A+ A A-

Gli studi di architettura di Parma e provincia aprono al pubblico: eventi speciali per bambini

Il 24 e 25 maggio l’evento Open! Studi Aperti apre gli studi di architettura di Parma e provincia al pubblico. L’Ordine degli Architetti di Parma organizza laboratori di architettura per bambini.
 
Parma -
 
L’Ordine degli Architetti PPC di Parma promuove la manifestazione nazionale Open! Studi Aperti che si tiene quest’anno il 24 e 25 maggio e offre al pubblico la possibilità di visitare gli studi d’architettura e conoscere i progetti su cui stanno lavorando. 
Nell’ambito dell’evento che coinvolge Parma e provincia, sabato 25 maggio l’Ordine degli Architetti organizza 4 laboratori di architettura gratuiti per bambini dai 6 ai 10 anni presso gli studi aperti in città, in collaborazione con Artificio Società Cooperativa.
 
Secondo questa filosofia, l’Ordine degli Architetti di Parma ha deciso quest’anno di dedicare particolare attenzione al mondo dei più piccoli, organizzando 4 laboratori di introduzione all’architettura per mezzo del gioco. Lo scopo è offrire un’opportunità di scoperta della disciplina e del lavoro dell’architetto anche e soprattutto ai bambini, che solitamente sono esclusi da questo genere di esperienze.
 
L’architettura in Italia entra nel percorso di studi a partire dalle scuole secondarie, più spesso dalle scuole superiori. L’importanza di un approccio che parta invece da un’età inferiore, come accade per l’arte, la musica o una lingua straniera, è altissima, in ragione dell’apertura mentale che il progetto può offrire a un bambino. Tra i bimbi di oggi ci sono i futuri progettisti, ma soprattutto i fruitori di domani.
Nell’organizzazione dei laboratori presso quattro studi aperti aderenti, l’Ordine degli Architetti di Parma ha chiesto la collaborazione di Artificio Società Cooperativa, un gruppo di esperte di didattica museale che da anni collabora con le più rilevanti istituzioni culturali del territorio parmense, tra cui la Soprintendenza ai Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici di Parma e Piacenza, la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia Romagna, il Polo Museale dell’Emilia Romagna, la Fondazione Cariparma.
 
Quella di quest’anno è un’edizione prototipo allo scopo di stimolare l’interesse dei professionisti e del pubblico verso l’argomento e costruire una grande manifestazione dedicata all’architettura per bambini e alla scoperta della città nel 2020. Il progetto educativo “Scorribande! Visite e laboratori di architettura per bambini nella città”, creato dall’Ordine degli Architetti di Parma è stato selezionato e inserito nel Calendario di attività promosse dall’Amministrazione Comunale in occasione di Parma Capitale italiana della Cultura 2020.
Sul sito https://studiaperti.com/ è possibile consultare la mappa degli studi visitabili e conoscere il loro programma.
 
In allegato il PROGRAMMA dei laboratori per bambini.

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Società Editrice: Nuova Editoriale soc. coop. a r.l. Via Spadolini 2, 43022 Monticelli Terme - Parma Codice fiscale e partita iva: 01887110342 - Codice Destinatario M5UXCR1 - Iscritta al Registro imprese di Parma al n° 24929 Testata Editoriale Elettronica: "Gazzetta dell'Emilia" - Autorizzazione del Tribunale di Parma n° 2 del 31 Gennaio 2013 R.O.C. Registro Operatori della Comunicazione al n° 4843 Lamberto Colla: Direttore Responsabile Nuova Editoriale: Proprietaria Testata e Società Editrice.
- www.nuovaeditoriale.net -
Google+

Login or Register

Per la consultazione degli articoli “riservati” scrivi a info@nuovaeditoriale.net per abilitare il tuo abbonamento con la prova del pagamento di 36,60€ per un anno - modalità di pagamento: bonifico bancario IBAN BNL Parma:  IT37O0100512700000000220755 -