Visualizza articoli per tag: bellezza

MORGAN VISIOLI FASHION ABBIGLIAMENTO E ACCESSORI STILE, RICERCA, FASCINO

Valori Made Italy, alta qualità del design e dei tessuti, unite ad un'ottima vestibilità per lei e lui

Il brand Morgan Visioli Fashion nasce a Parma dallo spirito creativo dello stesso Morgan, specialista della bellezza. La sua personalità eclettica e il suo innato senso per lo stile hanno dato vita a tre grandi passioni: l’estetica, il benessere e la moda, che trovano ispirazione nell'arte e nel design. La linea è stata concepita per fornire al cliente un prodotto di qualità e di competenza tecnica.

Le nuove tendenze stilistiche, che si uniscono alla tradizione del Made in Italy, sono frutto di anni di studio e di ricerca tecnica. Stili unici, lontani dalla semplice imitazione di mode del momento, mettono insieme ritmo ed energia ad una raffinata eleganza. Cura dei dettagli, attenzione nella qualità ed eccellenza stilistica danno vita a creazioni di affascinante audacia.

Il brand Morgan Visioli Fashion si adatta a stile e corpo di ogni personalità, donando un’ottima vestibilità per un pubblico sia femminile, sia maschile, dal genere fashion, elegante, casual, a quello sportivo o professional per il settore bellezza, ristorazione e club.

Inoltre, MV Fashion propone ad aziende e privati linee di abbigliamento personalizzate con la possibilità di creare la propria divisa professionale.

La nuova collezione di abbigliamento e accessori uomo e donna per l'autunno/inverno 2020-2021 è disponibile sul sito e sui canali social:

www.morganvisiolifashion.com - www.facebook.com/mvfashionsempre - www.instagram.com/morganvisiolifashion/

e presso lo store di via Vigotti, 4 a Parma.

 

Pubblicato su:

https://ducatonline.wordpress.com/2020/10/22/morgan-visioli-fashion-made-in-italy-in-versione-ducale/

Pubblicato in Economia Parma

Gli accessori giusti possono rendere il tuo look unico e personale, e ti permettono di cambiare stile con grande facilità.

Caldo, umidità e raggi solari sempre più intensi mettono a dura prova la pelle, che durante i mesi estivi ha bisogno di qualche cura ad hoc per preservare il suo naturale benessere,

La tecnica del microblading permette di ottenere la forma preferita di sopracciglia attraverso un piccolo intervento estetico semipermanente. Grazie al microblading è possibile dire addio al make up, alle matite per sopracciglia e alle ore perse in bagno la mattina per ricreare la giusta forma.

Lunedì, 20 Aprile 2020 11:23

Perdere peso: 5 utili consigli per riuscirci

Con l’arrivo dell’estate sono molte le persone che si trovano non propriamente pronte per la prova costume. Ecco 5 utili consigli per dimagrire in maniera semplice e senza grossi sacrifici.

Quando si ama mangiare, non sempre è semplice riuscire a condividere la propria passione con il cibo e il peso che la bilancia mostra ogni volta che vi si sale. Se, in aggiunta, si è una persona che frequenta poco la palestra allora il problema potrebbe diventare più serio.

Grazie ai consigli degli esperti di vigilasalute.it, un portale dedicato alla cura personale e ai consigli di salute, si può cercare un punto di partenza nel raggiungere il proprio peso forma. È bene ricordare, che in ogni caso è sempre opportuno chiedere un parere al proprio medico di famiglia o dietologo. Fare dei cambi di alimentazione o di stile di vita, non sempre sono azioni da prendere alla leggera.

Consiglio 1: Non lasciare che la fame diventi una costante della tua giornata

Qualunque sia la dieta che si sceglie – si possono trovare diete e proposte di menù di ogni sorta ormai – è bene cercare di non fare diventare la fame una “sgradita” compagnia in tutto l’arco della giornata.

Avere fame, è un sintomo che indica che il proprio corpo non ha ottenuto la giusta quantità di nutrimenti per funzionare nel migliore dei modi. Se ci si sente sempre affamati, forse è opportuno chiedere al proprio dietologo se è possibile cambiare il regime alimentare che si segue. In alternativa, si può provare ad acquistare un aiuto per dimagrire e allo stesso tempo placare i morsi della fame.

Tra le proposte in commercio, kanabialica è sicuramente una delle proposte migliori. Queste gocce per dimagrire a base di CBD, permettono al corpo di lenire i morsi della fame. Fattore che permette di non sgarrare e quindi di mantenere nel migliore dei modi il regime alimentare proposto.

Scegliere di alimentarsi con alimenti ad alto contenuto proteico fin dalla prima colazione, le uova e lo yogurt greco sono un ottimo sostituto della classica brioches o fetta di pane e Nutella, sono un altro trucco per mangiare bene e sentirsi sazi più a lungo.

Consiglio 2: Concentrati sul mantenere comportamenti sani

Nelle prime fasi di una dieta è facile scoraggiarsi. Sono molte le persone, che non vedendo risultati strabilianti si abbattono e iniziano a disertare le buone abitudini prese nelle prime settimane di dieta.

Per chi non ha una grande forza di volontà, può essere opportuno cercare di sostituire degli obiettivi impossibili con degli obiettivi più semplici da raggiungere. Invece di imporsi di “perdere 2 Kg ogni settimana”, è più opportuno scegliere come obiettivo “perdere 2 Kg in un mese”. Più facile da raggiungere e quindi di grande aiuto per la propria autostima.

Consiglio 3: Verdura e frutta devono essere una costante nella vostra alimentazione

In ogni dieta per dimagrire che si rispetti, è possibile notare la presenza di tanta frutta e verdura. Queste due tipologie di alimenti, oltre ad essere di vitale importanza per il corretto funzionamento del corpo umano, sono ideali per chi si vuole alimentare in maniera sana e allo stesso tempo perdere peso.

Inoltre, gli alimenti a base di vegetali contengono una varietà di vitamine, minerali e fitonutrienti che aiutano a sostenere nel migliore dei modi il proprio sistema immunitario. Frutta e verdura forniscono anche un ottimo apporto di fibre e acqua al corpo, fattore che permette di sentirsi più sazi.

Consiglio 4: Nessun alimento è vietato al 100%

Etichettare uno o più alimenti come “buoni” o “cattivi” non è una buona prassi, ad esclusione di comprovate problematiche legate alla propria salute diagnosticate in precedenza. Per vivere in maniera sana e soddisfacente per il proprio benessere mentale una dieta, è opportuno permettersi di mangiare quello che si vuole.

In molti casi, in molti piani alimentari per le diete si inserisce un giorno di “sgarro”. A pranzo o cena in quella giornata si potrà mangiare quello che si vuole, anche alimenti o piatti che possono “non essere ideali” per il regime alimentare che si segue. Offrire una ricompensa settimanale, in particolare quando si è stati capace di seguire tutti i suggerimenti presenti nella dieta prescritta dal proprio medico, è un ottimo metodo per sentirsi soddisfatti.

Consiglio 5: Prepara da mangiare in anticipo

Pianificare in anticipo i propri pasti della giornata è importante. In questo modo, se al mattino si ha tutto già pronto, non si hanno scusanti per non seguire il piano alimentare prestabilito. Inoltre, preparare da mangiare due o tre volte alla settimana permette di risparmiare tempo. Tempo, che si potrà dedicare a fare una passeggiata o da trascorrere con le persone che più si amano.

Come è facile comprendere, con una buona organizzazione e l’aiuto di un professionista si può sviluppare una serie di abitudini sane che possono permettere di dimagrire in maniera semplice e costante. Non si deve cercare la dieta miracolosa che porta miracoli in pochi giorni. È più opportuno porsi dei piccoli obbiettivi, che una volta raggiunti possono offrire anche la giusta motivazione per affrontare quelli che ci aspettano durante il proprio percorso.

 

Parma piena di immondizia e perche' no... Parma abbandonata... ma prima, Parma usata ...Parma che sta morendo...

Gentile  Direttore,

chiedo cortese ospitalità al fine di evidenziare anche al di fuori delle mura cittadine la triste realtà che sta vivendo la nostra bella Parma.

Città profumata di violetta che ha conosciuto i fasti di una corte raffinata e cosmopolita di cui andiamo ancora fieri ora è ridotta ad immondezzaio fisico e morale da chi dovrebbe ben governarla e invece la sfrutta solo per le proprie ambizioni politiche e di comodo.

Si sta spopolando a scapito di etnie che nulla hanno a che fare con le solide tradizioni e la voglia di curare e preservare la bellezza antica di cui è tanto ricca.

Sta morendo perché più nessuno desidera investire lasciando a quei pochi sfruttatori la possibilità di ingrassare con la complicità di joker fedeli...

Attività commerciali che piangono i loro investimenti e per tutto quello in cui hanno creduto ma che nessuno ascolta perché chi dovrebbe farlo ha altre priorità ... prima su tutte la VISIBILITA' in vista di Parma 2020 dove è previsto che, come al solito, si trasformi la città in uno splendido contenitore che racchiude all'interno carcasse putrefatte. Ma l'importante è che non si vedano da fuori e nemmeno se ne senta l'olezzo.

Concludo con una frase, che descrive bene l'idea di come la nostra bella città è nel cuore dei suoi abitanti, scritta da Marcel Proust nel volume "La Strada di Swann" :

«Il nome di Parma, una città dove desideravo più andare da quando avevo letto "La Certosa" mi appariva compatto, liscio, color malva e morbido, se mi si parlasse di una casa qualunque di Parma nella quale sarei stato ricevuto, mi si causava il piacere di pensare che abiterei una residenza liscia, compatta, color malva e morbida, che non aveva relazione con le residenze di nessun'altra città d'Italia.»

Ringrazio per l'attenzione e porgo cordiali saluti.

"Lettera Firmata"

(vedi servizio Gazzetta dell'Emilia del 15 giugno 2015)

 

pisciatoi_esterni_pilotta.jpg

 

Pubblicato in Costume e Società Parma
Sabato, 22 Luglio 2017 10:02

Capelli da spiaggia

Il sole, il caldo e la salsedine mettono a dura prova le chiome, che non solo si stressano, ma fanno anche fatica a rimanere in ordine. Ecco allora come proteggerli e le pettinature da scegliere per l'estate.

Di Manuela Fiorini

Sole, sale e sabbia. Se in estate rigenerano corpo e spirito, per i capelli possono invece essere fonte di stress. Il rischio è quello di tornare dalle vacanze con la chioma spenta e sfibrata. Ecco, allora, come proteggere i capelli e quali pettinature scegliere.

Prima di tutto, prima di un soggiorno al mare, si deve evitare di sottoporli a trattamenti aggressivi, come stirature, decolorazioni, tinte, meches o permanenti per non stressarli troppo. Prima e durante l'esposizione al sole si può poi applicare su tutta la lunghezza uno spray protettivo a base di proteine del grano e betacarotene, che contenga anche un filtro UVA. Per evitare che, dopo il bagno, i capelli assumano il tipico aspetto crespo, basta spargere sulle punte e sulle lunghezze un prodotto a base di dell'olio di cocco o monoi. Dopo la spiaggia, la chioma deve essere sciacquata con acqua dolce e lavata con uno shampoo delicato e nutriente. Mai dimenticare, poi, il balsamo, per scongiurare la formazione dei fastidiosi nodi.

Una volta a settimana, è bene applicare una maschera ristrutturante all' olio di jojoba e lasciarla in posa per tutta la notte, avvolgendo i capelli in una cuffia di plastica. L'asciugatura, poi, deve essere "al naturale". Sono banditi la piastra e il phon! Se proprio non si può fare a meno dell'asciugacapelli per farsi la piega, è meglio posizionarlo sul getto di aria fredda.

Vediamo ora i tagli e le acconciature più adatti alle giornate in spiaggia, che abbinano eleganza e praticità.

Chi ha i capelli corti, può optare per un pixie cut, cioè un caschetto bombato con un ciuffo lungo sul davanti e la nuca scoperta. Sta bene sia a chi ha i capelli ricci sia a chi li ha lisci o ondulati, grazie all'effetto sbarazzino. Si possono poi sfilare i capelli in lunghezze diverse, in modo da creare un effetto "finto spettinato". Il ciuffo, poi, la sera si trasforma in un elegante onda da portare con riga laterale. In alternativa, il taglio boyish, cioè "alla maschietta" mette in evidenza occhi e lineamenti. I capelli sono corti, o rasati, sulle tempie e sfilati sulla nuca, mentre sul davanti puoi scegliere una frangia o un ciuffo sfilato.

Chi ha i capelli lunghi o medi e non vuole ricorrere alle forbici, può scegliere una pony tail, la classica coda di cavallo, che non passa mai di moda. Per un tocco chic, si può realizzare alta e tiratissima. Intramontabile anche la treccia, da scegliere nella versione laterale, più semplice, o giocando sugli intrecci fino a creare vere e proprie acconciature. E quando si fa il bagno di mare basta arrotolarla sul capo fissandola con un fermaglio e delle forcine. Praticissimo anche lo chignon alto, adatto sia ai capelli lisci che a quelli mossi o ricci. Nella versione "raccolto casual" basta prendere i capelli, raccoglierli come per formare una coda di cavallo e poi fermarli a metà della testa con una bacchetta per capelli o un fermaglio con fiori e strass. Infine, in estate torna la moda delle beach waves, le onde da spiaggia. Basta applicare all'effetto naturale della salsedine un prodotto specifico, come una spuma o un siero, che mantenga le onde morbide e in ordine.

Beach-waves.jpg

Per chi ama i rimedi naturali, se la chioma è inaridita e spenta, si può preparare un impacco alla mela e banana. Basta frullare insieme due mele, una banana e un cucchiaio di miele. Si applica il composto dopo essersi lavati i capelli e si distribuisce su tutta la chioma, insistendo in particolare sulle punte. Si lascia in posa per 20 minuti e si risciacqua con acqua fredda o tiepida. La mela rinforza, mentre la banana dona lucentezza, il miele nutre e regala riflessi dorati.

PROVATI PER VOI

Beach defence styling spray della linea Nashi Argan Sun è uno spray protettivo che si usa sia in spiaggia che in città per garantire protezione e pettinabilità e contrastare l'azione disidratante di sole, sale e salsedine. Senza risciacquo e con filtri UV. In profumeria. (150 ml, € 18,50)

NASHI_ARGAN_Sun_Beach_Defence_Styling_Spray_150_ml_RID.jpg

Shampoo all'estratto di miglio e soia de L'Erbolario adatto a lavaggi frequenti, deterge e protegge i capelli reintegrandone le strutture proteiche, prevenendone, così la caduta. In erboristeria. (200 ml, € 9,50)

Erbolario_Shampoo.jpg

Crema Perle di Argan di Cielo Alto ha una texture morbida e dal profumo avvolgente, dona ai capelli leggerezza e lucentezza. Si applica sui capelli umidi dopo lo shampoo con un leggero massaggio, si pettina e si lascia agire qualche minuto prima di risciacquare. In profumeria e su www.socostore.it  (500 ml, € 17,50)

CremaArgan_Cielo_alto_ok.jpg

La nuova Linea Sunny di Biomed Hairtherapy include spray, shampoo e maschera nel formato travel kit da 100 ml custoditi in un sacchetto di juta naturale, pratico da portare con sé ovunque. Nel kit è incluso lo Spray alle Alghe Marine, lo Shampoo alle Alghe Marine ideale per lavaggi frequenti dopo l'esposizione al sole, e la Maschera alle Alghe Marine, per nutrire i capelli e renderli morbidi ed elastici. In vendita nei saloni in promozione a € 19,90 (poi € 24,90)

Biomed_Linea_Sunny.jpg

Sabato, 24 Giugno 2017 10:23

Più abbronzati, più sicuri

La bella stagione è ufficialmente iniziata e la corsa alla tintarella è un must irrinunciabile. Ma senza...lasciarci la pelle. Ecco, allora, i consigli per prepararla al meglio alla prima esposizione, per preservarla durante e per mantenere a lungo il tanto desiderato color caramello.

Di Manuela Fiorini

Temperature oltre i 30°C e la voglia di scappare dall'afa cittadina per cercare relax e refrigerio al mare o in montagna ma, soprattutto, quel desiderio di "togliersi di dosso" il colorito spento dell'inverno. Attenzione, però, perché a volte la fretta di apparire abbronzati troppo in fretta può farci correre il rischio di "lasciarci la pelle" e di incorrere in scottature ed eritemi, oltre che a malattie più gravi, come, per esempio, il melanoma. L'abbronzatura, quindi, non solo deve essere graduale, ma occorre mettere in atto una serie di accortezze per conquistare l'ambito color caramello in tutta sicurezza. Vediamo come.

Dai 15 ai 20 giorni prima di una vacanza in cui si prevede di esporsi ai raggi Uv, al posto della consueta crema idratante si possono utilizzare i cosiddetti acceleratori di abbronzatura, cosmetici a base di tirosina, riboflavina e betacarotene che hanno la funzione di stimolare la produzione di melanina affinché la pelle si possa "colorare" prima e con più intensità. La cute, infatti, ha bisogno di circa 4/5 giorni prima di attivare la melanina, mentre, grazie agli acceleratori, questo intervallo dura di meno. Gli acceleratori si applicano la sera dopo la doccia. Meglio scegliere quelli con una protezione 10/15 per proteggersi dai raggi solari anche in città e, perché no, approfittare della pausa pranzo per brevi "bagni di sole".

sole-abbronzatura.jpg

Il secondo consiglio, che vale sia prima che durante l'esposizione al sole e consente di fare durare l'abbronzatura più a lungo è quello di mantenere la pelle sempre bene idratata. Una volta a settimana, per esempio, si può fare uno scrub per eliminare le cellule morte e consentire il rinnovamento della pelle. Almeno 15-20 minuti prima di esporsi al sole, poi, si possono scegliere creme solari idratanti con un SPF adeguato al proprio fototipo. Per le pelli molto chiare, ma anche per quelle più scure, per i primi giorni è consigliabile un SPF 50+. Si può poi scendere gradatamente a mano a mano che la pelle si abbronza. È bene sapere che la crema protettiva va applicata almeno ogni 2 ore, poiché la sua azione si riduce con i bagni di mare, con il sudore e con il contatto con i tessuti. Meglio evitare, poi, di esporsi nelle ore più calde e privilegiare gli intervalli fino alle 11 del mattino e dalle 15.30/16 al tramonto.

Non dimentichiamo, poi che anche l'alimentazione può essere amica della tintarella. In particolare, il betacarotene, contenuto nelle carote, nelle albicocche e, in generale, in tutta la frutta e la verdura di colore arancione e nell'olio di fegato di merluzzo, viene trasformato dal nostro organismo in vitamina A, che stimola a sua volta la produzione di melanina. Sì anche ad acqua in abbondanza e a Sali minerali, che si trovano in frutta e verdura di stagione, ricca anche di potassio, magnesio, calcio e ferro, per reintegrare le perdite dovute alla sudorazione.

Infine, per mantenere a lungo l'abbronzatura, preferire la doccia al bagno e applicare sulla un olio o un gel idratante al posto del classico bagnoschiuma che tende a "desquamare" la pelle facendo scomparire il colorito dorato faticosamente conquistato.

PROVATI PER VOI

Crema Solare Acceleratrice d'Abbronzatura de l'Erbolario, con olio di jojoba e ingredienti vegetali. Si applica circa una settimana prima dell'esposizione al sole per un'abbronzatura intensa e protetta. Si trova in erboristeria. (125 ml, € 15,50).

Crema_ERBOLARIO.jpg

Solaire Peau Parfaite Acqua Attiva Abbronzatura di Yves Rocher è un'acqua leggera e fresca a base di ingredienti naturali per preparare la pelle al sole. Si vaporizza su viso e corpo da 10 giorni prima dell'esposizione. Nei negozi monomarca. (150 ml, € 9,95)

Yves_Rocher.jpg

Maxi Bronze Crema Acceleratore di Abbronzatura Viso e Corpo di Incarose con olio di Argan, burro di karité, acido ialuronico, olio di tamanu ed estratto di fico d'India accelera e intensifica la pigmentazione della pelle. In erboristeria. (125 ml, € 19,50)

Maxi_Bronze_Crema_Acceleratore_di_Abbronzatura_Incarose.jpg

Aloe Crema Solare Viso 50+ di Equilibra grazie al 20% di aloe vera, olio di mandorle dolci, olio di argan e carota, burro di karité e vitamine A ed E protegge la delicata pelle del viso dall'invecchiamento dovuto all'esposizione ai raggi del sole. Nella grande distribuzione. (75 ml, € 11,90)

Aloe_Crema_Solare_Viso_Equilibra.jpg

Sublime Sun Latte Solare Protezione Cellulare 50+ di L'Oreal Paris arricchito con estratti di gelsomino e vitamina E esercita un'azione antiossidante e protegge la pelle da scottature, macchie e rughe. Nell grande distribuzione. (200 ml, € 17,50)

sublime-sun-latte-solare-50_lOreal_Paris.jpg

È una tecnica che le donne giapponesi usano per avere una chioma lucida e splendente e consiste in un rituale di bellezza che sovrappone diversi trattamenti in rigorosa successione.

Di Manuela Fiorini

Come faranno le donne giapponesi ad avere capelli così lucidi e morbidi? Non è solo una questione di genetica, ma anche e soprattutto della cura che le orientali dedicano alla loro chioma. Il segreto di bellezza delle ragazze del Sol Levante si chiama layering ed è un vero e proprio rituale di bellezza che consiste nella sovrapposizione a strati di diversi trattamenti, ognuno con un beneficio specifico.
Il primo è un bagno di olio, che ha lo scopo di rigenerare e nutrire la fibra capillare, stressata da agenti inquinanti, sole, asciugature selvagge e piastra. Si possono utilizzare olio di oliva, olio di ricino, che favorisce la ricrescita dei capelli deboli, olio di cocco o di avocado, per dare vigore alle chiome opache. L'impacco si fa mezz'ora prima dello shampoo, applicando l'olio sulle lunghezze e sulle punte. Si lascia agire fino al lavaggio o, per un'azione d'urto, anche tutta la notte, avvolgendo i capelli in una pellicola trasparente.

Benefici-olio-di-argan-per-i-capelli

Si passa poi allo shampoo, che deve essere fatto al massimo due volte a settimana per non impoverire la chioma. Si diluisce un po' di prodotto nell'acqua, poi si applica sulla cute con movimenti circolari. Si risciacqua il tutto con acqua tiepida e si procede con un secondo shampoo per eliminare le ultime tracce di sporco. Indispensabile il balsamo, che va applicato sempre e in piccole quantità solo sulle lunghezze per non appesantire le radici. Vanno bene le formule delicate, meglio se in versione spray o senza risciacquo.

shampoo-capelli-morbidi

Il quarto passaggio consiste in un "trattamento splendore" per eliminare ogni traccia di prodotti e rendere la chioma lucida e brillante. Si può utilizzare uno spray illuminante, con o senza risciacquo, oppure una lozione o un siero. In alternativa, si esegue l'ultimo risciacquo con acqua fredda, aggiungendo il succo di mezzo limone o due tappi di aceto di mele per rinsaldare le squame che rivestono il capello e consentire alla luce di riflettersi sulla chioma. Un altro segreto di bellezza che arriva dall'Oriente è il kushi, un pettine di legno a denti larghi che si usa per districare i capelli senza spezzarli. Prima di passarlo tra la chioma, le giapponesi ci passano sopra qualche goccia di olio di camelia.

capelli-pettine-legno

La fase finale è l'asciugatura che deve avvenire dopo avere avvolto per qualche minuto i capelli in un asciugamano per eliminare l'acqua in eccesso. L'ideale sarebbe asciugare i capelli all'aria, ma se non è possibile il phon deve essere tenuto a una temperatura bassa e ad almeno 20 cm dalla testa. Infine, per la messa in piega, si può usare un gel di aloe vera o, se i capelli sono ricci, si vaporizza un mix di acqua e olio essenziale di lavanda, modellando la chioma con le dita.

PROVATI PER VOI

BC Brazilnut Oil Oil-in-Shampoo di Schwarzkopf Professional con olio di noce del Brasile è uno shampoo che deterge delicatamente, disciplina e leviga i capelli, donando lucentezza anche a quelli colorati. Ricco di sostanze nutritive, tra cui proteine e omega 3, protegge dai raggi UV . Formato da 200 ml, € 18,60.

brazilnut-oil-in-shampoo-200-ml

Argan One Cristalli con Semi di Lino della linea So One di Soco idrata e protegge le lunghezze e le punte dal calore del phon e dai trattamenti chimici. Grazie ai cristalli liquidi con semi di lino, favorisce la completa ristrutturazione del capello creando una pellicola che richiude le scaglie restituendo così uniformità, lucentezza e morbidezza alla chioma. In vendita in salone. Formato 50 ml, € 13.

SoOne ArganIn

Il Correttore di Ricrescita Spray di Keramine H è uno spray istantaneo per il ritocco delle radici, ideale per coprire la ricrescita della tinta e cancellare in un attimo gli stacchi di colore. Non stressa i capelli, resiste a pioggia e sudore e si elimina con un solo shampoo. Disponibile in tre nuances: Bruno, Castano e Biondo. Si applica sui capelli asciutti, vaporizzando a una distanza di circa 10 cm. In vendita in profumeria e su www.socostore.it Formato 75 ml, € 8,90.

 KH CorrettoreRicrescritaSpray Biondi

La Maschera al Latte di Papiro di Klorane è ricca di acidi grassi e lipidi che aiutano a dare disciplina e morbidezza al capello. Si applica dopo lo shampoo, sui capelli umidi e tamponati e si lascia agire per qualche minuto prima del risciacquo. In farmacia. Formato 150 ml, € 19,90.

Maschera al latte di papiro Klorane

Sabato, 25 Marzo 2017 10:23

SOS bellezza!

Un imprevisto, una notte insonne, un colorito spento o qualche errore nel make up possono rovinare la giornata. Niente paura, basta sapere come rimediare ricorrendo...a qualche trucco.

Di Manuela Fiorini

Una serata brava, una notte insonne, ma anche un brufolo galeotto, un colorito spento o una sbavatura di fondo tinta possono rovinarci la giornata non facendoci comparire al meglio. Niente paura, però, basta conoscere qualche trucco.

Partiamo dal viso che è la parte del corpo che dice tutto di noi. In seguito a una notte insonne o a una serata "brava", il colorito può apparire spento e grigiastro. Per ravvivare il colorito, si può prendere del ghiaccio da freezer, avvolgerlo in una pellicola trasparente e poi in un fazzoletto di tela. A questo punto si passa il tutto con un massaggio partendo dalla zona destra del viso e poi passando dal collo e sulle tempie, per poi passare a fronte, naso e labbra. Si ripete poi l'operazione anche dall'altra parte.

Se invece la pelle è arrossata e gli occhi sono stanchi, si può picchiettare sulle parti arrossate qualche goccia di collirio. Poi si può mescolare al correttore liquido un po' di ombretto blu in polvere. Si mescola bene, poi si applica nelle zone arrossate e si stende poi il fondotinta. Per camuffare gli occhi rossi, invece, si può usare un mascara e un eyeliner blu scuro. Per minimizzare le borse sotto agli occhi, invece, si possono mettere in freezer due cucchiai di acciaio per qualche minuto, poi si appoggiano sopra le fatidiche borse per un effetto vasocostrittore e sgonfiante. In alternativa, si può stendere sotto agli occhi un velo di crema contro le emorroidi per un effetto immediato.

Un altro degli imprevisti con cui ci si può svegliare al mattino, magari proprio il giorno di una riunione o un appuntamento importante è l'esordio di un brufolo a sorpresa, che campeggia proprio al centro del viso. Si può applicare un cerottino di quelli per l'herpes e poi sfumare con il correttore e il fondotinta. Se, invece, è proprio il fastidioso herpes a farci una brutta sorpresa, si può applicare sulla zona un'aspirina sbriciolata in qualche goccia di gin o di vodka per lenire il dolore e fare rimarginare la cute. Se, invece, durante il giorno, la pelle del viso assume un aspetto unto, si può tamponare la zona T con due fogli di carta igienica e passare un velo di cipria opaca. Se l'alito non è dei più freschi, poi, si può fare un risciacquo con acqua tonica dove sono state lasciate in infusione un paio di foglie di menta.

Anche i capelli possono essere vittima di qualche "incidente beauty". Se la chioma è "elettrica" si può avvolgere la testa in un foulard di seta e massaggiarla delicatamente. La seta assorbirà l'elettricità statica. Se, invece, ci si accorge di avere esagerato con la lacca, si può unire allo shampoo un cucchiaio di bicarbonato diluito in acqua tiepida per rimuovere il sebo in eccesso e i residui dei prodotti modellanti. Infine, se ci si accorge che il fondotinta è finito sulla frangia, si può vaporizzare una lacca, poi si lascia asciugare e si spazzola. Il fondotinta verrà eliminato insieme ai residui di lacca.

PROVATI PER VOI

Il Fondotinta Colato della linea Alba Vegan Make Up di Erboristeria Magentina copre le imperfezioni in modo naturale. Grazie alla texture cremosa si stende con facilità e asciuga rapidamente. In due nuances, creme caramel e biscotto. In erboristeria, farmacia e parafarmacia. 22 euro.
Il Fluido Riempitivo Texturizzante Filler di Cielo Alto è un trattamento immediato che rimpolpa la texture dei capelli e restituisce loro corpo e vitalità. Si trova in profumeria e su www.socostore.it 
150 ml, 10,20 euro.

AlbaFondotintaColatoCremeCaramel

SOS Brufolo di Topexan è un trattamento dermopurificante in gel, incolore e senza profumo. A base di acido salicilico asciuga le imperfezioni e purifica i pori. Per tutti i tipi di pelle. Profumeria e grande distribuzione. 8 ml, 7,70 euro.

Topexan SOS brufolo

Pep-Start Eye di Clinique contiene sette peptidi che contrastano le rughe del contorno occhi. Il pratico applicatore massaggiante potenzia l'effetto. Si trova in profumeria. 15 ml, 27 euro.

clinique-pep-start