Martedì, 01 Settembre 2015 13:49

Mont'Art – L' arte nel borgo

Prima edizione della mostra mercato "Mont'Art – arte nel borgo" a Montechiarugolo. Il bando di partecipazione per artisti. Le domande entro il 15 settembre 2015. -

Parma, 1 settembre 2015 -

Domenica 20 settembre il borgo medievale di Montechiarugolo ospiterà la prima edizione della mostra mercato "Mont'Art – arte nel borgo".

La manifestazione si propone come una vetrina di arti figurative con l'intento di dare visibilità alle opere di giovani artisti anche al di fuori di luoghi convenzionali come le gallerie d'arte.

Per preservare lo spirito della manifestazione non saranno ammesse opere di artigianato assimilabili ad ornamenti personali (collane, bracciali, anelli, ecc. ), oggetti da arredo o oggettistica di uso comune che non presentino caratteristiche di ricerca artistica.

Gli artisti rientranti nella categoria "fotografia" non potranno essere superiori al 35% dei partecipanti; la priorità verrà assegnata in base all'ordine di arrivo delle richieste all'ufficio protocollo. Le Associazioni potranno partecipare con più associati, presentando una richiesta per ciascuno degli artisti proposti.

Ogni partecipante avrà a disposizione uno spazio espositivo coperto e dovrà provvedere ad allestire lo spazio assegnato con strutture adeguate a consentire l'esposizione delle proprie opere. Il Comune di Montechiarugolo, organizzatore della manifestazione, provvederà a segnalare in modo ben visibile il nome dell'artista nella postazione assegnata.

Gli artisti interessati a partecipare dovranno presentare richiesta scritta entro il 15 settembre 2015 secondo le modalità indicate dall'Ufficio Manifestazioni nell'apposito bando e allegare la ricevuta di pagamento di €. 15,00 quale quota di partecipazione.

Gli artisti ammessi esporranno le loro opere dalle ore 10 alle 19 nel centro storico di Montechiarugolo (Piazza del Municipio e vie adiacenti), chiuso al traffico per l'occasione.

Gli artisti ammessi alla manifestazione verranno valutati da una giuria popolare e da una giuria di esperti; i vincitori di entrambe le categorie si aggiudicheranno la possibilità di esporre le proprie opere presso le sale comunali.

(Fonte: Ufficio Stampa Comune di Montechiarugolo (PR))

Mercoledì, 26 Agosto 2015 09:39

Parmigiano Reggiano in festa

Sabato 29 e domenica 30 agosto a Basilicagoiano un week-end dedicato al Re dei Formaggi. Biciclettata tra i caselli, il tradizionale convegno di Monticelli Terme sulle quote latte e un menù degustazione predisposto al caso specifico.

Montechiarugolo (PR) 26 agosto 2015 - 
Dopo alcuni anni di assenza torna a grande richiesta l'appuntamento con la Festa del Parmigiano-Reggiano, una manifestazione da alcuni anni sospesa a causa della crisi di mercato. La Festa del Parmigiano-Reggiano è rimasta però nel DNA del nostro Comune che ancora oggi, con i suoi dieci caseifici e le sue 92.348 forme prodotte nel 2014, si conferma come uno dei più produttivi dell'intero comparto.
L'Amministrazione Comunale intende quindi riproporre quest'anno agli estimatori di questo prodotto d'eccellenza un week-end interamente dedicato al "Re dei Formaggi": sabato 29 e domenica 30 agosto la Polisportiva di Basilicagoiano ospiterà una due-giorni interamente dedicata al Parmigiano-Reggiano, con un programma ricco di iniziative, tutte ad ingresso gratuito.

SABATO 29 AGOSTO
Nel pomeriggio torneo di calcio per i più piccoli a cura della FC Castello di Basilicagoiano.
Ore 16 - l'Associazione KOINE' proporrà due spettacoli estremamente originali e coinvolgenti.
LE MANI IN PASTA – Corso accelerato per insegnare agli esseri umani a farsi, a casa loro, le loro tagliatelle alla maniera parmense. Il corso intende guidare gli spettatori nella produzione della pasta all'uovo. Sotto la guida di un'esperta sfoglina-attrice gli spettatori verranno guidati attraverso tutte le tappe del percorso di produzione della pasta all'uovo: dalla preparazione degli ingredienti alla produzione della pasta sfoglia all'uovo, dalla laminatura della sfoglia al taglio e alla produzione dei nidi di pasta all'uovo la cui forma, peso, spessore, dimensione dipenderanno dalla personalità e dalle scelte di ciascuno. Al termine dello spettacolo ogni spettatore avrà prodotto la sua porzione di tagliatelle che potrà portare a casa e gustare, a ricordo dell'esperienza.

LO SPIRITO DEL PARMIGIANO REGGIANO - degustazione teatralizzata.Una seduta spiritica attorno al Re dei Formaggi, il parmigiano-Reggiano, e le sue potentissime proprietà organolettiche.
Dalle ore 19,30 cena con menù a base di Parmigiano Reggiano;
dalle ore 20,30 la spettacolare Cottura della forma e la gara "Indovina il peso" a cura del Consorzio "La Culla di Bibbiano". Cottura di una forma di Parmigiano-Reggiano in diretta come si faceva mille anni fa e alle ore 22,00 la nascita della forma. Durante la cottura proiezione di immagini e filmati delle fasi della lavorazione si schermo gigante e apertura di una forma per degustazione gratuita di scaglie di Parmigiano. Per il gioco durate la serata il pubblico sarà coinvolto nello stimare il peso di una forma di Parmigiano-Reggiano. Coloro che verranno sorteggiati e saranno presenti dovranno indicare il peso della forma in esposizione e chi si avvicina maggiormente al peso esatto vincerà l'intera forma di Parmigiano Reggiano.

A seguire divertimento assicurato con il team dello spettacolo "Io Parlo Parmigiano"
Ore 23,30 DJ set con MASSO PRINCE,
DOMENICA 30 AGOSTO
Ore 08,45 - presso il Campo Sportivo raduno dei partecipanti alla Biciclettata "Di casello in casello", una pedalata gastronomica che prevede tappe ed assaggi in tre caseifici del territorio: Opere di Latte, S. Stefano e S. Salvatore.
Ore 9,00 – partenza della Biciclettata; apertura dell'esposizione di mezzi agricoli a cura del Consorzio Agrario; per tutta la giornata, dalle 9 alle 18, il Mercato delle eccellenze gastronomiche organizzato da Coldiretti.
Dalle ore 9,30 e per tutta la giornata raduno di Harley Davidson presso il Centro Sportivo di Basilicagoiano.
Ore 10 presso l'Hotel delle Rose di Monticelli Terme si svolgerà la Tavola Rotonda sul tema "La gestione post quote-latte: rischi e opportunità per la Filiera del Parmigiano Reggiano" che vedrà la partecipazione dell'On. Giuseppe Romanini, dell'Assessore Regionale all'Agricoltura Simona Caselli, del Presidente del Consorzio del Parmigiano Reggiano Alai, del Presidente della sezione di Parma Bonati e di altri qualificati relatori.
Ore 17 - il Palio dei Caseifici, durante il quale i caseifici di Montechiarugolo si sfideranno con una forma di Parmigiano-Reggiano di 24 mesi, contemporaneamente al Palio di taglio/spacco e Palio di Analisi Sensoriale. Per la prima volta in Italia (e quindi nel mondo) con la stessa forma di Parmigiano Reggiano si faranno contemporaneamente ed in diretta i due palii con due diverse giurie (per il Palio la giuria della sezione Provinciale di Parma, per l'analisi sensoriale una giuria APR - Assoriazione Assaggiatori di Parmigiano Reggiano). Entrambi gli appuntamenti sono organizzati dal Consorzio la Culla di Bibbiano.
Ore 18,00 - Concerto della Montechiarugolo Folk band Tullio Candian
Dalle ore 19,30 cena con menù a base di Parmigiano-Reggiano;
Dalle ore 21, ballo liscio con orchestra ""Claudio Band"e dalle ore 23,30 gran finale con Spettacolo Pirotecnico.

La manifestazione è organizzata con il patrocinio del Consorzio del Parmigiano Reggiano, Regione Emilia Romagna e Camera di Commercio di Parma e con il contributo di Terme di Monticelli, Mangimi Menozzi, Cerioli srl, Ferrari Group, Corradi Mangimi, Cantine Ceci e la collaborazione delle ditte T.F.T. srl, F.lli Tonelli, Ghizzoni srl e Agliari Sergio snc.

"Abbiamo voluto riproporre un appuntamento radicato alle tradizioni agricole del nostro territorio, molto caro ai nostri concittadini e che da sempre ha richiamato numerosi visitatori. Ci sembrava inoltre giusto contribuire alla valorizzazione di tale prodotto – dichiara l'Assessore alle Attività Produttive Francesca Mantelli -. La manifestazione si fregia di un nuovo logo, appositamente realizzato per l'occasione e che rappresenta una mezza forma di Parmigiano-Reggiano sulla quale si staglia il castello di Montechiarugolo, simbolo del profondo legame tra il territorio ed il Re dei Formaggi, che lo incarna e ne rappresenta l'espressione principale, famosa in tutto il mondo e ancora oggi spina dorsale della nostra economia".
"Un doveroso ringraziamento – prosegue l'Ass. Mantelli - a tutti colori che si sono prodigati per organizzare un evento degno di questo prodotto d'eccellenza: l'Ufficio Manifestazioni del Comune di Montechiarugolo, la Polisportiva di Basilicagoiano, il Consorzio del Parmigiano Reggiano attraverso i dieci caseifici attivi sul territorio (Caseificio di Neviano degli Arduini ex Aurora, La Rinascita, San Matteo, Santo Stefano, S. Salvatore, la Lovetta, il Caseificio di Basilicanova, Il Fiore, Opere di Latte ZCService), il Consorzio Agrario di Parma, Il Consorzio la Culla di Bibbiano, Coldiretti e le altre associazioni di categoria, CIA e Confagricoltura, che hanno dato il loro sostegno."

 

Domenica 30 agosto all'Hotel delle Rose di Monticelli Terme la Tavola Rotonda

"La gestione post quote-latte: rischi e opportunità per la Filiera del Parmigiano Reggiano"

Monticelli terme hotel delle rose

Domenica 30 agosto, nell'ambito della kermesse Parmigiano Reggiano in Festa, l'Hotel delle Rose di Monticelli Terme ospiterà una Tavola Rotonda sul tema "La gestione post quote-latte: rischi e opportunità per la Filiera del Parmigiano Reggiano".

Si intende proporre un'analisi del complesso quadro che si presenta per il comparto produttivo del Parmigiano-Reggiano, dopo la fine del regime delle quote latte comunitarie, in vista della modifica al Disciplinare di produzione e dell'eventuale conferma del futuro Piano di Regolamentazione dell'Offerta. Si tratta di temi di stretta attualità e grande interesse per i numerosi addetti ai lavori, anche in vista dell'esame da parte dell'Assemblea dei soci del Consorzio del Parmigiano Reggiano nel prossimo autunno.

La tavola rotonda avrà inizio alle ore 10. Ad essa parteciperanno:
• On. Giuseppe Romanini
• Simona Caselli, Assessore Regionale all'Agricoltura
• Giuseppe Alai, Presidente del Consorzio del Parmigiano Reggiano
• Andrea Bonati, Presidente della sezione di Parma del Consorzio del Parmigiano Reggiano
• Claudio Guidetti dell'Unione Industriali di Parma)
• Nicola Bertinelli dell'Unione Industriali di Parma)
• Ilaria Rosi, Presidente della Confederazione Italiana Agricoltura
• Alessandro Corsini, Direttore di Coldiretti
• Monica Venturini, Presidente di Confagricoltura

Moderatore della tavola rotonda il giornalista Andrea Gavazzoli.

Saranno presenti il Sindaco Luigi Buriola e l'Assessore alle Attività Produttive del Comune di Montechiarugolo Francesca Mantelli.
A conclusione dell'incontro, aperto a tutti gli interessati, un rinfresco offerto dalle Terme di Monticelli SPA.

 

 

 

Pubblicato in Dove andiamo? Parma

Sabato 29 e domenica 30 agosto a Basilicagoiano un week-end dedicato al Re dei Formaggi con un programma ricco di iniziative, tutte ad ingresso gratuito. -

Parma, 15 agosto 2015 - in allegato il programma scaricabile -

Dopo alcuni anni di assenza torna a grande richiesta l'appuntamento con la Festa del Parmigiano-Reggiano, una manifestazione da alcuni anni sospesa a causa della crisi di mercato. La Festa del Parmigiano-Reggiano è rimasta però nel DNA del nostro Comune che ancora oggi, con i suoi dieci caseifici e le sue 92.348 forme prodotte nel 2014, si conferma come uno dei più produttivi dell'intero comparto.

L'Amministrazione Comunale intende quindi riproporre quest'anno agli estimatori di questo prodotto d'eccellenza un week-end interamente dedicato al "Re dei Formaggi": sabato 29 e domenica 30 agosto la Polisportiva di Basilicagoiano ospiterà una due-giorni interamente dedicata al Parmigiano-Reggiano, con un programma ricco di iniziative, tutte ad ingresso gratuito.

La Festa avrà inizio nel pomeriggio di sabato 29 agosto con un torneo di calcio per i più piccoli a cura della FC Castello di Basilicagoiano. Dalle 19,30 cena con menù a base di Parmigiano Reggiano; dalle ore 21 la spettacolare Cottura della forma e la gara "Indovina il peso" a cura del Consorzio "La Culla di Bibbiano". A seguire divertimento assicurato con il team dello spettacolo "Io Parlo Parmigiano" e dalle 23,30 DJ set.

Domenica 30 agosto il programma si aprirà alle 9 con la Biciclettata "Di casello in casello", una pedalata gastronomica che prevede tappe ed assaggi in tre caseifici del territorio: Opere di Latte, S. Stefano e S. Salvatore. Sempre alle 9 prenderà il via l'esposizione di mezzi agricoli a cura del Consorzio Agrario; per tutta la giornata, dalle 9 alle 18, il Mercato delle eccellenze gastronomiche organizzato da Coldiretti. Dalle 10 presso l'Hotel delle Rose di Monticelli Terme si svolgerà la Tavola Rotonda sul tema "La gestione post quote-latte: rischi e opportunità per la Filiera del Parmigiano Reggiano" che vedrà la partecipazione dell'On. Giuseppe Romanini, dell'Assessore Regionale all'Agricoltura Simona Caselli, del Presidente del Consorzio del Parmigiano Reggiano Alai, del Presidente della sezione di Parma Bonati e di altri qualificati relatori.

Nel pomeriggio di domenica, alle ore 17, il Palio dei Caseifici, durante il quale i caseifici di Montechiarugolo si sfideranno con una forma di Parmigiano-Reggiano di 24 mesi, contemporaneamente al Palio di taglio/spacco e Palio di Analisi Sensoriale. Per la prima volta in Italia (e quindi nel mondo) con la stessa forma di Parmigiano Reggiano si faranno contemporaneamente ed in diretta i due palii con due diverse giurie (per il Palio la giuria della sezione Provinciale di Parma, per l'analisi sensoriale una giuria APR - Assoriazione Assaggiatori di Parmigiano Reggiano). Entrambi gli appuntamenti sono organizzati dal Consorzio la Culla di Bibbiano.

Dalle 18,00 il concerto della Montechiarugolo Folk band Tullio Candian cui farà seguito la cena con menù a base di Parmigiano-Reggiano; dalle ore 21, ballo liscio con orchestra ""Claudio Band"e dalle ore 23,30 gran finale con Spettacolo Pirotecnico.

La manifestazione è organizzata con il patrocinio del Consorzio del Parmigiano Reggiano, Regione Emilia Romagna e Camera di Commercio di Parma e con il contributo di Terme di Monticelli, Mangimi Menozzi, Cerioli srl, Ferrari Group, Corradi Mangimi, Cantine Ceci.

"Abbiamo voluto riproporre un appuntamento radicato alle tradizioni agricole del nostro territorio, molto caro ai nostri concittadini e che da sempre ha richiamato numerosi visitatori. Ci sembrava inoltre giusto contribuire alla valorizzazione di tale prodotto – dichiara l'Assessore alle Attività Produttive Francesca Mantelli -. La manifestazione si fregia di un nuovo logo, appositamente realizzato per l'occasione e che rappresenta una mezza forma di Parmigiano-Reggiano sulla quale si staglia il castello di Montechiarugolo, simbolo del profondo legame tra il territorio ed il Re dei Formaggi, che lo incarna e ne rappresenta l'espressione principale, famosa in tutto il mondo e ancora oggi spina dorsale della nostra economia".

"Un doveroso ringraziamento – prosegue l'Ass. Mantelli - a tutti colori che si sono prodigati per organizzare un evento degno di questo prodotto d'eccellenza: l'Ufficio Manifestazioni del Comune di Montechiarugolo, la Polisportiva di Basilicagoiano, il Consorzio del Parmigiano Reggiano attraverso i dieci caseifici attivi sul territorio (Caseificio di Neviano degli Arduini ex Aurora, La Rinascita, San Matteo, Santo Stefano, S. Salvatore, la Lovetta, il Caseificio di Basilicanova, Il Fiore, Opere di Latte ZCService), il Consorzio Agrario di Parma, Il Consorzio la Culla di Bibbiano, Coldiretti e le altre associazioni di categoria, CIA e Confagricoltura, che hanno dato il loro sostegno."

(fonte: ufficio stampa Comune di Montechiarugolo)

Pubblicato in Comunicati Turismo Parma

Oggi l'anteprima con la Festa del pattinaggio artistico -

 

Parma, 10 maggio 2014-


Il Comune di Montechiarugolo in collaborazione con il Circolo ARCI Rugantino di Basilicanova organizzano per sabato 10 e domenica 11 maggio 2014 la tradizionale Fiera di Maggio a Basilicanova.

Il programma della manifestazione:

Sabato 10 maggio - Dalle ore 21

Anteprima della Fiera presso la palestra del Centro Sportivo PDS “Don Bosco” con la FESTA DEL PATTINAGGIO ARTISTICO 

 

Domenica 11 maggio

Per tutta la giornata

  • Negozi aperti
  • Luna park e gonfiabili
  • Mercatino per le vie del centro
  • Dimostrazione di AIKIDO e ZUMBA
  • Animazione per bimbi con l’Associazione “Circolarmente” e il mago Magic Albert
  • Laboratorio artistico creativo di ceramica - Esposizione delle opere realizzate dai bimbi e dalle ore 16,30 laboratorio di lavorazione della creta
  • Yoga Bimbi e Naturopatia
  • Esposizione di moto, mezzi militari e auto d’epoca,  mezzi agricoli vecchi e nuovi (cortile della scuola)
  • Saranno presenti numerose associazioni di volontariato con i loro stand: Help for Children, AVIS, Montechairugolo Folk Band Tullio Candian, Mondinsieme, Circolo fotografico Brozzi, Il Rifugio di Noè

Dalle ore 10 alle ore 16 presso lo stand dell'Associazione "Il Rifugio di Noè" si raccolgono le iscrizioni per partecipare alla sfilata dei cani. Possono partecipare sia cani di razza che meticci, di tutte le età, purché vaccinati. Costo dell’iscrizione euro 5,00 per cane. L’incasso sarà devoluto interamente all’Associazione di volontariato “Rifugio di Noè – Tutti per due, due per tutti”per le spese di mantenimento e cure veterinarie delle colonie feline del Comune di Montechiarugolo (in caso di pioggia la sfilata non si svolgerà).

Ore 16

Sfilata benefica di cani presso il Parco Monsignor Guerra organizzata dall’associazione Il Rifugio di Noè – Tutti per due, due per tutti

La Fiera è stata organizzata con il contributo di

  • BI & Bi comunicazione
  • PGS Don Bosco
  • Associazione Trebbiatori d’epoca di Basilicanova
  • AVS
  • I Commercianti di Basilicanova
  • Parma insieme per la vita
  • Registro Italiano Volkswagen

Iniziative collaterali:

 

1° Motoraduno Fiera di Maggio Basilicanova (PR)

Ore 9,00 - Ritrovo presso il parcheggio scambiatore Parma Sud (Via Langhirano)

Ore 9,30 – partenza  per un Motogiro di 200 km. sulle colline parmensi con due fermate intermedie per caffè ed aperitivo

Ore 13 – Pranza prezzo il pub Arca di Noè a Basilicanova (costo 15 euro con prenotazione obbligatoria entro il 7 maggio. Il Menu comprende Primo, grigliata mista e patatine, Caffè, acqua e vino. Per prenotare Marco 3338712223 – Luciano 3487975640  

Le Volkswagen alla Fiera di Basilicanova

Ore 9,30 – Accreditamento dei partecipanti a Basilicanova

Ore 11 – partenza del corteo per Montechiarugolo

Ore 11,30 – Visita guidata al castello e visita libera al palazzo Civico che ospita la personale di Nani Tedeschi “Pinocchio”

Ore 13 – Rientro a Basilicanova e pranzo con menu tipico convenzionato (euro 15 pro-capite)

Ore 16,30 – Ringraziamenti e commiato dei partecipanti.

Iscrizione gratuitaInfo e prenotazioni presso Registro ItalianoVolkswagen,  tel e fax 0521683018 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   - http://www.registro-italiano-vw.it

 

Anche quest'anno, grazie all'apporto delle associazioni del territorio, il programma della Fiera di maggio di Basilicanova si presenta estremamente ricco e variegato. - dichiara l'Assessore alle attività produttive Valerio Fontanesi -  Grande attenzione per i più piccini, con animazione e laboratori creativi e al mondo dell'associazionismo e del volontariato, presente con numerosi stand. Inoltre, sempre nell'ambito della fiera, due iniziative collaterali molto interessanti, il raduno Volkswagen e il Motoraduno con escursione alla scoperta delle bellissime colline circostanti, che siamo certi richiameranno numerosi visitatorii. 

 

(Fonte: Ufficio Stampa Comune di Montechiarugolo (PR))

 

Pubblicato in Dove andiamo? Emilia

Nani Tedeschi torna a Montechiarugolo con una mostra dedicata a Pinocchio, con il commento di Mario Pancera. Sabato 12 aprile alle ore 17,30 l'inaugurazione al Palazzo Civico di Montechiarugolo -

Montecchio, 11 aprile 2014 -

Dal 12 aprile all’8 giugno il mondo fantastico di Nani Tedeschi torna a Montechiarugolo con una mostra dedicata a Pinocchio, con il commento di Mario Pancera. A corredo dell’evento la mostra fotografica “La casa immersa nell’arte” a cura del Circolo Fotografico Renato Brozzi.

Nelle sale al primo piano del Palazzo Civico di Montechiarugolo, che lo scorso anno aveva ospitato le tavole dell’Apocalisse, verranno collocate 65 tavole che illustrano le avventure del Pinocchio di Carlo Collodi, un classico della letteratura per ragazzi pubblicato a Firenze nel 1881 ed entrato a pieno titolo nella storia della letteratura mondiale: la Fondazione Nazionale Carlo Collodi annovera oltre 240 traduzioni. A corredo delle tavole la trascrizione in versi dell'opera di Collodi a cura di Mario Pancera.

Il romanzo narra le vicende di Pinocchio, burattino umanizzato che tende a nascondersi dietro facili menzogne, una vicenda fatta propria nel tempo anche dal cinema e dai fumetti e ritenuta da alcuni critici una libera rilettura del romanzo di formazione (il monello che piano piano diventa ragazzo maturo). L’ambientazione fantastica lascia spazio anche ad altre interpretazioni: per alcuni infatti Pinocchio non rappresenta una semplice favola per ragazzi, quanto un'allegoria della società di fine Ottocento (estremamente attenta all’aspetto formale), che getta uno sguardo impietoso sui contrasti tra rispettabilità e libero istinto.

Forse Nani Tedeschi ha scelto Pinocchio per il tratto tristemente ironico, a volte addirittura satirico, o forse per la collocazione fantastica delle sue avventure; come suo solito propone innovazioni e variazioni sul tema, prendendo a prestito le sembianze di famosi pittori del Novecento per raffigurare alcuni dei personaggi che popolano la vicenda di Pinocchio. In Italia non si conta il numero di illustratori che si sono cimentati nell’interpretazione del burattino, da Enrico Mazzanti a Carlo Chiostri fino a Leonardo Mattioli, Benito Jacovitti e Ferec Pintér, per citare solo alcuni.

Nella sua interpretazione di Pinocchio Nani Tedeschi parte da una rilettura e messa in versi dell’opera collodiana affidata a Mario Pancera. Le 65 tavole esposte sono eseguite con tecniche miste: inchiostro, collage, acquarello.

Nella sala matrimoni posta al piano terreno del palazzo Civico sarà inoltre possibile visitare la mostra fotografica “La casa immersa nell’arte” a cura del Circolo Fotografico Renato Brozzi. Si tratta di un reportage fotografico realizzato nella casa-museo dell’artista da alcuni soci del circolo Brozzi lo scorso anno.

Siamo particolarmente felici del ritorno a Montechiarugolo di Nani Tedeschi, dopo il grande successo della mostra dedicata l’anno scorso al Rigoletto, al Cantico dei Cantici e all’Apocalisse. Siamo grati a Nani Tedeschi  per aver scelto Montechiarugolo per questa nuova mostra monografica dedicata ad uno dei protagonisti della letteratura mondiale per ragazzi, Pinocchio - dichiara Valerio Fontanesi, Assessore alla Cultura del Comune di Montechiarugolo. -  Un grazie particolare all’artista e alla moglie,  signora Manuela Tedeschi, per aver idealmente aperto le porte della loro casa-museo a tutti coloro che  vorranno visitare la mostra fotografica allestita in Sala Matrimoni a cura del circolo fotografico Renato Brozzi.

La mostra di Nani Tedeschi sarà inaugurata sabato 12 aprile alle ore 17,30.

La mostra sarà aperta fino all’8 giugno con i seguenti orari:

  • sabato dalle 15 alle 18 - domenica e festivi dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18
  • info: tel. 0521 687766 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La mostra è organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Montechiarugolo con il patrocinio della Provincia di Parmadell’Unione Pedemontana Parmense e con il contributo del Circolo Rugantino di Basilicanova.

Domenico (Nani) Tedeschi nasce nel 1938 in provincia di Reggio Emilia, dove vive tuttora con la moglie Manuela, sua insostituibile collaboratrice. 

Inizia a disegnare giovanissimo, anche se la famiglia non appoggia la sua naturale inclinazione  e lo spinge verso gli studi di medicina. Esercita la professione di medico legale fino agli anni 80, quando abbraccia completamente l’attività artistica. Inizia una intensa attività di illustratore per quotidiani come Il Corriere della Sera, Il Sole 24 ore, Il Giornale Nuovo. Ama tradurre i libri in immagini, raccontare attraverso i suoi disegni le emozioni che prova leggendo: da Il Signore delle mosche all’Orlando Furioso, L’Amante di Lady Chatterly, l’Eneide, Don Chisciotte, Pinocchio...

Prettamente autodidatta, studia incisione a Urbino; ama sperimentare tecniche miste, inchiostro su carta, acquerello, collage, incisione su linoleum, acrilico.Ha esposto in tutta Europa, New York, Tokio e San Paolo del Brasile.

  

(Fonte: ufficio stampa Comune di Montechiarugolo (PR))

 

Pubblicato in Dove andiamo? Emilia

Ogni fotografia viene abbinata dall'autore ad un antico proverbio sull'argomento, mettendo così in luce il ruolo dei vino nell'ambito della socializzazione, dello scambio di idee, del confronto. 

Parma, 18 marzo 2014 - 

“Ho fotografato una delle tante feste che si tengono a settembre sulla raccolta e pigiatura dell’uva, fatta coi piedi, come avveniva una volta. La rappresentazione era rivolta ai ragazzi, che sono stati invitati a rivivere per un giorno le emozioni delle generazioni passate.”

Con queste parole Guglielmo Pessina ci spiega come sono nati gli scatti esposti al Polivalente Pasolini di  Monticelli Terme nell’ambito di una personale che verrà inaugurata sabato 22 marzo alle ore 18, alla presenza dell'Autore e dell'Assessore alla Cultura Valerio Fontanesi.

Ogni fotografia viene abbinata dall’autore ad un antico proverbio sull’argomento, mettendo così in luce il ruolo dei vino nell’ambito della socializzazione, dello scambio di idee, del confronto.  “Bevi il vino ma non il giudizio”, “Il troppo vino ammazza l’uomo”: nei proverbi ritroviamo tutto ciò che di positivo e salutista è legato alla buona tavola, al bere senza eccessi, ad una tradizione ed una cultura secolari che si apprendevano innanzitutto in ambito familiare.

Un invito quindi al consumo consapevole e moderato di un alimento attorno al quale nel corso dei secoli si è andata costruendo una vera e propria civiltà, che con i suoi riti e ritmi permea ancora profondamente la società contemporanea.

La mostra, allestita nella sala riunioni al 1° piano del Polivalente Pasolini di Monticelli Terme, sarà visitabile fino alla fine di maggio nei seguenti orari:

  • Lunedì, Mercoledì, Giovedì e Venerdì dalle 14,30 alle 18,30
  •  Martedì e Sabato dalle 9 alle 12,30  

 

L’autore

Guglielmo Pessina nasce a Parma nel 1952. Giovanissimo, entra come apprendista fotografo nello studio del famoso pittore-fotografo Libero Tosi, dove rimane sino al marzo 1971. Una scuola di fotografia, ma soprattutto di vita, molto importante: lo studio di Tosi era frequentato da intellettuali ed artisti locali, architetti ed insegnanti di storia dell’arte, dai quali il giovane apprendista coglie spunti ed insegnamenti preziosi.

L’attività professionale di commercialista lo allontana a lungo dalla fotografia attiva, ma la passione per la macchina fotografica non muore mai. Dopo tanti anni Pessina riprende a fotografare con immutato entusiasmo. Da alcuni anni il suo obiettivo va alla ricerca prevalentemente di materiali eterogenei di recupero, logorati dal tempo e dall’uso, che comunque hanno perso la loro forma statica ed oggettuale originaria, considerando la materia contemporaneamente nel suo significato di “cosa” e di “segno”.

Nel novembre 2013 la mostra personale “Metalli, colori e forme”, allestita  presso la libreria UBIK di Parma, ha incontrato favorevoli critiche ed un riscontro positivo da parte dei numerosi visitatori.

 

In allegato la locandina scaricabile

 

(Fonte: Ufficio Stampa Comune di Montechiarugolo (PR))

 

Pubblicato in Dove andiamo? Emilia

A Basilicanova giovedì 13 marzo, in occasione della Festa della Donna, la proiezione del film "Le donne del 6° piano" - 

Parma, 4 marzo 2014 -

L'Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Montechiarugolo, in occasione della Festa della Donna 2014, organizza per il giorno Giovedì 13 marzo presso la Sala Amoretti della Casa Comune di Basilicanova la proiezione del film "Le Donne del 6° Piano".


Lo spettacolo avrà inizio alle ore 20,45.

INGRESSO LIBERO.

Il film "Le donne del 6° piano", diretto da Philippe Le Guay, è uscito nelle sale del 2011 dopo essere stato presentato in anteprima fuori concorso al Festival di Berlino 2011. Il film ha ricevuto il Premio César 2012per la migliore attrice non protagonista (Carmen Maura).


La trama del film

Parigi, 1962. Jean-Louis Joubert è un agente di cambio sposato con Suzanne, che non ha ancora superato il complesso della provinciale; la coppia ha due figli, Olivier e Bertrand, che sono sempre in collegio.
Dopo l'ennesima lite di Suzanne con la governante bretone Germaine, questa se ne va e la coppia decide di assumere una nuova cameriera, María Gonzalez, appena arrivata dalla Spagna perché è "di moda".

Grazie a María, Jean-Louis scopre il mondo di queste donne di servizio, tutte di origine spagnola, che vivono nella soffitta del palazzo in camere minuscole e senza servizi, eppure conservano l'allegria e il buonumore. Jean-Louis si affeziona a loro e le aiuta a risolvere alcuni piccoli problemi.

La moglie si accorge del cambiamento del marito e convinta che abbia come amante una nota ereditiera lo scaccia di casa. Jean-Louis non si perde d'animo e si trasferisce in una delle stanze libere assieme alle spagnole e stringe un legame particolare con María.
Concepción, zia di María, non vede di buon occhio questa amicizia e riesce a far tornare la nipote al paese natale dove potrà ricongiungersi con il figlio, affidato ad un orfanotrofio.
Qualche anno dopo Jean-Louis, finalmente libero da legami, arriva in Spagna per rintracciare Maria e cominciare con lei una nuova vita.

 

(Fonte: Ufficio Stampa Comune di Montechiarugolo (PR))

 

Pubblicato in Dove andiamo? Emilia

L'Amministrazione Comunale, nell'ambito dell'edilizia scolastica è intervenuta, ponendo rimedio ad una carenza strutturale del Polo scolastico di Basilicagoiano, finalizzato a migliorare ulteriormente la sicurezza sismica dell'edificio -

Parma, 28 gennaio 2014 -

Mercoledì 12 febbraio alle ore 15,45

Mercoledì 12 febbraio verranno ufficialmente inaugurati i lavori di adeguamento sismico e riqualifica della scuola secondaria di Basilicagoiano.
Saranno presenti:
· Luigi Buriola, Sindaco di Montechiarugolo
· Angelo Scalvenzi, Vicesindaco e Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Montechiarugolo
· Elena Chierici, Assessore all'Istruzione del Comune di Montechiarugolo
· Il progettistia e Direttore dei Lavori Ing. Michele Bonzanini
L'Amministrazione Comunale, nell'ambito dell'edilizia scolastica è intervenuta, ponendo rimedio ad una carenza strutturale del Polo scolastico di Basilicagoiano, finalizzato a migliorare ulteriormente la sicurezza sismica dell'edificio.
Il lavori di consolidamento statico hanno riguardato la scuola e gli spogliatoi della palestra della scuola media di Basilicagoiano. Si è ridotta la vulnerabilità sismica della scuola irrigidendo ed ancorando le pareti esterne alle strutture portanti mediante cerchiature in fibre di carbonio.
La scelta dei teli in fibra di carbonio è risultata particolarmente corretta poiché rispettosa della geometria e dell'immagine pulita ed essenziale dell'edificio. A lavori eseguiti, risultano infatti impercettibili i segni dell'intervento e a seguito del nuovo tinteggio, la scuola mostra l'aspetto brillante ed elegante che il progetto iniziale le aveva conferito.
Le fibre di carbonio sono state stese sul lato interno ed esterno delle pareti del primo piano e del frontalino di copertura. Questo ha comportato l'esecuzione di opere correlate e necessarie: una nuova pavimentazione all'interno, la ripresa dell'intonaco e il completo ritinteggio di tutti i prospetti.
In particolare sono stati posati circa 1.600 metri quadrati di pavimentazione in PVC e sono stati effettuati 1.500 metri quadrati di tinteggio esterno.
Ulteriori interventi significativi realizzati sono il rifacimento della pavimentazione delle scale e l'insonorizzazione delle pareti della palestra mediante la posa di pannelli fonoassorbenti.
Il progetto e la direzione dei lavori sono stati seguiti dall'Ing. Michele Bonzanini, in collaborazione con l'Ufficio Tecnico – Settore Lavori Pubblici del Comune di Montechiarugolo
Impresa esecutrice dei lavori: ORION srl (NA)
Importo dei lavori: euro 375mila circa, di cui 229mila finanziati dalla Regione Emilia Romagna , la restante parte con mezzi propri del bilancio comunale.
Progettazione e Direzione Lavori: Ing. Michele Bonzanini, in collaborazione con l'Ufficio Tecnico Settore Lavori Pubblici del Comune di Montechiarugolo.

UNA BANCARELLA DEI GENITORI GESTITA DAI RAGAZZI E ALCUNI INSEGNANTI, sarà presente a scuola per raccogliere fondi destinati alla gestione cucina e della serra già realizzati con i fondi raccolti dai genitori dalla bancarella precedente.
Questi strumenti hanno lo scopo di migliorare l'offerta formativa della scuola a beneficio di tutti gli studenti.
I prodotti sono GRATUITAMENTE donati dalle ditte del territorio della Provincia di Parma che gentilmente si sono rese disponibili. L'elenco delle ditte è disponibile sul sito della scuola.
Per l'occasione alcuni alunni delle classi 3e saranno lieti di accompagnare genitori e parenti ad una VISITA GUIDATA dell'ISTITUTO !!!!!!!

(Fonte: Responsabile Servizio Affari Generali e Ufficio Stampa Comune di Montechiarugolo (PR))

 

Lunedì, 13 Gennaio 2014 09:58

Apericonsulta a Basilicanova

 

Mercoledì 29 gennaio il quarto appuntamento 

Montechiarugolo 13 Gennaio 2014 ----

La Consulta Giovanile di Montechiarugolo organizza per mercoledì 29 gennaio  il quarto appuntamento con  Apericonsulta: musica, cultura, informazione e partecipazione, in collaborazione con LIBERA Coordinamento di Parma

Mercoledì 29 gennaio 2014 dalle ore 20 alle ore 22,30 a Basilicanova presso il Centro Le Ghiare (Via Ghiare 30) la Consulta Giovanile di Montechiarugolo presenta organizza una Apericonsulta con il seguente programma:

ore 20

Relazione “Imprenditori e territorio – fare impresa oggi con uno sguardo al futuro” di Enrico Bini (ex Presidente della Camera di Commercio di Reggio Emilia)

ore 21

Buffet con prodotti COOP

ore 21,30

DJ set e chiacchiere libere

ore 22,30

Saluti, tutti a casa!

 

Saranno presenti gli operatori di Libera – Coordinamento di Parma Alessia Frangipane, Antonio Pignalosa e Rossana Rossi.

Alla serata saranno invitati alcuni imprenditori del territorio.

La manifestazione è organizzata dalla Consulta Giovanile di Montechiarugolo in collaborazione con la Coop. Solidarietà 90, Coop, Centro Le Ghiare e con il patrocinio del Comune di Montechiarugolo.

(fonte Comune di Montechiarugolo Parma)

apericonsulta gde

 

L’incontro con uno scrittore “in carne ed ossa” è sempre qualcosa di estremamente emozionante e stimolante per chi ama la lettura, come ci hanno dimostrato le esperienze degli scorsi anni.

Parma, 2 dicembre 2013 -

Per questo l’Assessorato alla Cultura del Comune di Montechiarugolo e la Biblioteca Comunale hanno ideato una rassegna di tre appuntamenti con autori molto amati dai lettori. Dopo aver incontrato nelle scorse settimane Marcello Fois e Sara Rattaro la minirassegna "Incontri con l'Autore" si conclude con Cristiano Cavina. Giovedì 5 dicembre alle ore 21 presso l'Hotel delle Rose di Monticelli Terme il pubblico avrà la possibilità di incontrare Cristiano Cavina, scrittore faentino che ha già pubblicato diversi romanzi, con successo crescente: Alla grande, Nel paese di Tolintesàc, Un'ultima stagione da esordienti, I frutti dimenticati e Scavare una buca. Cavina ha vinto importanti premi letterari (come il Premio Tondelli, Castiglioncello, Vigevano, Francesco Serantini, Selezione Premio Strega 2009.  I lettori amano la sua natura sincera e vulcanica e la critica più severa lo considera uno dei migliori scrittori italiani della nuova generazione. Nel 2012 è uscito Romagna mia!, una serie di brevi saggi ironici in cui Cavina racconta  la sua terra e i personaggi che l'hanno popolata, mentre nel corso di quest'anno ha pubblicato il romanzo Inutile tentare imprigionare sogni.
L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Terme di Monticelli e Circolo Arci Verdi. Dialogherà con l'Autore la giornalista della Gazzetta di Parma Laura Ugolotti. 

(Fonte: Ufficio Stampa Comune di Montechiarugolo (PR))

Pubblicato in Dove andiamo? Emilia
Pagina 1 di 3