A+ A A-

"Parma dove la terra trema": storie ed emozioni dei volontari a fianco delle popolazioni delle Marche

Martedì 24 gennaio, alle ore 17, all'Auditorium di Palazzo del Governatore, il racconto dei dipendenti comunali che hanno prestato volontariato nei Comuni marchigiani di Montegallo e Arquata dopo il sisma dello scorso autunno. Ingresso libero.

Parma, 21 gennaio 2017

Martedì 24 gennaio, alle ore 17, presso l'Auditorium di Palazzo del Governatore, si terrà l'incontro ad ingresso libero "Parma dove la terra trema", organizzato dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Parma.

Durante lo scorso autunno sono stati circa una ventina i dipendenti del Comune di Parma che si sono recati nelle zone colpite dal sisma per un periodo complessivo di cinque settimane (cui si aggiungeranno altri due turni nel mese di febbraio), mettendo a disposizione le proprie competenze tecniche e amministrative, e condividendo con le popolazioni terremotate la vita in container e un pasto comune.

Il Comandante della Polizia Municipale Gaetano Noè e l'Ispettore Capo della Protezione Civile di Parma Claudio Pattini (nelle Marche anche come Coordinatore ANCI) e alcuni dei dipendenti del Comune di Parma che si sono recati ad Arquata e Montegallo (in provincia di Ascoli Piceno) porteranno la propria testimonianza e mostreranno al pubblico le emblematiche immagini raccolte nei luoghi che anche in questi giorni sono teatro di forti scosse di terremoto.

Il racconto dei volontari si concentrerà soprattutto sulle storie, le emozioni e gli incontri a fianco delle popolazioni delle Marche, perché quella vissuta è stata un'esperienza umana molto forte e ciascuno di loro ha portato con sé qualcosa di importante da condividere e narrare a chi vorrà in qualche modo sentirsi vicino alle popolazioni di quei paesi.

Tutti i partecipanti potranno inoltre collaborare all'iniziativa "Regaliamo una biblioteca", proposta all'interno della rassegna "Racconti di Natale", grazie all'iniziativa dell'Assessorato alla Cultura e della Protezione Civile di Parma, e che ha già raccolto più di 50 libri, cui potranno aggiungersi quelli che i cittadini vorranno portare a Palazzo del Governatore il 24 Gennaio.

(Fonte: Comune di Parma)

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Società Editrice: Nuova Editoriale soc. coop. a r.l. Via Spadolini 2, 43022 Monticelli Terme - Parma Codice fiscale e partita iva: 01887110342 - Codice Destinatario M5UXCR1 - Iscritta al Registro imprese di Parma al n° 24929 Testata Editoriale Elettronica: "Gazzetta dell'Emilia" - Autorizzazione del Tribunale di Parma n° 2 del 31 Gennaio 2013 R.O.C. Registro Operatori della Comunicazione al n° 4843 Lamberto Colla: Direttore Responsabile Nuova Editoriale: Proprietaria Testata e Società Editrice.
- www.nuovaeditoriale.net -
Google+

Login or Register

Per la consultazione degli articoli “riservati” scrivi a info@nuovaeditoriale.net per abilitare il tuo abbonamento con la prova del pagamento di 36,60€ per un anno - modalità di pagamento: bonifico bancario IBAN BNL Parma:  IT37O0100512700000000220755 -