Visualizza articoli per tag: Jacopo Villani

Rieti, circuito "Scintilla". Tutto ancora in gioco. Questo il principale verdetto emerso dal Round 7-8 del Campionato Italiano Minimoto 2018 andato in scena nel fine settimana del 14-15 luglio.

di Redazione Guastalla 17 luglio 2018 - A Contigliano (RI) il week end minimotociclistico di Jacopo#8 è iniziato con le prove di sabato dove il giovane centauro di Guastalla (RE) ha cercato di mettere a punto moto e motore per le qualifiche di Domenica mattina.

E finalmente si arriva alla Domenica con la qualifica uno dove, infine, i primi otto piloti sono racchiusi in un secondo ed è proprio Jacopo a aggiudicarsi l'ultimo posto dei diretti inseguitori.

Alle qualifiche 2 Jacopo parte con la determinazione di migliorare il tempo per partire più avanti possibile ma, disturbato da sorpassi e controsorpassi con un altro avversario, il tempo non migliora ma il passo gara è molto buono.

In gara 1 Jacopo Villani forza l'andatura da subito e riesce a guadagnare la sesta posizione.
Pronti per gara 2 ma, appena prima dello start, Jacopo si accorge di un problema al freno anteriore e comunque decide di partire ugualmente.
Con molte difficoltà ma altrettanta caparbietà riesce, nonostante il difetto ai freni, ad arrivare fino alla 5 posizione e, visti i tempi su giro, avrebbe potuto montare sino alla terza posizione. Purtroppo però, una volta superato il quarto concorrente quest'ultimo, dopo 2 curve va contro a Jacopo facendolo cadere insieme a lui.

Arrabbiato ma non abbattuto, Jacopo si rialza e torna all'inseguimento dei primi, rimontando sino alla 11esima posizione (su 19 concorrenti) e in più con una pedanina rotta.

Senza l'incidente sarebbe stato podio per Jacopo Villani che, ancora una volta, ha dimostrato una grande maturità e tenacia.

Per la cronaca, la gara di Jacopo#8 - il pupillo di Mulino Alimentare spa - chiude all'ottavo posto, mentre per forza e determinazione al primo assoluto.

Come sempre, Jacopo ha voluto, a fine gara, ringraziare tutti quelli che lo assistono e in particolare il Team Giracing per il quale corre.

A tutto Gas, per il prossimo appuntamento!

 

Jacopo8-tabellone-IMG_20180429_155220_1.jpg

 

 

Pubblicato in Motori Emilia

Un weekend avvincente che vede i più forti protagonisti distaccati di pochi centesimi. A San Mauro Mare Jacopo Villani, dopo delle qualifiche difficili riesce a portare a casa un onorevole quinto posto assoluto.

di Redazione Guastalla 13 giugno 2018 -
La cronaca del week end di San Mauro Pascoli vede Jacopo Villani partire subito forte e alla fine delle prove libere di sabato conquistare il secondo miglior tempo.
Arriva la Domenica mattina, giorno di qualifiche. Nella sessione di "Qualifica 1" ben 11 mini piloti entro un secondo e Jacopo ha il quarto posto. La giovane promessa di Guastalla, sostenuta anche da "Mulino Alimentare Spa", in "Qualifica 2" gira veloce sino a quando una scivolata lo mette fuori gioco.

IMG-20180611-WA0001_1.jpgDopo un ottimo lavoro del Team Giracing la moto è stata rimessa in sesto per la gara 1 anche se, in griglia di partenza, Jacopo deve accontentarsi della settima posizione.
La bagarre che si era vista in qualifica si ripropone anche in gara dove i primi 7 viaggiano attaccati come fossero un trenino. Poi, col passare dei giri, tra cadute e sorpassi, Jacopo Villani taglia il traguardo conquistando un ottimo quarto posto.

In Gara 2 sembra si assistere a una replica della prima, con un trenino di testa di giovani centauri che segna il passo della gara.

Sorpassi e controsorpassi contraddistinguono una gara particolarmente difficile che vede, a causa dell'asfalto scivoloso, anche diverse cadute, per fortuna senza conseguenze per i piloti, Jacopo#8 chiudere con un onorevole sesto posto e quinto assoluto di giornata.

Una gara molto difficile quella disputata a San Mauro che proprio per questa ragione ha potuto dimostrare la validità del giovane centauro emiliano, capace di cadere e riprendersi tornando nella bagarre della gara senza alcun scoramento, come solo i grandi campioni sono in grado di fare.

Il Team Giracing ha fatto benissimo la sua parte, sostenendo il pilota nei momenti di maggiore difficoltà e soprattutto quando sono riusciti a rimettere la moto in sesto dopo la rovinosa caduta in qualifica.

"E' una categoria molto difficile, ha commentato Jacopo Villani a fine gara, perché in classifica generale i primi sono tutti molto vicini. Dal secondo al quinto posto ci sono soli 10 punti di distacco. Colgo l'occasione per ringraziare tutti quelli che mi sostengono, a partire dal Team Giracing, gli sponsor, papà, mamma e sorella e infine i grandi Carlo e Ivan Goi che, anche se non presenti per altri impegni, è come se ci fossero per i consigli e i preziosi insegnamenti che mi hanno dato finora"

Prossimo appuntamento è per il week del 14 e 15 luglio a Rieti al Circuito La Scintilla dove Jacopo promette di fare ancora faville.

 

 

IMG-20180611-WA0000_1.jpg

(a destra Jacopo Villani)

Pubblicato in Motori Emilia

Al Trofeo Marco Simoncelli, Jacopo Villani, il beniamino di Mulino Alimentare, nonostante la pista cittadina e un doppiato d'intralcio in gara 1 perde la prima posizione per solo 34 millesimi.

di Redazione Guastalla 28 maggio 2018 - In gara 1, a causa di un doppiato che nonostante la bandiera blu non lasciava spazio al sorpasso, Jacopo Villani arriva a 34 centesimi dal vincitore.

Una gara comunque difficile perché si snodava in un circuito cittadino, ma che ha visto protagonista ancora una volta il beniamino di Mulino Alimentare.

Nella qualifiche 2 non solo ha stabilito il miglior tempo ma ha abbassato il record sul giro di ben 3 secondi.

La gara 1 però ha lasciato l'amaro in bocca al minicentauro di Guastalla. Dopo essere stato galvanizzato dal papà, dal mitico Ganz (Enrico Ganzerla) e dagli uomini del Team Giracing, riparte come un fulmine per gara 2 e, giro dopo giro, è una rincorsa a migliorare i tempi.

Però al nono giro la sorte volta le spalle al talento emiliano e il motore si guasta abbandonando a terra lo sconsolato Jacopo Villani.

Ma le soddisfazioni non finiscono e in attesa delle premiazioni (consegnate dal Papà di Marco Simoncelli) in molti vanno a complimentarsi con il giovane talento di Guastalla e, dulcis in fundo, ecco che viene chiamato sul podio per la consegna del quarto posto assoluto al quale viene aggiunto il premio per la pole con i complimenti di Marco Bezzecchi per come ha guidato in tutta la giornata.

"Vengo a casa mezzo soddisfatto - ha commentato Jacopo Villani - consapevole delle mie potenzialità. 
Volevo ringraziare come sempre il mio Papà, Ganz e tutto il Team Giracing per tutto quello che stanno facendo per me e il mitico Cigo il meccanico top. Grazie a tutti e sempre gass a due mani".

Jacopo8_trofeo_SimoncelliIMG-20180528-WA0001.jpg

 

Jacopo8_foto_in_pistaDSC_8786.jpg

Jacopo8_foto_in_pistaDSC_8871.jpg

 

http://mulinoalimentare.it/prodotti-mulino-alimentare/
______________________________
http://www.federmoto.it/campionato-italiano-minimoto-gare-avvincenti-al-castrezzato-motorsport-arena-di-franciacorta/

 

Pubblicato in Sport Emilia
Mercoledì, 09 Maggio 2018 05:45

Partenza a Manetta per "Jaco8"

E' iniziata nel migliore dei modi la stagione 2018 per Jacopo Villani, il giovanissimo centauro reggiano.

di redazione Parma 8 maggio 2018 -
Non è bastato vincere ma ha dovuto stravincere. A Viadana, lo scorso 29 aprile nell'appuntamento valevole per il Campionato MMCI , Jacopo Villani (Jaco 8) ha voluto lasciare un segno indelebile del suo "manico" vincendo entrambe le gare e facendo segnare anche il record della pista.

Forse in corpo aveva ancora la "giovane rabbia" della prima di campionato italiano quando, al "Minimotodromo Nivolino" di Cervesina, per un problema tecnico ai freni, nella gara 2 ha dovuto accontentarsi del 4° posto.

In Gara 1 invece, la giovanissima "Mascotte" del "Mulino Alimentare spa", è salito sul terzo posto del podio.

Pe la rivincita si dovrà attendere il 12 e 13 maggio in Franciacorta. Nella seconda prova di campionato FMI Jacopo, galvanizzato dai recenti successi, ha tutta intenzione di "spumeggiare" e di scalare il podio in tutte le gare.

Una passione quella di Jacopo Villani che, come ci racconta il Papà Alessandro, è nata autonomamente dal ragazzo. "Aveva 7 anni - ha dichiarato Alessandro Villani - quando gli si è scatenata la passione per la motocicletta ed oggi, che di anni ne farà 11 ad agosto, è da due anni che che fa sul serio. L' anno scorso ha partecipato al campionato FMI e al Campionato Europeo con il Team Giracing di Brescia e si é classificato rispettivamente 8° nel campionato Fmi su 22 e 6° al Campionato Europeo su 15. Questo anno partecipiamo al Campionato FMI in una categoria nuova e dalla prossima gara tornerà a far parte del Team Ufficiale Giracing."

Chissà che Guastalla (RE), dove Jacopo risiede, diventi come Tavullia per "Valentino".

Mai limitarsi nei sogni!

In bocca al lupo Jacopo, continueremo a seguirti.

Jaco-1-IMG_20180429_155220_5.jpg

 

Jaco-4-IMG-20180410-WA0016_2.jpg

Jaco-5-received_10211585435523902_1.jpg

 

Jaco-6-viadana-29apr18-IMG-20180502-WA0001_2.jpg

 

 

Pubblicato in Sport Emilia
Pagina 3 di 3