Visualizza articoli per tag: Territorio Bardi

Mercoledì, 30 Ottobre 2013 16:16

Notte da brividi nei Castelli fra Parma e Piacenza

Parma, 30 ottobre 2013
 
Gli appuntamenti di Halloween tra banchetti a tema e visite a lume di candela -
 
Animazione, cene, visite guidate a lume di candela, iniziative per adulti e bambini, tutte all'insegne della paura e delle tenebre. I Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, domani 31 ottobre, aprono i loro portoni per far vivere un' esperienza unica con l'opportunità di pernottare e godere la lunga notte di Halloween fino all'alba. Un programma ricco di eventi per tutti i gusti che si snoda tra castelli, rocche, fortezze e manieri. Una notte di streghe e fantasmi da trascorre fra antiche mura ricche di storia e misteri.
Per chi vuole addentrarsi tra i cunicoli della Fortezza di Bardi, con "Castelvania" un evento con animazione in notturna alla scoperta del Primo dei Vampiri che si è risvegliato e ha sete di sangue. Chi preferisce una suggestiva cena a tema e una visita a lume di candela, al Castello di Fontanellato, avrà luogo "L'Ultima Notte". Al Castello di Gropparello, un goloso banchetto nella Taverna Medievale del maniero da gustare tra maghi, spiriti e fattucchiere. Se siete temerari e in cerca di fantasmi invece, al Castello di Rivalta, una guida specializzata su attività paranormali e sulle leggende, vi condurrà a visitare i luoghi più significativi e carichi di energia mistica del castello. Alla Rocca Viscontea di Castell' Arquato una misteriosa figura ammantata di nero si aggira nel borgo; un racconto in cui sarete voi, in prima persona, interpreti ed attori, protagonisti e vittime. Apertura straordinaria delle prigioni quattrocentesche al Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino in cui la magia della notte di Halloween scende sul millenario Castello protetto dall'aquila imperiale per una notte unica.
 
(Fonte: I Castelli del Ducato di Parma e Piacenza www.castellidelducato.it)
Pubblicato in Dove andiamo? Emilia
Parma, 22 ottobre 2013
 
Le tenebre della Notte avvolgono le imponenti mura del Castello di Bardi, adagiato sulla rupe di rosso diaspro, la cui ombra incombe sul borgo dormiente. Ad un tratto, un'empia risata squarcia il velo del silenzio, seguita da un'agghiacciante urlo di donna... Il Primo fra i Vampiri si è risvegliato.
Come da tradizione, il Castello di Bardi si trasforma per il weekend di Halloween e apre i suoi cancelli a chi è in cerca di una serata da brividi... Una storia dalle tinte gotiche, ricca di suspance, divertimento e terrore, in cui voi stessi, in prima persona, sarete i protagonisti, vi attende. Un antico Male si annida all'interno dell'antica Fortezza, avrete il coraggio di varcarne la soglia?
 
CASTELLO DI BARDI – EVENTO IN NOTTURNA CON ANIMAZIONE
Giovedì 31 Ottobre, Venerdì 1 e Sabato 2 Novembre
Ingressi alle ore: 21:30 , 22:00 , 22:30 , 23:00 , 23:30 , 24:00 , 00:30 e 01:00
Prenotazione online obbligatoria: www.castellodibardi.it
Tel: 333 2362839 - 327 3797253
Costo del biglietto: 25 Euro
Durata evento: circa 1 ora
Info Web: www.oltrelospecchio.com Info Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
In allegato la locandina
Evento organizzato da Socioculturale Onlus , Cooperativa Parmigianino ed Associazione Ludica Culturale Oltre Lo Specchio
Pubblicato in Dove andiamo? Emilia
Bardi, 9 ottobre 2013
 
Avete mai sognato di vivere una serata esaltante all'insegna del mistero ?
Se la vostra risposta è sì, sabato 12 Ottobre 2013 alle ore 15:00 siete tutti invitati al Castello di Bardi in occasione dell'evento "Una Giornata da Ghost Hunter".
A partire dalle ore 22:30 due gruppi di ghost hunting attivi in Italia, il G.H.P. (Ghost Hunters Puglia) ed il G.I.A.P. Roma (Gruppo Investigativo Attività Paranormali) vi accompagneranno alla scoperta del millenario bastione, teatro di svariati fenomeni che gli hanno fatto valere la fama di uno dei castelli più infestati d'Italia.
Si terrà una vera e propria "caccia ai fantasmi" in piena regola, con l'ausilio di sofisticati strumenti per il rilevamento dei campi elettromagnetici, della temperatura e di telecamere a infrarossi per documentare eventuali manifestazioni paranormali. Tutto il materiale raccolto verrà poi analizzato da entrambi i gruppi e pubblicato sui rispettivi siti.
Durante l'incontro pomeridiano, verranno estratte 5 persone tra il pubblico, che potranno partecipare attivamente all' indagine notturna insieme ai due gruppi nei locali del castello. La restante parte del pubblico potrà assistere all'evento direttamente dalla sala principale del castello, grazie all'ausilio di una base di registrazione audio e video posizionata nella Sala dei Principi, cuore del castello longobardo.
 
Di seguito il programma della giornata
 
Ore15:00 Presentazione al pubblico dei gruppi G.I.A.P. Roma e G.H.P. Puglia.
Introduzione alla storia del castello, all'attività dei ghost hunters e alla strumentazione utilizzata.
Ore16:00 Estrazione dei 5 partecipanti alle indagini notturne e operazioni preliminari all'indagine dalle ore 22:30 fino alle 03:00 – Svolgimento dell'indagine nei locali del castello
NOTE IMPORTANTI
Il costo d'ingresso al castello è di 5,50€ per gli adulti, 3,00€ per i bambini dai 6 ai 14 anni. L'ingresso per i bambini al di sotto dei 6 anni è GRATUITO.
Si precisa inoltre che igruppi G.I.A.P. Roma e G.H.P. Puglia NON PERCEPIRANNO ALCUN GENERE DI COMPENSO derivante dall'evento.
Il prezzo d'ingresso è da riferirsi ad una normale visita del castello.
Si comunica altresì che le persone estratte per partecipare all'indagine dovranno firmare una liberatoria preparata appositamente per l'occasione dai gruppi.
Con tale liberatoria, i partecipanti:
-dichiarano di essere nel totale controllo delle proprie facoltà fisiche e mentali, presupposto fondamentale per la partecipazione all'indagine
-acconsentonoall'utilizzo e alla diffusione tramite mezzi a stampa (eventuali pubblicazioni o stampati pubblicitari) e digitali (nella fattispecie sito internet ufficiale dei gruppi, canali YouTube ufficiali dei gruppi) della propria immagine nei termini e per le finalità relative all'indagine. Acconsentendo, i partecipanti rinunciano a qualsivoglia diritto di sfruttamento esclusivo delle stesse e cedono ai gruppi il loro pieno utilizzo.
-siassumonolatotaleresponsabilitàdi danni a cose o persone arrecati durante lo svolgimento dell'indagine (attrezzature, altri partecipanti, ecc.).
Resta ben inteso che la mancata firma della liberatoria invaliderà l'estrazione e, quindi, lapartecipazioneall'indagine. Il pubblico potrà assistere all'indagine da postazione fissa senza firmare alcun genere di liberatoria.
L'indagine prevedrà alcune fasi di gestione logistica delle attrezzature, durante le quali non è ammessa alcuna partecipazione da parte del pubblico, anche se espressamente richiesto.
La partecipazione è da intendersi limitata UNICAMENTE allo svolgimento dell'indagine che si svolgerà in collaborazione fra i due gruppi.
Un ringraziamento particolare va alla Sig.ra Patrizia Volpi di Parma, che ha prestato la sua preziosa collaborazione per la realizzazione di questo evento.
 
In allegato la locandina
 
(Fonte: G.H.P. ed G.I.A.P.)



Pubblicato in Dove andiamo? Emilia

Parma, 24 agosto 2013 -

Bardi onora il centenario della nascita del grande ciclista Jules Rossi (1913- 2013)

Conosciuto da tutti semplicemente come "Jules" per i grandi successi che lo videro protagonista in Francia, il suo nome tradiva in realtà un' origine tutta italiana, più precisamente "bardigiana". Jules Rossi grande professionista del ciclismo su strada dal 1935 al 1950 vanta nella sua carriera vittorie memorabili, su tutte la Parigi-Roubaix del 1937, che lo consacra primo italiano a vincere questa corsa ciclistica.
Si impose poi nel 1938 anche alla Parigi-Tours, aggiudicandosi il nastro giallo che distingueva, e distingue, il ciclista che ha corso più velocemente una gara con chilometraggio superiore ai duecento chilometri.

Bardi gli renderà onore con La "Jules Rossi", manifestazione di ciclismo d'epoca, organizzata dall' Unione Velocipedistica Parmense che si svolgerà domenica 15 settembre dalla ore 10,00 con la presenza di Giuseppe Conti, Sindaco di Bardi, Renato Rossi dei Lions Club Bardi, Beppe Conti, giornalista RAISport e Nicole Rossi Milotic, figlia del campione.
La manifestazione inizierà con un esposizione di biciclette e cimeli d'epoca allestita da U.V.P per poi dare il via ufficiale alla pedalata storica di 40 km con auto d'epoca al seguito.
Durante la manifestazione, che prevederà la collocazione della lapide commemorativa in onore del grande atleta, verranno effettuate riprese per "Radiocorsa" in onda su Raisport 2.

In allegato la locandina evento

Pubblicato in Dove andiamo? Emilia
Martedì, 25 Giugno 2013 15:25

Stop all'eolico alle Pianazze

Piacenza, 25 giugno 2013 -


Il comitato ha incontrato il presidente Trespidi e il segretario della Lega Pisani dopo il ritiro del progetto -

Pagina 3 di 3