Redazione

Redazione

Fino al 7 febbario, per consentire il completamento della messa in sicurezza.

Parma, 20 gennaio 2020 – La Provincia di Parma – Servizio Viabilità comunica che è stata riaperta al traffico, nei tempi previsti, la Strada provinciale n. 13 di Corniglio, al Km 16 in località Vestola, che era stata chiusa al transito ieri, mercoledì, causa lavori.

La strada è quindi transitabile da oggi, giovedì 23 gennaio fino al 7 febbraio 2020 a senso unico alternato regolato da impianto semaforico per consentire il completamento dei lavori sul versante al fine di ripristinare le condizioni di sicurezza della transitabilità.

Occorre infatti completare gli interventi specialistici di stabilizzazione del versante, in particolare il ripristino e la posa di nuove reti di contenimento, e tali lavori richiedono per motivi di sicurezza l’istituzione del senso unico alternato con semaforo.

 

Nella foto: semaforo che regola il senso unico alternato

Grazie all’impegno economico e istituzionale della Provincia, in collaborazione con Regione, Tep, Smtp, Trenitalia. Rossi: “Attenzione per le esigenze dei cittadini e per l’ambiente, facilitiamo l’uso dei mezzi pubblici.”

Parma, 23 gennaio 2020 – Anche per tutto il 2020, a partire da febbraio, gli utenti titolari di un abbonamento ferroviario nella tratta Pontremolese (da Borgotaro a Parma) potranno utilizzare senza alcun sovraprezzo sia i mezzi Tep urbani di Parma sia tutti quelli extraurbani sulla tratta.

Questo vantaggio sarà possibile grazie ad una prossima intesa con Trenitalia e Tep, anche con l’impegno economico e istituzionale della Provincia di Parma, in collaborazione con Regione, Tep, Smtp, Trenitalia.

“La Provincia e gli altri enti coinvolti confermano la loro attenzione per le esigenze di vita e di lavoro dei cittadini, anche al di fuori del capoluogo, in questo caso in particolare per i pendolari che abitano nelle zone di montagna e collina – spiega il Presidente della Provincia Diego Rossi – Ma il nostro obiettivo è anche quello di salvaguardare l’ambiente, con politiche che privilegino concretamente il trasporto collettivo di qualità e disincentivino l’uso dei mezzi privati. Abbiamo quindi lavorato, in collaborazione con le altre istituzioni coinvolte, per confermare un servizio apprezzato dai cittadini, dando così risposte concrete ai bisogni di chi è logisticamente più svantaggiato. ”

Nella foto: Bus Tep e treno in servizio sulla Pontremolese

L'incontro è avvenuto alle 11.30 di giovedì 23 gennaio presso il locale "Le Bistro" in piazza Garibaldi a Parma. 

Di Nicola Comparato 23 gennaio 2020 - A tre giorni dal voto, Stefania Craxi, di ritorno da Hammamet in Tunisia per la commemorazione dei 20 anni dalla morte di suo padre, il leader socialista Bettino Craxi, è stata ospite della città ducale per dare il suo contributo a Laura Schianchi, candidata socialista/riformista/craxiana tra le file di Forza Italia. Ad Alfredo Stocchi, ex assessore socialista di Parma e marito di Laura, l'importante compito di aprire il dibattito per passare successivamente la parola alla moglie/candidata.

Laura Schianchi, attiva nel sindacato UGL come Responsabile Regionale delle Politiche della Disabilità e Presidente dell'Associazione di promozione sociale "Prima gli ultimi", nata con lo scopo di sostenere i disabili e le loro famiglie, fin da subito durante l'incontro lascia intendere le sue posizioni come candidata nel consiglio regionale. Vengono analizzate le problematiche della città ducale riguardo ai problemi delle persone in difficoltà, citando anche il mancato appoggio che spesso subiscono i disabili dalle istituzioni locali, con un accenno alla cattiva gestione della questione migratoria. Non mancano le critiche alla sinistra di cui viene giustamente esaltata solo l'eredità socialista dei precedenti amministratori.

In chiusura Stefania Craxi ha ricordato suo padre Bettino, dichiarando infine il suo completo sostegno alla candidata Laura Schianchi.

Pagina 1 di 5668