Stampa questa pagina
Lunedì, 18 Ottobre 2021 16:57

TANNICO consolida e presenta TANNICO EXPRESS  In evidenza

Scritto da

da L'Equilibrista @lequilibrista27 Reggio Emilia, 18 ottobre 2021- Dopo l'impennata del 2020, incentivata avanti dalla chiusura totale causata dal Corona Virus, è inutile non tenerne conto, si deve prendere però atto che ormai la realtà del consumo di vino on-line non ha più i connotati di un fenomeno, ma di una nuova forma sociale e di acquisto che soddisfa categorie sempre più esigenti di consumatori e soprattutto contatti che si ritenevano non facilmente raggiungibili fino ad oggi.

Il cliente formato 2021, è capace di scelte sorprendenti, tanto da essersi spostato dall'acquisto ragionato di grandi formati e spesso cospicui ordinativi, a scontrini medi più alti i termini di referenze ma con quantità minori, proprio come se avessero iniziato a leggere il mercato on-line come una vera e propria “enoteca sotto casa”, nel vero spirito del mercato globale che diventa di quartiere, localizzato e ultra specializzato aggiungerei.

Il dato di un -17% è infatti il calo della quantità di bottiglie per singolo ordine, ma aumenta sensibilmente il valore per singolo pezzo, che infatti schizza ad un netto + 20%.

Il dato è poi anche leggibile per Regioni, dove ad esempio, Emilia Romagna, Lombardia e Piemonte, forse più mature in termini di approccio alla rete e alla digitalizzazione, segnano l'ascesa dei loro capoluoghi in termini di consumo. E' qui che staccano uno strepitoso +132% di Bologna, ben 103% di Torino che le vede svettare, creando risultati eccezionali anche sulla crescita dei clienti con risultati rispettivamente al +162% e 128%. 

Risultati strategici che hanno portato avanti la concezione di due punti “Tannico Express” appunto su Bologna e Torino e grazie ai quali potremo ricevere a casa i nostri vini preferiti addirittura fra i 30 ed i 60 minuti...

L'applicazione permette di portare alla giusta temperatura di servizio ben oltre le 300 etichette a disposizione, da scegliere fra bianchi, rossi, rosè, bollicine, vini naturali, distillate e perfino alcuni eccezioni rare che vanno a completare una gamma sempre più profonda.

Tannico Express segna pertanto un profondo cambiamento nel reperimento del vino per fini privato o domestico, innescando consumi ed acquisti che potranno non essere più vincolati a spazi stretti di case o l'assenza di cantine per citare le più banali, oppure alla necessità di tenere uno spazio in gestione dedicato, ma soprattutto consentirà di evitare stock, eliminando ulteriori barriere alla scelta che fino a poco tempo fa avrebbero fatto storcere il naso anche i più puristi e tradizionalisti della materia 

Non credo tarderemo nel vedere concretamente le ultime rivoluzioni in atto prendere forma e diventare routine. Oggi sembra essere routine anche solo parlarne. 

 

 Bicchieri_vino_TANNICO_landing-foto3.png

 

 

 

 

 

 

 

Ultimi da L'equilibrista

Articoli correlati (da tag)