A+ A A-

"Europa, forza gentile": Serate nel Chiostro 2019

Europa, forza gentile è il tema della nona edizione della rassegna delle Serate nel Chiostro curata dalla Società editrice il Mulino e dal Centro San Domenico di Bologna: a poche settimane dalle Elezioni europee, tre incontri per riflettere sull’Europa e sull’Occidente, al bivio della nostra tradizione democratica che deve scegliere la strada per un’Europa forte e gentile.

L’unità e la pace nel nostro continente politico si sono raggiunte limitando i poteri sovrani degli Stati, opponendo alla forza rozza delle armi e dell’istinto, quella gentile del diritto e della civiltà da essi stessa creata. Proprio come nel mito d’Europa e il toro, dove è la fragile ninfa che doma la violenza dell’animale.

Ma oggi lo scenario sta cambiando, un nuovo corso interessa l’Europa e le sue istituzioni: movimenti populisti in ascesa in quasi tutte le democrazie liberali, crisi economica e demografica, insicurezza collettiva, la necessaria valutazione di un nuovo e diverso posizionamento dell’Unione nello scacchiere internazionale. Nei segnali del malessere della nostra società dovremmo leggere il presagio di un tramonto prossimo dell’Occidente? E se invece di un inevitabile declino si trattasse di una fase transitoria?

Nel suggestivo scenario del Chiostro di San Domenico, gli interlocutori rifletteranno sul corso della nuova Europa.

Il primo appuntamento giovedì 13 giugno vedrà in dialogo un filosofo e uno storico dell’arte, Massimo Cacciari e Maurizio Ghelardi, che cercheranno di interpretare la "follia" dell'Europa, delle forze destabilizzanti che minano la potenza del progetto europeo, servendosi dell’arte e della sua funzione simbolica per ricercare lo spirito proprio dell’essere europei oggi.

Martedì 18 giugno il prezioso commento di Romano Prodi: la lucida analisi, nel contesto del nuovo corso della politica, della nostra Europa e dei suoi scenari futuri.

Nell'ultimo appuntamento, martedì 2 luglio, con Marta Dassù e Angelo Panebianco, lo sguardo si sposta sugli ostacoli all'integrazione, sui condizionamenti esterni e sui vincoli interni all'Unione. La formazione dei due relatori, specialisti nell'area delle Relazioni internazionali, li porta a prendere in considerazione le dinamiche globali che condizionano le politiche europee e il posizionamento dell'Unione nello scacchiere internazionale.

«Europa, forza gentile», con i suoi protagonisti, propone, in ultimo, una riflessione: è forse riattingendo ai valori della tradizione occidentale e allo spirito critico proprio dell’umanesimo, che si possono trovare le risorse culturali, politiche e istituzionali per guardare con fiducia al futuro.

Le serate sono gratuite e aperte fino a esaurimento dei posti disponibili.

Gli incontri sono prenotabili agli indirizzi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  e ai numeri 051.581718 e 051.256011

In caso di maltempo gli incontri si terranno nella Sala Bolognini del Centro San Domenico.

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Società Editrice: Nuova Editoriale soc. coop. a r.l. Via Spadolini 2, 43022 Monticelli Terme - Parma Codice fiscale e partita iva: 01887110342 - Codice Destinatario M5UXCR1 - Iscritta al Registro imprese di Parma al n° 24929 Testata Editoriale Elettronica: "Gazzetta dell'Emilia" - Autorizzazione del Tribunale di Parma n° 2 del 31 Gennaio 2013 R.O.C. Registro Operatori della Comunicazione al n° 4843 Lamberto Colla: Direttore Responsabile Nuova Editoriale: Proprietaria Testata e Società Editrice.
- www.nuovaeditoriale.net -
Google+

Login or Register

Per la consultazione degli articoli “riservati” scrivi a info@nuovaeditoriale.net per abilitare il tuo abbonamento con la prova del pagamento di 36,60€ per un anno - modalità di pagamento: bonifico bancario IBAN BNL Parma:  IT37O0100512700000000220755 -