Il Salone della CSR e dell'innovazione sociale - 12° edizione
Il 14 maggio in Biblioteca Salaborsa, focus sulla gestione del cambiamento climatico.
Dai progetti per la città all'impegno di imprese e associazioni.

Domenica 12 maggio a Lagrimone la commemorazione dell’ex-Presidente del Consorzio della Bonifica Parmense, una delle figure più importanti per lo sviluppo del mondo rurale del nostro territorio (invito con programma scaricabile in pdf)

"Ogni giorno – commenta Marco Osio, Consigliere Comunale del Gruppo guidato dall’ex Sindaco Pietro Vignali - ci arrivano tantissime segnalazioni di parmigiani che continuano a lamentarsi, giustamente, della situazione di totale incuria del verde pubblico".

Introdurre i bambini all'importanza della sostenibilità ambientale deve essere un viaggio entusiasmante e formativo.

Una quantità stimata pari a 1.000.000 di kilowattora all’anno (per un totale di 5.000.000 complessivi di kilowattora) consentirà alle infrastrutture dell’ente di essere alimentate ad energia verde con una significativa riduzione di emissioni

Sei classi dell’Istituto Tecnico “Fabio Bocchialini” hanno partecipato al forum ideato da CER-ANBI e finanziato da Regione Emilia-Romagna: incontri in aula e all’Acqua Campus di Budrio (Bo) per orientarsi sulla diffusione delle innovazioni per la produttività in agricoltura

Giornata storica per le Riserve MaB Unesco dell’asta del fiume Po che, da oggi, in una rete comune, potranno rappresentare una delle Biosfere Unesco più estese al mondo, unite per il futuro all’insegna di un progetto di salvaguardia e sviluppo del territorio. Sottoscritto il Protocollo d’intesa

Il primo cittadino ricevuto alla Casa dell’Acqua dai vertici consortili Mantelli e Useri per approfondire le priorità sul comprensorio gestito dall’ente e rafforzare la reciproca collaborazione

Con una serie di muretti a secco recuperati all'ingresso del borgo, in Lunigiana a Camporaghena di Comano, va in scena uno degli interventi di recupero più suggestivi di inizio 2024 del Parco nazionale dell'Appennino tosco-emiliano.

Lunedì, 08 Aprile 2024 18:48

Un Albero per il Futuro

I bambini di Gualtieri hanno piantato gli alberi del futuro parco pubblico cittadino e se ne prenderanno cura insieme ad ANFFAS e al gruppo di volontari gualtieresi “Piantiamo un Albero”.

Si è concluso domenica 7 aprile il “Festival della Green Economy” nella vivace cornice di Parma. Dopo il successo dell'anno precedente, il Festival ha visto raddoppiare la sua portata offrendo, grazie a 70 eventi, 300 relatori, un palcoscenico ancora più ampio per discutere e promuovere soluzioni innovative per un'economia sostenibile.

Very Soon, l’innovativa piattaforma integrata di Maas Universitario, vince il primo premio agli IoMobility Awards: un progetto unico in Italia, nato dalla sinergia tra l’Università L.Vanvitelli e le aziende leader del settore della mobilità sostenibile Up2Go e BusForFun, che introduce un'innovativa e scalabile dimensione di Mobility as a Service (MaaS) universitario e replicabile anche al di fuori degli ambiti accademici.

Frane parmense - Interventi a Calestano, Bardi, Varsi, Bedonia, Corniglio e Tornolo a seguito dei danni scaturiti dalle piogge di fine inverno per un importo complessivo di oltre 200 mila euro

L'isola paradisiaca indonesiana si trova ad affrontare un'inondazione di rifiuti di plastica, un problema annuale causato dal monsone.

Grazie ai finanziamenti PNRR (Unione EU-MASAF-MEF) l’intervento della Bonifica Parmense, ad impatto zero per il territorio, consentirà un risparmio annuo del 35% di risorsa idrica destinata all’agricoltura e alla zootecnia dell’area di Sissa Trecasali

Sotto la lente del team di Autorità di Bacino Distrettuale del Fiume Po, Istituto Superiore di Sanità, Fondazione Lombardia per l’Ambiente e Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri i punti di confluenza del Po con i principali affluenti: Lambro, Adda, Ticino, Tanaro, Oglio, Mincio, Secchia oltre a prelievi nelle aree del Delta, sia in foce di sponda veneta che emiliano romagnola. Monitoraggio sulla presenza di farmaci, pesticidi, prodotti per la cosmesi e cura personale lungo l’asta del corso d’acqua più lungo d’Italia

Prima seduta del 2024 dell’Osservatorio Permanente sugli Utilizzi Idrici

Sostanziale riequilibrio delle disponibilità di acqua nell’area padana grazie alle precipitazioni in corso. Raddoppiati i deflussi in uscita dal Garda per i livelli mai così alti da 27 anni. Anche il Piemonte torna a parzialmente a sorridere dopo alcuni mesi di prolungata carenza di piogge nella parte meridionale

Il Decreto Siccità del Governo renderà l’Osservatorio di ADBPO l’organo decisionale in grado di prendere provvedimenti sulla gestione della risorsa idrica. Avranno diritto di voto solo le Amministrazioni partecipanti alla Conferenza Istituzionale Permanente dell’Autorità di bacino distrettuale, Ministeri, Regioni e Dipartimento della Protezione Civile, mentre tutti gli altri soggetti, rappresentanti delle diverse Agenzie nazionali e regionali e rappresentanti dei portatori d’interesse, parteciperanno esclusivamente con il ruolo consultivo

Si è svolta a Parma, nell’ambito del convegno “Il ruolo, la valorizzazione e il pagamento dei servizi ecosistemici”, la cerimonia di consegna dei “Crediti di Sostenibilità” a trenta aziende emiliane da parte del “Parco Nazionale Appennino Tosco Emiliano”.

Il risultato su scala regionale, presentato da ANBI Emilia Romagna a Faenza, è frutto di un’analisi quinquennale e mostra chiaramente l’impatto delle opere dei Consorzi in tema di prevenzione e ripristino e costante supporto alle amministrazioni locali nelle terre alte

L’avvio del pompaggio dal fiume Po all’impianto Palantone per l’invaso dell’Attenuatore del fiume Reno è previsto per la prossima settimana

Inaugurazione a Galliera (BO) presso il Canale Emiliano Romagnolo al termine dei lavori di stabilizzazione argini e sponde finanziati dal MEF per 7,5 milioni di euro e progettati dai tecnici del CER, soluzione a beneficio di un areale da 175 mila ettari strategico per l’agricoltura e l’economia dell’Emilia-Romagna

La natura si riappropria delle città. Parchi, giardini e orti urbani stanno ritrovando sempre più spazio all’interno dei centri abitati, grazie anche all’impegno dell’Unione Europea che, attraverso il Green Deal, sta mettendo in campo una serie di iniziative strategiche volte alla transizione verde del continente.

Pagina 1 di 26