Visualizza articoli per tag: Prima Pagina

Il Comune di Piacenza, in collaborazione con le associazioni di categoria - Unione Commercianti, Confesercenti, Coldiretti, Cia, Confagricoltura e Cna- e ai volontari di Croce Rossa Italiana e Scout Agesci, al fine di contrastare e contenere il diffondersi del contagio da virus Covid-19, ha attivato un servizio di ordinazione e consegna a domicilio di beni alimentari e di prima necessità.

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Compagnia di Fidenza, coordinati dalla locale Procura della Repubblica (Sost. Procuratore dott.ssa Dal Monte) hanno eseguito un'ordinanza cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del capoluogo nei confronti di due cittadini albanesi, entrambi 23enni (BELESHI Zef, attualmente detenuto per altra causa e KOLA Nicoll, latitante).

Pubblicato in Cronaca Parma

Parma 19 novembre 2020 – Gli Agenti della Polizia Ferroviaria di Parma hanno identificato e denunciato per rapina l’autore di un furto con strappo ed un suo complice,

Pubblicato in Cronaca Parma

Confcooperative Parma comunica la sintesi dei bandi ancora aperti ai quali è possibile accedere per finanziamenti.

Sopralluogo di Regione Emilia Romagna e Comune di Sorbolo Mezzani sulla fase operativa del progetto consortile realizzato in collaborazione con l’impresa SGC di Parma e la bolognese Innova. Nell'ordine le interviste si riferiscono a: IRENE PRIOLO - Assessore Difesa del suolo Regione ER; - LUIGI SPINAZZI - Presidente Consorzio della Bonifica Parmense; - NICOLA CESARI - Sindaco Comune di Sorbolo Mezzani.

Coronavirus. L'aggiornamento in Emilia-Romagna: su oltre 20.700 tamponi effettuati 2.371 nuovi positivi, di cui 1.159 asintomatici da screening regionali e attività di contact tracing. Il 95,4% dei casi attivi in isolamento a casa, con sintomi lievi. Calo dei pazienti ricoverati. Fatti anche 3.858 test sierologici. +265 i guariti. L'età media nei nuovi positivi è di 44 anni. 53 nuovi decessi

Giovedì, 19 Novembre 2020 06:48

La pandemia non frena: “A cura delle donne”.

 

Prende il via il 20 novembre un interessante rassegna organizzata dall'assessorato alle pari opportunità del comune di Parma, con l'aiuto di Mismaonda, intitolato: "A cura delle donne".

Parma 18 novembre 2020 - In occasione della giornata contro la violenza di genere, l'assessore Dott.ssa Nicoletta Paci e il suo staff hanno organizzato una tre giorni per celebrare una ricorrenza che fu istituita dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1999 e che da allora non ha perso nulla in termini di attualità e di significato.

Ogni 25 novembre in tutto il mondo si ricordano le tante violenze subite dalle donne in ogni angolo del pianeta e tutti i governi si adoperano per sensibilizzare l'opinione pubblica circa tale tematiche.

In questa occasione riascoltiamo sempre storie di soprusi, sopraffazioni, discriminazioni in base al sesso e assistiamo a tanti eventi che si svolgono nelle maggiori città. Anche Parma, nonostante la pandemia, vuol far sentire la propria voce e invitare tutti a riflettere circa le tante violenze fisiche e psicologiche che vengono ancora perpetrate nei confronti del gentil sesso.

Così, grazie a facebook e al canale YouTube della città di Parma ci si potrà collegare e seguire preziosi ed illuminanti interventi a partire da quello di venerdì 20 con le parole di Michela Murgia e Chiara Valerio che alle 18.30 e alle 21 daranno luogo a una loro performance sulle donne "amanti".  Sabato 21 sarà di scena, sempre live streaming alle 18.30 e alle 21, l'istrionica Lella Costa e le attiviste di Action Aid che parleranno delle donne "resilienti"; infine, domenica alle 11 e alle 18.30 ci sarà  un intervento molto atteso di Cathi La Torre, e più interviste di Serena Dandini con storie di donne che stanno cambiando l'Italia nel presente perché "valorose".

L'assessore Paci ci ha tenuto a sottolineare non solo la valenza culturale della rassegna ma anche la pregnanza che ha in questo periodo così difficile dove molte donne sono costrette a sottostare, a subire e a convivere con i loro aguzzini o con i loro molestatori. Inoltre, la serie di incontri non vuole essere fine a se stessa ma vuol dare un segnale tangibile di quanto sia determinato l'impegno dall'assessorato parmigiano alle pari opportunità, perché gli sponsor Conad e Proges daranno 1 euro per ogni collegamento via streaming; la somma raccolta sarà donata al centro anti violenza di Parma per sostenere le nobili iniziative che promuove.

Ancora una volta Parma è impegnata in prima linea per debellare questa piaga che nell'ultimo anno ha registrato diversi casi anche in città e pertanto dire no alla violenza sulle donne vuol dire portare avanti una gran battaglia di civiltà. 

2-FB_IMG_1605735383314.jpg

(Raffaele Crispo & Elvis Ronzoni)

Pubblicato in Costume e Società Parma

Sopralluogo di Regione Emilia Romagna e Comune di Sorbolo Mezzani sulla fase operativa del progetto consortile realizzato in collaborazione con l’impresa SGC di Parma e la bolognese Innova

Nei giorni scorsi Ufficiali ed Agenti di Polizia Giudiziaria della Divisione Anticrimine della Questura di Parma – all’esito di attività investigativa posta in essere dalla Squadra Mobile coordinata dalla Procura della Repubblica di Parma - hanno provveduto ad applicare un braccialetto elettronico a carico di un soggetto che si trovava in regime di arresti domiciliari poiché resosi responsabile di stalking

Pubblicato in Cronaca Parma
  • La banca ha organizzato una giornata di confronto con tutti gli attori chiave coinvolti nell’iniziativa governativa. A oggi, sul totale delle pratiche in valutazione, circa l’88% ha come beneficiario un privato, l’8% un condominio e la restante parte un’impresa.

Pagina 6 di 1551