Visualizza articoli per tag: viabilità

Martedì, 19 Gennaio 2021 10:33

Sala Baganza: al via il resytling di via Roma

I lavori interesseranno il tratto sud, dove verranno sostituite le alberature, consentendo una migliore fruibilità degli stalli per il parcheggio delle auto
Partiranno nei prossimi giorni i lavori di sistemazione della parte sud di via Roma. Un intervento che si pone innanzitutto l’obiettivo di restituire all’importante arteria salese la sua connotazione originaria di viale alberato, che nel corso del tempo è andata perduta.

Mortizza, via i divieti di sosta dalla piazzetta di via Marenghi. Mancioppi: “Intervento doveroso visto che non vi manovrano più gli autobus”

Lunedì, 28 Dicembre 2020 05:28

Novità sul Ponte di Colorno-Casalmaggiore

“Amo Colorno” sollecita i sensori per la sicurezza e l’On. Laura Cavandoli chiede l’impegno del Governo per finanziare il nuovo ponte.

Traffico regolare anche oggi sui circa mille chilometri di rete stradale provinciale, nonostante le intense e prolungate precipitazioni, anche a carattere nevoso, degli ultimi giorni abbiano inevitabilmente creato qualche danno e conseguente disagio.

Domani, sabato 13 novembre, alle 11. Saranno effettuate verifiche alle fondazioni immerse in acqua del ponte. Le operazioni saranno compiute in collaborazione con il gruppo sommozzatori della Protezione Civile. Saranno presenti Rossi, Bertocchi e Monteverdi.

Dalle ore 10 alle ore 18 di mercoledì 11 novembre 2020 per brillamento di cariche esplosive. Traffico deviato sulle Sp 523R del Colle di Cento Croci e Sp 308R di Fondovalle Taro.

 Marco Tassi: "Piano di interventi su tutta la città che garantisce più decoro e maggiore sicurezza"

Dopo l’esito positivo delle prove di carico di venerdì scorso, il ponte riapre in sicurezza a senso unico alternato con semaforo, per veicoli fino a 44 tonnellate di portata. Bertocchi:”E’ stato raggiunto un primo obiettivo, che consente di nuovo il collegamento tra due aree di grande importanza del Paese.”

"La strada SP343 è già passata ad ANAS?" Lo chiede il gruppo civico "Amo Colorno" perché ad oggi "sembra essere stata dimenticata, - prosegue la nota - e vorremmo sapere a chi chiedere di intervenire. Trattasi di un lungo tratto stradale gremito di crepe, dislivelli e buche.

Pubblicato in Cronaca Parma

La misura si è resa necessaria dopo che la piena del Po ha impedito la conclusione dei lavori, che riprenderanno dopo il ripristino delle condizioni di sicurezza dei ponteggi.

Pagina 1 di 70