Visualizza articoli per tag: controlli straordinari

Controlli straordinari interforze: Polizia di Stato, Guardia di Finanza e Polizia Locale in un servizio di controlli a persone e residenze.

Parma – Nella giornata del 19 Maggio 2020, gli Operatori in forza presso la Squadra Volante della Questura di Parma, unitamente ai militari della Guardia di Finanza, con l’ausilio della locale Polizia Municipale, hanno svolto una eccezionale attività di controllo ad abitazioni sospette e relativi occupanti nel quartiere San Leonardo.

Pubblicato in Cronaca Parma

Ennesimo servizio di controllo straordinario del territorio con l'Impiego di 10 uomini del reparto mobile di Bologna e 4 autovetture del reparto prevenzione crimine una pattuglia delle volanti che hanno operato per il contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e per il contrasto ai reati predatori.

Pubblicato in Cronaca Parma

Parma 10 maggio 2020 - Da alcune settimane sono ripresi dli intensi controlli in collaborazione con il reparto prevenzione crimine, con il reparto mobile e nell'occasione di ieri anche con l'unità cinofila di Bologna.

Pubblicato in Cronaca Parma

Nell’ambito dei servizi finalizzati al contenimento dell’emergenza Covid i carabinieri della compagnia di Parma hanno:

1- deferito in stato di libertà alla locale procura della Repubblica

-Un cittadino nigeriano classe 99 in Italia senza fissa dimora fermato in via d’Azeglio al fine di sottrarsi al controllo reagiva spintonando con forza i militari operanti e si dava alla fuga.

Pubblicato in Cronaca Parma

Nell’ambito dei servizi finalizzati al contenimento dell’emergenza Covid i carabinieri della compagnia di Parma hanno deferito in stato di libertà alla locale procura della Repubblica:

-Un cittadino ivoriano classe 89 in Italia senza fissa dimora fermato in via Po subito dopo aver ceduto 5 gr. di sostanza stupefacente verosimilmente del tipo marijuana al fine di sottrarsi al controllo reagiva spintonando con forza i militari operanti. Denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di sostanze stupefacenti.
L’acquirente identificato in un cittadino italiano classe 97 veniva segnalato alla locale prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti

- un cittadino nigeriano classe 97 in Italia senza fissa dimora incensurato perché a seguito di perquisizione personale veniva trovato in possesso di 5 involucri del peso di 4 g di sostanza stupefacente del tipo cocaina
- un cittadino nigeriano classe 99 in Italia senza fissa dimora censurata perché trovato in possesso di circa 8,5 g di sostanza stupefacente del tipo marijuana
- un cittadino egiziano classe 00 in Italia senza fissa dimora in quanto gravato dal divieto di dimora nel comune di Parma
- una cittadina italiana classe 97 residente a Parma censurata in quanto gravata dalla misura del foglio di via obbligatorio per anni 3 dal comune di Parma
-un cittadino italiano classe 00 residente a traversetolo Durata in quanto trovato in possesso di un coltello con lama della lunghezza di centimetri 20
-un cittadino italiano classe 2001 residente a Montechiarugolo incensurato in quanto trovato in possesso di un coltello con lama della lunghezza di centimetri 20

Segnalato alla locale prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti:

- cittadino marocchino classe 81
- 4 cittadini italiani classe 74/76:88/96

Pubblicato in Cronaca Parma

Nel corso della settimana sono state condotte diverse attività di controllo straordinario del territorio volte alla prevenzione dei reati predatori, tra cui i furti in abitazione, e dello spaccio di sostanze stupefacenti. Visto il periodo estivo, sono stati passati al setaccio anche alcuni locali del centro cittadino.

Parma 9 agosto 2019 - La scorsa notte  sono state messe in campo diverse pattuglie in più sul territorio rispetto all’ordinario, 3 della Squadra volante della Questura, 3 del Reparto prevenzione crimine di Reggio Emilia, e 1 della Polizia Municipale.

Con un impiego importante di uomini della Polizia di Stato e della Polizia Municipale.I pattugliamenti sono stati effettuati a seguito di un’attenta attività di analisi e sfruttando anche il sistema predittivo Xlaw.I controlli si sono concentrati nel quartiere S.Leonardo, ove non senza difficoltà e solo dopo un inseguimento, visto il fuggi fuggi generale da parte di cittadini di colore presenti in Via Venezia, quattro di questi sono stati fermati ed identificati.

Per uno di questi, noto spacciatore, condannato per spaccio di sostanze stupefacenti, è stato notificato l’inizio del procedimento volto al suo allontanamento da Parma con foglio di Via.

Un altro soggetto, controllato presso il bar che insiste tra Via Venezia e via Trento, è risultato gravato da un avviso orale, emesso dal Questore di Parma, con divieto di detenere dispositivi di comunicazione. Poiché trovato in possesso di un telefono cellulare è stato denunciato per la violazione al foglio di via, ed il telefono è stato sequestrato ai fini della confisca.Ecco i risultati delle attività:• 33 persone controllate• 6 veicoli controllati• 1 denunciato;• 1 foglio di via in itinere;

I servizi proseguiranno nel corso dei prossimi giorni.

 

Pubblicato in Cronaca Parma
Pagina 6 di 6