Visualizza articoli per tag: ubriaco

Neopatentato in stato di ebrezza incorre nel ritiro della patente, nel sequestro dell'auto ed in una denuncia a piede libero.

Pubblicato in Cronaca Parma
Martedì, 26 Ottobre 2021 08:09

Guida ubriaco e finisce nel fosso

Un 29 enne ungherese aveva un tasso alcolico superiore al triplo del consentito quando si è schiantato tra via Montecatini e Strada Grande, poco fuori dalla frazione di San Damaso. Liberati i cani che erano rimasti incastrati nel Suv ribaltato

Pubblicato in Cronaca Modena

La campagna mirata attraverso il Targa System ha consentito di individuare e sanzionare mezzi non in regola con targa straniera o privi di assicurazione. Il caso più eclatante è quello di un 22 enne italiano, beccato alla guida di uno scooter di grossa cilindrata senza patente, assicurazione, revisione e completamente ubriaco

Pubblicato in Cronaca Modena
Martedì, 17 Agosto 2021 07:00

Ubriaco fradicio si schianta vicino a un dehors

Si tratta di un 49 enne originario dello Zimbabwe che venerdì sera in via Emilia Ovest ha perso il controllo della sua Lancia e si è andato a schiantare contro la recinzione di un ristorante abbattendo il muretto di protezione. L’alcol test ha rilevato un tasso alcolico quasi cinque volte oltre il consentito

Pubblicato in Cronaca Modena

Ieri mattina, su richiesta di alcuni cittadini, una pattuglia della Sezione Radiomobile della Compagnia di Parma si è recata nei pressi della Pilotta, vicino all’ingresso del complesso museale, in quanto era stata segnalata una coppia intenta, senza alcun pudore, a consumare un rapporto sessuale.

Pubblicato in Cronaca Parma

La Polizia locale ha denunciato un 30enne che ha perso il controllo del suo veicolo in viale Sigonio. Aveva un tasso alcolico oltre il quintuplo del consentito

Pubblicato in Cronaca Modena

Verso le ore 20 di ieri, la Centrale Operativa della Compagnia di Parma, ha inviato le pattuglie della Sezione Radiomobile e della Stazione di Parma Oltretorrente alla Stazione ferroviaria. La richiesta di intervento è giunta dal capotreno del convoglio Taranto – Milano che, nel tratto tra Reggio Emilia e Parma, avvicinatosi ad un passeggero, identificato successivamente in un 38enne residente a Milano e gravato da diversi precedenti di polizia, per sincerarsi delle sue condizioni di salute in quanto accasciato sul sedile emetteva lamenti vocali veniva aggredito verbalmente e fisicamente.

Pubblicato in Cronaca Parma

Protagonista dell’episodio un 34 enne romeno pregiudicato che ieri sera attorno alle 20.30 ha sparato alcuni colpi da un furgone parcheggiato nella zona della Stazione Piccola. Sul posto una Volante, avvertita dai cittadini, che ha trovato una scacciacani e l’uomo ubriaco.

Pubblicato in Cronaca Modena

Modena 14 settembre 2018 - Ieri sera, personale della Squadra Volante è intervenuto presso un Ufficio Postale del centro storico su richiesta da uno dei dipendenti tramite il numero d'emergenza 112NUE, che lamentavano l'intrusione di una signora, all'interno della sede dopo l'orario di chiusura, che stava importunando i presenti.

La donna, di 58 anni, cittadina moldava, dopo aver forzato la porta di ingresso, pretendeva di ritirare la carta bancomat che le era stata trattenuta dallo sportello automatico ed all'invito di presentarsi il mattino seguente visto che non era possibile a quell'ora aprire l'ATM, ha iniziato ad inveire e ad offendere tutti i dipendenti.

La 58enne, in vistoso stato di alterazione psicofisica dovuta all'assunzione di sostanze alcoliche, ha continuato ad avere un atteggiamento minaccioso ed offensivo anche dopo l'arrivo degli operatori della Volante, rifiutandosi di uscire dall'edificio e di declinare le proprie generalità. La signora è stata accompagnata in Questura con non poche difficoltà, vista la resistenza posta in essere dalla stessa, per gli accertamenti del caso.

La cittadina moldava è stata deferita all'Autorità Giudiziaria per ubriachezza molesta, resistenza a Pubblico Ufficiale, rifiuto di dare indicazioni sulla propria identità personale ed anche per inosservanza delle norme sugli stranieri in quanto all'atto del controllo era sprovvista del permesso di soggiorno di cui è titolare.

Pubblicato in Cronaca Modena
Pagina 1 di 2