Visualizza articoli per tag: concerto

Nel Cortile della Pilotta si è chiusa, ieri sera, con il poliedrico talento di Morgan, accompagnato dall'Orchestra Toscanini diretta dal Maestro Beppe D'Onghia. Uno spettacolo unico, allestito espressamente per Parma che ha regalato agli spettatori un viaggio nei "paese dei balocchi". Pura sperimentazione senza confine, toccando i brani più celebri del famoso cantautore e polistrumentista, attraverso tutte le sfumature della musica.

Parma, 21 luglio 2016

20072016-MORGAN PILOTTA 2016 039

20072016-MORGAN PILOTTA 2016 046

20072016-MORGAN PILOTTA 2016 052

20072016-MORGAN PILOTTA 2016 070

20072016-MORGAN PILOTTA 2016 104

20072016-MORGAN PILOTTA 2016 101

20072016-MORGAN PILOTTA 2016 060

Tutte le foto di Francesca Bocchia nella galleria in fondo alla pagina 

Pubblicato in Cultura Parma
Lunedì, 18 Luglio 2016 10:08

Fontanellato: prodigi allo spartito

Nella suggestiva cornice del Labirinto della Masone, si sono esibiti ieri sera i giovani prodigi del Casalmaggiore International Music Festival.
La kermesse internazionale di musica classica, giunta quest'anno alla sua ventesima edizione, terminerà domenica 24 luglio a Palazzo Melzi a Casalmaggiore.
Il programma completo dei concerti è scaricabarile dal sito www.casalmaggiorefestival.com. 

Parma, 18 luglio 2016

FESTIVAL CASALMAGGIORE LABIRINTO 2016 021 musica concerto

 

17072016-FESTIVAL CASALMAGGIORE LABIRINTO 2016 177 musica internazionale

17072016-FESTIVAL CASALMAGGIORE LABIRINTO 2016 174 musica internazionale

17072016-FESTIVAL CASALMAGGIORE LABIRINTO 2016 132 musica internazionale

Tutte le foto nella galleria in fondo alla pagina

 

Pubblicato in Cultura Parma

Sarà il parco culturale di Fontanellato, progettato da Franco Maria Ricci, ad accogliere domenica 17 luglio l'esibizione dei giovanissimi talenti di tutto il mondo che partecipano al "Casalmaggiore International Music Festival".

Parma, 15 luglio 2016

Si esibiranno nella suggestiva cornice del Labirinto della Masone, a Fontanellato (Parma), gli astri nascenti della musica classica provenienti da ogni parte del mondo e protagonisti del "Casalmaggiore International Music Festival". Un appuntamento giunto ormai alla sua 20esima edizione, su iniziativa degli Amici del Casalmaggiore International Festival, che è parte integrante di un più ampio percorso di perfezionamento, pensato per giovani artisti, impegnati in un programma estivo di training unico in Europa che, alla formazione in aula, abbina l'affinamento della capacità di esecuzione dal vivo.

E proprio in quest'ottica si colloca il concerto previsto per domenica 17 luglio, a partire dalle ore 21.15, all'interno del parco culturale progettato da Franco Maria Ricci insieme agli architetti Pier Carlo Bontempi e Davide Dutto. Da Beethoven a Bargiel, passando per Spohr: a caratterizzare il programma della serata sarà la musica da camera romantica, con un omaggio nei confronti di questi veri e propri giganti della musica classica, attraverso una sapiente miscela di note che saranno certamente in grado di far vibrare le giuste corde dell'emozione.
Il Labirinto della Masone ospita spazi culturali per più di 5.000 metri quadrati, destinati alla collezione d'arte dello stesso Ricci e ad una biblioteca dedicata ai più illustri esempi di tipografia e grafica, tra cui molte opere di Giambattista Bodoni. Al Centro del Labirinto, una piazza di duemila metri quadrati contornata da porticati e ampi saloni.

Per chi vorrà abbinare al concerto un viaggio nella magia della suggestiva location potrà usufruire di due modalità.

Labirinto della masone fontanellato

Visita all'intero complesso (gallerie e labirinto) dalle ore 10.30 alle 20.00. Prezzo d'ingresso euro18. Esibendo il programma di sala dei concerti del "Casalmaggiore International Music Festival" si potrà usufruire del prezzo scontato di 15 euro. Per la visita al solo Labirinto (dalle ore 20.00 alle ore 24.00) il prezzo d'ingresso è di euro 10.00. Il prezzo è sempre comprensivo dell'ingresso al concerto.

Il "Casalmaggiore International Music Festival" ha consolidato nel tempo il proprio ruolo di vetrina di assoluto prestigio per i giovani talenti. Venti le nazioni rappresentate in questa edizione: dalla Cina alla Corea del Sud, passando per Taiwan, Hong Kong e, per la prima volta in assoluto, addirittura dall'Iran. Ed ancora Kazakistan, Lettonia, Polonia, Russia, Spagna, Ucraina, Ungheria, Armenia e Bulgaria, oltre naturalmente all'Italia.
La prestigiosa kermesse internazionale si è aperta lo scorso 4 luglio, quando un autentico bagno di folla ha salutato l'esibizione all'interno del Cortile del Palazzo della Congregazione di Casalmaggiore. Il "Casalmaggiore International Musica Festival" si concluderà domenica 24 luglio con il concerto di Gala previsto a Palazzo Melzi. Il programma completo dei concerti è scaricabarile dal sito www.casalmaggiorefestival.com 

 

Pubblicato in Dove andiamo? Parma
Giovedì, 14 Luglio 2016 13:44

Gianna Nannini incanta la Pilotta

La Gianna nazionale, ieri sera, ha incantato il folto pubblico di parmigiani regalando un concerto ricco di emozioni fra nuovi e vecchi successi. L'appuntamento con ParmaEstate - sette appuntamenti di preziosa qualità per la stagione estiva del Teatro Regio - nella splendida cornice del Cortile della Pilotta, ha visto la rock star italiana esibirsi con la grinta che la contraddistingue e l'ha resa celebre nel mondo. Gianna Nannini con "Hitstory tour 2016" ha entusiasmato tutti i presenti.

Tutte le foto di Francesca Bocchia nella galleria in fondo alla pagina

13072016-GIANNA NANNINI PILOTTA2016 008

13072016-GIANNA NANNINI PILOTTA2016 012

13072016-GIANNA NANNINI PILOTTA2016 014

13072016-GIANNA NANNINI PILOTTA2016 046

13072016-GIANNA NANNINI PILOTTA2016 041-Modifica

13072016-GIANNA NANNINI PILOTTA2016 064-Modifica

 

Pubblicato in Cultura Parma
Giovedì, 14 Luglio 2016 11:33

Unplugged Tiromancino a Musica in Castello

Nel respiro del mondo – Unplugged Tiromancino a Musica in Castello. Venerdì 15 Luglio, ore 21,30 – Fontanellato (PR), Piazza G. Garibaldi
F. Zampaglione, voce e chitarra – F. Verdini, tastiere. Ingresso libero. In caso di maltempo lo spettacolo verrà rimandato a data da destinare. In collaborazione con Avis Fontanellato.

Parma, 14 luglio 2016

Canzoni che entrano dentro. E ci restano. Tra le più ascoltate in radio. Ventanni di carriera dove il nuovo repertorio e stratificate hits si fondono in un susseguirsi di emozioni. Il 4 marzo 2016 è uscito il loro nuovo singolo Piccoli miracoli, il cui video vede alla regia Federico Zampaglione, contenuto nellalbum Nel respiro del mondo pubblicato l'8 aprile 2016. Ed è un "piccolo miracolo" anche per la rassegna estiva Musica in Castello portare in cartellone gli attesissimi Tiromancino, storicamente guidati proprio da Federico Zampaglione (voce e chitarra) che salirà sul palco di Fontanellato insieme a Fabizio Verdini.

Si tratta di un concerto unplugged improntato alla commistione tra forma-canzone, ricerca di sonorità non convenzionali, capacità comunicativa e il continuo rinnovamento e sperimentazione live che contraddistingue Tiromancino. Si alza dunque il sipario sull'undicesimo album dove il cantautore romano firma testo e musica del primo singolo, un raffinato brano dal gusto electro-pop moderno, ipnotico e coinvolgente.
Il video di "Piccoli miracoli" (scritto e diretto dallo stesso Zampaglione), dedicato a tutte le donne, al loro grande coraggio e determinazione di fronte agli obiettivi da raggiungere, è stato proiettato lo scorso 8 marzo in anteprima in 70 multisala d'Italia

La rassegna "Musica in Castello" sostiene il progetto solidale Dynamo Camp ed è firmata da Piccola Orchestra Italiana con la direzione artistica del maestro Marco Gerboni con la collaborazione di tutti i Comuni inseriti in cartellone che ospitano i concerti, tra cui il Comune di Fontanellato capofila.

Per informazioni sugli spettacoli www.musicaincastello.it 

Musica in Castello 2016 tiromancino fontanellato concerto

 

Pubblicato in Dove andiamo? Parma
Giovedì, 18 Febbraio 2016 09:35

"Forever Queen"

La più conosciuta tra le tribute band dei Queen porta in scena "Forever Queen", vero e proprio concerto in cui la musica è protagonista indiscussa. Ad affiancare Queenmania le grandi doti canore di Katia Ricciarelli. Questa sera spazio a "Pink Floyd History" e domani a "The Best Beatles Experience".

Di Pietro Razzini

Parma, 18 febbraio 2016

"Barcelona": sono bastate le prime note per far vibrare il Teatro della Luna ad Assago. La canzone, esaltata dalla voce di Freddy Mercury, ha trovato un'eredità di valore nell'ugola di Katia Ricciarelli, sul palco con la più conosciuta tra le tribute band dell'immortale gruppo inglese: Queenmania porta in scena "Forever Queen", vero e proprio concerto in cui la musica è protagonista indiscussa. L'appuntamento è stato ghiotto ma si è trattato solo dell'antipasto di un menù offerto dal teatro poco distante dal Forum di Assago: questa sera, infatti, spazio a "Pink Floyd History" e domani a "The Best Beatles Experience".

queenmania concerto musica queen

THE SHOW MUST GO ON - Nell'arco delle due ore e più che gli artisti offrono, c'é spazio per la maggior parte dei grandi successi che hanno costellato l'epopea dei Queen: da Bicycle Race a Who Wants to Live Forever, da Another One Bites to Dust a Bohemian Rapsody. Ma il primo acuto arriva sulle note di Crazy Little Thing Called Love: il pubblico inizia a battere le mani con ritmo incessante, caricando ulteriormente il gruppo. Finale in crescendo con i brani che gli spettatori hanno atteso impazientemente: A Kind of Magic ha aperto le danze seguito da un vigoroso We Will Rock You e dall'immortale We Are the Champions.

CAMALEONTICO FREDDY - Sonny Ensabella (voce), Tiziano Giampieri (chitarra), Andrea Ge (batteria) e Fabrizio Palermo (basso): sono loro che hanno tentato di far rivivere la magia di canzoni che si perdono nel tempo. Sonny ha giocato con l'eccentricità di Freddy Mercury cambiando più volte abito di scena, stupendo con la sua estensione e con movenze che ricordano il mito nato a Stone Town. Da applausi gli assoli dei musicisti, vero valore aggiunto dello show. E infine lei, "regina tra i Queen": Katia Ricciarelli, dopo un iniziale misunderstanding, ha trovato la propria ragion d'essere sul palco, esaltando le sue doti canore e fondendo la liricità che la contraddistingue con l'animo rock della serata.

QUEEN RICCIARELLI concerto milano 

Pubblicato in Cultura Emilia

Mercoledì 17 febbraio, alle ore 18.00 nell'Auditorium del Carmine, gli allievi del Conservatorio "Nicolini" di Piacenza saranno ospiti del Conservatorio di Musica "Arrigo Boito". Un concerto con musiche di Ligeti, Ravel, Debussy e Rachmaninov. Ingresso libero. 

Parma 16 febbraio 2016

Mercoledì 17 febbraio, alle ore 18.00 nell'Auditorium del Carmine, gli allievi del Conservatorio "Giuseppe Nicolini" di Piacenza saranno ospiti del Conservatorio di Musica "Arrigo Boito". Saranno infatti i pianisti Yevgeni Galanov, Federico Pulina ed Emanuele Scaramuzza, studenti del conservatorio piacentino, a dare vita a un concerto con musiche di Ligeti, Ravel, Debussy e Rachmaninov. Da due anni a questa parte sono in corso contatti tra il Conservatorio di Musica "Arrigo Boito" di Parma e il Conservatorio di Musica "Giuseppe Nicolini" di Piacenza, per l'organizzazione di concerti-scambio tra studenti dei due Istituti. Il 20 Marzo 2016, saranno alcuni studenti del "Boito" a ricambiare la visita, recandosi a suonare a Piacenza.
Il concerto è a ingresso libero e gratuito. Per maggiori informazioni: www.conservatorio.pr.it

Pubblicato in Dove andiamo? Parma

Il cantante e la sua Big Band live a Piacenza in Piazza Cavalli dalle 18:00. Un show che spazia fra le hit più celebri di Paolo Belli ed i classici della musica italiana, suonati sempre dal vivo, tutti da ballare. Durante le serata saranno consegnati i fondi raccolti per il comitato degli alluvionati di Roncaglia.

Piacenza, 3 febbraio 2016

Il tour di Paolo Belli fa tappa a Piacenza. Questo fine settimana, sabato 6 febbraio dalle ore 18:00 Piazza Cavalli si anima tra musica e solidarietà. L' evento organizzato da Eleonora Stavar, promotrice del recente show dei Nomadi a sostegno dei cittadini colpiti dall'alluvione, sarà l'occasione per consegnare pubblicamente i fondi raccolti per il comitato degli alluvionati di Roncaglia.
Dopo un 2015 straordinario con il tour "A me mi piace lo swing.. e sottolineo a me mi" che ha toccato le piazze di tantissime città italiane, arriva con la sua Big Band in terra emiliana. Un live dal ritmo travolgente e tutto da ballare per uno spettacolo che spazia fra le sue hit più celebri ed i classici della musica italiana, suonati sempre dal vivo.

Tutto pronto per un sound inconfondibile ed un'energia contagiosa, per uno show anche "social": Paolo Belli, sempre attento alle nuove tendenze, farà delle dirette utilizzando Periscope e Mentions, condividendo video in tempo reale con utenti collegati da ogni parte del mondo.

In scaletta, intercalati da divertenti gag messe in scena insieme ai suoi musicisti, i più grandi successi discografici di Paolo Belli, da "Ladri di Biciclette", "Dr Jazz & Mr Funk", "Sotto questo sole" e "Hey signorina mambo" a "Ci baciamo tutta la notte", passando anche ai grandi classici come "Azzurro" o alcuni fra i brani più amati di Renato Carosone. Ad aprire il concerto Simone Fornasari e i Mema.

La Big band di Paolo Belli è composta da: Mauro Parma (batteria), Enzo Proietti (piano e hammond), Gaetano Puzzutiello (contrabasso e basso), Peppe Stefanelli (percussioni), Paolo Varoli (chitarre e banjo), Pierluigi Bastioli (trombone e basso tuba), Nicola Bertoncin (tromba), Daniele Bocchini (trombone), Gabriele Costantini (sax contralto e tenore), Davide Ghidoni (tromba) e Marco Postacchini (flauto, sax Baritono e tenore).

L'evento è stato presentato questa mattina in Municipio. Erano presenti, oltre a Eleonora Stavar, gli assessori al Commercio e al Nuovo Welfare, Giorgia Buscarini e Stefano Cugini

Pubblicato in Dove andiamo? Piacenza
Lunedì, 23 Novembre 2015 17:58

I Movie Makers in concerto a Scandiano

Gli emuli reggiani dei Dire Straits festeggiano i dieci anni al Rock Village di Scandiano. Un concerto evento gratuito, e aperto a tutti, che ripercorrerà il repertorio completo del mitico gruppo inglese fondato da Mark Knopler e attivo dal 1977 al 1995. -

Reggio Emilia - 23 novembre 2015 -

Venerdì 27 novembre, al Rock Village di Scandiano, alle 21.30, i Movie Makers, nota tribute band reggiana dei Dire Straits, festeggeranno il loro decimo anno di attività con un concerto evento gratuito, e aperto a tutti, che ripercorrerà il repertorio completo del mitico gruppo inglese fondato da Mark Knopler e attivo dal 1977 al 1995.
I Movie Makers nascono infatti nel novembre 2005 dall'iniziativa di Andrea Keller, cantante e chitarrista che, dopo molti anni dedicati per semplice passione allo studio dello stile di Knopfler, decide di intraprendere una nuova direzione musicale con l'idea di giungere alla creazione di una band destinata a mantenere vivo il mito degli Straits.
Incontra cosi l'abile batterista-percussionista dei Discorari, Enzo Grosso, il bassista Nicola Rustichelli e, poco dopo, la chitarra ritmica di Andrea Ferrari.
Da questa formazione iniziale, che ricalca quella originale dei Dire Straits dei primi due album, si aggiungono le tastiere, essenziali per l'ulteriore produzione musicale, alle quali si sono succeduti nel corso degli anni Marco D'Agostino, Marco Mammi e Marco Prampolini, fino all'attuale polistrumentista e corista Cristiano Gianfranceschi, che con la sua esperienza decennale ha rafforzato ancora di più le sonorità della band.
Per l'occasione saranno presenti alla reunion anche gli ex tastieristi Mammi (con incursioni di sax) e Prampolini.
In programma brani come Sultans of Swing, Walk of Life, Tunnel of Love, Money for Nothing, Calling Elvis, Romeo & Juliet, Private Investigation e infine, eseguito per la prima volta, Telegraph Road.

Locandina decennale Movie Makers rid

Martedì, 17 Novembre 2015 09:21

A Piacenza concerto benefico per le zone alluvionate

Mercoledì 18 novembre, alle 21, nella splendida e suggestiva cornice della Basilica San Savino in via Alberoni a Piacenza, si svolgerà il concerto benefico organizzato a sostegno della popolazione colpita dall'alluvione dello scorso 14 settembre. In allegato la locandina del concerto. -

Piacenza, 17 Novembre 2015 -

E' stato presentato durante una conferenza stampa in Comune a Piacenza, l'evento benefico organizzato a sostegno della popolazione colpita dall'alluvione che ha devastato il territorio lo scorso 14 settembre.
A parlarne sono stati l'assessore al Commercio Giorgia Buscarini, il direttore dell'Unione Commercianti Giovanni Struzzola, Antonio Resmini a nome dell'associazione Quartiere Roma Shopping Area, ma anche alcune rappresentanti dei cori che parteciperanno all'iniziativa: la direttrice Caterina Granelli e la corista Caterina Bergonzi per il complesso vocale "I tasti neri", mentre per l'ensemble "New Sisters" è intervenuta la presidente Nadia Plucani. "
Il concerto si svolgerà mercoledì 18 novembre alle 21 nella splendida e suggestiva cornice della Basilica San Savino in via Alberoni a Piacenza.

Pubblicato in Cronaca Piacenza
Pagina 6 di 7