Visualizza articoli per tag: mistero

Il mistero del villaggio in cui non nascono più bambini maschi. Miejsce Odrzańskie, il villaggio polacco dove da 9 anni nascono solo femmine.

Succede in un piccolo villaggio a sud della Polonia. A Miejsce Odrzańskie, al confine con la Repubblica Ceca, non nasce un bambino maschio da ben 12 anni, con gravi problemi sia per i cittadini locali che per l'amministrazione comunale. La popolazione è composta da meno di 300 abitanti e la maggior parte di essi sono donne.

La situazione è talmente inusuale che i ricercatori hanno deciso di indagare sulla genetica degli abitanti oltre sulle condizioni ambientali in cui crescono gli abitanti di Miejsce Odrzańskie, monitorando queste aree per scoprire cosa sta accadendo e scoprire la verità. Anche una task force di investigatori si occuperà del caso e di scoprire se vi siano stati aborti selettivi o forzati. Mentre c’è chi lo definirebbe un incubo, chi una benedizione. Chi semplicemente una stranissima curiosità. Ciò che importa è che è tutto vero.

Il sindaco del piccolo paese, Ragman Frischko, ha offerto un premio a chiunque abbia un figlio maschio. Non c’entrano né fanatismo e neppure maschilismo, bensì una situazione fuori dal comune. Christina Zedziak, presidente del consiglio comunale locale, ha dichiarato alla stampa che l’ultimo bambino maschio è nato 12 anni fa. Il capo dei vigili del fuoco, che sono prevalentemente donne, ha dichiarato: "Sono arrivato in paese, ho sposato una ragazza del luogo e ho avuto due figlie. Mi piacerebbe avere un figlio ma è probabilmente poco realistico. Anche il mio vicino ha provato e ha avuto due ragazze. Penso che le donne qui non diano alla luce maschi."

L’inusuale evento ha fatto sì che alcuni membri del consiglio locale ricercassero delle motivazioni o qualsiasi altro precedente nella storia di Miejsce Odrzańskie. E pare che dalle ricerche sia venuto fuori che da sempre la presenza di bambini maschi sia rara nel piccolo villaggio polacco.

Tuttavia, evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti, ci sono diversi fattori che possono determinare la vittoria del cromosoma Y quindi maschile, rispetto a quello X che è femminile nella gara per fecondare l'ovulo. Dipende sostanzialmente: dall'età dei genitori, dal ciclo di ovulazione della donna, dai livelli di stress, dalla dieta, dalla posizione mentre si fa sesso. Una teoria molto popolare sostiene che le possibilità di avere una bambina aumentino se si fa sesso diversi giorni prima dell'ovulazione. Questo perché lo sperma che trasporta il cromosoma femminile vive più a lungo, ma è più lento. Di conseguenza se si fa sesso vicino all'ovulazione è più facile mettere al mondo un maschietto. In realtà il mondo scientifico sostiene che ci siano poche prove che sostengano questa tesi.

(4 agosto 2019)

Mercoledì, 12 Settembre 2018 06:59

Modena, trovato un cadavere nelle campagne di San Donnino

Il ritrovamento è avvenuto lunedì sera in una zona isolata. L'avanzato stato di composizione non ha consentito di capire se si tratta di un uomo o di una donna. Indagano i Carabinieri

di Manuela Fiorini Modena 11 settembre 2018 – Un cadavere in avanzato stato di composizione è stato rinvenuto nella serata di lunedì nelle campagne attorno a San Donnino, nel modenese. Il corpo era in una zona piuttosto isolata, in aperta campagna, frequentata soprattutto da coppie in cerca di intimità o da prostitute che si appartano con i loro clienti.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e gli uomini della Scientifica. Dalle prime indiscrezioni emerge che lo stato in cui si trovava il cadavere ha reso impossibile stabilire se si tratta di un uomo o di una donna.

Per determinarne il sesso e, soprattutto, l'identità, dovranno quindi essere effettuati esami autoptici approfonditi, che dovranno anche stabilire se si tratta di morte naturale o di omicidio e se il corpo è stato portato lì e abbandonato.

In attesa di ulteriori sviluppi, gli inquirenti mantengono il massimo riserbo.

Pubblicato in Cronaca Modena