Visualizza articoli per tag: Prima Pagina

La Provincia di Reggio Emilia informa che da oggi sul ponte sul Secchia del Pianello lungo la Sp 108, tra i territori comunali di Castelnovo ne' Monti e Villa Minozzo, saranno eseguiti alcuni lavori di manutenzione da parte della Parenti costruzioni che comporteranno - per un tratto centrale di un centinaio di metri - la regolazione del senso unico alternato attraverso semaforo e non più a vista, come avviene dallo scorso gennaio.

Da sabato 30 maggio riaprono a Piacenza giardini, parchi, campi gioco e i cimiteri con il consueto orario.  Patrizia Barbieri: “Recuperiamo alcuni spazi di quotidianità, senza perdere di vista attenzione, responsabilità e rispetto delle regole”

Pubblicato in Cronaca Piacenza

Sono tre i soggetti arrestati nel corso di uno specifico servizio antidroga effettuato congiuntamente da personale della Squadra Mobile e della Polizia Municipale nella giornata di ieri.

I tre costituivano un vero e proprio sodalizio criminale, ben avviato, che gestiva la zona tra via Cesare Costa e il cavalcavia Cialdini.

Pubblicato in Cronaca Modena
Sabato, 30 Maggio 2020 11:04

Imprese e ripresa: il coraggio di rilanciare.

Il 3 giugno apriranno le frontiere interne, l'area Shengen verrà ripristinata e l'Osteria dei Servi inaugurerà lo spazio "Fuori Le Mura", all'interno di ampi spazi in una suggestiva cascina immersa in un parco privato a pochi chilometri a nord di Parma. Andrà Tutto Bene!

Pubblicato in Ristorazione

L' Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO) domani dedicherà  per la Giornata mondiale senza tabacco, una particolare attenzione alle giovani generazioni, puntando il dito contro le manipolazioni dei produttori.

Pubblicato in Comunicati Sanità Parma

Caldo, umidità e raggi solari sempre più intensi mettono a dura prova la pelle, che durante i mesi estivi ha bisogno di qualche cura ad hoc per preservare il suo naturale benessere,

Si rincorrono le cifre, ormai enormi, messe in campo per la ripresa. Non basta però programmare ingenti risorse, occorre anche saperle spendere. Procedure chiare, canali semplici, rapidità: sono i tre punti chiave su cui si basa la possibilità dello sforzo economico in atto di diventare un concreto supporto per l’economia e non un semplice annuncio.

Coronavirus, l'aggiornamento: 27.739 i positivi in Emilia-Romagna dall'inizio della crisi, 38 in più rispetto a ieri: 24 sono persone asintomatiche individuate a seguito degli screening regionali. Nessuno nella provincia di Piacenza, a Imola e Forlì. Oltre 20mila i guariti, il 72,4% dei contagiati dall'inizio dell'epidemia

Effettuati 6.213 tamponi, per un totale di 316.909, oltre a 6.908 test sierologici. 216 i nuovi guariti, mentre continua il calo dei casi attivi (-186). I casi lievi in isolamento a domicilio sono 3.059 (-165), l'86% dei malati; in diminuzione i ricoverati nei reparti Covid (-20) e nelle terapie intensive (-1). Otto nuovi decessi, nessuno tra i residenti nelle province di Piacenza, Parma, Modena, Ravenna

L’Associazione Parmafotografica comunica che in data 20 Maggio 2020 la raccolta benefica, a sostegno dell’emergenza sanitaria Covid-19, denominata “ UNO SCATTO PER IL MAGGIORE” ha permesso di donare all’ Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, e precisamente alla terapia intensiva con direttore Edoardo Picetti, la somma di 2500 Euro grazie alla vendita online delle foto messe a disposizione dai soci dell’associazione e da tanti amici fotografi che hanno creduto nell’iniziativa.

Venerdì, 29 Maggio 2020 12:25

In crisi la zootecnia reggiana

“In ginocchio la zootecnia reggiana, in pericolo le eccellenze del territorio”. L’allarme di Cervi (Cia Reggio): “Lo tsunami ha travolto oltre 1600 imprese agricole, a rischio senza misure speciali”

“Le eccellenze del nostro territorio sono minacciate da una pesante crisi che si estende da mesi e che ora è aggravata dall’emergenza Coronavirus. In ginocchio le oltre 1600 aziende agricole reggiane che lavorano per le dop, per le eccellenze riconosciute a livello planetario: allevano i suini per il Prosciutto di Parma e le vacche da latte per il Parmigiano Reggiano. La Regione ha compreso il pericolo e si è subito mobilitata: ora tocca al Governo fare tutto il possibile per mettere in campo congrui aiuti, prima che sia troppo tardi. E sollecito con forza anche i Consorzi a fare la loro parte”.

Pagina 5 di 1369