Visualizza articoli per tag: rapina

Giovedì, 26 Gennaio 2023 12:16

Tentata rapina all’interno del Parco Ducale

Reparto Operativo Carabinieri di Parma - Comunicato Stampa

Pubblicato in Cronaca Parma
Mercoledì, 25 Gennaio 2023 15:57

Rapinano un 19 enne armati di coltello e parrucca

La vittima è stata accerchiata alla fermata del bus da tre giovani che lo hanno minacciato e rapinato del portafogli. Ma il ragazzo non si è perso d’animo e ha chiamato la polizia che poco dopo ha arrestato tre giovani, uno dei quali indossava una vistosa parrucca lilla

Pubblicato in Cronaca Reggio Emilia

L’uomo era uscito dal carcere di Ferrara per un breve periodo. Ma nel frattempo, insieme a un complice, ha rapinato la farmacia di Pieve di Modolena. Ma è stato riconosciuto dalle telecamere

Pubblicato in Cronaca Reggio Emilia
Venerdì, 09 Dicembre 2022 05:35

Rapina in pieno centro a Bologna.

Banditi in azione in una gioielleria.

Pubblicato in Cronaca Emilia
Venerdì, 18 Novembre 2022 15:26

Polizia di Stato di Parma - Tentata rapina

La Polizia di Stato di Parma, nella mattinata di ieri, è intervenuta in strada Argini d'Enza a seguito della segnalazione di una donna che riferiva di necessitare aiuto

Pubblicato in Cronaca Parma
Lunedì, 14 Novembre 2022 17:11

Tentata rapina a una sala slot, arrestato un 25enne

I Carabinieri della Stazione di Collecchio a seguito di alcuni episodi di furto verificatisi nel territorio, hanno intensificato i servizi preventivi che hanno consentito l’arresto, nella flagranza di tentata rapina aggravata, di un 25enne di origine moldava

Pubblicato in Cronaca Parma

Il colpo ieri in via Cesare Batteisti, in pieno centro storico e alle 14. Il ladro ha prima forzato la serranda, poi ha rotto la vetrina a colpi di martello per poi rubare il fondo cassa.

Pubblicato in Cronaca Modena
Venerdì, 14 Ottobre 2022 12:12

Arresti e denunce, Parma

Servizi preventivi in città da parte dei Carabinieri della Compagnia di Parma per prevenire e reprimere i reati di microcriminalità.

Pubblicato in Cronaca Parma

L’episodio nella notte tra il 18 e il 19 settembre. L’uomo, un 21 enne di origine marocchina, senza fissa dimora e clandestino sul territorio e destinatario di un decreto di espulsione, è stato riconosciuto e arrestato grazie ai filmati delle telecamere.

Pubblicato in Cronaca Modena
Lunedì, 10 Ottobre 2022 06:01

Due arresti in poche ore.

 

Servizi preventivi in città da parte dei Carabinieri della Compagnia di Parma che hanno controllato le zone più sensibili della città.

Parma, 9 ottobre 2022 - I controlli, alle oltre 130 persone ed ai 50 veicoli, hanno permesso di effettuare due arresti. 

Il primo è per rapina ed avvenuto, intorno alla mezzanotte, in Via Monte Altissimo dove un 47enne di origine tunisina, gravato da diversi precedenti di polizia, ha rubato ad un 35enne senegalese il telefono cellulare. Il tutto ha inizio quando il 35enne, intento a prelevare allo sportello bancomat di Via Trento è affrontato dal tunisino che, con la minaccia del collo di una bottiglia rotta, gli intima di consegnare il denaro prelevato. Ne nasce una violenta colluttazione e l’aggressore fugge dopo essersi impossessato del telefono cellulare. Proprio in quel momento transita la pattuglia della Stazione di Parma Centro che insegue il fuggitivo fermandolo dopo poche centinaia di metri in Via Monte Altissimo.  Condotto in caserma, il 47enne, è stato tratto in arresto per rapina ed associato alla casa circondariale di Parma mentre, la refurtiva restituita al proprietario.

L’altro arresto, nel cuore della notte in Via Verdi, dai militari della Sezione Radiomobile che transitando nella Via si sono accorti di due persone intente a parlare con tono di voce molto alto. Avvicinati per un controllo, uno tentava la fugga e lanciava un involucro. Immediatamente fermato il giovane, identificato successivamente per un 22enne egiziano, in Italia senza fissa dimora, aggrediva i militari con calci e pugni, immobilizzato veniva fatto salire sull’autovettura di servizio e recuperato l’involucro. Condotto in caserma, dopo gli accertamenti sull’involucro, che conteneva quasi 50 grammi di hashish ed una ingente somma, il giovane veniva arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, resistenza e violenza a pubblico ufficiale e trattenuto presso le camere di sicurezza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

Pubblicato in Cronaca Parma
Pagina 1 di 13