Paura per i proprietari di una villetta con giardino che si sono trovati ad affrontare un lungo rettile. Con l'intervento dei vigili del fuoco il problema si è prontamente risolto per gli abitanti della casa e anche per il rettile che, dopo la cattura, è stato liberato in aperta campagna, rientrando perciò nel complesso equilibrio dell'ecosistema chiamato catena alimentare.

Il serpente si è appurato che non era velenoso, un semplice e diffuso biacco, dalla lunghezza di 1,5 metri, ben superiore alla media.

Pubblicato in Ambiente Parma