A+ A A-

Alert, sicurezza alimentare - rischio per allergici In evidenza

Rischio per allergici. Vivibio e Conad ritirano prodotti per ellergeni e solfiti non dichiarati in etichetta.


Vivibio ritira miglio decorticato soffiato italiano bio per presenza allergeni non dichiarati in etichetta. Rischio per gli allergici
 
La tutela del consumatore e la sua salute, prima di tutto. Cresce l’attenzione per la sicurezza alimentare ancora di più se ha a che fare con le allergie. Per questo la catena dei supermercati Vivibio ha promosso una campagna di richiamo e di ritiro dagli scaffali delle confezioni di miglio, perché possono contenere tracce di allergeni non indicate in etichetta. Si tratta del "Miglio decorticato soffiato biologico - 100 g", codice EAN 8032077011025. In questo caso le confezioni sottoposti a richiamo riportano come  termine minimo di conservazione sull’etichetta le seguenti date: 22/07/20 - 22/07/20A -3/10/20- 3/10/20A. Il richiamo riguarda solo le persone allergiche al glutine, alla soia, al sesamo e alla frutta a guscio. Per il momento i prodotti sono stati richiamati dai supermercati DECO' e DODECA. Come consiglia Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, le persone che hanno acquistato il prodotto possono restituirlo al punto vendita per la sostituzione o il rimborso.
22 luglio 2019 

vivibio_miglio_478c792954e50f6f4b80f94936053d85.png

CONAD richiama confettura extra di amarene: solfiti non dichiarati in etichetta. Rischio per allergici
 
Possibile presenza di di solfiti non dichiarati in etichetta. Questo il motivo che ha spinto la catena dei supermercati CONAD,  a scopo puramente precauzionale, a diffondere un avviso di richiamo di un lotto di confettura extra di amarene a proprio marchio. Come si legge nel comunicato pubblicato sul sito della catena, il prodotto in questione è stato per Conad nello stabilimento dell’azienda Menz & Gasser Spa, nella Zona Industriale di Novaledo, in provincia di Trento. L’azienda precisa che il prodotto interessato è venduto in vasetti da 320 grammi con il numero di lotto N-19002133 con scadenza 21/03/2021. A scopo precauzionale e al fine di garantire la sicurezza dei consumatori, Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, raccomanda in particolare agli allergici o intolleranti ai solfiti, ancora in possesso del prodotto con il numero di lotto segnalato, di non consumarlo e restituirlo al punto vendita d’acquisto. Tutti gli altri lotti possono essere consumati senza problemi! CONAD si scusa con i consumatori per il disagio arrecato.
 22 luglio 2019  

marmellata_conad_84be04dc764691c1cc5df73876065ca6.png

 

 

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Società Editrice: Nuova Editoriale soc. coop. a r.l. Via Spadolini 2, 43022 Monticelli Terme - Parma Codice fiscale e partita iva: 01887110342 - Codice Destinatario M5UXCR1 - Iscritta al Registro imprese di Parma al n° 24929 Testata Editoriale Elettronica: "Gazzetta dell'Emilia" - Autorizzazione del Tribunale di Parma n° 2 del 31 Gennaio 2013 R.O.C. Registro Operatori della Comunicazione al n° 4843 Lamberto Colla: Direttore Responsabile Nuova Editoriale: Proprietaria Testata e Società Editrice.
- www.nuovaeditoriale.net -
Google+

Login or Register

Per la consultazione degli articoli “riservati” scrivi a info@nuovaeditoriale.net per abilitare il tuo abbonamento con la prova del pagamento di 36,60€ per un anno - modalità di pagamento: bonifico bancario IBAN BNL Parma:  IT37O0100512700000000220755 -