Visualizza articoli per tag: Territorio Correggio

Undici le persone rimaste ferite nel terribile incidente avvenuto ieri sera, alle 20.30 sulla Sp113, a Prato di Correggio. Il frontale ha visto coinvolta una famiglia, composta da due bambini e cinque adulti, che viaggiava a bordo di un van e una Bmw Serie 6 con a bordo quattro ragazzi.

Ancora non si conosce l'esatta dinamica dell'incidente. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Reggio Emilia che hanno dovuto estrarre una ragazza dalle lamiere accartocciate dell'auto.

In totale sono undici i feriti, di cui 5 bambini, che sono stati trasportati all'Ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia: due bambini, un maschio di 5 anni e una femmina di 7, e una donna di 58 anni sono ricoverati in Rianimazione in prognosi riservataun uomo di 44 anni è ricoverato in Medicina d'Urgenza con una prognosi di 40 giorni; una bambina di 9 anni è ricoverata in Pediatria con una prognosi di 30 gg; una donna di 30 anni è ricoverata in terapia semi-intensiva con una prognosi di 30 gg; due uomini di 34 e 25 anni e una donna di 21 anni sono ricoverati in Ortopedia con una prognosi di 30 gg; un bambino dell'età di 3 mesi è ricoverato in Neonatologia con una prognosi di 7 giorni; una bambina di 10 anni è ricoverata in Pediatria con una prognosi di 5 gg; un giovane di 23 anni coinvolto nell'incidente si è presentato autonomamente all'Ospedale di Correggio da dove è stato trasferito in Osservazione breve intensiva (OBI) al Santa Maria Nuova: sarà dimesso in giornata.

Per l'occasione è stato attivato il Piano di emergenza per il maxi-afflusso di feriti (Peimaf) che garantisce l'immediata entrata in funzione di una modalità omogenea di comportamento per la gestione tempestiva ed efficace in caso di afflusso di più pazienti gravi, in modo da assicurare la loro accettazione contemporanea, l'ottimizzazione nella gestione delle risorse disponibili e/o immediatamente reperibili e l'erogazione di cure quanto più possibile adeguate alla gravità delle lesioni dei soggetti coinvolti. Oltre al Pronto Soccorso, il Peimaf coinvolge le direzioni medica e infermieristica, i reparti di Anestesia e Rianimazione, quelli diagnostici (laboratori e Radiologia), l'Ortopedia e i reparti chirurgici. In questo caso, essendo coinvolti dei minori, sono stati attivati anche i reparti di Pediatria e Neonatologia.

Pubblicato in Cronaca Reggio Emilia

Dopo i recenti casi di violenza nel comune di Reggio Emilia, il problema sicurezza continua a crescere sempre più anche nella provincia.

Questa volta in Piazza della Repubblica e vicino viale Ruggeri, in centro a Guastalla, dove una pensionata, di ritorno a casa dopo aver fatto visita al figlio, si è ritrovata minacciata da due stranieri in stato di ebbrezza alcolica che l'hanno inseguita fino a quando la donna non è riuscita a raggiungere un bar e attendere aiuti.

Scene che si ripetono quotidianamente sempre con vittime delle donne e sempre in comuni amministrati dal centrosinistra dove i cittadini sono abbandonati al loro destino: Reggio Emilia, Correggio, Cavriago e ora Guastalla. Tutti comuni dove le Donne Emiliane si stanno radicando sil territorio per dare voce a questi gravissimi casi e fronteggiare questa sgradevole situazione venutasi a creare da un illogico disinteressamento alla sicurezza dei propri cittadini, lasciando soli anziani, donne e bambini anche nel pieno centro della città. Commenta Claudia Bellocchi, Lega Nord e presidente delle Donne Emiliane

Importante incontro sul tema della sicurezza. Terzo Congresso Nazionale Controllo del Vicinato: 9 aprile 2017, a Correggio (RE) presso Hotel President, Via don Giovanni Minzoni, 61.

Reggio Emilia, 28 marzo 2017

Un insieme di piccole attenzioni e gli occhi di chi abita il quartiere diventano un deterrente importante contro furti o altri illeciti. E proprio sulla collaborazione tra vicini volta a instaurare un clima di sicurezza, si basa il progetto Controllo del Vicinato, che prevede l'auto-organizzazione tra persone per controllare l'area intorno alla propria abitazione.

"Da fine 2015 il nostro Gruppo si è adoperato con grande impegno per organizzare il primo CDV riconosciuto nel Comune di Parma e poi per supportare l'Assessorato alla Sicurezza del Comune, la Polizia Municipale, i Carabinieri e la Polizia nella presentazione e nella diffusione del Patto della Sicurezza siglato nell'ottobre 2015 tra Prefettura e Comune di Parma." - spiega Gianni Mascitti, presidente dell'Associazione Controllo del Vicinato di Roncopascolo "Danilo Aimi", rappresentante per Parma e provincia del CDV Nazionale.

Numerose le attività svolte dal Gruppo nel 2016, con un fitto calendario di incontri, su invito del Comune di Parma. La riunione in assessorato alla sicurezza con i quartieri parmigiani più "a rischio" alla presenza dell'assessore competente e polizia municipale, l'incontro con la cittadinanza di Varano dè Melegari per la presentazione del Controllo del Vicinato di Roncopascolo, l'incontro con gli abitanti del Quartiere Molinetto presso la sede della "Famija Pramzana" alla presenza delle autorità comunali e di pubblica sicurezza, solo per citarne alcuni. 

"Un lavoro svolto nello spirito del pieno volontariato." - conclude Gianni Mascitti, rivolgendo a tutti l'invito a partecipare al Terzo congresso nazionale Controllo del Vicinato che si terrà quest'anno a Correggio (RE) il 9 aprile. "Un incontro aperto a tutti che può fornire importanti riscontri ai cittadini interessati che potranno confrontarsi con persone che hanno già portato avanti il progetto dei Controllo di Vicinato in varie parti d'Italia. Esperienze a confronto e condivisione di progetti di sviluppo compartecipati."

In allegato il file con la locandina. Tutti coloro che avessero bisogno di informazioni sulla nostra attività e su notizie e problematiche relative alla Sicurezza possono collegarsi al sito www.cdvroncopascolo.org

9 Aprile Terzo Congresso Nazionale Controllo del Vicinato presso Hotel President, Via don Giovanni Minzoni, 61

DETTAGLI EVENTO

10.00 check in

10.30 saluto iniziale e introduzione argomenti congresso aperto a coordinatori

11.00 "Modelli di sviluppo del Controllo di Vicinato" - Promozione e gestione del progetto sul territorio - Introduzione alla nuova modalità di presentazione del progetto"

12.00 Controllo del Vicinato, legalità e inclusione sociale 

12.40 Controllo del Vicinato e Legge sulla privacy

13.20 Pranzo

15.00 "Proposte di sviluppo: controllo remoto condiviso e volontari per la sicurezza"

15.40 Presentazione del nuovo sito web, della piattaforma di e-learning e dell'area progetti per i soci volontari

16.40 chiusura congresso e saluti

17.00 chiusura lavori

 

Denunciato dalla Polizia di Stato ricettatore marocchino: sequestrati pc, tablet e smartphone rubati a Carpi, Correggio e Crevalcore.

Reggio Emilia, 7 marzo 2017

E' stata conclusa nella giornata di ieri un'importante attività di polizia giudiziaria del Commissariato di P.S. di Carpi con cui è stato individuato e deferito per il reato di ricettazione alla Procura della Repubblica di Modena un cittadino marocchino di 50 anni, A.E., con precedenti specifici trovato in possesso di numerosa refurtiva informatica rubata a Carpi, Correggio e CrevalcoreLa merce era custodita nel negozio dello straniero e presso la propria abitazione entrambi a Correggio. Recuperata merce per un valore di circa ventimila euro per un numero complessivo di circa venti pezzi.
Sono in atto le procedure per la restituzione della merce agli aventi diritto: in considerazione del fatto che la maggior parte della refurtiva risultava della Apple l'operazione è stata denominata proprio con il nome della nota azienda.

Pubblicato in Cronaca Reggio Emilia

Tra via Stradone e via Roma che collega San Martino in Rio a Correggio. I lavori, costati 2 milioni e realizzati violando il Patto di stabilità, hanno previsto anche una ciclopedonale.

Reggio Emilia, 2 febbraio 2017

Sarà aperta al traffico domani, contestualmente alla sigla del verbale di consegna anticipata delle opere eseguite da parte dell'appaltatore, la nuova rotatoria realizzata dalla Provincia di Reggio Emilia nell'ambito dei lavori della Variante di Osteriola a San Martino in Rio. Il progetto ha previsto anche l'allargamento della Sp 105 nel tratto compreso tra la parrocchia di Stiolo e l'incrocio con via Cà Bruciata attraverso il tombamento dei fossati sui due lati della strada e la realizzazione di una pista ciclopedonale a fianco della stessa Sp 105, tra Molino di Gazzata e Stiolo.

"Si tratta di un'opera attesa da tempo dalla comunità, molto importante per la sicurezza di automobilisti, pedoni, ciclisti e di chi abita lungo la Sp 105, che rappresenta il naturale e necessario completamento della Variante Sud di San Martino in Rio, realizzata nell'ambito dell'accordo di programma stipulato nel 1998 ad integrazione dell'atto di accordo tra Tav e Provincia relativo agli interventi sulla viabilità funzionali all'Alta velocità", dichiara il presidente Giammaria Manghi.

La nuova rotatoria di Osteriola collega via Stradone, in un tratto di Sp 105 sufficientemente ampio per accogliere una circolazione più intensa, con via Roma, particolarmente frequentata dai mezzi pesanti in transito da Campogalliano verso San Martino e Correggio. Il limite di velocità, nei tratti previsti dalla segnaletica installata nei pressi della rotatoria, sarà di 50 km/h per motivi di sicurezza della circolazione.
Avviati lo scorso aprile, i lavori – per un importo di due milioni di euro – sono stati eseguiti dall'impresa S.I.P Società Industrie Pietrisco Spa di Collecchio e rientrano tra quelli che la Provincia di Reggio Emilia ha deciso di sbloccare violando il Patto di stabilità in considerazione della indispensabilità di questi interventi, da tempo concordati con il Comune e i cittadini nel corso di diverse assemblee pubbliche.

Comunicazione e Informazione
Provincia di Reggio Emilia
Corso Garibaldi, 59
42121 Reggio Emilia
TEL. 0522444.134 
Web: www.provincia.re.it 
Twitter: @ProvinciadiRe 
Facebook: https://www.facebook.com/ProvinciadiRE 
Youtube: https://www.youtube.com/user/ProvinciadiReggioE 

Martedì, 20 Dicembre 2016 10:00

Lavoro - Nuovi annunci Archimede per la Zona Bassa

Nuove offerte di lavoro di Archimede Spa per zona Reggio Emilia, Modena e Mantova. Aziende cercano operai specializzati e impiegati da inserire nei propri organici. Di seguito tutte le posizioni aperte.

Operaio iscritto alle Categorie Protette a Novellara (RE)
Archimede SpA ricerca un operaio iscritto alle Categorie Protette per il settore plastico.
Il candidato verrà inserito nel reparto produzione e dovrà occuparsi della conduzione delle macchine per lo stampaggio plastico. Si richiede iscrizione al collocamento mirato (legge 68/99), residenza in zona di lavoro o zone limitrofe, possibilmente automunito.
Si offre contratto di lavoro a tempo determinato, con possibilità di proroghe.
Candidature al seguente link http://bit.ly/2fZ6YpQ 

Impiegato/a amministrativo a Rubiera (RE)
Archimede SpA ricerca un impiegato/a amministrativo per azienda leader nel settore filtrazione e trattamento acque.
Il candidato/a ha esperienza in contabilità generale. Dovrà fare il controllo e la registrazione delle fatture di acquisto, gestire le fatture di vendita, banche, ciclo attivo e passivo.
Si offre contratto a tempo determinato, in sostituzione maternità.
Candidature al seguente link http://bit.ly/2gsaKEf 

Programmatore robot di saldatura a Novellara (RE)
Archimede SpA ricerca un programmatore robot di saldatura per il settore metalmeccanico.
La risorsa verrà inserita all'interno del reparto produzione e dovrà occuparsi della programmazione e dell'attrezzaggio dei robot di saldatura. Viene richiesta una buona conoscenza, lettura del disegno meccanico, esperienza pregressa nella mansione, flessibilità oraria, automunito e residenza in zona di lavoro o zone limitrofe. Si offre contratto di lavoro a tempo determinato a scopo assunzione.
Candidature al seguente link http://bit.ly/2h9iyPh 

Un progettista meccanico a Rio Saliceto (RE)
Archimede SpA ricerca un progettista meccanico per il settore metalmeccanico.
Il candidato ideale è un progettista per macchine prototipali che sappia usare il 3D ( Pro E , Inventor o Solid Works ).
Si richiede ottima conoscenza in ambito 2D/3D (Solid Works) nella progettazione meccanica, esperienza pregressa nella mansione di almeno due anni, diploma di Perito Meccanico o Laurea in Ingegneria Meccanica, domicilio a Rio Saliceto o zone limitrofe.
Candidature al seguente link http://bit.ly/2gG09bO 

Impiegato/a commerciale estero a Correggio (RE)
Archimede SpA ricerca un impiegato/a commerciale estero.
Il candidato ideale è un laureato in lingue straniere e/o con esperienza nella gestione di clienti esteri e si occuperà di rapportarsi con i clienti e fornitori per la gestone degli ordini, spedizioni e contrattualistica.
Si richiede la conoscenza della lingua inglese e spagnola e/o francese. La conoscenza di ulteriori lingue straniere sarà considerato un plus. Inoltre è richiesta disponibilità a brevi trasferte, gestione dello stress, buone doti relazionali, saper lavorare per obiettivi, disponibilità immediata, automunito.
Candidature al seguente link http://bit.ly/2gavbb6 

Montatore meccanico a Rio Saliceto (RE)
Archimede SpA ricerca un montatore meccanico.
Si richiede esperienza pregressa nella mansione, conoscenza degli strumenti di misura e disponibilità immediata. Inquadramento e retribuzione verranno definiti in fase di selezione e commisurati ai requisiti individuali e all' effettiva esperienza maturata dal candidato.
Candidature al seguente link http://bit.ly/2gT26Q3 

Addetto montaggio meccanico al banco a Moglia (MN)
Archimede SpA ricerca un addetto montaggio meccanico al banco.
Il candidato verrà inserito all'interno del reparto produzione per assemblaggio e montaggio componenti meccanici. Viene richiesta una buona lettura del disegno meccanico.
Candidature al seguente link http://bit.ly/2hizy2b 

Back Office commerciale a Rubiera (RE)
Archimede SpA ricerca un back office commerciale per azienda leader nel settore filtrazione e trattamento acque.
Il candidato si occuperà di attività di back office: inserimento ordini, pianificazione della consegna, interfacciandosi con il commerciale, con i clienti e il magazzino.
Candidature al seguente link http://bit.ly/2gXIvkq 

Responsabile Ufficio CED a Carpi (MO)
Archimede SpA ricerca un responsabile ufficio CED.
La risorsa verrà inserita all'interno dell'Ufficio C.E.D. per il potenziamento dell'area e lo sviluppo dei sistemi informatici all'interno dello stabilimento.
Tipologia contrattuale e retribuzione saranno commisurate all'esperienza maturata dalla persona.
Candidature al seguente link http://bit.ly/2fy9UWg 

Back office commerciale a Rubiera (RE)
Archimede SpA ricerca un back office commerciale per azienda leader nel settore filtrazione e trattamento acque.
Il candidato si occuperà di attività di back office: inserimento ordini, pianificazione della consegna, interfacciandosi con il commerciale, con i clienti e il magazzino. E' richiesto come requisito fondamentale la conoscenza dell'inglese fluente verificata in sede di colloquio.
Possibilità di assunzione diretta a tempo indeterminato.
Candidature al seguente link http://bit.ly/2gXIvkq 

Vice responsabile produzione a Suzzara (MN)
All'interno di una realtà di medie dimensioni, il candidato si occuperà della gestione della produzione composta da circa 50 addetti in stretta collaborazione con il responsabile di produzione.
Si richiede esperienza nella mansione; ottime capacità di gestione del personale oltre che una buona conoscenza del disegno meccanico.
Per avere maggiori informazioni e per candidarsi iscriversi al portale www.archimedespa.it  e sottoscrivere l'offerta corrispondente.

Grafico addetto al reparto prestampa provincia di Mantova (MN)
La risorsa si occuperà di gestire e realizzare bozze di prodotti con l'ausilio del plotter, oltre che di realizzazione di cadute macchina e forme di stampa attraverso la valutazione del materiale digitale fornito. Si richiede diploma in ambito grafico, esperienza nell'utilizzo del plotter e conoscenza dei programmi Mac, Suite Adobe oltre che il pacchetto Windows.
Per avere maggiori informazioni e per candidarsi iscriversi al portale www.archimedespa.it  e sottoscrivere l'offerta corrispondente.

Progettista cartotecnico in provincia di Mantova (MN)
La risorsa si dovrà occupare di progettare in autonomia imballi ed espositori durevoli . Si richiede Diploma in tecnico di design e/o Laurea in design industriale o Architettura;
esperienza di almeno 2 anni nel ruolo, maturata in aziende di cartotecnica e specificamente di espositori/display, modernamente organizzate e fortemente orientate al cliente oltre che conoscenza delle diverse tipologie di materiali durevoli.
Inquadramento e retribuzione verranno definiti e commisurati in base ai requisiti individuali e all'esperienza maturata dal candidato
Per avere maggiori informazioni e per candidarsi iscriversi al portale www.archimedespa.it  e sottoscrivere l'offerta corrispondente.

Ingegnere gestionale a Rolo (RE)
Per logista tessile ricerchiamo un neo laureato in ingegneria gestionale da inserire all'intero di un'azienda di medie-grandi dimensioni. La risorsa di occuperà, in affiancamento al responsabile, di preparazione procedure , mansionari, flussi operativi in vista di ISO 9001.
Si offre iniziale tirocinio formativo con possibilità di prosecuzione
Per avere maggiori informazioni e per candidarsi iscriversi al portale www.archimedespa.it  e sottoscrivere l'offerta corrispondente.

Operaio iscritto al collocamento mirato a Luzzara (RE)
Per azienda del settore metalmeccanico ricerchiamo operaio iscritto al collocamento mirato (categorie protette).
Si richiede minima esperienza nel settore e disponibilità immediata.
Inquadramento e retribuzione verranno definiti e commisurati in base ai requisiti individuali e all'esperienza maturata dal candidato
Per avere maggiori informazioni e per candidarsi iscriversi al portale www.archimedespa.it  e sottoscrivere l'offerta corrispondente.

 

archimede nuovo logo

Pubblicato in Comunicati Lavoro Emilia

Oltre 6.000 persone al Salone dell'orientamento nella sede dell'Università di Reggio Emilia. Ancora un grande successo per l'iniziativa della Provincia che accompagna quasi cinquemila ragazzi e le loro famiglie nella scelta delle superiori. Sabato 3 dicembre tappa nelle diverse province.

Reggio Emilia, 28 novembre 2016

Grande successo anche quest'anno per "La Provincia che orienta: scegli la tua strada", il Salone dell'orientamento promosso dalla Provincia di Reggio Emilia. Sabato, circa 5.000 ragazzi di terza media, e le loro famiglie, sono stati aiutati nella fondamentale scelta della scuola superiore. Allestito anche quest'anno nella sede dell'Università in viale Allegri, con spazi espositivi e docenti di tutte le scuole superiori e degli enti del sistema di formazione professionale.

In aula magna, si è tenuta la seconda presentazione collegiale da parte dei dirigenti scolastici di tutti gli istituti superiori, introdotta dalla vicepresidente della Provincia Ilenia Malavasi.

Sabato 3 dicembre il Salone dell'orientamento farà poi tappa in provincia. L'iniziativa si svolgerà alle 15 contemporaneamente a Montecchio (istituto D'Arzo, via per Sant'Ilario 28/c); Guastalla (istituti Russell e Carrara, via Sacco e Vanzetti 1); Scandiano (istituto Gobetti, via della Repubblica 41); Correggio (liceo Corso presso l'aula magna della scuola primaria San Francesco, via Zavattini, 12; convitto Corso in via Bernieri 8; istituto Einaudi in via Prati 2; liceo paritario D'Aquino in via Contarelli 3/5), mentre a Castelnovo Monti, l'attività di presentazione per le scuole superiori è prevista per le 14.30 al Teatro "Bismantova" in via Roma 75.

A ognuno dei quasi 5.000 ragazzi in uscita dalle scuole medie verrà poi consegnata anche quest'anno, entro Natale, una guida curata dal servizio di orientamento Polaris della Provincia con tutte le informazioni utili per conoscere le nostre scuole e la loro offerta formativa.
Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito della Provincia di Reggio Emilia www.provincia.re.it  oppure contattare il servizio Polaris, telefono 0522.444.855 e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

salone orientamento 2016 reggio emilia

Pubblicato in Cronaca Reggio Emilia

Apertura straordinaria delle filiali di Archimede sabato 19 novembre per rispondere alle domande delle donne in tema di migliorabilità occupazionale. Una mattinata speciale per affrontare tutti i dubbi in materia di lavoro.

I professionisti di Archimede saranno a disposizione gratuitamente per dare informazioni, ad esempio, sulla ricollocazione dopo un periodo di inattività, su come scrivere un cv davvero efficace e sulla gestione di aspetti delicati quali maternità e malattia. L'apertura straordinaria riguarderà le filiali di Reggio Emilia, Casalgrande (RE), Castelfranco Emilia (MO), Correggio (RE), Forlì, Montecchio Emilia (RE), Novellara (RE), Parma, Bolzano, Codroipo (UD), Genova (GE), Mestre (VE), Suzzara (MN).

FilialeinRosa Archimede

"Abbiamo aderito con entusiasmo all'iniziativa #filialeinrosa2016 per dare un contributo concreto all'occupazione femminile" - ha dichiarato Claudia Cavazzoni, Amministratore Delegato di Archimede. L'iniziativa è promossa dall'adesione a un progetto nazionale organizzato da Assosom, l'Associazione italiana delle agenzie per il lavoro.

filiale in rosa 2016 archimede

Archimede SpA

www.archimedespa.it 

archimede logo

Pubblicato in Comunicati Lavoro Emilia

Apertura straordinaria delle filiali di Archimede sabato 19 novembre per rispondere alle domande delle donne in tema di migliorabilità occupazionale. Una mattinata speciale per affrontare tutti i dubbi in materia di lavoro.

I professionisti di Archimede saranno a disposizione gratuitamente per dare informazioni, ad esempio, sulla ricollocazione dopo un periodo di inattività, su come scrivere un cv davvero efficace e sulla gestione di aspetti delicati quali maternità e malattia. L'apertura straordinaria riguarderà le filiali di Reggio Emilia, Casalgrande (RE), Castelfranco Emilia (MO), Correggio (RE), Forlì, Montecchio Emilia (RE), Novellara (RE), Parma, Bolzano, Codroipo (UD), Genova (GE), Mestre (VE), Suzzara (MN).

FilialeinRosa Archimede

"Abbiamo aderito con entusiasmo all'iniziativa #filialeinrosa2016 per dare un contributo concreto all'occupazione femminile" - ha dichiarato Claudia Cavazzoni, Amministratore Delegato di Archimede. L'iniziativa è promossa dall'adesione a un progetto nazionale organizzato da Assosom, l'Associazione italiana delle agenzie per il lavoro.

filiale in rosa 2016 archimede

Archimede SpA

www.archimedespa.it 

archimede logo

Pubblicato in Comunicati Lavoro Emilia

Tre ‎tirocini‬ formativi e di orientamento al lavoro riservati ai ‪giovani‬ tra i 18 e i 29 anni presso il Comune di Correggio. Presentazione delle domande fino a lunedì 3 ottobre.

Reggio Emilia, 21 settembre 2016

È aperto a Correggio il bando per l'attivazione di tre ‎tirocini‬ formativi e di orientamento al lavoro riservati ai ‪giovani‬ tra i 18 e i 29 anni da svolgersi in Comune.
Grazie a questo progetto, che si sviluppa nell'ambito del "Programma europeo Garanzia Giovani", il Comune di Correggio intende promuovere un'ulteriore azione a sostegno di giovani in difficoltà occupazionale, mettendo a disposizione occasioni di crescita formativa e professionale finalizzate ad aumentare le possibilità di inserimento o reintegro nel mondo del ‎lavoro‬‬. Il bando è aperto fino al prossimo 3 ottobre e i profili selezionati saranno inseriti nel settore "Qualità urbana", nel settore "Pianificazione territoriale" (Servizio Edilizia Privata) e nel settore "Commercio".

Possono presentare domanda di ammissione i cittadini residenti a Correggio, disoccupati o non occupati e che abbiano concluso il proprio percorso formativo da almeno 12 mesi o che, in alternativa, abbiano svolto un'attività lavorativa regolarmente registrata dal Centro per l'Impiego Territoriale.
I moduli per le domande di partecipazione, così come tutta la documentazione necessaria, sono a disposizione sul sito del Comune – www.comune.correggio.re.it  – e allo sportello URP (Corso Mazzini, 33). I candidati devono far pervenire entro e non oltre le ore 12 di lunedì 3 ottobre la domanda, tramite raccomandata R.R., consegnandola direttamente allo sportello URP o via mail, tramite un indirizzo di posta certificata (e in tal tale caso domanda e relativi allegati dovranno essere allegati in formato PDF), a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Le domande saranno valutate da una Commissione che formulerà una prima graduatoria, fondata sulla valutazione del curriculum vitae e sulla coerenza con uno o più profili tra quelli ricercati. A seguito, i candidati saranno convocati per sostenere un colloquio selettivo, individuale, finalizzato alla valutazione del possesso da parte dei candidati di capacità, competenze e motivazione coerenti con gli obiettivi del progetto di tirocinio.
La graduatoria finale avrà validità di 12 mesi, durante i quali il Comune di Correggio potrà verificare l'opportunità di procedere con l'attivazione di ulteriori tirocini formativi di questo tipo.

I tirocinanti avranno diritto a ricevere un'indennità di partecipazione di 450 euro mensili netti, per un monte ore settimanale di 30 ore.
"Dopo la positiva esperienza dell'anno scorso, continuiamo a promuovere opportunità formative per i giovani per agevolare e favorire la conoscenza e l'inserimento nel mondo del lavoro", commenta il sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi. "Il programma di 'Garanzia Giovani' rappresenta una buona occasione tra le molte che in questi mesi abbiamo attivato – tirocini, stage, occasioni di viaggi di studio all'estero... – perché pensiamo che il futuro delle nuove generazioni si costruisca soprattutto sulla possibilità di formazione e sulla capacità di cogliere le varie opportunità che vengono offerte".

Per ulteriori informazioni: Comune di Correggio, "Ufficio progetti strategici e politiche europee", Corso Mazzini, 33, Dott.ssa Lorenza Manfredi, tel. 0522.630720 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

(fonte: Ufficio stampa Comune di Correggio)

Pagina 2 di 22