Visualizza articoli per tag: Provincia di Parma

Martedì, 28 Settembre 2021 12:11

Motocross: Dallatomasina ancora sul podio

Secondo gradino del podio medaglia d'argento per il pilota ufficiale del team MX off Road il medesanese Michele Dallatomasina kawasaki 250 anno 88 alla RSP classic 2021 vintage Motocross( internazionale di motocross) svoltasi venerdi 24, sabato 25 e domenica 26 settembre al crossodromo internazionale ciclamino di Pietramurata Arco di Trento.

Una tre giorni di gare, in cui si sono riuniti personaggi che hanno fatto e tuttora fanno la storia del motocross italiano ed internazionale. Un avvincente incontro tra il passato e il presente di questo sport. Grande prova per Dallatomasina tabella 847 kawasaky 250 anno 88 che chiude le qualifiche con il secondo tempo assoluto.

In gara 1 termina secondo alle spalle del velocissimo Nicola Tramaglino (Honda 250 anno 89) . Nella seconda manche si accende subito una grande battaglia con il riders Michele Franchini kawasaki 250 anno 89 per il secondo gradino del podio, gara estremamente combattuta e conclusasi sul filo di lana a favore di Michele Franchini ,la bandiera a scacchi vede Dallatomasina in 3 posizione incollato al rivale che non lo molla di un metro. In gara tre Dallatomasina uscito in seconda posizione dal cancelletto , mantiene la seconda posizione per tutta la gara , tenendosi alle spalle il pilota nonché grande amico e compagno di scuderia Michele Franchini .

Dallatomasina con due partenze da manuale conclude la terza manche mettendo a segno una doppietta, conquista cosi il 2 gradino del podio facendo cosi notare come velocità e grinta non gli manchino, dimostrando cosi le sue grandi potenzialità . Aggiunge Dallatomasina;” e stata una gara molto impegnativa, ho cercato di dare il meglio di me, sono molto soddisfatto del risultato che ho ho ottenuto, tutto questo grazie anche al lavoro dei Team Maneger Lorenzo e Massimiliano Canetti il loro bene, il loro interesse per me è la forza che mi permette di lottare sempre , ognuno di loro non ha mai smesso di crederci un attimo e continua a farlo , ringrazio sentitamente tutti gli sponsor , sono grato inoltre per l'affetto e lo sforzo dei miei meccanici,che sono sempre riusciti a darmi una moto vincente. ”.

Il compagno di squadra Bianchi kawasaki 250 anno 93 dopo una brutta partenza, in gara 1 infatti ,si trova a centro gruppo e stava pian piano risalendo lo schieramento, ma purtroppo una brutta caduta compromette la manche. Nonostante non fosse in buone condizioni fisiche ha comunque difeso in sella alla sua kawasaki 250 i colori del team terminando cosi la gara in decima posizione.

Pubblicato in Sport Emilia

Secondo round della Coppa Italia di Motocross d'epoca 2021 svoltasi al MX Circuit di Ponte Sfondato (Montopoli di Sabina) in provincia di Rieti. Sul podio i due piloti del Team MX OFF ROAD il medesanese Michele Dallatomasina ed il parmigiano Rossano Bianchi.

Pubblicato in Sport Parma

Approvato all’unanimità dal Consiglio provinciale. Sono 21 i ponti interessati, di cui 4 saranno rifatti, gli altri messi in sicurezza, grazie al finanziamento ministeriale.

Da mercoledì 15 a domenica 19 e da venerdì 24 a domenica 26 settembre a Salsomaggiore Terme il meglio del Made in Salso, del Made in Borgo (Fidenza), delle Terre Verdiane e della Food Valley

Si partirà nel pomeriggio inaugurale, mercoledì 15 settembre alle ore 17.00, con la Festa del Made in Salso curata da Ascom e Confesercenti, presentata dai giornalisti Francesca Caggiati e Gabriele Majo. Poi tantissime altre golosità, tutte da scoprire". 

Pubblicato in Dove andiamo? Parma
Venerdì, 03 Settembre 2021 19:37

Scandiano, lunga fuga a lieto fine per Thor

Scandiano, 3 settembre 2021 - Lieto fine per la lunga fuga di Thor, un esemplare tanto bello quanto imponente di Bovaro del Bernese allontanatosi nello scorso maggio dalla casa di una famiglia di Levizzano Rangone, una frazione di Castelvetro sulle colline modenesi.

Per nulla aggressivo, ma estremamente diffidente, per tutti questi mesi – mentre la sua padrona lo cercava disperata - Thor ha scorrazzato verso Serramazzoni, poi nella zona di Sassuolo ed infine in quella di Ventoso di Scandiano, rendendo vano ogni tentativo di avvicinamento. 

Proprio però a Ventoso, nella zona della farmacia, gli addetti del Centro soccorso animali di Arceto con la collaborazione degli abitanti della frazione, lasciando all'imbrunire sempre un po' di cibo e di acqua, sono riusciti a creare un ambiente favorevole a Thor, che ha così smesso di girovagare e di rappresentare - proprio per le sue grosse dimensioni - anche un pericolo per la circolazione stradale.

Per recuperarlo senza farlo spaventare con il rischio che si allontanasse di nuovo, uomini e donne del Centro soccorso animali di Arceto hanno messo in pratica nei giorni diverse strategie, tutto purtroppo infruttuose. Questa mattina è stata così chiesta la collaborazione della Polizia provinciale, perché Thor potesse essere narcotizzato e finalmente recuperato. A Ventoso si sono recate quindi anche due pattuglie della Polizia provinciale e la stessa padrona, giunta sul posto con l'altro esemplare femmina di Bovaro del Bernese che custodisce per fare da 'richiamo' a Thor. Stratagemma riuscito, perché verso le 9 il cane è uscito dalla vegetazione e le squadre dei soccorritori sono riusciti a indirizzarlo in una zona recintata di un frutteto. Da 50 metri un poliziotto provinciale ha quindi centrato Thor con un dardo narcotizzante, preparato alla presenza di un veterinario. Dopo poco il cane è stato caricato in una gabbia di trasporto e portato in un centro veterinario per valutarne le condizioni, in apparenza buone nonostante i mesi di fuga, prima di riconsegnarlo alla sua proprietaria, ovviamente molto soddisfatta.

Pubblicato in Cronaca Reggio Emilia

Dal 15 al 19 e dal 24 al 26 settembre a Salsomaggiore Terme tanti imperdibili appuntamenti. Ospiti d'onore della serata inaugurale i figli di Bud Spencer: Cristiana, Diamante e Giuseppe Pedersoli

Pubblicato in Dove andiamo? Parma

Grande successo per i riders del team MX OFF ROAD domenica 29 agosto al crossodromo Tre Ponti di Ravenna per l'atto finale del campionato regionale motocross d'epoca d ove sono scese in pista le vecchie signore del motocross. I sei piloti ufficiali del team MX OFF ROAD si sono aggiudicati i gradini piu alti del podio .

Pubblicato in Sport Parma

Dalle 19 di venerdì 27 alle 7 di sabato 28 agosto 2021. Sarà regolato da movieri.

Interessati i  manufatti della Faggia e quello vicino all’Autodromo. Bertocchi: ”Continua la manutenzione per mettere in sicurezza i ponti sulle strade provinciali.”

Anche il secondo giorno di gara prevedeva un tema di gara contenuto, causa maltempo diffuso sul versante ovest: un’unica zona protetta tra reggiano e parmense. Decollo di una ottantina di piloti poi stop obbligato. Ottimo funzionamento per la macchina organizzativa

Pubblicato in Cronaca Parma
Pagina 4 di 38