Visualizza articoli per tag: CISL

Una panchina rossa per sensibilizzare i cittadini sul tema della violenza alle donne.

Pubblicato in Cronaca Reggio Emilia

Ripresa economica e occupazione, Reggio coglie meno il rimbalzo dei primi sei mesi, Papaleo (Cisl): “Occorre più lavoro stabile”

Finalmente il glucagone è del tutto gratuito per i pazienti: l'Agenzia Italiana del Farmaco ha infatti appena approvato la rimborsabilità completa del glucagone nasale per le persone con diabete.

Pubblicato in Lavoro Emilia
Lunedì, 06 Settembre 2021 14:22

Donne, reddito di libertà

La definizione è quanto mai confortante: "reddito di libertà ", niente a che fare con altri tipi di sostegni ,ma soldi che servono alle tantissime donne che subiscono violenze da propri conviventi, però non possono, soprattutto per questioni economiche, staccarsi da situazioni che possono diventare pericolose quando non mortali, come dimostrano le cronache di questi ultimi mesi.

Con la circolare 19 del 21/12/2020 la parola "Cura" sembra aver cambiato il suo significato.

Pubblicato in Comunicati Lavoro Emilia

Ci saranno anche 200 modenesi in piazza a Firenze sabato prossimo 26 giugno alla manifestazione, intitolata "Ripartiamo, insieme", organizzata da Cgil Cisl Uil, che proseguono la mobilitazione iniziata circa un mese fa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Saranno presenti anche rappresentanze di lavoratori di alcune aziende del territorio a rischio chiusura, come Manifattura Riese di Carpi, Ondulati Maranello e Unifer Navale di Finale Emilia.

Pubblicato in Cronaca Modena

Rinnovo delle Rappresentanze sindacali unitarie (Rsu) alla Ferrarini Spa di Reggio Emilia: la Federazione agroalimentare della Cisl Emilia Centrale ottiene tre seggi su sei con 88 voti su 197 complessivi e una partecipazione pari all'87%.

"Fare piena luce su dinamiche e responsabilità per quanto accaduto a Poviglio e vicinanza alla famiglia del lavoratore di Cadelbosco Sopra". Lo afferma la Cisl Emilia Centrale intervenendo sull'infortunio mortale che si è verificato stamane in via Montessori.

Nuovi sviluppi per i tanti pazienti emiliano-romagnoli rimasti senza cure e con finanziamenti a carico a seguito della crisi della catena Dentix Italia, che non ha riaperto le sedi di Reggio Emilia (in Piazza Prampolini), Carpi, Imola, Piacenza, Ferrara, Forlì, Ravenna e Rimini dopo il lockdown e presentato domanda di concordato preventivo.

Cassa integrazione pari ai 7 anni precedenti. La Cisl: "Ora riforme e investimenti"

Pagina 1 di 3