Visualizza articoli per tag: cinema

Grande successo venerdì sera 2 Ottobre 2020 al Cinema D’Azeglio per la prima visione indoor di Volevo Nascondermi, il pluripremiato film sul pittore espressionista Antonio Ligabue magistralmente interpretato da Elio Germano per la regia di Giorgio Diritti, il quale si era avvalso anche di alcuni attori del territorio, tra cui quelli radunati ieri dal popolare giornalista parmigiano Gabriele Majo (protagonista della provocazione tormentone “Ma lei sa fare solo delle bestie” che suscita la grande rabbia dell’artista incompreso che scaraventa a terra e fuori dalla finestra le sculture che stava plasmando) per la kermesse introduttiva alla proiezione.

Sul palcoscenico sono così saliti, per raccontare le proprie emozioni il Ligabue bambino, Leonardo Carrozzo, 10 anni, per la prima volta sul grande schermo, Cesarina (Francesca Manfredini) e famiglia (la “mamma” Daniela Rossi, il “fratello” Ivo, interpretato dall’attore professionista residente a Parma Fabrizio Careddu) e il dottor Carri (Franco Lirici), ascoltati con interesse e calore dalla platea del D’Azeglio, ove “Volevo Nascondermi” sarà proiettato anche questa sera, domenica 3 Ottobre 2020, con inizio alle ore 21 prezzo d’ingresso: intero € 7,50, ridotto € 5,50 (Anziani, Studenti, Soci Uisp, Arci, Avis, lettori di StadioTardini.it).

VIDEO DELLA SERAThttps://youtu.be/00mJHijhP6s

Pubblicato in Cultura Parma

Venerdì 2 ottobre Gabriele Majo e gli altri attori locali, tra cui Cesarina e Ligabue bambino, introducono la prima visione di "Volevo Nascondermi" al Cinema D'Azeglio

Il popolare giornalista parmigiano Gabriele Majo, protagonista del tormentone "Ma lei sa fare solo delle bestie?", introdurrà la prima visione del film sul pittore espressionista tragico Antonio Ligabue "Volevo nascondermi" al Cinema D'Azeglio - Venerdì 2 Ottobre 2020 alle ore 20.50 - intervistando gli altri attori locali apparsi nel film premiato con il Nastro d'Argento quale miglior film dell'anno e l'Orso d'Argento.

Sul palcoscenico, prima della proiezione dell'opera firmata dal regista Giorgio Diritti con un superbo Elio Germano, ci saranno il Ligabue bambino, il piccolo Leonardo Carrozzo, per la prima volta sul grande schermo, Cesarina, alias Francesca Manfredini, con la mamma (Daniela Rossi), il fratello Ivo (interpretato dall'attore professionista Fabrizio Careddu) e il dottor Carri (Franco Lirici).

Prezzo d'ingresso: intero € 7,50, ridotto € 5,50 (Anziani, Studenti, Soci Uisp, Arci, Avis, lettori di StadioTardini.it). Volevo Nascondermi resterà in visione al Cinema D'Azeglio di Via Massimo D'Azeglio 33 a Parma anche Sabato 3 Ottobre e Domenica 4 Ottobre 2020, con inizio alle ore 21.

Pubblicato in Dove andiamo? Parma

Al cinema Astra di Parma il 1 ottobre alle 19.30 verrà proiettato in anteprima il film di Giuliana Gamba "Burraco Fatale" con Claudia Gerini, Angela Finocchiaro, Caterina Guzzanti e Paola Minaccioni nei panni di quattro amiche che si muovono tra le carte e la ricerca del vero amore. 

Pubblicato in Dove andiamo? Parma
Lunedì, 07 Settembre 2020 17:40

Seconda serata di "Cinema in Cortile" domani a Parma

Si svolgerà domani, martedì 8 settembre alle 21.00 nello spazio comune di via Spadolini, a Parma, il secondo appuntamento della mini-rassegna "Cinema in Cortile", iniziativa interamente organizzata da Acer Parma ed offerta ai propri inquilini: la mini-rassegna cinematografica gratuita che ha preso l'avvio giovedì scorso alla "Nave" di Collecchio (foto in allegato) con la proiezione di "Quasi amici", prosegue dunque con una serata dedicata ai più piccoli grazie al film d'animazione "Brisby e il segreto di Nimh", cartone animato del 1982 che vede come protagonista un topolino di campagna.

Pubblicato in Cronaca Parma

A Mangiacinema 2020 una speciale serata in ricordo di Franca Valeri 

La Signora del teatro italiano è stata madrina del Festival di Salsomaggiore nel 2015. Verranno proiettati il video omaggio "Bugiarda no, reticente" e "Il vedovo" 

Pubblicato in Cultura Parma

Gabriele Majo con il protagonista in una ripresa del film

 

“Ma lei sa fare solo delle bestie?”, questa è la frase che ha consacrato Gabriele Majo all'interno del pluripremiato film Volevo Nascondermi”, il biopic su Antonio Ligabue firmato da Giorgio Diritti e interpretato da Elio Germano.

Un breve cammeo che sta rendendo popolare in ambito cinematografico il giornalista parmigiano, tanto da attribuirgli l'onore di introdurre la prima delle proiezioni che si terrà a Fidenza.

Il film si è aggiudicato l’Orso d’Argento col protagonista Elio Germano alle Berlinali, il Nastro dell’Anno ai Nastri d’Argento, e due Globo d’Oro per il miglior film e la migliore fotografia e dopo la partenza di inizio Marzo interrotta dal lockdown, la pellicola da alcuni giorni viene proiettata nelle arene cinematografiche di diverse città italiane.


A Fidenza arriverà da giovedì 20 Agosto 2020 nell'arena estiva Corte OF, per il finale della XXI Stagione di Esterno Notte a cura di MyCinem@ e resterà fino a domenica 23 Agosto.

La serata, organizzata dall’Associazione Fidenz@ Cultura APS avrà inizio alle ore 21,30.

Pubblicato in Cultura Emilia

All'Arena estiva del cinema D’Azeglio per CONTROTEMPI – Itinerari Sonori giovedì 13 agosto arrivano The Innersole in Guitar Man. Spettacolo gratuito con prenotazione obbligatoria.

Pubblicato in Cultura Parma

Nella foto un frame del film in cui compare anche Gabriele Majo

 

Dopo la sospensione delle proiezioni cinematografiche che aveva di fatto bloccato la presentazione nelle sale di tutti i film, si torna a poter apprezzare sul grande schermo le produzioni in programma. E tra queste c'è la nuova biografia dedicata al pittore Antonio Ligabue, dove tra gli attori è presente anche il giornalista parmigiano Gabriele Majo.

“Volevo Nascondermi”firmato dal regista Giorgio Diritti arriverà finalmente al grande pubblico anche a Parma: la pellicola, già pluripremiata in seguito alla partecipazione ad alcuni concorsi cinematrografici, si è aggiudicata l’Orso d’Argento al protagonista Elio Germano alle Berlinali, il Nastro dell’Anno ai Nastri d’Argento, e due Globo d’Oro per il miglior film e la migliore fotografia. 

A Parma sarà proiettata in anteprima la sera di Ferragosto all’Arena Estiva dell’Astra, in cui gli spettatori potranno vedere anche Gabriele Majo, conosciuto giornalista parmigiano, presente in un cammeo che è stato scelto per presentare il primo trailer del film. Majo impersona il padrone di casa del Castello di Padernello che, pur mecenate, non si rivelerà essere un grande sostenitore dell’incompreso artista, tanto da provocarlo dicendogli: “Ma lei sa fare solo delle bestie”; lo stesso poi scaglierà le statue di animali che stava facendo giù dal tavolo di lavoro e poi dalla finestra nell’acqua che circonda il maniero.

Il film arriva nelle arene e nelle sale con qualche mese di ritardo, dopo un primo rinvio dell’uscita programmata per il 27 Febbraio:, con una scelta coraggiosa venne poi distribuito, sia pure non in tutta Italia (ad esempio non in Emilia Romagna), dal 4 al 9 Marzo, quando poi sarebbe scattato il lockdown.

Il 15 e il 16 Agosto verrà proiettato all’Astra Arena Estiva, grazie all’Associazione 24Fps, le due proiezioni in anteprima (purtroppo non potrà essere presente il regista Diritti contemporaneamente impegnato a Reggio Emilia e Bologna): a seguire altre sei serate: il 22, 23, 24 e 29, 30 e 31 Agosto 2020.

Per partecipare alla proiezione è possibile, ma non obbligatorio, prenotare un biglietto non numerato scrivendo un messaggio con sms o whatsapp al n 3662376453 entro le ore 19.00. La prenotazione sarà confermata o annullata entro le 19.30.

Il biglietto si potrà ritirare dalle ore 20.15 alle ore 20.45 alla cassa della sala interna, da cui poi si potrà accedere direttamente all’arena estiva, evitando eventuali code.
Gli spettatori devono indossare la mascherina dall'ingresso al raggiungimento del posto e ogni qualvolta si allontanino dallo stesso,incluso il momento del deflusso, mentre non è obbligatorio tenere il dispositivo durante la proiezione.

Pubblicato in Cultura Parma

 

Dal 16 al 23 settembre 2020 a Salsomaggiore Terme (Parma) si terrà la settima edizione di Mangiacinema - Festa del cibo d’autore e del cinema goloso. Il Festival più pop d'Italia, ideato e diretto dal giornalista Gianluigi Negri, si fa, adottandole misure di sicurezza necessarie, stabilite dalle autorità competenti. Per la prima volta in sette anni, non si possono proporre le degustazioni gratuite di Mangiacinema, ma tutti gli eventi cinematografi e gli spettacoli sono ugualmente "appetitosi".

Pubblicato in Cultura Emilia

Proiezione unica ore 21, biglietto d’ingresso 5 euro per tutti. Saranno rigorosamente osservate tutte le norme di sicurezza e di distanziamento fisico.

Con la proiezione del fortunato film di Ferzan Ozpetek “La Dea Fortuna” inizia domani venerdì 17 luglio alle ore 21 “Mac Is Back”, rassegna cinematografica di undici importanti titoli – fino al 24 agosto nelle giornate di venerdì, sabato, domenica e lunedì – con la quale il Cinema Teatro Walter Mac Mazzieri di Pavullo nel Frignano (MO) è pronto a ripartire dopo i mesi del lockdown e ad accogliere i suoi spettatori. Sempre nel pieno rispetto delle regole di contenimento rispetto al Covid-19.

Pubblicato in Cronaca Modena
Pagina 1 di 13