Visualizza articoli per tag: carcere

Comunicato Stampa II.PP. di Parma- Associazione Polizia Penitenziaria AS.P.PE Confederato CON.SI.PE.

Pubblicato in Cronaca Parma

La Squadra Mobile ha arrestato una cittadina straniera di 32 anni in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Genova.

Pubblicato in Cronaca Modena
Venerdì, 26 Novembre 2021 16:38

Truffa della ricarica. In manette due bresciani

I due, di 20 e 26 anni, si fingevano interessati ad acquisti online e proponevano il pagamento tramite ricarica ATM, ma poi svuotavano i conti correnti dei malcapitati.

Pubblicato in Cronaca Reggio Emilia

I Carabinieri della Stazione di Polesine Zibello, coordinanti dalla locale Procura (Sost. Procuratore Dott. F. Pensa) hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari (Giudice Dott. L. Agostini), nei confronti di un 26enne cittadino rumeno (Motas Matei Stefan) ed un divieto di avvicinamento alla persona offesa, nel raggio di 300 metri, nei confronti di un 22enne rumeno (Duluman Bogdan) per i reati di estorsione e danneggiamento (per entrambi) e solo per detenzione ai fini di spaccio (per il 26enne rumeno).

Pubblicato in Cronaca Parma

Un evento in streaming organizzato da Officine e CGIL Parma nel solco del progetto "Vivere e non sopravvivere" (locandina allegata)

Pubblicato in Lavoro Parma
Lunedì, 30 Novembre 2020 11:28

PSI Parma: Sciopero della fame e tema carcerario

Riceviamo e pubblichiamo una nota del PSI di Parma a firma del Segretario Provinciale Cristiano Manuele, il quale aderirà allo sciopero della fame per la scarcerazione di 33 bambini... 

Pubblicato in Cronaca Parma

Di Priamo Bocchi Parma, 16 maggio 2020 - “In tempo di Fase 2 assisteremo anche all’apertura, presso il locale Istituto penitenziario e con ricadute sul nostro territorio, di un nuovo padiglione destinato ad ospitare detenuti per crimini che destano particolare allarme sociale. Questi andranno ad incidere in maniera sostanziale sulla capienza massima che nelle scorse settimane è entrata in evidente sofferenza.

Pubblicato in Cronaca Parma

Riceviamo e pubblichiamo dalle segreteria regionali dei sindacati di Polizia Penitenziaria il  Documento congiunto segreterie regionali 4/20 SR del 14.5.2020 (in allegato il  documento originale)

Pubblicato in Cronaca Parma

Parma: un detenuto si arrampica sul muro dei passeggi probabilmente in segno di protesta

Questo è quanto sta accadendo presso gli Istituti Penali di Parma: un detenuto magrebino, nel corso della fruizione dell’ora d’aria, presso il cortile passeggi, si sarebbe arrampicato sul muro dei passeggi, non mostrando, al momento, alcuna intenzione di scendere.

Siamo in attesa di conoscere la reale dinamica e le rivendicazioni sottese al plateale gesto di protesta messo in atto dal recluso.

Dai pochi elementi disponibili riteniamo di poter escludere che trattasi di un tentativo di fuga, essendo praticamente impossibile da quella posizione raggiungere il muro di cinta.

Sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco e i mezzi di soccorso sanitario, oltre a numerosi Poliziotti Penitenziari.

Questo evento serva da ulteriore monito all’Amministrazione Penitenziaria per convincersi della necessità di intervenire con provvedimenti urgenti per la gestione di un istituto complesso, non solo per le notevoli dimensioni ma anche in quanto estremamente peculiare in relazione all’utenza ospitata. Servono uomini, mezzi e formazione professionale per ripristinare condizioni lavorative ottimali e rivedere un modello organizzativo ormai datato.

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi.

La Segreteria Regionale Si.N.A.P.Pe

Pubblicato in Cronaca Parma
Pagina 1 di 4