TEST
<<11894:cooperativa-sociale-don-bosco%2C-dieci-anni-insieme-ai-ragazzi - 305:comunicati-scuola-educazione-modena - index.php?option=com_k2&view=item&id=11894:cooperativa-sociale-don-bosco%2C-dieci-anni-insieme-ai-ragazzi - Array >>
TEST
<<25292:lambrusco-oscar-del-vino-sociale-a-cantina-s-croce-e-carpi-sorbara - 55:comunicati-agroalimentare - index.php?option=com_k2&view=item&id=25292:lambrusco-oscar-del-vino-sociale-a-cantina-s-croce-e-carpi-sorbara - Array >>
TEST
<<25009:nasce-a-modena-il-primo-corso-in-italia-per-%E2%80%9Crigger%E2%80%9D - 290:comunicati-lavoro-modena - index.php?option=com_k2&view=item&id=25009:nasce-a-modena-il-primo-corso-in-italia-per-%E2%80%9Crigger%E2%80%9D - Array >>
TEST
<<24344:il-lambrusco-sfida-lo-champagne - 55:comunicati-agroalimentare - index.php?option=com_k2&view=item&id=24344:il-lambrusco-sfida-lo-champagne - Array >>
TEST
<<23765:parmigiano-reggiano-4-madonne-caseificio-dell-emilia-festeggia-52-anni-di-attivit%C3%A0 - 55:comunicati-agroalimentare - index.php?option=com_k2&view=item&id=23765:parmigiano-reggiano-4-madonne-caseificio-dell-emilia-festeggia-52-anni-di-attivit%C3%A0 - Array >>
TEST
<<22491:lambrusco-cantina-formigine-pedemontana-nella-top-ten-italiana-web-reputation - 287:comunicati-agroalimentare-modena - index.php?option=com_k2&view=item&id=22491:lambrusco-cantina-formigine-pedemontana-nella-top-ten-italiana-web-reputation - Array >>
TEST
<<25476:lattiero-caseario-crema-e-panna-ok%2C-formaggi-sempre-in-ribasso - 48:agroalimentare - index.php?option=com_k2&view=item&id=25476:lattiero-caseario-crema-e-panna-ok%2C-formaggi-sempre-in-ribasso - Array >>
TEST
<<25468:grande-successo-per-il-corteo-del-compleanno-di-mary-of-modena - 199:cultura-modena - index.php?option=com_k2&view=item&id=25468:grande-successo-per-il-corteo-del-compleanno-di-mary-of-modena - Array >>
TEST
<<25466:da-milano-a-modena%2C-una-%E2%80%9Cscorta%E2%80%9D-per-salvare-una-vita - 151:cronaca-modena - index.php?option=com_k2&view=item&id=25466:da-milano-a-modena%2C-una-%E2%80%9Cscorta%E2%80%9D-per-salvare-una-vita - Array >>
TEST
<<25465:giallo-nel-modenese%2C-cadavere-carbonizzato-trovato-su-una-fiat-panda - 151:cronaca-modena - index.php?option=com_k2&view=item&id=25465:giallo-nel-modenese%2C-cadavere-carbonizzato-trovato-su-una-fiat-panda - Array >>
TEST
<<25461:makeyourimpact-proclamati-i-vincitori-del-bando-a-supporto-di-progetti-ad-alto-impatto-sociale-per-l%E2%80%99area-di-modena - 290:comunicati-lavoro-modena - index.php?option=com_k2&view=item&id=25461:makeyourimpact-proclamati-i-vincitori-del-bando-a-supporto-di-progetti-ad-alto-impatto-sociale-per-l%E2%80%99area-di-modena - Array >>
TEST
<<11996:imprendocoop-mercoled%C3%AC-9-seminario-su-digital-marketing-e-smart-innovation - 305:comunicati-scuola-educazione-modena - index.php?option=com_k2&view=item&id=11996:imprendocoop-mercoled%C3%AC-9-seminario-su-digital-marketing-e-smart-innovation - Array >>
TEST
<<11761:sassuolo%2C-sabato-14-novembre-alla-solgarden-corso-sugli-agrumi - 305:comunicati-scuola-educazione-modena - index.php?option=com_k2&view=item&id=11761:sassuolo%2C-sabato-14-novembre-alla-solgarden-corso-sugli-agrumi - Array >>
Giovedì, 26 Novembre 2015 15:19

Cooperativa sociale Don Bosco, dieci anni insieme ai ragazzi

Scritto da

"Chi educa ama – l'incontro che costruisce la comunità", in programma Sabato 28 novembre a Formigine, un convegno su educazione e comunità. la cooperativa sociale Don Bosco & co. di Formigine, l'unica cooperativa in Emilia-Romagna nata per gestire oratori parrocchiali. -

Modena, 26 novembre 2015 -

Compie dieci anni la cooperativa sociale Don Bosco & co. di Formigine, l'unica cooperativa in Emilia-Romagna nata per gestire oratori parrocchiali. In occasione del decennale la cooperativa ha organizzato un convegno, dal titolo "Chi educa ama – l'incontro che costruisce la comunità", in programma dopodomani - sabato 28 novembre alle 16 a Formigine (Magazzini San Pietro, via San Pietro 12); interviene, tra gli altri, suor Mara Borsi (Figlie di Maria Ausiliatrice), dottore in Metodologia pedagogica. I soci e collaboratori della cooperativa si ispirano apertamente a S. Giovanni Bosco, il grande santo piemontese di cui ricorre quest'anno il bicentenario della nascita, avvenuta nel 1815. La storia della Don Bosco coincide in parte con quella dell'oratorio parrocchiale di Formigine, creato per rispondere ai bisogni di socializzazione di un paese che ha conosciuto nell'ultimo ventennio un forte sviluppo urbanistico e demografico.

«Dell'educazione dei bambini e ragazzi si erano sempre occupate le Figlie di Maria Ausiliatrice (conosciute come le "suore del Conventino"), le quali all'inizio degli anni 2000 hanno cominciato a immaginare un impianto educativo gestito principalmente da laici – racconta il presidente della Don Bosco Christian Canali - Nel 2005 sette operatori hanno deciso, con l'aiuto fondamentale della comunità parrocchiale, di costituire una cooperativa i cui scopi sono la salvaguardia del reddito dei soci, il riconoscimento della professionalità degli operatori, il rispetto della dignità dei ragazzi».

Nel giro di pochi anni la Don Bosco, che aderisce a Confcooperative Modena, ha ampliato la propria azione anche al di fuori di Formigine. I sette educatori dell'inizio sono diventati 25. Oggi la cooperativa gestisce gli oratori parrocchiali di Formigine, Casinalbo, Castelnuovo Rangone e Tempio (Modena), il Get (gruppo educativo territoriale) di Formigine, Casinalbo e Maranello (in collaborazione con i rispettivi Comuni e parrocchie), il centro estivo delle parrocchie di Formigine e Castelnuovo, della Città dei Ragazzi di Modena e quello per i figli dei dipendenti della Ferrari di Maranello.

«In questi anni la nostra cooperativa ha sempre selezionato gli operatori senza calarli dall'alto, ma ragionando sui contesti, evitando il rischio di impiantare soggetti esterni in luoghi diversi per storie e caratteristiche - spiega Canali - Il consiglio di amministrazione è composto principalmente dai rappresentanti di ciascun servizio per condividere scelte strategiche, successi, rischi e responsabilità». «Pur essendo molto stretto il rapporto tra gli oratori e le rispettive parrocchie, il nostro approccio è laico e gli operatori sono tutti educatori professionali - sottolinea Silvana Zambelli, vicepresidente della Don Bosco & co. - Sono centinaia i bambini e ragazzi che frequentano ogni giorno le strutture gestite dalla nostra cooperativa. Li accettiamo tutti così come sono e li accompagniamo nel loro percorso di crescita. È fondamentale il rapporto con le famiglie, perché ci aiuta a essere più efficaci. Come diceva don Bosco, l'educazione è una questione di cuore».

(fonte: ufficio stampa Confcooperative MO)