Visualizza articoli per tag: Covid19

Mercoledì, 13 Maggio 2020 09:32

L’Agenda 2030, il Covid-19 e un pianeta da salvare

Governi, istituzioni, imprese: ciascuno è chiamato a fare la propria parte.

Di Coopservice 7 Maggio 2020 “È l’unico piano possibile per salvare l’unico pianeta che abbiamo. Tutto quello che dovremo fare è trasformare il nostro mondo per migliorare il benessere di tutti”.

Questa mattina la visita del presidente Bonaccini: "lavori a pieno ritmo per completare entro luglio la nuova sede del Data Center del Centro meteo europeo". E si apre una nuova straordinaria opportunità: accordo col Governo per fare del Tecnopolo la sede anche del Programma di ricerca europeo Copernicus (250 ricercatori a regime).

"Per l'Emilia-Romagna e l'Italia la possibilità di essere sempre di più ai vertici nella ricerca internazionale su cambiamenti climatici, qualità dell'aria e gestione intelligente delle città". La Regione al lavoro per progettare l'offerta italiana.

Pubblicato in Cronaca Emilia

Una donazione disposta da Banco Bpm del valore complessivo di 57.700 euro ha permesso l’acquisizione di due ecografi da impiegare nei settori assistenziali impegnati nell'emergenza Covid-19.

Una delle apparecchiature è destinata alla Struttura di Reumatologia dell’Arcispedale Santa Maria Nuova diretta dal Professor Carlo Salvarani, tra gli autori dello studio nazionale che indica l’impiego del farmaco antireumatico Tocilizumab nel trattamento di pazienti affetti dal virus Covid-19. L’ecografo è di modello avanzato, dotato di quattro sonde, due delle quali sono lineari ad alta frequenza per prestazioni qualitativamente elevate.

Tutto ciò che c’è da sapere sulla possibilità di effettuare i test sierologici ai propri dipendenti/collaboratori per rendere sicuro l’ambiente di lavoro.

La riapertura delle aziende nella cosiddetta FASE 2 appena iniziata e nella FASE 3 che tutti auspicano si apra il prima possibile, pone una serie di interrogativi agli imprenditori su come rendere sicuri gli ambienti di lavoro per evitare un aumento del contagio da COVID-19. La normativa regionale (DGR 350/2020) prevede la possibilità che gli imprenditori possano sottoporre i propri dipendenti/collaboratori, o parte di essi, ai test sierologici “veloci” come ulteriore strategia, oltre a distanziamento, sanificazione e uso di DPI, per contenere il possibile contagio negli ambienti di lavoro.

Informativa periodica del consiglio e della fondazione nazionale dei commercialisti: focus sugli aiuti (30 milioni di euro) per sostenere le pmi nei settori dell'agricoltura e della pesca e sul piano d'azione contro il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo

E’ iniziato questa mattina, con l’allestimento del cantiere, l’intervento di rifacimento della rampa d’accesso al Pubblico Passeggio dal parcheggio di via IV Novembre, che sarà realizzata da una ATI che si è aggiudicata l’appalto comunale. L’intervento, del valore di circa 25 mila euro, durerà, tempo permettendo, circa un mese, tempo per il quale il passaggio sarà completamente chiuso.

Pubblicato in Cronaca Piacenza

Attivato un nuovo servizio per far pervenire messaggi di cordoglio e vicinanza, nell'impossibilità di celebrare cerimonie pubbliche di commiato.

L’impossibilità di celebrare i funerali e le cerimonie di commiato, di tributare l’ultimo saluto in forma collettiva ai propri cari imposta dall'emergenza sanitaria in atto, ha portato le Onoranze Funebri Croce Verde Reggio Emilia a introdurre un innovativo servizio, che permette di esprimere la propria partecipazione al lutto in forma virtuale.

Pubblicato in Cronaca Reggio Emilia

Intervista Luca Foresti del Centro Medico Sant’Agostino e la startup Uniti Possiamo

Raccontare storie è una forma di gioco cognitivo con cui reinventiamo il mondo, immaginando strategie utili per risolvere situazioni complesse. In un periodo difficile come quello del COVID-19, ascoltare esperienze positive dalle persone che le hanno rese possibili, stimola il pubblico a immaginare quelle strategie e soluzioni che permettono di cavalcare il cambiamento.

Pubblicato in Cronaca Parma

Confcooperative Lavoro e Servizi ER chiede alla Regione di fare pressing sul Governo.

(Bologna, 8 maggio 2020) – “Le attività di pulizia e sanificazione sono divenute fondamentali, un requisito imprescindibile per consentire la ripartenza delle imprese. Senza questi servizi è impossibile ipotizzare qualsiasi fase 2. Chiediamo alla Regione di farsi portavoce nei confronti del Governo delle istanze di queste imprese per chiedere un grande piano nazionale di public procurement affinché i servizi di cleaning, igienizzazione e sanificazione siano riconosciuti quali attività strategiche. Va chiarito una volta per tutte quali sono gli standard, i requisiti necessari per operare nei vari contesti, selezionando operatori capaci e affidabili attraverso procedure valide e certificate. Solo in questo modo saranno assicurati livelli di sicurezza sanitari adeguati”.

Sono 10 mila le mascherine donate al Comune di Parma da parte dell'Associazione Cinese delle piccole e medie imprese in Italia. Al momento della donazione ha partecipato il vicesindaco, Marco Bosi.

Si tratta di una donazione importante che si affianca a quelle già ricevute dal Comune per far fronte all'emergenza coronavirus. Un gesto di solidarietà che la città di Parma non dimenticherà come ha rilevato il vicesindaco Bosi, che ha ringraziato di cuore l'Associazione per l'importante donazione.