Visualizza articoli per tag: locazioni

Misure a sostegno della locazione privata: durante la pandemia sono stati erogati in tutto 2 milioni e 500 mila euro.

Pubblicato in Cronaca Parma

La Cassazione si è pronunciata sul contenzioso avviato dal noto brand del lusso Saldarini 1882 alla scadenza del proprio contratto: non vi è affitto d'azienda ove un'azienda non vi sia e, cioè, qualora manchi la preesistenza, al contratto, di una organizzazione in forma di azienda dei beni oggetto del contratto (Cass. n. 3888 del 17.2.2020).

L'analisi condotta dall'Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa sui contratti di locazione stipulati attraverso le agenzie Tecnocasa e Tecnorete nel primo semestre 2019 in Emilia Romagna, evidenzia che nella maggioranza dei casi si opta per l'affitto per scelta abitativa (70,8%), mentre il 28,5% del campione lo sceglie per motivi di lavoro, la scelta per motivi di studio è pari allo 0,7%. Rispetto al primo semestre del 2018 si segnala un aumento della percentuale di locazioni legate alla scelta abitativa (era il 64,2%) in diminuzione invece chi sceglie l’affitto per lavoro, nel primo semestre 2018 era il 35,0% invariata la scelta per motivi di studio (nel Isem2018 era lo 0,8%).

Il contratto di locazione più utilizzato è quello a canone libero, che registra il 66,0% delle preferenze (nel Isem2018 era il 54,3%), a seguire ci sono i contratti a canone concordato con il 30,4% (era del 34,2%) delle scelte ed infine i contratti a carattere transitorio scelti nel 3,6%; in quest’ultimo caso si registra una forte diminuzione: nel primo semestre era l’11,5% dei casi.

Il taglio più affittato è il bilocale con 39,2% che supera il trilocale (37,4%).

In Emilia Romagna gli inquilini sono coppie e coppie con figli nel 61,4% dei casi, mentre sono in diminuzione i single: attualmente sono il 38,6% (erano il 40,5% dei casi). In lieve diminuzione rispetto al primo semestre 2018 la percentuale di coppie e coppie con figlie che erano il 59,5%.

L’analisi demografica di coloro che cercano casa in affitto in Emilia ha evidenziato che il 37,4% ha un’età compresa tra 18 e 34 anni, seguita dalla fascia d’età tra i 35 e 44 anni con il 25,4%.

Pubblicato in Economia Emilia