Visualizza articoli per tag: orologi

Nei primi dieci anni di produzione il Rolex Explorer 'Freccione' è diventato un must have dei collezionisti, raggiungendo alte quotazioni. Caratteristiche e nome ispirano gli spiriti più avventurosi e infatti continua a essere uno degli orologi più inseguiti dai veri cultori dei gioielli da polso...

Il Rolex Explorer II, detto 'Freccione' e conosciuto anche come Steve Mcqueen, fu ideato per gli speleologici che, durante le loro missioni al buio, perdono la capacità di distinguere le ore diurne da quelle notturne. Questo modello, infatti, ha la caratteristica di avere una lancetta arancione con terminazione a freccia che fornisce l'indicazione giorno-notte.

Non passa inosservato a cominciare dal suo nome – o meglio, dal suo soprannome – 'Steve Mcqueen' – perché, in The Great Escape, fu l'unica volta in cui lo spericolato attore indossò un Rolex. E, visto che lo si vide recitare per un solo film con questo orologio, la spiegazione plausibile del nome è che questo modello fosse tra i preferiti nella sua vita privata. Sicuramente lo spirito di questo gioiello da polso è indomito e avventuroso come il celebre volto che lo rappresenta.

 

P1050327rid   

 

Prodotto dal 1971 fino al 1984 nella sola versione in acciaio, l'Explorer II affianca la produzione dell'Explorer 1 ma con l'aggiunta dell'indicazione delle 24 ore sulla lunetta graduata esterna; novità importante per l'esploratore che lo utilizza al buio per l'identificazione temporale tra mattino e sera, per sapere ad esempio se si tratta delle 10 o delle 22. Nel mondo collezionistico verrà battezzato "freccione" per la dimensione della sfera delle 24 ore. 
Il calibro utilizzato per tutta la produzione è il 1575 (il 5 finale indica la presenza della data), però sul ponte troveremo sempre incisa la referenza del calibro base 1570".

6 freccione cuscino 5 freccione

 

Nel corso degli anni sono state identificate cinque diverse versioni, con differenti sfere, casse, quadranti e ghiere. Nelle prime due versioni, quelle prodotte tra il 1971 e il 1977, la sfera dei secondi non ha il pallino luminoso e le spallette di protezione della corona i carica sono molto sottili. Il quadrante riporta ancora la dicitura "T SWISS T". Durante i primi tre anni di produzione la sfera delle 24 ore aveva una colorazione rossa. Ad oggi, la quasi totalità dei modelli presenta la colorazione del freccione arancione o gialla o bianca. Dal 1974 le spallette di protezione della ghiera di carica diventano più grosse, in linea con altri modelli dell'epoca. Contemporaneamente nasce anche un nuovo quadrante con una grafica più snella, denominata 'Rail dial' che serve a individuare l'allineamento della scritta di certificazione di cronometro. La novità sta anche nei pallini luminosi introdotti con la sfera dei secondi. Il quadrante viene valorizzato con una corona più sottile e allungata.

Per maggiori informazioni:
Luca Carboni 0521-284312- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
oppure consultare il sito: Carboni1950.it 
Carboni1950 - Via Mazzini, 5/a 43121 Parma

 

negozio13 carboni

Pubblicato in Gioielleria Carboni 1950

Se ami l'avventura come Steve McQueen il Rolex Freccione fa per te.

Nei primi dieci anni di produzione il Rolex Explorer Freccione è diventato una delle passioni dei collezionisti. Ha guadagnato il podio raggiungendo alte quotazioni.
E, in effetti, è uno dei sogni nel cassetto degli amanti di orologi vintage di eccellenza.
Con gli orologi di secondo polso, consigliati da un esperto come Luca Carboni, potrai trovare l'orologio giusto per te mettendo al riparo il tuo valore d'acquisto.

  1 Freccione 3 freccione P1050210

Carboni1950 è una raffinata boutique di gioielleria e orologeria, ma anche un laboratorio esperto e professionale nel campo dell'oreficeria, della gioielleria e della gemmologia; la gestione familiare da tre generazioni unisce la serietà della tradizione con una speciale attenzione alle nuove tendenze di gusto e della moda.
- Gioielleria artigianale. Design e innovazione.
- Gioielleria
- Orologi Grandi Marche di "Secondo Polso"
- Concessionario Eberhard
- Concessionario Orologi Gucci

negozio10 carboni negozio11 carboni

Per maggiori informazioni:
"Carboni 1950" 0521-284312- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
oppure consultare il sito per lo shopping on line: Carboni1950.it
Carboni1950 - Via Mazzini, 5/a 43121 Parma

laboratorio4 carboni laboratorio1 carboni

 

Pubblicato in Gioielleria Carboni 1950


Rolex EXPLORER II - nato per gli speleologi è diventato un must per gli appassionati e per i collezionisti.

Così come il Submariner si è legato all'immagine di 007 o il Daytona al mito di Paul Newman, il Rolex Explorer II - chiamato anche "freccione" per la grande lancetta che indica l'ora, si è indissolubilmente accostato all'immagine di "duro" e di "tenebroso" di Steve McQueen nonostante non fosse mai stato fotografato con indosso questo prestigioso modello.
Da subito è divenuto uno dei sogni nel cassetto degli amanti di orologi vintage di eccellenza.

Con gli orologi di secondo polso, consigliati da un esperto come Luca Carboni, potrai trovare l'orologio giusto per te mettendo al riparo il tuo valore d'acquisto.

  1 Freccione 3 freccione 6 freccione cuscino

Carboni1950 è una raffinata boutique di gioielleria e orologeria, ma anche un laboratorio esperto e professionale nel campo dell'oreficeria, della gioielleria e della gemmologia; la gestione familiare da tre generazioni unisce la serietà della tradizione con una speciale attenzione alle nuove tendenze di gusto e della moda.
- Gioielleria artigianale. Design e innovazione.
- Gioielleria
- Orologi Grandi Marche di "Secondo Polso"
- Concessionario Eberhard
- Concessionario Orologi Gucci

negozio10 carboni negozio11 carboni

Per maggiori informazioni:
"Carboni 1950" 0521-284312- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
oppure consultare il sito per lo shopping on line: Carboni1950.it
Carboni1950 - Via Mazzini, 5/a 43121 Parma

laboratorio4 carboni

 

Pubblicato in Gioielleria Carboni 1950

Gioielleria "Carboni1950", arte orafa, buon gusto e esperienza da 65 anni al servizio dei clienti.

Una tradizione che si tramanda e si arricchisce di padre in figlio mantenendo intatta l'origine nobile dei mastri orafi.
Competenze che fanno la differenza quando si tratta di confezionare il gioiello su misura adatto alla personalità di chi dovrà indossarlo.
65 anni di esperienza hanno il loro peso e se l'amore per gli orologi Vintage vi spaventa, con Luca Carboni siete in una botte di ferro.
Con la collezione degli orologi di secondo polso, accuratamente selezionati dallo staff di esperti "Carboni1950", troverai l'orologio dei tuoi sogni mettendo al riparo l'investimento.

DSCF0204 DSCF1455

Carboni1950 è una raffinata boutique di gioielleria e orologeria, ma anche un laboratorio esperto e professionale nel campo dell'oreficeria, della gioielleria e della gemmologia; la gestione familiare da tre generazioni unisce la serietà della tradizione con una speciale attenzione alle nuove tendenze di gusto e della moda.
- Gioielleria artigianale. Design e innovazione.
- Gioielleria
- Orologi Grandi Marche di "Secondo Polso"
- Concessionario Eberhard
- Concessionario Orologi Gucci

negozio10 carboni negozio11 carboni

Per maggiori informazioni:
"Carboni 1950" 0521-284312- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
oppure consultare il sito per lo shopping on line: Carboni1950.it
Carboni1950 - Via Mazzini, 5/a 43121 Parma

laboratorio4 carboni

 

Pubblicato in Gioielleria Carboni 1950

Se ami l'avventura come Steve McQueen il Rolex Freccione fa per te.

Nei primi dieci anni di produzione il Rolex Explorer Freccione è diventato una delle passioni dei collezionisti. Ha guadagnato il podio raggiungendo alte quotazioni.
E, in effetti, è uno dei sogni nel cassetto degli amanti di orologi vintage di eccellenza.
Con gli orologi di secondo polso, consigliati da un esperto come Luca Carboni, potrai trovare l'orologio giusto per te mettendo al riparo il tuo valore d'acquisto.

  1 Freccione 3 freccione P1050210

Carboni1950 è una raffinata boutique di gioielleria e orologeria, ma anche un laboratorio esperto e professionale nel campo dell'oreficeria, della gioielleria e della gemmologia; la gestione familiare da tre generazioni unisce la serietà della tradizione con una speciale attenzione alle nuove tendenze di gusto e della moda.
- Gioielleria artigianale. Design e innovazione.
- Gioielleria
- Orologi Grandi Marche di "Secondo Polso"
- Concessionario Eberhard
- Concessionario Orologi Gucci

negozio10 carboni negozio11 carboni

Per maggiori informazioni:
"Carboni 1950" 0521-284312- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
oppure consultare il sito per lo shopping on line: Carboni1950.it
Carboni1950 - Via Mazzini, 5/a 43121 Parma

laboratorio4 carboni laboratorio1 carboni

 

Pubblicato in Gioielleria Carboni 1950


Rolex EXPLORER II - nato per gli speleologi è diventato un must per gli appassionati e per i collezionisti.

Così come il Submariner si è legato all'immagine di 007 o il Daytona al mito di Paul Newman, il Rolex Explorer II - chiamato anche "freccione" per la grande lancetta che indica l'ora, si è indissolubilmente accostato all'immagine di "duro" e di "tenebroso" di Steve McQueen nonostante non fosse mai stato fotografato con indosso questo prestigioso modello.
Da subito è divenuto uno dei sogni nel cassetto degli amanti di orologi vintage di eccellenza.

Con gli orologi di secondo polso, consigliati da un esperto come Luca Carboni, potrai trovare l'orologio giusto per te mettendo al riparo il tuo valore d'acquisto.

  1 Freccione 3 freccione

Carboni1950 è una raffinata boutique di gioielleria e orologeria, ma anche un laboratorio esperto e professionale nel campo dell'oreficeria, della gioielleria e della gemmologia; la gestione familiare da tre generazioni unisce la serietà della tradizione con una speciale attenzione alle nuove tendenze di gusto e della moda.
- Gioielleria artigianale. Design e innovazione.
- Gioielleria
- Orologi Grandi Marche di "Secondo Polso"
- Concessionario Eberhard
- Concessionario Orologi Gucci

negozio10 carboni negozio11 carboni

Per maggiori informazioni:
"Carboni 1950" 0521-284312- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
oppure consultare il sito per lo shopping on line: Carboni1950.it
Carboni1950 - Via Mazzini, 5/a 43121 Parma

laboratorio4 carboni

 

Pubblicato in Gioielleria Carboni 1950

Gioielleria "Carboni1950", arte orafa, buon gusto e esperienza da 65 anni al servizio dei clienti.

Una tradizione che si tramanda e si arricchisce di padre in figlio mantenendo intatta l'origine nobile dei mastri orafi.
Competenze che fanno la differenza quando si tratta di confezionare il gioiello su misura adatto alla personalità di chi dovrà indossarlo.
65 anni di esperienza hanno il loro peso e se l'amore per gli orologi Vintage vi spaventa, con Luca Carboni siete in una botte di ferro.
Con la collezione degli orologi di secondo polso, accuratamente selezionati dallo staff di esperti "Carboni1950", troverai l'orologio dei tuoi sogni mettendo al riparo l'investimento.

DSCF0204 DSCF1455

Carboni1950 è una raffinata boutique di gioielleria e orologeria, ma anche un laboratorio esperto e professionale nel campo dell'oreficeria, della gioielleria e della gemmologia; la gestione familiare da tre generazioni unisce la serietà della tradizione con una speciale attenzione alle nuove tendenze di gusto e della moda.
- Gioielleria artigianale. Design e innovazione.
- Gioielleria
- Orologi Grandi Marche di "Secondo Polso"
- Concessionario Eberhard
- Concessionario Orologi Gucci

negozio10 carboni negozio11 carboni

Per maggiori informazioni:
"Carboni 1950" 0521-284312- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
oppure consultare il sito per lo shopping on line: Carboni1950.it
Carboni1950 - Via Mazzini, 5/a 43121 Parma

laboratorio4 carboni

 

Pubblicato in Gioielleria Carboni 1950

Nei primi dieci anni di produzione il Rolex Explorer 'Freccione' è diventato un must have dei collezionisti, raggiungendo alte quotazioni. Caratteristiche e nome ispirano gli spiriti più avventurosi e infatti continua a essere uno degli orologi più inseguiti dai veri cultori dei gioielli da polso...

Il Rolex Explorer II, detto 'Freccione' e conosciuto anche come Steve Mcqueen, fu ideato per gli speleologici che, durante le loro missioni al buio, perdono la capacità di distinguere le ore diurne da quelle notturne. Questo modello, infatti, ha la caratteristica di avere una lancetta arancione con terminazione a freccia che fornisce l'indicazione giorno-notte.

Non passa inosservato a cominciare dal suo nome – o meglio, dal suo soprannome – 'Steve Mcqueen' – perché, in The Great Escape, fu l'unica volta in cui lo spericolato attore indossò un Rolex. E, visto che lo si vide recitare per un solo film con questo orologio, la spiegazione plausibile del nome è che questo modello fosse tra i preferiti nella sua vita privata. Sicuramente lo spirito di questo gioiello da polso è indomito e avventuroso come il celebre volto che lo rappresenta.

P1050327rid

Prodotto dal 1971 fino al 1984 nella sola versione in acciaio, l'Explorer II affianca la produzione dell'Explorer 1 ma con l'aggiunta dell'indicazione delle 24 ore sulla lunetta graduata esterna; novità importante per l'esploratore che lo utilizza al buio per l'identificazione temporale tra mattino e sera, per sapere ad esempio se si tratta delle 10 o delle 22. Nel mondo collezionistico verrà battezzato "freccione" per la dimensione della sfera delle 24 ore. 
Il calibro utilizzato per tutta la produzione è il 1575 (il 5 finale indica la presenza della data), però sul ponte troveremo sempre incisa la referenza del calibro base 1570".

Nel corso degli anni sono state identificate cinque diverse versioni, con differenti sfere, casse, quadranti e ghiere. Nelle prime due versioni, quelle prodotte tra il 1971 e il 1977, la sfera dei secondi non ha il pallino luminoso e le spallette di protezione della corona i carica sono molto sottili. Il quadrante riporta ancora la dicitura "T SWISS T". Durante i primi tre anni di produzione la sfera delle 24 ore aveva una colorazione rossa. Ad oggi, la quasi totalità dei modelli presenta la colorazione del freccione arancione o gialla o bianca. Dal 1974 le spallette di protezione della ghiera di carica diventano più grosse, in linea con altri modelli dell'epoca. Contemporaneamente nasce anche un nuovo quadrante con una grafica più snella, denominata 'Rail dial' che serve a individuare l'allineamento della scritta di certificazione di cronometro. La novità sta anche nei pallini luminosi introdotti con la sfera dei secondi. Il quadrante viene valorizzato con una corona più sottile e allungata.

Per maggiori informazioni:
Luca Carboni 0521-284312- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
oppure consultare il sito: Carboni1950.it 
Carboni1950 - Via Mazzini, 5/a 43121 Parma

Pubblicato in Accessori Abbigliamento

Nei primi dieci anni di produzione il Rolex Explorer Freccione è diventato una delle passioni dei collezionisti. Ha guadagnato il podio raggiungendo alte quotazioni. Ecco i suoi segreti. A cominciare dal suo nome....

Parma, 25 aprile 2015 - 

Raro, misterioso e pieno di fascino. Proprio come il buon vino: invecchia per farsi apprezzare sempre di più. Si parla del Rolex Explorer II, detto 'Freccione', ma conosciuto anche come Steve Mcqueen.
E, in effetti, è uno dei sogni nel cassetto degli amanti di orologi vintage di eccellenza. Esploriamolo – è proprio il caso di dirlo! - con uno dei maggiori esperti di orologi, Luca Carboni, un appassionato conoscitore che 'coccola' le sue 'creature' nel suo storico negozio nel centro di Parma.

Un orologio dice molto della persona che lo indossa, non è vero?
Non solo è il frutto di una scelta personale ma ha anche una storia da raccontare, soprattutto quando si tratta di un orologio vintage. Ognuno sceglie il gioiello da polso che più gli si addice per determinate caratteristiche. Un orologio non è mai una scelta casuale e quando lo si preferisce difficilmente ci si stacca da lui...

Il Rolex Explorer II, ref 1655, inaugura la nuova generazione degli anni Settanta. Come nasce?
"Fu ideato per gli speleologici – spiega Carboni - che, durante le loro missioni al buio, perdono la capacità di distinguere le ore diurne da quelle notturne. Questo modello, infatti, ha la caratteristica di avere una lancetta arancione con terminazione a freccia che fornisce l'indicazione giorno-notte".

Come mai è chiamato anche Steve Mcqueen?
"I personaggi più famosi hanno sempre avuto al polso un Rolex. Al punto tale che alcuni modelli hanno assunto il nome dei protagonisti dei film. Penso al Rolex Cosmograph Daytona che in un suo particolare quadrante diventò ancora più famoso come Rolex Paul Newman; il Submariner che diventò l'orologio di 007, fino a quello di Steve McQuenn, conosciuto nel mondo dei collezionisti come "Freccione"".

Quindi Steve Mcqueen perché richiama lo spirito un po' avventuroso, rude e ribelle del personaggio che decise di farlo suo?
"In realtà Steve McQueen non è mai stato ritratto nelle immagini ufficiali con un Freccione al polso, anzi, il più delle volte è ripreso con al polso il Submariner ma, certamente, è un vero mito delle generazioni moderne, il suo carattere brusco e difficile da vita da ribelle, sia nelle scene dei film più famosi come nella realtà, lo rendono uno degli idoli di una generazione al limite. In The Great Escape è l'unica volta in cui indossa un Rolex. L'unica spiegazione plausibile è che questo modello fosse tra i suoi preferiti nella sua vita privata".

P1050206rid

Quali caratteristiche rendono così particolare l'Explorer II 1655?
"Prodotto dal 1971 fino al 1984 nella sola versione in acciaio, l'Explorer II affianca la produzione dell'Explorer 1 ma con l'aggiunta dell'indicazione delle 24 ore sulla lunetta graduata esterna; novità importante per l'esploratore che lo utilizza al buio per l'identificazione temporale tra mattino e sera, per sapere ad esempio se si tratta delle 10 o delle 22. Nel mondo collezionistico verrà battezzato "freccione" per la dimensione della sfera delle 24 ore. 
Il calibro utilizzato per tutta la produzione è il 1575 (il 5 finale indica la presenza della data), però sul ponte troveremo sempre incisa la referenza del calibro base 1570".

Quali sono stati i cambiamenti nel corso degli anni?
"Nel corso degli anni sono state identificate cinque diverse versioni, con differenti sfere, casse, quadranti e ghiere. Nelle prime due versioni, quelle prodotte tra il 1971 e il 1977, la sfera dei secondi non ha il pallino luminoso e le spallette di protezione della corona i carica sono molto sottili. Il quadrante riporta ancora la dicitura "T SWISS T". Durante i primi tre anni di produzione la sfera delle 24 ore aveva una colorazione rossa. Ad oggi, la quasi totalità dei modelli presenta la colorazione del freccione arancione o gialla o bianca. Dal 1974 le spallette di protezione della ghiera di carica diventano più grosse, in linea con altri modelli dell'epoca. Contemporaneamente nasce anche un nuovo quadrante con una grafica più snella, denominata 'Rail dial' che serve a individuare l'allineamento della scritta di certificazione di cronometro. La novità sta anche nei pallini luminosi introdotti con la sfera dei secondi. Il quadrante viene valorizzato con una corona più sottile e allungata".

A chi regaleresti un orologio come il Freccione?
"Il suo nome è dovuto ad una sua lancetta particolarmente evidente che indica sulla ghiera fissa l'orario effettivo da 0 a 24, quindi l'orologio è decisamente un professionale di livello, adatto a chi in condizioni estreme di poca luce, ha bisogno di capire tempestivamente l'ora effettiva. E' anche un orologio solido, quindi sicuramente lo consiglierei a uno sportivo che non ha paura di osare....".

P1050326rid

 

Pubblicato in Costume e Società Parma
Pagina 3 di 3