Visualizza articoli per tag: riqualificazione urbana

Come noto, anche i Comuni, portatori degli interessi e delle esigenze del territorio, hanno e avranno un ruolo fondamentale nel proporre interventi che possono essere candidati al finanziamento con i fondi di Next Generation EU.

Pubblicato in Cronaca Modena

Lettera agli Assessori Alinovi, Bosi, Benassi dal Manifesto San Leonardo.

Attraverso una lettera aperta agli organi di informazione e ai responsabili delle Istituzioni interessate, il "Manifesto per San Leonardo" avanza una idea di riqualificazione del quartiere cogliendo l'occasione della costruzione di un nuovo edificio scolastico.

A seguire la lettera aperta:

NUOVO EDIFICIO SCOLASTICO IN SAN LEONARDO

Al

Presidente della Provincia di Parma

Dr. Diego Rossi

Al Comune di Parma

- Assessore alle Politiche di pianificazione e sviluppo del territorio e delle opere pubbliche.

Arch. Alinovi Michele

- Assessore alla Cultura

Prof. Guerra Michele

- Assessore ad Educazione e Inclusione

Dssa Seletti Ines

All'UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE - PARMA

Apprendiamo della importante notizia pubblicata in data 26/2/2019 ( https://parma.repubblica.it/cronaca/2019/02/26/news/scuole_parma_sanvitale_palestra_oltretorrente_provincia-220179376/  ) riguardante la previsione, prospettata fra le nuove linee di mandato della Provincia, della ricerca di nuovi spazi per l'Edilizia Scolastica, del progetto di ampliamento del liceo Sanvitale e della realizzazione di due nuove strutture sportive in Oltretorrente e via Toscana.

Circa la realizzazione di un nuovo Edificio Scolastico a Parma, ci permettiamo di sottoporre alla Vostra attenzione la proposta di realizzarlo nel Quartiere San Leonardo: localizzazione ben servita da mezzi pubblici sia su strada che su ferro.

Avevamo già proposto al Comune di Parma di collocare in S.Leonardo una facoltà Universitaria nella zona STU STAZIONE; questa nostra nuova proposta suggerisce la realizzazione del nuovo edificio scolastico nel comparto Ex-Bormioli, nell'area attualmente interamente destinata ad Edilizia Privata Residenziale.

Tale realizzazione non solo contribuirebbe in modo significativo alla rigenerazione urbana dei Quartieri San Leonardo e Cortile San Martino, ma, probabilmente, incontrerebbe anche l'interesse del soggetto attuatore, visto il difficile momento del mercato immobiliare, consentendo un'accelerazione della ricostruzione.

Inoltre anche la ventilata ed auspicata collocazione nel comparto Ex-Bormioli a destinazione pubblica, non solo del Museo del Vetro, ma anche di una Biblioteca Comunale, troverebbe ancor più motivazione e ne accrescerebbe l'appetibilità immobiliare.

Sperando in una positiva valutazione della proposta, rimaniamo a disposizione e porgiamo cordiali saluti.

MANIFESTO PER SAN LEONARDO