Visualizza articoli per tag: Fotografia

La 59 enne era in gita in Val Dolo con un gruppo di amici, quando è salita su un albero, dal quale è caduta da un’altezza di 3 metri riportando seri traumi alla colonna vertebrale e al torace. È stata portata d’urgenza al Maggiore di Bologna con l’Elisoccorso.

VILLA MINOZZO (RE) – Sono gravi le condizioni di una donna di 59 anni, residente a San Cesario sul Panaro, nel modenese, che nella giornata di ieri era in gita con un gruppo di amici nell’Alta Val Dolo

La comitiva stava percorrendo il sentiero Cai 605° in direzione del Rifugio San Leonardo quando la donna è salita su un albero, già caduto in precedenza, per scattare alcune foto. Non si sa se sia scivolata o l’albero abbia ceduto, fatto sta che a un tratto la donna è caduta da un’altezza superiore ai tre metri, riportando seri traumi alla colonna vertebrale e al torace, con difficoltà respiratorie.

Immediata la chiamata ai soccorsi da parte degli amici che erano con lei. Attorno alle 16.20, vengono allertati e si recano sul posto un’ambulanza del 118, la Squadra del Soccorso Alpini e Speleologico della stazione del Monte Cusna, l’elisoccorso di Parma e l’elisoccorso del 118 di Pavullo nel Frignano, dotato di verricello, con a bordo un tecnico del Cnsas e i Vigili del Fuoco.

Raggiunta dal personale sanitario, la donna è stata quindi immobilizzata. Poco dopo, è giunto sul posto anche l’elisoccorso di Pavullo. L’equipaggio è sceso con l’ausilio del verricello e il medico anestesista ha subito iniziato a valutare le condizioni della donna, utilizzando anche un ecografo portatile e le ha somministrato una terapia analgesicaper fare fronte al forte dolore. La 59 enne è stata quindi trasportata sull’elicottero con il verricello e portata in codice rosso, quello di massima gravità, all’ospedale Maggiori di Bologna. 

Pubblicato in Cronaca Reggio Emilia
Giovedì, 04 Febbraio 2021 05:57

Alta creatività nelle foto di Stefano Cavazzini

E' uno dei fotografi parmigiani più raffinati e sempre alla ricerca di novità. Intimista e "giocoliere" allo stesso tempo, con le sue immagini Stefano Cavazzini non può lasciare indifferenti.

Pubblicato in Arte Parma
Venerdì, 22 Gennaio 2021 08:19

"C'era una volta…"

Cosimo Gigante, conosciuto in città e famoso tra i più piccoli come Mago Gigo, presenta la sua nuova opera "C'era una volta…".

Pubblicato in Cultura Parma
Sabato, 03 Ottobre 2020 05:52

"Festina Tarde - Storie di luoghi dimenticati"

Mostra fotografica "Anteprima Festina Tarde - Storie di luoghi dimenticati". L'anteprima il ì 2 ottobre, alle 18, a Palazzo Pigorini - Apertura dal 2 al 25 ottobre 2020 (Foto di Francesca Bocchia)

Pubblicato in Dove andiamo? Parma

L'ultimo appuntamento di Grand Tour Emil Banca 2020 si terrà il 18 ottobre a Parma e dintorni, un territorio di tesori inediti tutti da scoprire.

Pubblicato in Dove andiamo? Parma
Martedì, 22 Settembre 2020 08:03

Massimo Mantovani, il fotografo degli animali

Incontriamo il professionista di Carpi, da 30 anni fotografo di moda per grandi nomi e testate nazionali e internazionali, che ha investito la sua arte nei ritratti di animali da compagnia…

Pubblicato in Amici Animali Emilia

Dal 12 settembre all'11 novembre 2020 alla Reggia di Colorno (PR) e a Parma (Spazio BDC28) va in scena il festival fotografico con Franco Fontana e Michael Kenna, fra mostre, workshop e visite guidate.

Pubblicato in Dove andiamo? Parma

Figure iperboliche, atmosfere oniriche, un senso di inquietudine e di angoscia primordiali e il dubbio disturbante che i suoi clown tormentati abbiano a che fare più con la verità che con la fantasia.

Pubblicato in Dove andiamo? Emilia

Fotografie ma anche opere d'arte della natura.

Pubblicato in Cronaca Modena

L’Associazione Parmafotografica comunica che in data 20 Maggio 2020 la raccolta benefica, a sostegno dell’emergenza sanitaria Covid-19, denominata “ UNO SCATTO PER IL MAGGIORE” ha permesso di donare all’ Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, e precisamente alla terapia intensiva con direttore Edoardo Picetti, la somma di 2500 Euro grazie alla vendita online delle foto messe a disposizione dai soci dell’associazione e da tanti amici fotografi che hanno creduto nell’iniziativa.

Pagina 1 di 18