Visualizza articoli per tag: comune di Novellara

Lunedì, 03 Agosto 2015 16:26

Cantieri estivi a Novellara

Il Sindaco Elena Carletti e l'assessore alle opere pubbliche Carlo Veneroni affiancati dal personale dell'ufficio tecnico opere pubbliche nei giorni scorsi hanno svolto un sopralluogo dei principali cantieri in corso di lavorazione. -

Novellara (RE) 3 agosto 2015 –

Il Sindaco Elena Carletti e l'assessore alle opere pubbliche Carlo Veneroni affiancati dal personale dell'ufficio tecnico opere pubbliche nei giorni scorsi hanno svolto un sopralluogo dei principali cantieri in corso di lavorazione, prioritariamente gli interventi di manutenzione straordinaria agli immobili scolastici.
Manutenzioni che permetteranno di garantire maggiore efficienza energetica, e di conseguenza risparmi, come nel caso della sostituzione della centrale termica nel plesso scolastico di via Falasca comprendente la scuola materna "Girasole" e il nido d'infanzia "Aquilone", dove solo nell'anno scolastico 2011/2012 il Comune ha speso circa 9.000 euro per manutenzioni alla caldaia esistente, la quale comporta la spesa annua di circa 15.000 euro per la fornitura di gas metano. L'intervento costerà complessivamente circa 51.000 euro compresi di IVA (35.000 euro a carico del Comune mentre i restanti 16.000 euro finanziati dallo Stato a fondo perduto grazie al DM 28/12/2012 denominato decreto "Conto Termico"), investimento compensato in circa 5 anni grazie al risparmio sull'approvvigionamento di gas metano e minori manutenzioni. Nello stesso plesso scolastico cinque ambienti del Nido Aquilone saranno oggetto di interventi per insonorizzazione acustica, grazie all'installazione di pannelli in poliestere puro, anallergico, antiacaro e riciclabile al 100%, intervento eseguito la prima metà del mese di agosto. Interventi minori sono già stati eseguiti quali il tinteggio dei locali cucina e la creazione, nei medesimi locali, della compartimentazione antincendio.
Si eseguirà analogo intervento per insonorizzazione acustica anche per sei aule al piano terra delle scuole primarie Don Milani che, sommato al precedente eseguito al nido, porterà complessivamente la spesa a 47.000 euro compresi di IVA. Attraverso l'installazione di impianti di illuminazione a led sarà garantita una riduzione del 70% dei consumi di energia elettrica. Sempre nelle scuole primarie del capoluogo sono in corso i lavori di completo rifacimento della pavimentazione del cortile interno in asfalto con resina, ora in massetto di calcestruzzo particolarmente ammalorato.

Al piano terra delle scuole medie "Lelio Orsi" di via Novy Jicin si sta intervenendo per realizzare la nuova segreteria per un costo complessivo pari a 72.000 euro necessari per garantire all'Istituto Comprensivo di Novellara un'unica struttura dirigenziale, risolvendo l'attuale frammentazione, e consentendo di ripristinare le originarie due aule dell'ala ovest delle scuole primarie ora occupate dagli uffici. Sul retro delle scuole medie sono in corso i lavori di pulizia e ripristino dei calcestruzzi. L'intervento si concluderà con un tinteggio uniformante su tutte le superfici per un costo complessivo di quasi 25.000 euro compresi di IVA. Anche nella palestra Comunale di via Novy Jicin saranno in programma alcuni interventi attualmente in corso di definizione finalizzati alla sicurezza e all'ammodernamento: saranno installate protezioni a bordo campo in materiale antitrauma come richiesto dalle normative sulla sicurezza vigenti ed entro fine settembre saranno sostituite anche le porte d'ingresso e le finestrature.
Non dimentichiamo infine l'installazione di opportuni impianti di rinfrescamento presso il nido d'infanzia "Birillo" di via Indipendenza e l'adiacente scuola dell'infanzia "Arcobaleno". I lavori, per un importo pari a 20.000 euro sono a carico dell'Azienda Speciali Servizi Bassa Reggiana, includono anche la completa tinteggiatura delle pareti interne della scuola Arcobaleno.

lavori pubblici rid

(Fonte: ufficio stampa Comune di Novellara)

Martedì, 14 Luglio 2015 17:03

Cinema in Rocca a Novellara

18 film, documentari, concerti e performance visual per il cinema estivo nel cortile della Rocca dal 14 luglio al 27 agosto. Confermati anche quest'anno numerosi incontri con registi. -

Novellara, 14 luglio 2015 – in allegato tutto il programma -

Il cortile della Rocca dei Gonzaga anche quest'estate sarà la suggestiva location per il cinema estivo di Novellara, che prevede 18 proiezioni in programma dal 14 luglio al 27 agosto (inizio ore 21.30). Anche quest'anno è Arci Reggio Emilia a curare la rassegna che come sempre miscela accuratamente pellicole per famiglie e bambini, a film drammatici, comici e documentari.

Una rassegna classica e adatta ad un largo pubblico, che non vuole dimenticare temi su cui l'amministrazione comunale tiene particolarmente: la Memoria, la cultura musicale e l'integrazione. Per questo sono numerosi gli incontri con registi in programma: mercoledì 15 luglio saranno presenti Matthias Durchfeld di Istoreco e Nico Guidetti a raccontare il loro film "Sabotatori", per riflettere su cosa vuol dire essere Resistenti, Partigiani, Sabotatori oggi (ingresso gratuito). Il 22 luglio sarà la volta di Daniele Gaglianone che presenta il suo documentario "Qui" sul contestato progetto Tav Torino-Lione; mentre il 23 luglio presenzierà Cristiano Travaglioli, montatore di "Anime Nere" alla proiezione del film drammatico di Francesco Munzi. E se non basta, mercoledì 29 luglio (ad ingresso gratuito) sarà inserita una performance visual e concerto dal vivo di Mora & Bronsky in concerto Delta blues ovvero Fabio Mora e Fabio "Bronski" Ferraboschi - rispettivamente cantante e bassista dei RIO – un duo che passa tra le ombre della notte e le prime luci dell'alba strisciando attraverso le radici della musica del diavolo: blues stracciati e musica folk dimenticata tra coperchi, pentole e lattine arrugginite. Infine per "Smokings", il documentario sulla commercializzazioni di sigarette di Michele Fornasero di giovedì 6 agosto sarà presente il regista.

"Una rassegna cinematografica che ha l'obiettivo, non solo di fornire un servizio culturale ai nostri cittadini durante l'estate, ma soprattutto di accendere pensieri, toccare temi scottanti e permettere alle coscienze di alimentarsi di nuovi punti di vista". "Abbiamo deciso, - afferma l'assessore alla cultura Marco Battini - di costruire una offerta cinematografica improntata sullo svago impegnato, sul l'incontro culturale, sul disimpegno che aumenta i saperi. In una ottica di leggerezza e di impegno allo stesso tempo."

La programmazione mese per mese

Martedì 14 luglio la rassegna inizia con il film d'animazione della Disney "Big hero 6", per far seguire mercoledì 15 luglio "Sabotatori" un documentario per ricordare e far conoscere i luoghi, le case e le persone che hanno fatto la Resistenza in Italia. Giovedì 16 luglio è in programma "Birdman" miglior film premiato agli Oscar, il 21 luglio si ritorna all'animazione con "Asterix ed il regno degli Dei", mentre il 22 luglio è la volta del documentario di Daniele Gaglianone "Qui", per proseguire con il film drammatico "Anime Nere" il 23 luglio. Ingresso gratuito per il concerto dal vivo de Mora & Bronsky del 29 luglio e ultimo film del mese è la commedia "Pride" di Matthew Warchus.

Il 4 agosto la rassegna si avvia con "Torneranno i prati" film drammatico di Ermanno Olmi per commemorare il centenario della Prima Guerra Mondiale e prosegue il 5 agosto con "The Repairman" di Paolo Mitton, tragicomica avventura de protagonista Scanio Libertetti, un uomo fuori dal coro. Si prosegue con "Smokings" giovedì 6 agosto, il film d 'animazione "Ooops! Ho perso l'Arca" l' 11 agosto, "Latin lover" commedia italiana di Cristina Comencini il 12 agosto, "Big Eyes" di Tim Burton il 13 agosto, la storia della "Famiglia Belier" il 19 luglio, "Selma – la strada per la libertà" il 20 agosto racconto della marcia della comunità nera nella città di Selma per protestare contro gli abusi subiti dai cittadini afroamericani durante la presidenza di Johnson. La programmazione estiva si chiude con la commedia di Edoardo Falcone "Se Dio vuole" il 25 agosto e "Cenerentola" giovedì 27 agosto.

Tutti le proiezioni, in caso di maltempo si terranno all'interno del Tetro Franco Tagliavini.

Prezzi di ingresso: interi € 5,00 – ridotti € 4,00
(tessera Arci, Agis, militari e anziani oltre i 60 anni)
Ridotto YoungERcard*: € 2,50
Omaggio per i minori di anni 4

Per informazioni:
Arci: www.arcire.it  Tel: 0522 392137
Comune di Novellara: www.comunedinovellara.gov.it 
Tel. Biblioteca: 0522 655419 – URP: 0522 655454

(Fonte: ufficio stampa Comune di Novellara)

Lunedì, 13 Luglio 2015 15:43

Sei bambini Sahrawi ospiti a Novellara

Domani l'incontro con la Giunta e la sottoscrizione del Patto d'amicizia con Daira di Mahbes - Smara. I bambini provengono dai campi profughi situati nel sud dell'Algeria. -

Novellara, 13 luglio 2014 –

6 bambine e bambini sahrawi, tra i nove ed i dieci anni, provenienti dai campi profughi situati nel sud dell'Algeria sono giunti a Novellara ospiti di cinque famiglie del paese fino al 18 luglio. Per Novellara è il secondo anno di vera e propria accoglienza, ospitalità e adesione al progetto "JAIMA TENDA", dell' Associazione Jaima Sahrawi di Reggio Emilia giunto alla XVI edizione, dopo diversi anni di collaborazioni con l'amministrazione comunale (Novellara da sempre ha incontrato le delegazioni e ha offerto giornate di svago per i bambini).
Per rafforzare questo forte legame la Giunta ha approvato nella seduta di mercoledì 8 luglio il Patto d'amicizia tra l'ente e Daira di Mahbes – Smara (Repubblica Araba Sahrawi Democratica) condividendo l'obiettivo di promuovere i rapporti di amicizia tra il popolo italiano e quello Sahrawi.

Nel concreto questo patto vuole garantire che i rapporti di conoscenza, di solidarietà e di amicizia già sperimentati siano animati e consolidati, ipotizzando future modalità di scambio di esperienze e di relazioni. Il patto è inoltre un modo per sostenere e ricordare le rivendicazioni della popolazione Sahrawi che nell'ambito delle Istituzioni e del Diritto Internazionali lotta pacificamente per la liberazione del Sahara Occidentale e l'autodeterminazione sancita dall' Onu nel 1991. Il patto sarà formalmente sottoscritto dal Sindaco Elena Carletti e dal rappresentante fronte Polisario in Italia Fatima Mafhoud durante l'incontro che la Giunta novellarese avrà con i bambini martedì 14 luglio alle ore 18.00 in Sala del Consiglio.

Nel frattempo queste bambine e bambini continuano la loro esperienza tra Novellara, i campi gioco e località di mare, alla quale si aggiungono gli opportuni screening sanitari offerti dalla Regione Emilia Romagna. Il progetto è reso possibile grazie ad una fitta rete di solidarietà: dalla Casa della Carità che ospita l'accompagnatore sahrawi al Dott. Gaiuffi dell'Antica farmacia di Novellara che ha aderito al progetto "Farmacia" per organizzare un laboratorio di auto produzione di farmaci essenziali, finanziato dalla Regione Emilia Romagna.

(ufficio stampa: Comune di Novellara)

Sono iniziati nei giorni scorsi i lavori per realizzare la pista bmx. A ultimazione di questo intervento sarà avviato il secondo e conclusivo stralcio lavori del Parco Augusto. -

Novellara (RE), 16 giugno 2015 –

Sono iniziati nei giorni scorsi dei lavori di movimentazione terra, per un importo totale di circa 20mila euro, per realizzare la pista bmx (Bicycle Motocross, sport ciclistico molto amato dai più giovani) con dune e percorsi naturali nell'area sud-ovest del Parco Augusto.
Questo sport libero e all'aria aperta rientra, come era stato per lo skate park, nella progettazione partecipata del parco a cura del Comune e del Centro Giovani con le classi della scuola media Lelio Orsi e sarà concluso nel giro di un paio di settimane. A ultimazione di questo intervento sarà possibile avviare il secondo e conclusivo stralcio lavori del Parco Augusto: 250mila euro di interventi per definire tutti i viali ciclopedonali con annessa illuminazione pubblica a led e assi pedonali secondari per permettere a diversi quartieri di Novellara di accedere facilmente all'area verde di circa 60.000 mq.

"Questo secondo stralcio lavori su un'area di 35.000 mq permetterà di definire i servizi e le attrezzature pubbliche di questo importante comparto urbano, ottimizzando i collegamenti ciclo-pedonali con il resto del territorio urbano" afferma l'assessore Carlo Veneroni che ringrazia l'ufficio opere pubbliche per "il puntuale e celere lavoro svolto per definire tutti i percorsi jogging e ciclabili per gli sportivi, ma anche e soprattutto tutti i circuiti per la libera fruizione da parte dei cittadini che potranno raggiungere, attraversando questo spazio verde, il plesso scolastico comprendente materna "Girasole" e nido d'infanzia "Aquilone", il quartiere Armonia, il quartiere Parco Primavera, l'area Nevè Shalom, e l'area nord".

Nel dettaglio, i lavori permetteranno di completare l'asse nord-sud – quello che inizia nell'area gioco bimbi e che attraversa il parco fino ad arrivare al quartiere Armonia - e l'asse est-ovest - che inizia in via Nevè Shalom, si collega allo skate park e terminerà in via Nenni - in asfalto e autobloccante e posizionare gli stessi corpi luminosi a led.
Con il completamento delle due direttrici principali che si andranno a congiungere con l'ultimazione dell'anello podistico in frantumato di pietra sarà possibile avviare la progettazione del "teatro verde", ovvero la piazzetta centrale del parco.
Arredo, funzioni e le opere saranno definite con i famigliari di Augusto Daolio perché soprattutto questa nuova area del parco dovrà rappresentare i valori, le passioni e gli ideali del compianto leader dei Nomadi.
E' già definita la composizione di questa piazzetta, formata da tre dune di terra, che fungeranno da tribune naturali per la definizione di un nuovo spazio di aggregazione, per poter assistere a piccole rappresentazioni teatrali e culturali e sarà collegata ad un'area più piccola per promuovere la lettura, come il bookcrossing, grazie al progetto avviato dagli studenti del Mario Carrara di Novellara con la prima casetta per lo scambio libero di libri e riviste.

Dopo il primo stralcio lavori con vialetti e illuminazione, l'area gioco con relative panchine, lo skate park e il wi-fi libero, quest'ultimo intervento, che si concluderà alla fine del 2015, permetterà a questo grande spazio verde di essere ancora più fruibile e ampiamente accessibile.

(Fonte: ufficio stampa Comune di Novellara)

L'amministrazione ricorda ai propri cittadini che, tra le tante lodevoli associazioni e progetti a cui indirizzare il proprio 5 per mille, c'è anche l'opzione di destinarli al proprio Comune di residenza per attività socialmente utili. -

Novellara, 1 maggio 2015 –

E' tempo di compilazione della dichiarazione dei redditi per tante famiglie e in queste settimane l'amministrazione ricorda ai propri cittadini che, tra le tante lodevoli associazioni e progetti a cui indirizzare il proprio 5 per mille, c'è anche l'opzione di destinarli al proprio Comune di residenza per attività socialmente utili.
Dal 2009, anno in cui fu reintrodotta questa possibilità di sostengo così legata alla propria comunità, tanti cittadini hanno sostenuto e scelto di aiutare, su invito del Comune, le attività educative inserite nel Piano dell'Offerta Formativa (POF) e pedagogiche promosse l'Istituto Comprensivo Novellarese e la dirigenza.

Basterà apporre la propria firma nell'apposito spazio del modello CUD, 730 e UNICO alla voce "sostegno delle attività sociali svolte dal comune di residenza".
Ogni contribuente avrà in questo modo la possibilità di verificare in concreto l'utilizzo di tale contributo sul proprio territorio e dall'altra di avere la certezza che queste entrate verranno utilizzate per i servizi più vicini al proprio territorio e alle proprie famiglie.

Durante l'anno scolastico 2013/2014 l'Istituto Comprensivo di Novellara ha usufruito dei fondi incassati con la dichiarazione dei redditi sull'anno 2008: oltre 16.000 euro che hanno permesso di sostenere un punto d'ascolto a favore di studenti e genitori, d'avviare progetti specifici volti ad incrementare un clima positivo e costruttivo nelle classi, d'investire su percorsi di formazione ed aggiornamento ai docenti, oltre a progetti interculturali e di sostegno a bambini con difficoltà lessicali e d'apprendimento.

(Fonte: ufficio stampa Comune di Novellara)

Martedì, 21 Aprile 2015 10:53

Festa della Liberazione a Novellara

Momenti di memoria, riflessioni e omaggi ai caduti per la libertà, a momenti di festa, di musica e di ritrovo. -

Novellara, 21 aprile 2015 –

La Festa della Liberazione si fa quanto mai partecipata e festa del paese, grazie alla collaborazione di numerose associazioni culturali e ricreative. La volontà dell'amministrazione comunale, infatti quest'anno, è stata quella di unire momenti di memoria, riflessioni e omaggi ai caduti per la libertà, a momenti di festa, di musica e di ritrovo. Novità assoluta, grazie alla collaborazione di Pro Loco il programma del 25 aprile che prevede, alla mattina il classico corteo per l'omaggio ai cippi, rivisitato con letture a cura di Etoile C.T.E. di Reggio Emilia e con uno spettacolo a cura dei ragazzi delle scuole medie di Novellara; al pomeriggio il pranzo "pastasciutta della memoria" sotto ai portici della piazza Unità d'Italia e a seguire concerti dal vivo, spettacoli e intrattenimento per i più piccoli.

Programma "Festa della Liberazione"

Giovedì 23 aprile, Biblioteca ore 17,30
Lettura "L'Agnese va a morire" con il gruppo La Spezieria

Venerdì 24 aprile, Rocca dei Gonzaga, ore 10,30
Partenza per omaggio ai cippi a Correggio di Ernesto Pelgreffi e Giancarlo Galloni insieme all'Amministrazione Comunale di Correggio ed A.N.P.I.

Sabato 25 aprile
Ore 9.00, Piazzale Marconi
Ritrovo del corteo per omaggio ai cippi (ed ai monumenti) ai Caduti della Resistenza con letture a cura di Etoile C.T.E

Ore 10,00 Casa Protetta, Via della Costituzione
Musiche e canti partigiani
A cura di Banda Picelli

Ore 10.30 al monumento in Piazza della Resistenza e a seguire in Piazza Unità d'Italia
Riflessioni su memoria e futuro
Anticipazione dello spettacolo "Futuro resistente" a cura dei ragazzi delle Scuole Medie di Novellara che si terrà il 5 giugno alle ore 21.00 presso il Teatro della Rocca Franco Tagliavini

Ore 11.00 Piazza Unità d'Italia
Il Sindaco Elena Carletti incontra la cittadinanza

Ore 11.45 Piazza Unità d'Italia
"Oltre il ponte" Spettacolo con musiche e canti partigiani
A cura di Banda Picelli

Ore 12.30 Circolo Ricreativo Novellarese, Via Veneto
Pranzo Sociale in collaborazione con A.N.P.I.

Dalle 12.30 Portici di Piazza Unità d'Italia
La pastasciutta della memoria
Pranzo a cura di Proloco
Menu:
Pastasciutta con ragù vegetariano o di carne
Porchetta
Contorno
un bicchiere di vino o mezza bottiglia di acqua
Fetta di torta

E' gradita la prenotazione alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
Pranzo musicale insieme ai Rufus Party

Dalle 14.30 Piazza Unità d'Italia
Un 25 Aprile di festa: i giochi di una volta
A cura del Gruppo Genitori Volontari
Arte di strada
A cura del Progetto Giovani

Ore 15,30 Rocca dei Gonzaga
Partenza per omaggio ai cippi a Castelnovo Sotto di Carlo Simonazzi e Posacchio Malaguti

Ore 15.30 Piazzale Battisti
Spettacolo e animazione del circo più piccolo del mondo del prof. Agide Cervi

Ore 16.00 Piazza Unità d'Italia
Concerto del Corpo Bandistico di San Giorgio di Perlena
A cura dei Gruppo Alpini di Santa Croce di Bassano e Valgranda

Ore 17.00 Piazza Unità d'Italia
Concerto de "La banda dei Tamburi"

Dalle 17.30 Piazza Unità d'Italia
Headache, Antartica e Apeiron in concerto

In allegato le locandine scaricabili

(Fonte: ufficio stampa Comune di Novellara)

Avviso di assegnazione per quattro alloggi Acer in via 1 maggio. Le domande dovranno pervenire, pena esclusione, entro le ore 12.00 del giorno 30/04/2015. -

Novellara, 16 aprile 2015 – In allegato scaricabili avviso pubblico e domanda di partecipazione -

Acer ha pubblicato un avviso per l'assegnazione di quattro alloggi in via 1° maggio da concedere in locazione ai soggetti in possesso di specifici requisiti che hanno difficoltà a reperire alloggi per uso abitativo primario a condizioni agevolate. Le domande dovranno pervenire, pena esclusione, entro le ore 12.00 del giorno 30/04/2015 presso gli uffici Acer di via della Costituzione n° 6 – 42124 Reggio Emilia negli orari di apertura al pubblico.

Questi quattro alloggi sono stati completamente ristrutturati sia nell'impiantistica (riscaldamento, impianti elettrici, ecc) che nelle parti murarie, con rifacimento completo della cucina, bagno, rivestimenti e porte interne; gli infissi sono stati ripristinati e resi funzionanti. A servizio delle parti comuni non è previsto l'ascensore ma unica scala di accesso con cortile condominiale uso comune.

Vincoli e requisiti soggettivi
A fini della partecipazione al bando e della successiva ammissione in graduatoria i richiedenti dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti soggettivi:

1) cittadinanza italiana o di uno Stato che appartiene all'Unione Europea. Il requisito si considera soddisfatto anche per il cittadino di altro Stato purché sia titolare del permesso di soggiorno CE per soggiornante di lungo periodo o sia regolarmente soggiornante in possesso di permesso di soggiorno almeno biennale e che eserciti una regolare attività di lavoro subordinato o di lavoro autonomo ai sensi dell'art. 40, comma 6,del D.Lgs. 27/05/98, n. 286 e successive modificazioni;

2) residenza nel Comune di Novellara da almeno 1 anno;

3) non essere titolari, egli stesso e tutti i componenti del nucleo familiare, del diritto di proprietà, di usufrutto o di abitazione, di un alloggio o quote parti di esso nell'ambito provinciale e non essere assegnatari di alloggi di proprietà di enti, agenzie pubbliche o cooperative in genere e simili.
Eventuali deroghe sono specificate nell'avviso pubblico.

4) non essere sottoposti a provvedimento di sfratto per morosità. Si deroga nel caso di sfratto per morosità incolpevole.

5) valore ISE (indicatore della situazione economica) del nucleo familiare non superiore a 35.000 Euro.

Sempre al fine di essere ammessi alla graduatoria, i partecipanti dovranno:

- documentare il percepimento di un reddito adeguato a sostenere il nucleo familiare con fotocopia di buste paga, contratto di lavoro, CUD e simili.
- documentare di essere sopposti a provvedimenti di sfratto per morosità incolpevole e a condizione che il nuovo canone che si andrà a sostenere con la presente assegnazione sia risolutiva della precedente situazione debitoria.

Domanda
Il modulo per la domanda di ammissione è disponibile presso gli uffici di Acer Reggio Emilia.
La domanda dovrà essere corredata, pena l'esclusione del partecipante, dai seguenti documenti:
- documento di identità;
- codice fiscale;
- dichiarazione ISE del nucleo famigliare (vedi punto 5 del capitolo "vincoli e requisiti soggettivi").
E gli ulteriori documenti che l'interessato ritiene di dover presentare per l'istruttoria della pratica.

Pubblicazione dell'Avviso e presentazione domande
Il presente avviso è pubblicato dal 16/04/2015 al 30/04/2015.
Le domande dovranno pervenire, pena esclusione, entro le ore 12.00 del giorno 30/04/2015 presso gli uffici Acer di via della Costituzione N° 6 – 42124 Reggio Emilia nei seguenti orari di apertura al pubblico:
lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.00
martedì e giovedì dalle ore 14.30 alle ore 17.00

Avviso e domanda di partecipazione sono scaricabili sul sito del Comune di Novellara e quello di ACER Reggio Emilia.

(Fonte: ufficio stampa Comune di Novellara)

L'amministrazione comunale di Novellara ha emesso un'ordinanza che impone la messa in sicurezza degli edifici che si affacciano su vie e piazze pubbliche. -

Reggio Emilia, 8 aprile 2015 -

L'amministrazione comunale di Novellara ha pubblicato il 7 aprile un'ordinanza contingibile ed urgente rivolta a tutti i proprietari di immobili prospicienti vie e piazze pubbliche del centro storico per far eseguire dei controlli alle coperture degli edifici e far eventualmente eliminare situazioni di pericolo. L'obiettivo di questa ordinanza è quello di evitare qualsiasi pericolo per la pubblica incolumità.

Proprio qualche settimana fa in via Cantoni – in pieno centro storico - sono caduti sulla strada dei pezzi di cornicione che solo fortunosamente non hanno ferito persone di passaggio. Il tema sicurezza si fa ancora più serio e di responsabilità se viene sommato al terremoto del 2012, alla nevicata del febbraio scorso e più in generale a fenomeni atmosferici sempre più inusuali sul nostro territorio che stanno danneggiando le coperture degli edifici vecchi e abbandonati.

I pericoli sono imminenti, come hanno affermato i Vigili del Fuoco durante dei recenti controlli e così, richiamando il Regolamento comunale di Polizia Locale che cita: "tetti, pareti esterne, cornicioni, intonaci, terrazzi e balconate devono essere mantenuti in buono stato e convenientemente assicurati in modo da evitare qualsiasi caduta di suddetti materiali sul suolo pubblico" l'ordinanza mira a verificare situazioni di potenziale pericolo e di ripristino della sicurezza di tali edifici".

"Il decoro urbano può attendere, la sicurezza dei miei cittadini no" afferma il Sindaco Elena Carletti "Questa ordinanza vuole tutelare sia i cittadini che frequentano quotidianamente il nostro bellissimo centro storico, sia i proprietari degli edifici, perché su di loro ricade la responsabilità di eventuali danni provocati in seguito alla mancata manutenzione degli stessi".

In allegato l'ordinanza emessa.

(Fonte: fficio comunicazione Comune di Novellara)

Mercoledì 1 aprile alle ore 21.00 presso il Bar Roma di Novellara Presentazione del romanzo d'esordio di Lorenzo Favella "Il vento in faccia" al Bar Roma di Novellara. -

Parma, 31 marzo 2015 –

"Il vento in faccia" il romanzo d'esordio di Lorenzo Favella sarà presentato mercoledì 1 aprile alle ore 21.00 presso il Bar Roma di Novellara. La presentazione, a cura della biblioteca comunale vedrà la partecipazione dell'autore insieme a Simone Oliva e di Mattia Lorenzini e Giorgia Burani che leggeranno alcuni brani tratti dal libro.

Ambientato tra il 1969 e il 1976, narrato in prima persona, "Il vento in faccia" è il diario di bordo del "bimbo", un ragazzo di provincia che al principio ha 19 anni e una sola idea in testa: farsi crescere i capelli e suonare la chitarra nel suo gruppo beat. Le vie del destino lo porteranno ad abbandonare il suo piccolo eden incantato per raggiungere Milano, abbracciando un'avventura decisamente più grande di lui. Tra turni in fabbrica e scoperta dell'eros, lampi di vita, amore e violenza, infiltrato prima, fiancheggiatore poi, fuggiasco infine, all'alba dei cosiddetti anni di piombo.

Questo libro è un piccolo caso editoriale perché è stato pubblicato da "Lo scafandro Libri" grazie ad una campagna di autofinanziamento lanciata dallo stesso autore su Internet, che grazie ad e-mail e social ha permesso di garantire una prevendita 500 copie in poche settimane dall'avvio della campagna.

Per informazioni contattare la biblioteca tel. 0522-655419 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

(fonte: ufficio stampa Comune di Novellara)

Alla tradizionale Cerimonia di consegna delle Stelle al Merito Sportivo, delle Benemerenze CONI e delle Medaglie al Valore Atletico, numerose le associazioni sportive ed i novellaresi premiati. -

Novellara, 16 marzo 2015 –

Nella mattinata di sabato 14 marzo nell'Aula Magna "P. Manodori" dell'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia il Sindaco del Comune di Novellara Elena Carletti ha partecipato alla tradizionale Cerimonia di consegna delle Stelle al Merito Sportivo, delle Benemerenze CONI e delle Medaglie al Valore Atletico.
Numerose le associazioni sportive ed i novellaresi premiati anche per le medaglie ottenute durante gare nazionali, europee e del mondo. A tutti loro i nostri più sinceri ringraziamenti per aver contribuito a sviluppare lo sport nella nostra comunità, insegnando e dimostrando quotidianamente a tanti giovani valori quali: il rispetto, l'onestà, il gioco di squadra e il sacrificio.

STELLA DI BRONZO AL MERITO SPORTIVO

Asd Compagnia Arcieri dell'Ortica: fondata nel 1988, si segnala per i risultati sul campo ma anche per le iniziative solidali a favore di Hospice di Guastalla e scuole materne di Reggiolo.
Questo riconoscimento premia la dedizione e serietà del lavoro svolto dalla Compagnia presieduta da William Tondelli.
Asd Uninuoto: società fondata a Correggio nel 1979 e attualmente presieduta da Azio Varini viene premiata per la qualità del lavoro svolto.

BENEMERENZA CONI

LUIGI GALLONI 
per le sue riconosciute doti di affidabilità e di preparazione. E' cronometrista ufficiale federale a livello nazionale dal 1993, con 897 servizi in manifestazioni di nuoto, pugilato, motociclismo e motonautica.
OMAR MALAGOLI
 per la sua passione e professionalità. Dal 2013 è responsabile del settore giovanile della Virtus Mandrio Calcio.

CAMPIONI D'ITALIA - GARE INDIVIDUALI

BOLONDI GIANPAOLO - Campione Italiano Master Salto con l'asta ind./out. M40 - FIDAL Atletica Sintofarm Atletica
LODI MILENA - Campione italiano Master Vasca Corta 50 mt Farfalla, 200 mt Dorso classe S14
LUPPI MAURA - Campione Italiano Master Marcia 5 Km outdoor F60 - FIDAL Atletica Jogging Team Paterlini
PANTALEONI MARCO - Campione italiano 200 mt Farfalla Master Classe 21 Vasca corta - FISDIR Nuoto DIR Uninuoto
PUGLISI CECILIA - Campione italiano 200 mt Stile libero Junion classe S14 Vasca Corta

CAMPIONI D'ITALIA - A SQUADRE

Arco Nudo Indoor Juniores: Guidetti Giorgia, Lodi Chiara Tognolli Lucia - FITARCO Tiro con l'Arco ASD Arcieri dell'Ortica.
In questa lunga lista di personaggi che hanno reso orgogliosa tutta Novellara non possono mancare due cittadini onorari d'eccezione: GREGORIO PALTRINIERI e CAMELLINI CECILIA.

(Fonte: ufficio stampa Comune di Novellara)

Pagina 4 di 12