Visualizza articoli per tag: disturbi alimentari

Domani, martedì, alle 12 la presentazione della giornata. Disturbi del comportamento alimentare, Piacenza si tinge di lilla. Tante iniziative per vincere anoressia e bulimia. In ospedale ambulatori aperti.

La giornata nazionale del fiocchetto lilla è dedicata alla sensibilizzazione e alla prevenzione del Disturbi del comportamento alimentare; è nata per ricordare Giulia, una ragazza morta nel 2011 per bulimia nervosa. L'iniziativa parte dal padre che ha voluto trovare un'immagine simbolo della delicata fragilità di questa condizione giovanile. "Non può, non deve capitare ad altri. Questa esperienza deve servire a tutte le persone e le famiglie che vivono un dramma di questo genere".
Il fiocchetto lilla sarà esposto anche quest'anno nella nostra città grazie a una serie di iniziative organizzate in sinergia dall'Azienda Usl di Piacenza e l'associazione Puntoeacapo con il patrocinio del Comune di Piacenza e in collaborazione con Confesercenti. Il programma degli eventi sarà presentato domani, martedì 12 marzo, alle ore 12, nella sala riunioni della Direzione generale Ausl (nucleo antico dell'ospedale di Piacenza, atrio via Taverna 49, primo piano).

Per l'occasione saranno presenti:
- Costanza Ceda, direttore sociale Ausl Piacenza
- Federica Sgorbati, assessore Comune di Piacenza
- Giacomo Biasucci, direttore dipartimento Materno infantile Ausl Piacenza
- Mara Negrati, associazione Puntoeacapo
- Jessica Rolla, Alessandro Rampulla, Monica Premoli e Maria Antonietta Pazzoni (ambulatorio DCA)
- Fabrizio Samuelli, vice direttore Confesercenti
- Leonardo Marchini, direttore di alcuni locali coinvolti nelle iniziative