Visualizza articoli per tag: Questura di Modena

Mercoledì, 02 Settembre 2020 11:55

Latitante arrestato in stazione dalla Polizia di Stato

Parma – Continua l’attività di controllo e contrasto alla criminalità nell’ambito della stazione ferroviaria di Parma.

Pubblicato in Cronaca Parma

Ieri, dopo 30 anni di onorato servizio nella Polizia di Stato, è stato l’ultimo giorno di lavoro per il Medico Superiore Eugenio Di Ninno, che ha lasciato l’incarico di Dirigente dell’Ufficio Sanitario della Questura di Modena per raggiunti limiti di età.

Pubblicato in Cronaca Modena

In data 27 agosto u.s., personale della Squadra Volante della Questura di Modena ha deferito all’Autorità Giudiziaria, un cittadino straniero, classe ’87, senza fissa dimora, per il reato di tentata rapina impropria.

Pubblicato in Cronaca Modena

Picchia e minaccia la moglie. La Polizia di Stato esegue ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un cittadino straniero per maltrattamenti.

Pubblicato in Cronaca Modena

Nella notte del 22 agosto u.s., personale del Commissariato di P.S. di Sassuolo, ha tratto in arresto un cittadino tunisino, di anni 33, per il reato di resistenza a P. U. e danneggiamento.

Pubblicato in Cronaca Modena

Modena, 20 agosto 2020 - -In data 19 agosto u.s., personale della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Sassuolo, ha tratto in arresto un cittadino straniero, classe ’87, senza fissa dimora, per il reato di tentato furto e resistenza a pubblico ufficiale.

Pubblicato in Cronaca Modena

Giro di spaccio in zona “Musicisti”: arrestato dalla Polizia di Stato un 22enne con 180 grammi di marijuana

Pubblicato in Cronaca Modena
Venerdì, 07 Agosto 2020 16:43

La giornata storta dei tunisini, due arresti

Il caso ha voluto che fossero due i tunisini a finire dietro le sbarre. Uno arrestato per droga e un altro per maltrattamenti alla compagna.

Pubblicato in Cronaca Modena

Nel tardo pomeriggio di venerdì 24 luglio scorso, la Polizia di Stato di Modena ha tratto in arresto un uomo italiano di 40 anni, resosi responsabile del reato di atti osceni aggravati perché commessi in luoghi abitualmente frequentati da minori e violenza sessuale aggravata in quanto commessa in danno di minore infraquattordicenne.

Pubblicato in Cronaca Modena

Nella serata di domenica scorsa, la Polizia di Stato di Mirandola, unitamente a uomini della Tenenza della Guardia di Finanza e della Polizia Locale, ha effettuato un controllo presso un locale ubicato nel comune di Camposanto (MO). 250 persone identificate, accertamenti  in corso sui 18 lavoratori presenti.

Pubblicato in Cronaca Modena
Pagina 1 di 39