Visualizza articoli per tag: comunicazione

COMUNICATO

PARCHEGGIO VIA MARCONI – FURTI E ATTI DI VANDALISMO

Perché aspettare che avvengano nuovamente furti o episodi peggiori?

I problemi di questa area sono diversi e vengono denunciati da tempo ma purtroppo nulla è ancora stato fatto per garantire più sicurezza ai pendolari che utilizzano quotidianamente questa importante area di sosta:

La poca illuminazione, infatti, ne amplifica l’insicurezza percepita soprattutto delle donne che dovendo utilizzare il trasporto ferroviario per motivi di lavoro hanno la necessità di parcheggiare in Via Marconi il loro veicolo al mattino per poi riprenderlo in tarda serata.

Riteniamo, come affermato più volte che sia necessario:

-Il potenziamento dell’illuminazione, oggi insufficiente;

-L’installazione di un impianto di videosorveglianza più adeguato;

-Più controlli serali da parte della Polizia Locale non solo in questa area ma anche nelle zone più critiche della città, finanziando un turno serale della stessa polizia locale, 7 giorni su 7 (non solo nei weekend).

Lo scopo è quello limitare al massimo furti e atti vandalici a danno delle autovetture dei cittadini oltre ovviamente a garantire più sicurezza e controlli per i cittadini e le cittadine che utilizzano quotidianamente questa area di sosta.

Per noi non è bastato cambiare “brand” e nome a un parcheggio (oggi nominato Marconi Park) per renderlo più sicuro ma servono azioni più concrete.

MiglioriAmo la sicurezza di questo parcheggio per rendere più sicuro un luogo frequentato quotidianamente dai Fidentini.

Daniele Aiello

Presidente Associazione MiglioriAmo Fidenza

Domenico Muollo

Coordinatore  Fratelli D’Italia - Sez. Fidenza

Il Coordinamento Nazionale Docenti della disciplina dei Diritti Umani, in occasione della Giornata mondiale della sicurezza in rete (Safer Internet Day), che si celebra l’8 febbraio, ritiene fondamentale divulgare pratiche appropriate per usufruire dei canali social e sensibilizzare i giovani sull’uso corretto della rete.

Pubblicato in Cronaca Emilia
Lunedì, 22 Novembre 2021 11:37

In arrivo il black friday di Morgan Visioli Fashion

E' già tempo di regali con il black friday di Morgan Visioli

In occasione del "venerdì nero" sono in arrivo cinque giorni di saldi sulle linee di abbigliamento femminile, maschile e accessori del brand Morgan Visioli Fashion.

Dal 26 al 30 novembre inserendo sul sito www.morganvisiolifashion.com il codice Friday50 si avrà diritto al 50% di sconto sui capi di abbigliamento, mentre con il coupon Friday30 si otterrà il 30% di sconto su tutti gli accessori.

Sul sito è inoltre presente la capsule collection Moonshine realizzata con la collaborazione stilistica di Maria Marrandino per sostenere i progetti del Comitato Italiano Genitorio Pan Pandas BGE.

Oltre all'acquisto on line è possibile effettuare gli acquisti anche presso lo store in via Vigotti, 4 a Parma dal mercoledì al sabato dalle 9.00 alle 19.00 con orario continuato.

Pubblicato in Comunicati

Nonostante le difficoltà generate dall'emergenza sanitaria, che hanno messo in forte crisi il comparto turistico, non si ferma a Parma l'attività di promozione e valorizzazione del territorio. Puntando sulla prepotente diffusione degli strumenti digitali che, nell'attuale situazione di limitazione dei contatti diretti, ha assunto una rilevanza decisiva nelle fasi di ispirazione, prenotazione, ricerca e scambio delle informazioni l'assessorato al Turismo del Comune di Parma guidato da Cristiano Casa, anche Presidente di Destinazione Turistica Emilia, promuove un nuovo progetto che valorizzerà Parma come meta turistica.

Pubblicato in Cronaca Parma

 

Giovedì 25 febbraio si terrà il nuovo corso on line del coach Marco Becchi, specializzato in business e crescita personale, dal titolo "Tecniche efficaci di PNL per la comunicazione e la persuasione".

Oggi impariamo qualcosa di nuovo grazie allo giovanissima e in gambissima Connie Barra, una ragazza che vuole essere un esempio per tanti altri giovani.

Pubblicato in Lavoro Emilia

La campagna di sensibilizzazione sanitaria "Post Lockdown" messa in campo  dalla Regione Emilia Romagna prosegue con un invito a fare la propria parte per contribuire alla ripartenza. Molti i progetti avviati e altri lo saranno attraverso il BANDO 2020 consultabile a questo link.

Martedì, 18 Agosto 2020 14:06

La rete a banda larga scarseggia a Reggio Emilia

Benché la regione Emilia-Romagna sia fra le più virtuose in Italia in quanto ad infrastrutture, c'è ancora molto da fare sulle nuove tecnologie.

Pubblicato in Nuove Tecnologie Emilia

Uno stile di vita sostenibile e attento alla natura: è questo il buon proposito della nuova linea di prodotti studiata dall'azienda MartiniSPA di Sorbolo (PR) per prendersi cura della propria casa senza pesare sull'ambiente.

di Marco Becchi - Vuoi essere felice nella tua vita personale e lavorativa? Allora devi imparare a liberarti da situazioni e persone tossiche. Non ha più senso aspettare, meriti di vivere una vita straordinaria.

NON FARTI MORTIFICARE
Mia nonna mi diceva sempre: “non farti mortificare!”

Questa parola è una delle parole che mi ha aiutato più di tutte a trovare la mia strada, lavorativa e personale. L’ho sentita risuonare nella mia mente quando non riuscivo a perseguire i miei obiettivi, quando le persone mi mancavano di rispetto e quando le cose non andavano come volevo.

Spesso sono passato all'azione quando le situazioni erano logore e la parola BASTA! mi urlava nelle orecchie. Oggi quando la parola BASTA! risuona nella mia mente la ascolto fin da subito, quando è ancora un sussurro e mi parla sottovoce. Mi dice che c’è qualcosa che non va, che non funziona e che deve assolutamente cambiare.

Crescendo e facendo tanta palestra di vita ho imparato ad ascoltarmi e a dare valore al mio personale dialogo interiore.

IL POTERE MAGICO
Per me la parola BASTA! ha un potere magico:

mi aiuta a portare avanti una pulizia profonda di ciò che non voglio ma che è presente nella mia vita personale e lavorativa
mi permette di fare spazio a ciò che desidero, uno spazio di accoglienza per far entrare qualcosa di nuovo, di bello e di funzionale
Perché è così difficile dire BASTA? Dietro l’incapacità di dire BASTA c’è la paura di essere esclusi, di non essere accettati e l’incapacità di dirla senza fare del male agli altri.

Richiede coraggio ma una volta detta ci aiuta a guadagnare forza, libertà e ad orientarci verso la felicità e il successo.

Questo percorso di apprendimento, a dispetto di chi mi vede forte e determinato, è stato per me molto sofferto e complesso e sono fiero per tutto ciò che ho appreso e fatto mio.

A COSA DIRE BASTA
Dico BASTA! alle situazioni non valorizzanti. Mi allontano da situazioni dove dubito che la mia presenza sia autenticamente gradita o da quelle situazioni in cui mi sento usato senza il mio esplicito permesso.

Dico BASTA! ai condizionamenti inutili che mi fanno perdere tempo ed energie per sostenere un’immagine che non mi rappresenta.

Dico BASTA! agli obblighi e alle imposizioni, ai sensi di colpa privi di fondamenta per ciò che qualcuno ha definito in generale “buono/giusto” o “cattivo/sbagliato” ma che non si addice al mio senso di integrità, di verità e autenticità.

Dico BASTA! alle persone tossiche, a chi si lamenta sempre, a chi mi assorbe energie senza mai proporre soluzioni, a chi non mi fa crescere, a chi prende senza dare nulla in cambio.

Dico BASTA! a quel dialogo interiore, fatto di convinzioni depotenzianti, che talvolta si attiva e non mi consente di sentire la mia “voce”.

Dico BASTA! alle interruzioni e alle perdite di tempo quando sto lavorando sulle mie priorità e sto facendo qualcosa che reputo importante, qualcosa che richiede la mia attenzione.

Dico BASTA! alle distrazioni che mi portano fuori strada e mi distolgono da obiettivi e pensieri su cui invece voglio focalizzarmi.

Il non saper dire BASTA! a tutto ciò è un meccanismo inconsapevole (o forse no) di auto-sabotaggio. Impara a riconoscere queste dinamiche e prendi il pieno controllo sulla tua vita personale e lavorativa.

Ti è sufficiente iniziare a dire BASTA!

Pubblicato in Formazione
Pagina 1 di 3