ad analizzarle con le potenzialità offerte dal software e dall‘IT. Il Laboratorio Meccatronico dell’Università degli Studi di Parma ha l’obiettivo di sviluppare le competenze di studenti e imprese in linea con le tematiche Industria 4.0. Siemens Italia, forte delle numerose iniziative che mette a disposizione del Mondo Education per preparare i tecnici e gli imprenditori del futuro, ha deciso di supportare questo nuovo Laboratorio Meccatronico, quale partner tecnologico ma anche formativo”. 

 

Pubblicato in Comunicati Lavoro Parma

Ex Mercatone Uno. Nuovo incontro al Ministero, nulla di fatto ancora per l'amministrazione straordinaria. La Regione chiede al Governo di mantenere l'impegno affinchè le procedure previste per la tutela dei lavoratori sia attivata prima possibile.

Bologna –

L’amministrazione straordinaria di Mercatone Uno non ha ancora presentato istanza al Tribunale di Bologna per chiedere di tornare a gestire la compagine aziendale di Shernon Holding, la società che aveva acquisito il marchio che è stata dichiarata fallita nei giorni scorsi dal Tribunale di Milano.

La notizia si è appresa ieri pomeriggio, nel corso di un incontro che si è svolto presso il Ministero dello Sviluppo economico, presenti oltre ai rappresentanti dell’amministrazione straordinaria di Mercatone Uno anche rappresentanti del Ministero e delle Regioni coinvolte per la presenza di punti vendita sul loro territorio e dell’associazione dei fornitori di Mercatone Uno e di Shernon Holding. 

L’assessore regionale alle Attività produttive della Regione Emilia-Romagna ha rimarcato come il riavvio della amministrazione straordinaria sia ad oggi l’unico modo attraverso il quale è possibile salvaguardare il reddito dei lavoratori attivando ammortizzatori sociali e riprendere le attività commerciali. Sempre secondo l’assessore, è necessario che il Governo, come peraltro si era impegnato a fare nel corso dell’incontro di lunedì scorso, ponga il massimo impegno affinché si proceda celermente per riattivare l’amministrazione straordinaria, unico modo per garantire il sostegno al reddito ai 1.800 lavoratori dei 55 punti vendita in tutta Italia. /BM

Fonte: Regione ER