Un brano diverso dal solito, una voce intensa, un'interpretazione che lascia il segno accompagnata da un video originalissimo. Secisei, una canzone impossibile da dimenticare. Signore e signori, è con immenso piacere che vi presentiamo la cantante Cristina Fontanelli. A seguire il link per ascoltare la canzone su Youtube https://youtu.be/gesLGbvmNw0 

Giudizio complessivo: 10

Di Nicola Comparato 22 novembre 2019 - intervista a Cristina Fontanelli

1) Ciao Cristina, grazie per essere qui. Parlaci un po' di te. In che modo ti sei avvicinata al panorama musicale?

Mi chiamo Cristina Fontanelli e sono nata a Venezia il 23 giugno 1993. La mia passione per la musica è nata quando ero bambina. Amavo cantare e addirittura inventare canzoni mentre mia mamma mi vestiva.

2) Interessante. Ma a che età hai avuto le tue prime esperienze musicali?

A 6 anni sono entrata a far parte dei Gospel Mini Singers a Venezia e da lì è iniziato il tutto. A 9 anni mi sono trasferita a Fornovo di Taro in provincia di Parma, e li ho iniziato a studiare canto moderno insieme a Michela Ollari. Ecco da lì posso dire di non avere mai smesso. Sono entrata nella banda del paese e successivamente ho frequentato il liceo
musicale Arrigo Boito a Parma, e tre anni fa mi sono laureata in canto jazz ad indirizzo popular sotto la guida di Rossana Casale.

3) Beh sei diventata una grande artista... Ma hai qualche segreto che riguarda la tua musica?

Una cosa che tengo un po' nascosta, ma che in realtà mi piacerebbe poter inserire nei miei brani futuri è l'utilizzo della tromba, visto che nel 2015 ho conseguito il diploma anche in questo bello e particolare strumento.

4) Fantastico. Ma se sei d'accordo, ora torniamo al presente. Com' è nata la tua canzone "Secisei"?

Il 20 Novembre è uscita finalmente Secisei. E' un piccolo traguardo ed una grande soddisfazione personale. E' una canzone nata in inglese il cui testo italiano è stato creato dal paroliere Nartico. E' una canzone che parla d'amore.. Di quell'amore che ti fa perdere la cognizione del tempo, che ti fa venire le farfalle nello stomaco e che ti fa dimenticare tutto il resto. L'amore che ognuno di noi dovrebbe vivere.

5) Il video che accompagna la canzone è una vera opera d'arte. Dove è stato girato?

Il videoclip l'ho girato tra Venezia e Burano, la mia città natale. Ho affidato questo lavoro ad un mio caro amico fotografo e videomaker Giacomo Bruno. Il suo occhio attento è riuscito ad immortalare scene molto carine che troverete all'interno del videclip. Un'altra figura fondamentale per la realizzazione del videoclip è stata quella del mio amico Alessandro Renno che ci ha gentilmente portato in giro per i canali veneziani con la sua barca e che ci ha fatto scoprire posti meravigliosi e nascosti di Venezia.

6) Hai già qualche nuovo progetto in mente?

Per il futuro ho già in programma di girare il video, nel nuovo anno, di un'altra canzone che ho registrato quest'estate e poi chissà....

7) Per finire, puoi fornirci qualche data dei tuoi prossimi eventi? Ciao e grazie.

Vi aspetto domenica 24 Novembre al Teatro Nuovo di Salsomaggiore Terme, insieme alle “Mine Vaganti”, in cui canterò in “Se mi ammazzi non vale”, bellissimo spettacolo sulla tematica del femminicidio e della violenza sulle donne.
Il 5 Dicembre invece al “Gulliver Pub” a Collecchio (Pr) insieme a Daniele Raciti.  Infine il 7 Dicembre al teatro di Roccabianca per un'altra bellissima serata di “Se mi ammazzi non vale”.

Per info e contatti:

La pagina Facebook di Cristina Fontanelli

https://www.facebook.com/CriFontanelli/ 

(Foto di copertina scattata da Luca Codato/ Foto videoclip scattate da Giacomo Bruno)

Pubblicato in Arte Emilia
Venerdì, 11 Ottobre 2019 10:56

Prorogata la chiusura del ponte Verdi

Ponte Verdi di Ragazzola chiuso per altre 2 notti fino al 12 ottobre. Dalle 21 alle 6. Decisione della Provincia di Cremona, causa ulteriori ammaloramenti. dei giunti di pavimentazione del viadotto. ATTENZIONE: dalla mattinata di martedì 15 ottobre le corsie di entrate e uscita sul ponte da entrambi i lati saranno ridotte a m.2,35 per impedire fisicamente il transito dei mezzi pesanti.

Parma, 10 ottobre 2019 - La Provincia di Cremona ha deciso di prolungare la chiusura totale al traffico del ponte Verdi tra Ragazzola (PR) San Daniele Po (CR), per altre 2 notti, dalle ore 21 alle ore 6, a partire da oggi 10 ottobre, fino alle ore 6 del 12 ottobre 2019, salvo per i mezzi d’opera della ditta esecutrice dei lavori,
La decisione è stata assunta dopo che sono stati riscontrati ulteriori ammaloramenti durante le recenti operazioni di ripristino su alcune linee di giunto di pavimentazione del ponte.

ATTENZIONE. Dalla mattinata di martedì 15 ottobre le corsie di entrate e uscita sul ponte da entrambi i lati saranno ridotte m. 2,35 per impedire fisicamente il transito dei mezzi pesanti, che continuano a percorre il ponte nonostante sia in vigore dal 3 ottobre l’ordinanza di limitazione della portata a 3,5 tonnellate disposta dalla Provincia di Parma e nonostante i ripetuti controlli della Polizia provinciale.

PERCORSI ALTERNATIVI
I veicoli di massa superiore a t. 3,5 diretti alle località Polesine (PR), Zibello (PR), Roccabianca (PR), Sissa – Trecasali e S.Secondo Parmense dovranno utilizzare come percorso alternativo la strada provinciale SP 87“ Giuseppina” e la SPEXSS343 “Asolana” in territorio della Provincia di Cremona, indi proseguire lungo la SP 343 in direzione Colorno, la SP 9 in direzione Torrile, la SP 43 in direzione Trecasali, la Strada Comunale Via F. de André, la SP 8 e Via Torta in direzione S. Secondo Parmense, giunti alla rotatoria con la SP 10 proseguire in direzione S. Secondo Parmense lungo la stessa SP 10, la Via Enrico Berlinguer e alla rotatoria con la SP 10 proseguire fino alla località Ragazzola.

In senso contrario dovranno procedere i veicoli provenienti dalla località Ragazzola, S. Secondo Parmense e Parma e diretti a S. Daniele Po e Cremona.

Nella foto: il ponte Verdi sul Po di Ragazzola – San Daniele Po

La Polizia di Stato sanziona negozi irregolari operanti nel settore della circolazione stradale

Parma: La Polizia di Stato in collaborazione con la Polizia Locale del comune di Roccabianca (PR), ha svolto congiunti controlli amministrativi per la verifica della regolarità degli esercizi commerciali operanti nel settore della circolazione stradale situati  nel suddetto comune della bassa parmense.

In particolare il 9.8.2019, il Comandante e gli agenti della Polizia Stradale di Fidenza unitamente agli agenti della Polizia locale, hanno compiuto controlli individuando un esercizio finalizzato alla compravendita di autovetture e alla riparazione delle stesse, privo delle necessarie autorizzazioni amministrative e delle previste iscrizioni nel registro delle imprese artigiane. Il titolare dell’attività illegale, un cinquantenne abitante nella zona, è stato sanzionato per violazioni amministrative con contemporaneo sequestro di veicoli e di materiali utilizzati per l’irregolare professione.

Inoltre, il giorno 13.08.2019, i medesimi operatori portavano alla luce un secondo esercizio commerciale finalizzato alla compravendita di autovetture e riparazione delle stesse, anch’esso privo delle necessarie autorizzazioni amministrative e delle previste iscrizioni nel registro delle imprese artigiane. A carico del titolare dell’attività illegale, abitante nella zona, sono state pertanto elevate sanzioni per violazioni amministrative con contemporaneo sequestro di veicoli e di materiali utilizzati per l’irregolare commercio.

In quest’ultimo caso gli agenti notavano anche lo sversamento di oli all’interno di un canale attiguo al fabbricato utilizzato come officina e richiedevano l’intervento del personale ARPAE di Parma – Ufficio di Fidenza che procedeva alle verifiche al fine di accertare l’effettiva presenza e la quantità d’idrocarburi sversati nel terreno e in acque superficiali; per tale fatto il titolare dell’impresa è stato deferito alla Procura della Repubblica di Parma ai sensi del T.U. Ambientale.

 

Pubblicato in Cronaca Parma

Per tre giorni il centro di Sissa Trecasali è stato letteralmente preso d'assalto dagli appassionati gastronauti venuti da tutt'Italia. Molte le novità dell'edizione 2018 del November Porc  il  calendario degli appuntamenti, distribuiti tra Sissa, Polesine, Zibello, Roccabianca, si è arricchito delle manifestazioni gravitanti su San Secondo e Busseto.

di LGC - Sissa Trecasali 4 novembre 2018 - Girando tra i numerosi stand degli espositori e commercianti ospiti di Sissa si percepiva una grande sodisfazione. Graziati dal tempo, le presenze sono state stellari per il loro piacere e quello dei commercianti. Un flusso costante di mezzi, in entrata e uscita dalla piccola località della bassa sede della prima tappa del Tour Gastronomico più famoso d'Italia, il November Porc, ha contraddistinto la tre giorni dell'evento inaugurale del Tour che vedrà coinvolti, nelle prossime settimane, Polesine, Zibello e Roccabianca.

 

Sissa-NovemberPorc2018-PHOTO-2018-11-04-19-51-07_1.jpg

Sissa-NovemberPorc2018-PHOTO-2018-11-04-19-52-06_3_1.jpg

(segue Galleria fotografica)

Tante le novità dell'edizione n° 17

Innanzitutto percorso di November Porc si è integrato  con le manifestazioni e gli eventi di punta di San Secondo (Casa Nebbia) e Busseto (proiezioni cinematografiche Don Camillo e Peppone) come hanno ben illustrato gli amministratori dei due Comuni interessati.

 

IMG_1306.jpg

Nella "Bassa" c'è NOVEMBER PORC

Da Sissa a Polesine Parmense, poi da Zibello a Roccabianca, il maggior evento mondiale che "celebra" il maiale – A San Secondo Parmense CASA NEBBIA – A Busseto "Festival Guareschi" - Nei ristoranti della Strada del Culatello"A tavola con November Porc" – 2017: oltre 220mila visitatori

NOVEMBER PORC ... speriamo ci sia la nebbia!, per il 2017 ha attirato, nelle quattro località della Bassa parmense, oltre 220mila persone.
L'edizione 2018 presenta alcune novità: si tiene sempre nelle quattro cittadine, con una "tappa" per ognuno dei fine settimana di novembre, ovvero, si inizia a Sissa (1-4 novembre), poi si prosegue a Polesine Parmense (9-11 nov.), per spostarsi a Zibello (16-18) e concludersi a Roccabianca (23-25 novembre).
Da sottolineare che quest'anno ci sono due iniziative collegate: a San Secondo Parmense, da domenica 28 ottobre al 9 dicembre, la città della Spalla cotta "aggiunge" alla kermesse, CASA NEBBIA, e Busseto (10 novembre-9 dicembre) propone "Busseto Festival Guareschi"

NOVEMBER PORC si è confermato come il maggior evento mondiale dedicato al maiale e ai suoi prodotti, valorizzando e promuovendo il territorio della Bassa Parmense: non esistono eventi simili, espressione di una zona in cui vi è una concentrazione di grandi eccellenze: Culatello di Zibello DOP e Prosciutto di Parma, Spalla Cotta di San Secondo e Spalla cruda di Palasone, cui si affianca il Parmigiano Reggiano e il Fortana IGT, tanto per citare.

NOVEMBER PORC sta avendo flussi turistici di grandi dimensioni, "numeri" che sono stati guadagnati anno dopo anno, con la crescita della proposta, la serietà degli espositori e la professionalità di centinaia di volontari, che nell'ultimo biennio ha innescato interesse dall'estero, come dimostrano pullman provenienti dal Ticino, dalla Francia e dalla Polonia, che sono andati a "ingrossare" la schiera di 245 pullman che hanno portato buongustai da tante parti d'Italia per l'edizione 2017 (Brianza, Lecco, Brescia, Torino, Verona, Liguria, Toscana, ecc). E a proposito di mezzi di trasporto, basti segnalare gli oltre 700 camper nella sola "tappa" di Zibello. Ed anche l'edizione 2018 avrà spazi dedicati al parcheggio dei camper, in ognuna delle quattro località, in cui si terrà questa autentica Staffetta più golosa d'Italia.

La "formula" di NOVEMBER PORC prevede il venerdì sera (a Sissa c'è anche il giovedì sera) con spettacoli, ed apertura degli stand gastronomici, il sabato sera è la notte dei giovani (cui iniziano ad affiancarsi iniziative musicali anche per chi ha qualche anno in più), oltre ad incontri culturali e mostre.
Dalla mattina del sabato, fino a domenica sera, si tengono i mercati delle eccellenze con un autentico "Giro d'Italia" dei sapori, perché accanto alle specialità della Bassa Parmense si possono trovare prelibatezze lombarde e siciliane, prodotti trentini e piemontesi, toscani e umbri. Le giornate sono scandite da intrattenimenti vari e dall'ingresso nelle tensostrutture riscaldate per rifocillarsi. Ed intorno alle 15:30 della domenica in ogni località si assaggia gratuitamente un maxisalume per promuovere i "parenti poveri" del Culatello di Zibello DOP. Il 4 novembre a Sissa c'è il Mariolone (nel 2017 fu di 90 chilogrammi), l'11 a Polesine il Pretone (2017: 380 kg), il 18 a Zibello lo Strolghino più lungo (2017: 480 metri) e il 25 a Roccabianca, la Cicciolata (nel 2017 fu di 350 kg).
Nei ristoranti aderenti alla Strada del Culatello c'è "A Tavola con November Porc", con menù a prezzi concordati, con la novità che, per ricordare il "papà" di Peppone e don Camillo, verranno proposti piatti ispirati a Guareschi.

CASA NEBBIA è un allestimento temporaneo (20 ottobre-9 dicembre) che, prendendo lo spunto dal titolo della manifestazione ("November Porc ... speriamo ci sia la nebbia!") vuol essereun preciso riferimento culturale, oltre che turistico-paesaggistico, ad una componente del territorio e dell'economia della Bassa, la nebbia. E se la nebbia fa paura, però, iniziando a conoscerla si comprende come sia un fattore importante. Già, perchè senza la nebbia la Bassa non avrebbe un aspetto da favola e senza la nebbia Culatello e Parmigiano non sarebbero così squisiti. Dalla volontà di mostrare il "lato buono", nasce CASA NEBBIA (ingresso gratuito da venerdì pomeriggio a domenica sera), iniziativa collegata a NOVEMBER PORC, che il Comune di San Secondo Parmense ha collocato nelle Scuderie della Rocca dei Rossi, per un percorso guidato che affronti con suoni e immagini, parole e oggetti tutti i vari aspetti del fenomeno atmosferico e della sua influenza sul territorio. Inoltre, nel Chiostro antistante le Scuderie si offrirà l'occasione di conoscere Culatello di Zibello DOP e altri produzioni locali. Volendo, si potrà abbinare ad una visita guidata alla Rocca (a prezzo scontato).

Un'altra novità (ed iniziativa collegata alla kermesse) viene da Busseto, dove, per ricordare il cinquantesimo della scomparsa di Giovannino Guareschi, il 10 novembre al Teatro Verdi, inizierà il "Busseto Festival Guareschi - cinema, teatro e trattorie", dedicato ad uno degli scrittori più tradotti al mondo. Nel corso degli appuntamenti (si concluderanno il 9 dicembre) verranno proiettati anche alcuni dei films che portarono sul grande schermo le "storie del Mondo piccolo" con protagonisti Peppone e don Camillo, i personaggi più famosi creati dalla penna di Guareschi. Le proiezioni saranno introdotte da un paio di personalità della cultura. Inoltre, venerdì 7 dicembre, ore 17, al Caffè Guareschi di Roncole, si terrà lo spettacolo teatrale "Io lo conoscevo bene", con varie testimonianze sullo scrittore e la sua opera.

NOVEMBER PORC è organizzato dalla Strada del Culatello di Zibello DOP, con il sostegno dei Comuni interessati, Provincia di Parma, APT Servizi e Regione Emilia Romagna.

Per info: Strada del Culatello 0524 939081 – www.novemberporc.com 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - App: novemberporctour

 

IMG_1315.jpg

I macellini di Sissa Trecasali durante la conferenza stampa di presentazione della manifestazione

 

 

 

 

Pubblicato in Dove andiamo? Emilia

Sarà ancora la tappa di Sissa Trecasali a inaugurare la nuova edizione di November Porc, il Tour gastronomico itinerante, ormai diventato un appuntamento di tutta la Bassa. Molte le novità e il calendario degli appuntamenti distribuiti tra Sissa, Polesine, Zibello, Roccabianca ma anche San Secondo e Busseto.

di LGC - Sissa Trecasali 26 ottobre 2018 - Dall'alto del Torrione della Rocca di Sissa si domina tutta la bassa; il luogo che ha dato i natali alle eccellenze gastronomiche, come il Culatello e la Spalla, ma anche a uomini eccezionali che hanno fatto conoscere la Bassa e la sua gente a in tutto il mondo. Giuseppe Verdi e Giovannino Guareschi i due splendidi rappresentanti della tenacia delle donne e degli uomini della Bassa, virtù che va a completare il set di ingredienti che hanno favorito il successo del November Porc , come ha sottolineato in chiusura della presentazione della nuova edizione, il Presidente Massimo Spigaroli.

Quasi vent'anni di storia ma quasi trenta se si considera, come si dovrebbe, l'esperienza innovativa e evolutiva de "I Sapori del Maiale", "il mese gastronomico sissese", evento da cui tutto prese vita  per iniziativa del Centro di Formazione per l'Agricoltura di Sissa, e che già dalla terza edizione aveva conquistato l'interesse di tutte le trasmissioni televisive nazionali (tre RAI e 3 Mediaset). Ma il valore dell'esperienza aveva raggiunto Carlo Petrin, il patron di Slow Food, al punto tale da invitare il nucleo base della manifestazione, un gruppo di macellini e di docenti, a inaugurare il Salone del Gusto di Torino in una delle primissime edizioni.

Ma ora November Porc è pronto a prendere ancor più il volo e, secondo quanto dichiarato in occasione della conferenza stampa di presentazione, per raggiungere nuove piazze fuori dalla Regione e addirittura fuori dall'Italia.

Intanto, da quest'edizione numero 17, il percorso di November Porc si integrerà con le manifestazioni e gli eventi di punta di San Secondo (Casa Nebbia) e Busseto (proiezioni cinematografiche Don Camillo e Peppone) come hanno ben illustrato gli amministratori dei due Comuni interessati.

 

IMG_1306.jpg

Nella "Bassa" c'è NOVEMBER PORC

Da Sissa a Polesine Parmense, poi da Zibello a Roccabianca, il maggior evento mondiale che "celebra" il maiale – A San Secondo Parmense CASA NEBBIA – A Busseto "Festival Guareschi" - Nei ristoranti della Strada del Culatello"A tavola con November Porc" – 2017: oltre 220mila visitatori

NOVEMBER PORC ... speriamo ci sia la nebbia!, per il 2017 ha attirato, nelle quattro località della Bassa parmense, oltre 220mila persone.
L'edizione 2018 presenta alcune novità: si tiene sempre nelle quattro cittadine, con una "tappa" per ognuno dei fine settimana di novembre, ovvero, si inizia a Sissa (1-4 novembre), poi si prosegue a Polesine Parmense (9-11 nov.), per spostarsi a Zibello (16-18) e concludersi a Roccabianca (23-25 novembre).
Da sottolineare che quest'anno ci sono due iniziative collegate: a San Secondo Parmense, da domenica 28 ottobre al 9 dicembre, la città della Spalla cotta "aggiunge" alla kermesse, CASA NEBBIA, e Busseto (10 novembre-9 dicembre) propone "Busseto Festival Guareschi"

NOVEMBER PORC si è confermato come il maggior evento mondiale dedicato al maiale e ai suoi prodotti, valorizzando e promuovendo il territorio della Bassa Parmense: non esistono eventi simili, espressione di una zona in cui vi è una concentrazione di grandi eccellenze: Culatello di Zibello DOP e Prosciutto di Parma, Spalla Cotta di San Secondo e Spalla cruda di Palasone, cui si affianca il Parmigiano Reggiano e il Fortana IGT, tanto per citare.

NOVEMBER PORC sta avendo flussi turistici di grandi dimensioni, "numeri" che sono stati guadagnati anno dopo anno, con la crescita della proposta, la serietà degli espositori e la professionalità di centinaia di volontari, che nell'ultimo biennio ha innescato interesse dall'estero, come dimostrano pullman provenienti dal Ticino, dalla Francia e dalla Polonia, che sono andati a "ingrossare" la schiera di 245 pullman che hanno portato buongustai da tante parti d'Italia per l'edizione 2017 (Brianza, Lecco, Brescia, Torino, Verona, Liguria, Toscana, ecc). E a proposito di mezzi di trasporto, basti segnalare gli oltre 700 camper nella sola "tappa" di Zibello. Ed anche l'edizione 2018 avrà spazi dedicati al parcheggio dei camper, in ognuna delle quattro località, in cui si terrà questa autentica Staffetta più golosa d'Italia.

La "formula" di NOVEMBER PORC prevede il venerdì sera (a Sissa c'è anche il giovedì sera) con spettacoli, ed apertura degli stand gastronomici, il sabato sera è la notte dei giovani (cui iniziano ad affiancarsi iniziative musicali anche per chi ha qualche anno in più), oltre ad incontri culturali e mostre.
Dalla mattina del sabato, fino a domenica sera, si tengono i mercati delle eccellenze con un autentico "Giro d'Italia" dei sapori, perché accanto alle specialità della Bassa Parmense si possono trovare prelibatezze lombarde e siciliane, prodotti trentini e piemontesi, toscani e umbri. Le giornate sono scandite da intrattenimenti vari e dall'ingresso nelle tensostrutture riscaldate per rifocillarsi. Ed intorno alle 15:30 della domenica in ogni località si assaggia gratuitamente un maxisalume per promuovere i "parenti poveri" del Culatello di Zibello DOP. Il 4 novembre a Sissa c'è il Mariolone (nel 2017 fu di 90 chilogrammi), l'11 a Polesine il Pretone (2017: 380 kg), il 18 a Zibello lo Strolghino più lungo (2017: 480 metri) e il 25 a Roccabianca, la Cicciolata (nel 2017 fu di 350 kg).
Nei ristoranti aderenti alla Strada del Culatello c'è "A Tavola con November Porc", con menù a prezzi concordati, con la novità che, per ricordare il "papà" di Peppone e don Camillo, verranno proposti piatti ispirati a Guareschi.

CASA NEBBIA è un allestimento temporaneo (20 ottobre-9 dicembre) che, prendendo lo spunto dal titolo della manifestazione ("November Porc ... speriamo ci sia la nebbia!") vuol essereun preciso riferimento culturale, oltre che turistico-paesaggistico, ad una componente del territorio e dell'economia della Bassa, la nebbia. E se la nebbia fa paura, però, iniziando a conoscerla si comprende come sia un fattore importante. Già, perchè senza la nebbia la Bassa non avrebbe un aspetto da favola e senza la nebbia Culatello e Parmigiano non sarebbero così squisiti. Dalla volontà di mostrare il "lato buono", nasce CASA NEBBIA (ingresso gratuito da venerdì pomeriggio a domenica sera), iniziativa collegata a NOVEMBER PORC, che il Comune di San Secondo Parmense ha collocato nelle Scuderie della Rocca dei Rossi, per un percorso guidato che affronti con suoni e immagini, parole e oggetti tutti i vari aspetti del fenomeno atmosferico e della sua influenza sul territorio. Inoltre, nel Chiostro antistante le Scuderie si offrirà l'occasione di conoscere Culatello di Zibello DOP e altri produzioni locali. Volendo, si potrà abbinare ad una visita guidata alla Rocca (a prezzo scontato).

Un'altra novità (ed iniziativa collegata alla kermesse) viene da Busseto, dove, per ricordare il cinquantesimo della scomparsa di Giovannino Guareschi, il 10 novembre al Teatro Verdi, inizierà il "Busseto Festival Guareschi - cinema, teatro e trattorie", dedicato ad uno degli scrittori più tradotti al mondo. Nel corso degli appuntamenti (si concluderanno il 9 dicembre) verranno proiettati anche alcuni dei films che portarono sul grande schermo le "storie del Mondo piccolo" con protagonisti Peppone e don Camillo, i personaggi più famosi creati dalla penna di Guareschi. Le proiezioni saranno introdotte da un paio di personalità della cultura. Inoltre, venerdì 7 dicembre, ore 17, al Caffè Guareschi di Roncole, si terrà lo spettacolo teatrale "Io lo conoscevo bene", con varie testimonianze sullo scrittore e la sua opera.

NOVEMBER PORC è organizzato dalla Strada del Culatello di Zibello DOP, con il sostegno dei Comuni interessati, Provincia di Parma, APT Servizi e Regione Emilia Romagna.

Per info: Strada del Culatello 0524 939081 – www.novemberporc.com 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - App: novemberporctour

 

IMG_1315.jpg

I macellini di Sissa Trecasali

 

 

 

 

Pubblicato in Dove andiamo? Emilia
Giovedì, 14 Giugno 2018 17:10

Cena solidale al Castello di Roccabianca

Serata benefica per raccolta fondi a sostegno di progetti di solidarietà. 28 giugno 2018 ore 19,30 al Castello di Roccabianca (PR). 

 

locandina_roccabianca_2018_3.jpg

 

SOSTEGNO OVALE ONLUS
L'Associazione Onlus Sostegno Ovale nasce dalla volontà della Società Rugby Colorno e da un gruppo di persone convinte che il rugby non sia solo uno sport, ma una metafora del gioco della vita e che il sostegno tra i giocatori aiuti ad affrontare ed a superare gli ostacoli che nella vita si presentano imprevedibilmente, come i rimbalzi della palla ovale.

Nel concreto l'Associazione si pone l'obiettivo di svolgere attività d'intervento sul sociale volte a prevenire il disagio giovanile attraverso reperimento di risorse economiche, culturali ed umane.

I PROGETTI
- "Il Sorriso che non si dimentica", che si propone attraverso tre diverse borse di studio, dedicate alla memoria Filippo Cantoni, di premiare studenti e atleti meritevoli in ambito sportivo, scolastico e sociale;
- "Bufali Rossi", una squadra di ragazzi che, dopo un break down psicologico, attraverso il rugby tornano a frequentare i circuiti ordinari della società;
- "Giovani 4.0 - creatività in movimento", progetto che promuove e facilita incontri a carattere didattico, tra giovani generazioni e adulti, specialmente all'interno dell'ambiente scolastico;
- "Adotta uno sportivo", che cerca di aiutare concretamente famiglie in difficoltà, affinché i figli possano praticare attività sportiva e ludica.

Maggiori info riguardo ai progetti su: www.sostegnoovale.it 

Pubblicato in Dove andiamo? Emilia

Scuole della Bassa Parmense e del territorio piacentino sotto attacco, la Gilda chiede aiuto alle istituzioni.

La Gilda degli Insegnanti dopo una campagna di ascolto che ha coinvolto numerosi docenti che lavorano nel Parmense e nel Piacentino, ritorna sul caso della scuola media privata aperta recentemente a Roncole Verdi, in un immobile di proprietà pubblica nel quale solo qualche mese prima c'era un plesso di scuola statale, chiuso per mancanza di alunni a causa della denatalità che affligge la zona.

Preoccupa molto che grazie al sostegno di un ente pubblico, in questo caso il comune di Busseto, un'impresa privata possa essere messa in condizione di sottrarre alunni alla scuola statale in un territorio dove i ragazzi sono pochi. Ciò rischia di fare in modo che le istituzioni scolastiche della zona, nei prossimi anni, possano vedersi assegnate meno risorse a causa del calo di iscrizioni che viene agevolato dalla politica locale.

Per questo Salvatore Pizzo, coordinatore della Gilda degli Insegnanti di Parma e Piacenza, ha inviato una missiva all'ufficio scolastico regionale, a quello provinciale, ai dirigenti scolastici delle scuole interessate, ai sindaci ed agli assessori all'istruzione dei comuni di Busseto, Fidenza, Fontanellato, Fontevivo, San Secondo Parmense, Zibello, Soragna, Roccabianca, Fiorenzuola d'Arda e Villanova d'Arda, sollecitando loro ad intervenire di fronte alla gravità di quanto sta accadendo.

Venerdì 24 novembre si inizia con una serata enogastronomica e musica giovane - Sabato mercato delle eccellenze, Podistica e notte giovane – Ultima occasione per visitare il MUSEO della NEBBIA (a San Secondo P.) – Ancora pochi giorni per "A Tavola con November Porc" – Domenica 26, polenta calda e Cicciolata formato magnum (gratis, ore 15).

Eccoci all'ultimo capitolo, o tappa, dell'edizione 2017 di NOVEMBER PORC...speriamo ci sia la nebbia!, a ROCCABIANCA.

Si inizia venerdì 24 novembre, alle 19:30, con l'apertura del grande PALAPORC (tensostruttura riscaldata) con gastronomia (Gnocchetti di patate, Stinco Culatello) e, dalle 21:30 con la musica del DJ Antonio Prezioso, e poi altri DJ fino alle due di notte. Niente paura, c'è Birra Menabrea a volontà, il Mc Porc (panino classico e al Parmigiano) e il panino dello chef Max Mariola.

Sabato 25 novembre alle ore 9, si apre il mercato delle eccellenze "Armonia di Spezie e Infusi", e quello natalizio "Aria di Natale". Al Mercato -è la peculiarità della tappa- si troveranno anche infusi e spezie provenienti da varie zone. I buongustai effettueranno un autentico Giro d'Italia dei sapori, perché accanto alle produzioni della Bassa parmense, spiccheranno eccellenze di tante Regioni italiane. La Bassa propone Anolini e Culatello di Zibello DOP, Spalla Cotta di San Secondo e Parmigiano Reggiano, ed ecco Strudel e Castagnaccio dal Trentino, dolci siciliani, Formaggi valtellinesi e dell'Irpinia, Lardo di Colonnata e Mostarde di Mantova, il Salva Cremasco e il cioccolato di Cuneo, Taralli, Frise ed olio pugliesi, Prosciutto di Norcia, Panigacci e Testaroli della Lunigiana, Fiocchi e Culatte emiliani Gorgonzola Dop di Casalpusterlengo, oltre a Ciccioli e polenta (anche fritta) come "antipasto" in attesa di domenica.
Per tutto il giorno, ci saranno attrazioni ed intrattenimenti, artisti di strada e gags, musica e il gioco ufficiale di November Porc: il Tiro al salame che destina i proventi in beneficenza, grazie al Circolo Cultori ed Estimatori del Maiale.
Intorno alle 12, riapre il PalaPorc con i piatti tipici della Bassa. Nel menù di sabato ci sono Culatello, Tortelli di Spalla cotta, Stinco arrosto con purè di patate, Cotiche coi fagioli e Fegato con cipolle, Tris di torte nostrane e vini locali (dal Fortana all'Ortrugo).
Alle ore 14 inizia l'evento sportivo-amatoriale, ormai alla sua tredicesima edizione: il November Porc Hot feet, organizzato da Fidal Uisp si presenta con oltre 800 partecipanti.
Nel pomeriggio in piazza Garibaldi si assiste alla preparazione della maxicicciolata. Poi, dalle 18:30, si cena al PalaPorc. Alle 20:30 inizia la notte giovane (una delle peculiarità di November Porc) che risfodera Mc Porc, il Max Mariola e la Birra Menabrea. La parte musicale vedrà alla console i DJ di Radio Bruno Network (sponsor ufficiale) e, soprattutto, l'esibizione live delle ragazze della band DIVAS.

Domenica riapre il mercato, e nuovamente il PalaPorc ospiterà buongustai e visitatori per il pranzo. E alle 15, circa, ecco la CICCIOLATA "magnum", che verrà distribuita gratis ai presenti, assieme ad una fetta di polenta.

A November Porc si trova lo STORE del merchandising della rassegna con la "linea" di abbigliamento di NP (felpa, maglietta, grembiule, berrettino) ed oggettistica. La "linea" 2017, è green e la novità viene dalla shopper. Accanto allo STORE, si trova la mescita della Birra MENABREA, sponsor ufficiale.

Fino al 30 novembre, prosegue "A Tavola con November Porc" con le proposte di 22 ristoranti aderenti alla Strada del Culatello, che hanno preparato menù della tradizione ed innovativi, a base di maiale, a prezzo concordato (meglio prenotare).

Il museo della Nebbia

Fino a domenica, nelle Scuderie della Rocca dei Rossi a San Secondo Parmense, si può visitare (gratis), il MUSEO della NEBBIA, come hanno fatto centinaia di persone e, fra mercoledì e giovedì scorsi, oltre 300 ragazzi delle scuole. Il Museo, collocato è una istallazione temporanea dovuta ad una idea di Carlo Mantovani, realizzata da Stefano Polastri e dal suo staff, che vuole "raccontare" il lato buono della nebbia, cioè quell'aspetto che consente alle eccellenze della Bassa di essere uniche, ed offre, contemporaneamente, un modo per "affrontare" questo territorio in maniera slow.
Orario: venerdì 17-19, sabato e domenica 10-12:30 e 15-19 (chiedendo alla guida, si può aggiungere anche la visita guidata alla Rocca dei Rossi, al prezzo scontato di Euro 5,00).

La Rocca dei Rossi, il Teatro Arena del Sole e il Museo Mondo Piccolo di Fontanelle

E a proposito di rocche, Roccabianca ha una interessantissima Rocca dei Rossi (poi affrescata dai Rangoni), esempio di architettura da visitare (a pagamento), così come il Teatro Arena del Sole (nata Arena poi "coperta") dove sono conservate le 9 statue di Ximenes salvate dalla distruzione del monumento di Parma a Verdi. Da sottolineare che la si potrà visitare gratuitamente dalle ore 14 di sabato ed ammirare, anche, la Mostra fotografica e un bel plastico ferroviario. Altra visita gratuita, dal pomeriggio di sabato, è al Museo Mondo Piccolo di Fontanelle, la frazione dove nacque ed abitò a lungo Giovannino Guareschi, il "papà" di Peppone e don Camillo.

 

NOVEMBER PORC è organizzato da Strada del Culatello di Zibello DOP, con il sostegno dei Comuni interessati, Provincia di Parma, APT Servizi e Regione Emilia Romagna.

Per info: Strada del Culatello 3343656632 – www.stradadelculatellodizibello.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - App: novemberporctour

Ufficio Stampa: Adalberto Erani 335 5711478
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in Dove andiamo? Parma

Anche la Tappa di Polesine Parmense ha registrato il tutto esaurito. Argini, ristoranti e stand letteralmente presi d'assalto dall'allegria che accompagna il November Porc. Una leggera nebbia ha perfettamente adornato la sedicesima edizione della festa che celebra il maiale, e non finisce qui.

Infatti il November Porc proseguirà con le tappe di Zibello e infine Roccabianca.

E' qui la Festa! Nella Bassa Parmense. Da due settimane si è alzato il  sipario sulla "staffetta" più golosa d'Italia, tutta sviluppata nella bassa parmense. Quattro settimane di eventi e cultura gastronomica, un'immersione profonda nella tradizione agroalimentare parmense. 

(A seguire il programma completo delle manifestazioni del November Porc)

20171103-NovemberPorc

 

 

20171112-polesine-P1060546

 

20171112-Polesine-P1060561

 

20171112-Polesine-Censi-sindaco-P1060563 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Calendario degli eventi

 

I Sapori del Maiale - Sissa 1-2-3-4-5 Novembre 2017

20161106-cantastorie-sissa

 

Mercoledì 1 dalle Ore 19.00 - Presso tensostruttura Parco della Montagnola "I prodotti del Grande Fiume incontrano i Prodotti della Terra". Serata gastronomica organizzata dagli Chef dei Ristoranti del Comune di Sissa Trecasali.

20171101-porciecontentiGiovedì 2. Presso Cinema Teatro Giordano Ferrari burattinaio alle Ore 20.30 - "Inaugurazione Sala Luciano Ferrari" dalle ore Ore 21.00 - "Teatro Empatico: I Burattini dei Ferrari" Incontro con il Prof. Gianfranco Marchesi, Giordano Ferrari, Mauro Adorni, Remo Melloni e Paolo Parmeggiani. Sarà attivo servizio bar con stuzzicherie.

Venerdì 3 partiranno ufficialmente i festeggiamenti! Dalle ore 19.30 - Presso tensostruttura Parco della Montagnola Serata gastronomica con servizio cucina e bar. Dalle Ore 21.30 - Tornano gli "Explosion band" e a seguire "Dj Frambo".

Sabato 4 e finalmente al sabato dalle ore la manifestazione vedrà l'apertura degli stand Mostra Mercato Antichi Sapori e Tradizioni, alle ore 10,30 presso la Sala Cavanna, Via Provinciale, 38 in concomitanza con la Celebrazione della Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate sarà inaugurata Mostra sulla Grande Guerra – Dal foglio alla trincea. Alle ore 12,00 davanti alla Rocca dei Terzi si potrà assaporare la polenta consa, e apriranno tutti i numerosi stand gastronomici gestiti dalle associazioni del paese. Presso lo Stand Giovani Anziani alle ore 13,00 sarà organizzato un gustoso pranzo con intrattenimento musicale a cura Pro Loco Sissa Trecasali Alle Ore 15.00 la festa proseguirà con L' INAUGURAZIONE UFFICIALE DELLA SEDICESIMA EDIZIONE DI NOVEMBER PORC davanti alla ROCCA DEI TERZI con la partecipazione dei "Five Brass" scoppiettante band itinerante. Alle Ore 16.30 presso lo Stand Mercato della Biodiversità sui svolgerà un interessante Talk show "Dal suino alla scoperta di un territorio" - con relatori del mondo scientifico e culturale a confronto con operatori della filiera. Dalle Ore 17.30 Presso lo Stand Giovani Anziani (P.zza Roma ang. Via Battej) Aperitivo e a seguire servizio cucina con musica live e Dj – intrattenimento li. dalle ore 19.30 presso lo Stand "PORCI E CONTENTI" - Tensostruttura Parco della Montagnola – Serata gastronomica con servizio cucina e bar dalle 20,30 in diretta con Radio Bruno Radio Ufficiale dell'evento e dalle Ore 22.00 - Concerto live dei "Simpsong" a seguire si continuerà a ballare con Dj. Dalle ore 19,30 tutti i ristoranti delle associazioni saranno aperti.

Domenica 5: Alle Ore 09.00 il November Porc Riapertura stands Mostra Mercato Antichi Sapori e Tradizioni Nel Parco della Montagnola intanto inizierà la cottura del MARIOLONE PIÙ GRANDE DEL MONDO con dimostrazione tecniche lavorazioni carni suine a cura dei maestri norcini di Sissa e Trecasali e ad Arturo Ronchini e il suo Burro fatto come una volta, presso la sede del Ass. Anziani di Sissa, sempre alle ore 9.00 prenderà il via il torneo di scacchi "semilampo November Porc". Si proseguirà alle Ore 10.30 presso lo Stand Mercato della Biodiversità sui svolgerà un interessante Talk show "Dal suino alla scoperta di un territorio" - con relatori del mondo scientifico e culturale a confronto con operatori della filiera. Alle ore 11,00 potremmo riassaporare le pietanze proposte negli stand delle associazioni che riapriranno le loro cucine. Dalle Ore 15.00 in P.zza Roma, Intrattenimento con le esilaranti canzoni e gag in vernacolo della MINESTRON BAND e Mauro Adorni e alle ore 15,30 si arriverà al momento fatidico della degustazione gratuita del MARIOLONE PIU' GROSSO DEL MODO! La festa continuerà e alle 16,00 presso il teatro G. Frrrari si potrà assistere al bellissimo spettacolo di burattini "Morgana". Fiaba musicale in tre atti della Compagnia dei Ferrari. Sarà attivo il servizio bar. Sempre allo stessa ora per chi ama le evoluzioni dei balli latino-americani, presso il cortile delle scuola primaria, si potrà assistere allo spettacolo offerto dalla scuola Changò. La manifestazione proseguirà fino a tarda serata.

 

 

Polesine 10/11/12 novembre 2017

Ti cuociamo "Preti e Vescovi"

 

20171112-polesine-1060537

Il secondo appuntamento della kermesse, vedrà protagonista Polesine il 10, 11 e 12 novembre in una location del tutto particolare, quale la riva del fiume Po.

Venerdì alle ore 21,00 comincerà la serata disco in collaborazione con Bunker sulle note di scatenati Dj si potranno assaporare succulenti pietanze accompagnate da ottima birra MENABREA, ballando fino a tarda notte.

La parte "godereccia" a continuerà poi nella mattinata di sabato alle ore 9,00, con l'apertura ufficiale del mercato dei prodotti tipici e l'apertura ufficiale della Tappa dul Grande Fiume alle ore 15,00 con gli scatenati Five Brass, anche qui ci sarà la possibilità di pranzare nella capiente tensostruttura. E alle ore 16,00 potrete assistere al solenne momento dell'immersione del PRETONE dalle gigantesche proporzioni nel altrettanto gigantesca pentolona di cottura, alimentata dal fuoco a legna, dove rimarrà a bollire tutta le notte cullato dal rumore del Grande Fiume.

Dalle prime ore della sera avrà inizio la FESTA GIOVANE, con le pietanze tipiche della Bassa ed i panini e la birra Menabrea del Mc Porc che accompagneranno la diretta live di Radio Bruno e performance dal vivo dei Cenomani e di un effervescente DJ set , che vii faranno ballare fino a tarda notte.

Alle 9 della domenica riaprirà i battenti il mercato di prodotti alimentari sul Po, qui si potranno acquistare tutte le squisitezze della Bassa Parmense ed anche tante altre delizie provenienti dalle più svariate aree del territorio nazionale.

Nella mattinata verrà aperto lo stand gastronomico dove saranno serviti piatti della zona, preparati da abili cuoche e cuochi del paese, oltre ad altre specialità quali piedini di maiale con polenta e il gran bollito servito sulla riva del fiume e cucinato dalla squadra di "chef buongustai" addetta alla cottura del grande Prete.

Alle 15:30 si toglierà il gigantesco prete dall'enorme pentolone realizzato con cura e dedizione da una squadra di elementi tra i più preparati norcini ed esperti in cottura del paese rivierasco. I corpulenti uomini del Po, eredi dei vecchi Barbùter (Barcaioli), seguendo un preciso rituale, solleveranno il pesante salume e una volta accertata la buona riuscita della cottura, sarà distribuito gratuitamente a tutti i presenti!

Durante tutta la giornata sarà garantita l'animazione per grandi e per piccini, di artisti di strada e musici.

Al centro del paese già dalla mattinata sarà possibile visitare le bancarelle del mercato, mentre nell'affascinante Strada Pallavicino sarà allestita l'esposizione di artisti dell'ingegno e dell'artigianato.

 

Zibello 17/18/19 novembre 2017

Piaceri e delizie alla Corte di Re Culatello

Il fine settimana 17/18/19 novembre 2017, vedrà protagonista il paese di Zibello, capitale del Culatello di Zibello.

Anche qui, nella serata di venerdì sarà protagonista serata disco con lo spettacolo dell'affermata copia di Dj Riverbros, che accompagnerà i visitatori che potranno anche qui assaporare deliziose pietanze, fino a tarda notte.

Poi, come nelle precedenti tappe, sabato 18 aprirà il mercato di prodotti tipici nobilitato dalla presenza delle migliori eccellenze agroalimentari d'Italia, dal mezzogiorno si potrà pranzare al coperto nella calda tensostruttura situata nella piazza centrale del paese.

Nella bella e animata cittadina rinascimentale si potranno, quindi, trovare i prodotti della migliore salumeria italiana oltre ad altre specialità alimentari di nicchia, compresi ovviamente i protagonisti della nostra tradizione culinaria il Culatello di Zibello, la Spalla Cruda di Palasone, la Spalla Cotta, il formaggio Parmigiano Reggiano ed il vino Fortana del Taro.

Durante la serata nel grande stand gastronomico si gusteranno i piatti tipici della zona, dalle ore 20:30 si scateneranno deejay e conduttori di Radio Bruno official network della manifestazione ,che precederanno le esibizioni live della bravissima Klakson Band dopo l'esibizione dei musicisti lombardi seguirà un coinvolgente Dj set, anche a Zibello sarà in funzione il takeaway "McPorc" che distribuirà hot dog, hamburger "nostrani" e birra Menabrea per tutta la durata della festa giovane.

La domenica mattina vedrà la riapertura del mercato, nella tarda mattinata sarà in funzione lo stand gastronomico per la gioia di tutti i palati.

Alle 12:30 circa, si darà inizio alla realizzazione del Salame Strolghino da record: norcini anziani e giovani si impegneranno a fondo per insaccare il mostro di lunghezza, già vincitore del Guinness dei Primati nel 2003.

Una volta terminato, l'enorme "serpentone" sarà "sacrificato" e distribuito fritto gratuitamente a tutti i presenti nello stand gastronomico adiacente a P.za Giovannino Guareschi. Quest'anno i nostri norcini capi hanno promesso di realizzare un insaccato di una lunghezza impressionante!

Per tutto il giorno fino a tarda serata il paese sarà animato dalle bancarelle di prodotti di alta qualità, dai coloratissimi stand del mercatino di hobbistica e artigianato, da esibizioni spettacoli di artisti di Strada e giochi per bambini.

Roccabianca 24/25/26 novembre 2017

Armonie di Spezie e Infusi

Il 24/25/26 novembre 2017 spetterà a Roccabianca chiudere in bellezza la manifestazione.

Il 24 presso il Palaporc sarà l'ultima tappa dei venerdì disco golosi ad accendere la kermesse, anche per questa fantastica serata saranno protagonisti tutta la nostra gastronomia e la musica disco. A Rocca in una struttura calda ed accogliente si potrà cenare ottimamente accompagnati dalla straordinaria performance dell'affermato DJ Giorgio Prezioso

Il sabato i festeggiamenti cominceranno alle ore 9,00 con l'apertura della mostra mercato "Armonia di Spezie e Infusi" , seguirà l'apertura delle cucine del Palaporc per un gustoso pranzo a base di tipicità della Bassa.

Nel pomeriggio, a partire dalle ore 14, si terrà la gara agonistica di podismo 11 km "November Porc Hot Feet", organizzata da FIDAL UISP, giunta all'edizione 13, con la straordinaria partecipazione di oltre 800 podisti da tutta Italia sull'affascinante percorso tra le nebbie e gli argini del Po.

In serata nelle cucine della festa abili cuoche prepareranno succulente pietanze tipiche, insieme ai saporiti panini ed alla birra Menabrea del McPorc, da gustare all'interno dell'accogliente stand gastronomico fino a tarda serata.

Anche qui non mancherà l'evento giovane, che garantirà musica ed esibizioni live insieme a Radio Bruno, la performance del gruppo tutto al femminile Divas che cederanno il testimone ad uno scatenato Dj set per finire in bellezza una grande serata!.

Alle 9 di domenica 26, riaprirà il mercato, collocato nella suggestive P.za Garibaldi ed in V.le Rimembranze arricchito dalle bancarelle di Aria di Natale dove ci si divertirà con gag ed esibizioni di artisti di strada, animazioni per i più piccoli ed orchestrine.

In tarda mattinata nello stand gastronomico si comincerà a sfornare delizie per tutti i palati e per la gioia degli ospiti nel pomeriggio saranno offerti gratuitamente due dei prodotti più classici della norcineria della Bassa "I Ciccioli" e la gigantesca Cicciolata, realizzata già il sabato, accompagnata da una bella fetta di polenta calda!

La manifestazione proseguirà per tutta la giornata allietata da complessi folcloristici.

Iniziative da segnalare:

Tutti i fine settimana sarà possibile dilettarsi con "Il Tiro al Salame" il gioco ufficiale della manifestazione proposto dai ragazzi del Circolo Culturi ed Estimatori del Suino che devolveranno l'incasso in beneficenza.

In ogni tappa sarà possibile assaporare le birre del Menabrea Bar.

Per tutto il mese di novembre presso le scuderie della Rocca di San Secondo P.se "il Museo della Nebbia" – Navetta gratuita dalle località di November Porc.

e.. non dimenticate il nostro store con il nostro merchadising Ufficiale!

Iniziative Turistiche

Per chi arriva da lontano

esiste la possibilità di usufruire di interessanti pacchetti turistici

(da 1 e 2 giorni) proposti dai tour operator associati:

Parma Incoming

Tel. 0521/298883

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; www.parmaincoming.it

Food Valley Travel

Tel.0521/798515

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; www.foodvalleytravel.com

...E per tutto il mese di novembre ...

Dai nostri ristoratori associati...

"A Tavola con November Porc" menù a tema dedicati

a sua maestà il maiale.

www.novemeberporc.com

facebook: November Porc fan page

#novemberporc

 20161106sapori-lavCarni

.

Pubblicato in Dove andiamo? Emilia

I sapori del Maiale - Sissa, chiude stasera e si preannuncia un altro successo. Ma November Porc proseguirà con le tappe di Polesine Parmense, Zibello e infine Roccabianca.

E' qui la Festa! Da due giorni si è alzato il  sipario sulla "staffetta" più golosa d'Italia, tutta sviluppata nella bassa parmense. Quattro settimane di eventi e cultura gastronomica, un'immersione profonda nella tradizione agroalimentare parmense. Ma c'è molto spazio anche per la "Beneficienza" con "Lo Scuffiotto"

(A seguire il programma completo delle manifestazioni del November Porc)

20171103-NovemberPorc

 

 

 

Il Calendario degli eventi

 

I Sapori del Maiale - Sissa 1-2-3-4-5 Novembre 2017

20161106-cantastorie-sissa

 

Mercoledì 1 dalle Ore 19.00 - Presso tensostruttura Parco della Montagnola "I prodotti del Grande Fiume incontrano i Prodotti della Terra". Serata gastronomica organizzata dagli Chef dei Ristoranti del Comune di Sissa Trecasali.

20171101-porciecontentiGiovedì 2. Presso Cinema Teatro Giordano Ferrari burattinaio alle Ore 20.30 - "Inaugurazione Sala Luciano Ferrari" dalle ore Ore 21.00 - "Teatro Empatico: I Burattini dei Ferrari" Incontro con il Prof. Gianfranco Marchesi, Giordano Ferrari, Mauro Adorni, Remo Melloni e Paolo Parmeggiani. Sarà attivo servizio bar con stuzzicherie.

Venerdì 3 partiranno ufficialmente i festeggiamenti! Dalle ore 19.30 - Presso tensostruttura Parco della Montagnola Serata gastronomica con servizio cucina e bar. Dalle Ore 21.30 - Tornano gli "Explosion band" e a seguire "Dj Frambo".

Sabato 4 e finalmente al sabato dalle ore la manifestazione vedrà l'apertura degli stand Mostra Mercato Antichi Sapori e Tradizioni, alle ore 10,30 presso la Sala Cavanna, Via Provinciale, 38 in concomitanza con la Celebrazione della Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate sarà inaugurata Mostra sulla Grande Guerra – Dal foglio alla trincea. Alle ore 12,00 davanti alla Rocca dei Terzi si potrà assaporare la polenta consa, e apriranno tutti i numerosi stand gastronomici gestiti dalle associazioni del paese. Presso lo Stand Giovani Anziani alle ore 13,00 sarà organizzato un gustoso pranzo con intrattenimento musicale a cura Pro Loco Sissa Trecasali Alle Ore 15.00 la festa proseguirà con L' INAUGURAZIONE UFFICIALE DELLA SEDICESIMA EDIZIONE DI NOVEMBER PORC davanti alla ROCCA DEI TERZI con la partecipazione dei "Five Brass" scoppiettante band itinerante. Alle Ore 16.30 presso lo Stand Mercato della Biodiversità sui svolgerà un interessante Talk show "Dal suino alla scoperta di un territorio" - con relatori del mondo scientifico e culturale a confronto con operatori della filiera. Dalle Ore 17.30 Presso lo Stand Giovani Anziani (P.zza Roma ang. Via Battej) Aperitivo e a seguire servizio cucina con musica live e Dj – intrattenimento li. dalle ore 19.30 presso lo Stand "PORCI E CONTENTI" - Tensostruttura Parco della Montagnola – Serata gastronomica con servizio cucina e bar dalle 20,30 in diretta con Radio Bruno Radio Ufficiale dell'evento e dalle Ore 22.00 - Concerto live dei "Simpsong" a seguire si continuerà a ballare con Dj. Dalle ore 19,30 tutti i ristoranti delle associazioni saranno aperti.

20171101-maialinoDomenica 5: Alle Ore 09.00 il November Porc Riapertura stands Mostra Mercato Antichi Sapori e Tradizioni Nel Parco della Montagnola intanto inizierà la cottura del MARIOLONE PIÙ GRANDE DEL MONDO con dimostrazione tecniche lavorazioni carni suine a cura dei maestri norcini di Sissa e Trecasali e ad Arturo Ronchini e il suo Burro fatto come una volta, presso la sede del Ass. Anziani di Sissa, sempre alle ore 9.00 prenderà il via il torneo di scacchi "semilampo November Porc". Si proseguirà alle Ore 10.30 presso lo Stand Mercato della Biodiversità sui svolgerà un interessante Talk show "Dal suino alla scoperta di un territorio" - con relatori del mondo scientifico e culturale a confronto con operatori della filiera. Alle ore 11,00 potremmo riassaporare le pietanze proposte negli stand delle associazioni che riapriranno le loro cucine. Dalle Ore 15.00 in P.zza Roma, Intrattenimento con le esilaranti canzoni e gag in vernacolo della MINESTRON BAND e Mauro Adorni e alle ore 15,30 si arriverà al momento fatidico della degustazione gratuita del MARIOLONE PIU' GROSSO DEL MODO! La festa continuerà e alle 16,00 presso il teatro G. Frrrari si potrà assistere al bellissimo spettacolo di burattini "Morgana". Fiaba musicale in tre atti della Compagnia dei Ferrari. Sarà attivo il servizio bar. Sempre allo stessa ora per chi ama le evoluzioni dei balli latino-americani, presso il cortile delle scuola primaria, si potrà assistere allo spettacolo offerto dalla scuola Changò. La manifestazione proseguirà fino a tarda serata.

20171101-scuffiotto

 

Polesine 10/11/12 novembre 2017

Ti cuociamo "Preti e Vescovi"

Il secondo appuntamento della kermesse, vedrà protagonista Polesine il 10, 11 e 12 novembre in una location del tutto particolare, quale la riva del fiume Po.

Venerdì alle ore 21,00 comincerà la serata disco in collaborazione con Bunker sulle note di scatenati Dj si potranno assaporare succulenti pietanze accompagnate da ottima birra MENABREA, ballando fino a tarda notte.

La parte "godereccia" a continuerà poi nella mattinata di sabato alle ore 9,00, con l'apertura ufficiale del mercato dei prodotti tipici e l'apertura ufficiale della Tappa dul Grande Fiume alle ore 15,00 con gli scatenati Five Brass, anche qui ci sarà la possibilità di pranzare nella capiente tensostruttura. E alle ore 16,00 potrete assistere al solenne momento dell'immersione del PRETONE dalle gigantesche proporzioni nel altrettanto gigantesca pentolona di cottura, alimentata dal fuoco a legna, dove rimarrà a bollire tutta le notte cullato dal rumore del Grande Fiume.

Dalle prime ore della sera avrà inizio la FESTA GIOVANE, con le pietanze tipiche della Bassa ed i panini e la birra Menabrea del Mc Porc che accompagneranno la diretta live di Radio Bruno e performance dal vivo dei Cenomani e di un effervescente DJ set , che vii faranno ballare fino a tarda notte.

Alle 9 della domenica riaprirà i battenti il mercato di prodotti alimentari sul Po, qui si potranno acquistare tutte le squisitezze della Bassa Parmense ed anche tante altre delizie provenienti dalle più svariate aree del territorio nazionale.

Nella mattinata verrà aperto lo stand gastronomico dove saranno serviti piatti della zona, preparati da abili cuoche e cuochi del paese, oltre ad altre specialità quali piedini di maiale con polenta e il gran bollito servito sulla riva del fiume e cucinato dalla squadra di "chef buongustai" addetta alla cottura del grande Prete.

Alle 15:30 si toglierà il gigantesco prete dall'enorme pentolone realizzato con cura e dedizione da una squadra di elementi tra i più preparati norcini ed esperti in cottura del paese rivierasco. I corpulenti uomini del Po, eredi dei vecchi Barbùter (Barcaioli), seguendo un preciso rituale, solleveranno il pesante salume e una volta accertata la buona riuscita della cottura, sarà distribuito gratuitamente a tutti i presenti!

Durante tutta la giornata sarà garantita l'animazione per grandi e per piccini, di artisti di strada e musici.

Al centro del paese già dalla mattinata sarà possibile visitare le bancarelle del mercato, mentre nell'affascinante Strada Pallavicino sarà allestita l'esposizione di artisti dell'ingegno e dell'artigianato.

Zibello 17/18/19 novembre 2017

Piaceri e delizie alla Corte di Re Culatello

Il fine settimana 17/18/19 novembre 2017, vedrà protagonista il paese di Zibello, capitale del Culatello di Zibello.

Anche qui, nella serata di venerdì sarà protagonista serata disco con lo spettacolo dell'affermata copia di Dj Riverbros, che accompagnerà i visitatori che potranno anche qui assaporare deliziose pietanze, fino a tarda notte.

Poi, come nelle precedenti tappe, sabato 18 aprirà il mercato di prodotti tipici nobilitato dalla presenza delle migliori eccellenze agroalimentari d'Italia, dal mezzogiorno si potrà pranzare al coperto nella calda tensostruttura situata nella piazza centrale del paese.

Nella bella e animata cittadina rinascimentale si potranno, quindi, trovare i prodotti della migliore salumeria italiana oltre ad altre specialità alimentari di nicchia, compresi ovviamente i protagonisti della nostra tradizione culinaria il Culatello di Zibello, la Spalla Cruda di Palasone, la Spalla Cotta, il formaggio Parmigiano Reggiano ed il vino Fortana del Taro.

Durante la serata nel grande stand gastronomico si gusteranno i piatti tipici della zona, dalle ore 20:30 si scateneranno deejay e conduttori di Radio Bruno official network della manifestazione ,che precederanno le esibizioni live della bravissima Klakson Band dopo l'esibizione dei musicisti lombardi seguirà un coinvolgente Dj set, anche a Zibello sarà in funzione il takeaway "McPorc" che distribuirà hot dog, hamburger "nostrani" e birra Menabrea per tutta la durata della festa giovane.

La domenica mattina vedrà la riapertura del mercato, nella tarda mattinata sarà in funzione lo stand gastronomico per la gioia di tutti i palati.

Alle 12:30 circa, si darà inizio alla realizzazione del Salame Strolghino da record: norcini anziani e giovani si impegneranno a fondo per insaccare il mostro di lunghezza, già vincitore del Guinness dei Primati nel 2003.

Una volta terminato, l'enorme "serpentone" sarà "sacrificato" e distribuito fritto gratuitamente a tutti i presenti nello stand gastronomico adiacente a P.za Giovannino Guareschi. Quest'anno i nostri norcini capi hanno promesso di realizzare un insaccato di una lunghezza impressionante!

Per tutto il giorno fino a tarda serata il paese sarà animato dalle bancarelle di prodotti di alta qualità, dai coloratissimi stand del mercatino di hobbistica e artigianato, da esibizioni spettacoli di artisti di Strada e giochi per bambini.

Roccabianca 24/25/26 novembre 2017

Armonie di Spezie e Infusi

Il 24/25/26 novembre 2017 spetterà a Roccabianca chiudere in bellezza la manifestazione.

Il 24 presso il Palaporc sarà l'ultima tappa dei venerdì disco golosi ad accendere la kermesse, anche per questa fantastica serata saranno protagonisti tutta la nostra gastronomia e la musica disco. A Rocca in una struttura calda ed accogliente si potrà cenare ottimamente accompagnati dalla straordinaria performance dell'affermato DJ Giorgio Prezioso

Il sabato i festeggiamenti cominceranno alle ore 9,00 con l'apertura della mostra mercato "Armonia di Spezie e Infusi" , seguirà l'apertura delle cucine del Palaporc per un gustoso pranzo a base di tipicità della Bassa.

Nel pomeriggio, a partire dalle ore 14, si terrà la gara agonistica di podismo 11 km "November Porc Hot Feet", organizzata da FIDAL UISP, giunta all'edizione 13, con la straordinaria partecipazione di oltre 800 podisti da tutta Italia sull'affascinante percorso tra le nebbie e gli argini del Po.

In serata nelle cucine della festa abili cuoche prepareranno succulente pietanze tipiche, insieme ai saporiti panini ed alla birra Menabrea del McPorc, da gustare all'interno dell'accogliente stand gastronomico fino a tarda serata.

Anche qui non mancherà l'evento giovane, che garantirà musica ed esibizioni live insieme a Radio Bruno, la performance del gruppo tutto al femminile Divas che cederanno il testimone ad uno scatenato Dj set per finire in bellezza una grande serata!.

Alle 9 di domenica 26, riaprirà il mercato, collocato nella suggestive P.za Garibaldi ed in V.le Rimembranze arricchito dalle bancarelle di Aria di Natale dove ci si divertirà con gag ed esibizioni di artisti di strada, animazioni per i più piccoli ed orchestrine.

In tarda mattinata nello stand gastronomico si comincerà a sfornare delizie per tutti i palati e per la gioia degli ospiti nel pomeriggio saranno offerti gratuitamente due dei prodotti più classici della norcineria della Bassa "I Ciccioli" e la gigantesca Cicciolata, realizzata già il sabato, accompagnata da una bella fetta di polenta calda!

La manifestazione proseguirà per tutta la giornata allietata da complessi folcloristici.

Iniziative da segnalare:

Tutti i fine settimana sarà possibile dilettarsi con "Il Tiro al Salame" il gioco ufficiale della manifestazione proposto dai ragazzi del Circolo Culturi ed Estimatori del Suino che devolveranno l'incasso in beneficenza.

In ogni tappa sarà possibile assaporare le birre del Menabrea Bar.

Per tutto il mese di novembre presso le scuderie della Rocca di San Secondo P.se "il Museo della Nebbia" – Navetta gratuita dalle località di November Porc.

e.. non dimenticate il nostro store con il nostro merchadising Ufficiale!

Iniziative Turistiche

Per chi arriva da lontano

esiste la possibilità di usufruire di interessanti pacchetti turistici

(da 1 e 2 giorni) proposti dai tour operator associati:

Parma Incoming

Tel. 0521/298883

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; www.parmaincoming.it

Food Valley Travel

Tel.0521/798515

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; www.foodvalleytravel.com

...E per tutto il mese di novembre ...

Dai nostri ristoratori associati...

"A Tavola con November Porc" menù a tema dedicati

a sua maestà il maiale.

www.novemeberporc.com

facebook: November Porc fan page

#novemberporc

 20161106sapori-lavCarni

.

Pubblicato in Dove andiamo? Emilia
Pagina 1 di 3