Sabato, 12 Maggio 2018 08:55

300 ragazze in coda per il casting...

OVS e Marie Claire: oltre 300 le partecipanti al casting di Parma. Oltre 300 ragazze in coda oggi presso il negozio OVS di via Mazzini a Parma per partecipare al casting per scovare i nuovi volti della moda in Italia, organizzato da Marie Claire in partnership con OVS e in collaborazione con l'agenzia Brave Models.

L'appuntamento si svolge ogni mese in una città diversa con l'obiettivo di ricercare aspiranti modelle dai 14 ai 25 anni da introdurre nel mondo della moda per poi promuoverle anche sul palcoscenico internazionale. I casting daranno la possibilità alle partecipanti di essere selezionate per diventare protagoniste del servizio moda Future Visioni, realizzato da stylist e fotografi professionisti, pubblicato ogni mese su Marie Claire.

Tra tutte le selezionate nei 12 casting del 2018, Brave Models sceglierà i volti più interessanti a cui proporre un contratto da modella professionista.

Tra le novità di questa edizione, anche un casting Curvy per diventare protagoniste di un servizio moda su Marie Claire e la possibilità di diventare uno dei nuovi volti OVS per campagne pubblicitarie, e-commerce, lookbook.

OVS_Casting_Parma_2_1.jpg

Pubblicato in Costume e Società Parma

A.K., ghanese, classe 1981, in regola sul territorio nazionale con precedenti di Polizia, mentre si trovava all'interno dell'OVIESSE del Centro Commerciale "I Portali", pensando di "farla franca", ha indossato uno scalda collo, dopo averne strappato l'etichetta, per poi dirigersi verso l'uscita del negozio.

Scattato l'allarme, mentre oltrepassava le barriere antitaccheggio, personale di vigilanza, che ne aveva seguito ogni movimento, lo ha fermato chiedendogli la restituzione di quanto indebitamente sottratto.

Lo straniero, vistosi scoperto, ha iniziato a dare in escandescenza spingendo e insultando l'addetto alla sorveglianza. Intervenuta la Volante, A.K. è stato bloccato ed accompagnato in Questura, ove è stato trattenuto in stato d'arresto presso le camere di sicurezza, come disposto dal Magistrato di turno, in attesa del processo con rito direttissimo

Pubblicato in Cronaca Modena