Logo
Stampa questa pagina

Sciopero dei lavoratori dell'azienda La Preferita di Parma: il Capo di Gabinetto incontra una delegazione In evidenza

  • Scritto da 

I lavoratori dell’azienda La Preferita srl di Parma sono in sciopero. Il Capo di Gabinetto, Francesco Cirillo ha incontrato una delegazione delle lavoratrici dell'azienda. 

Parma, 16 maggio 2019 -

I lavoratori dell’azienda La Preferita srl di Parma sono oggi, giovedì 16 maggio, in sciopero. Con i rappresentanti della FLAI CGIL cittadina, sono in presidio in Piazza Garibaldi, per porre all’attenzione delle più alte istituzioni cittadine la loro delicata situazione.

"L’assenza di risposte sulla sopravvivenza dello storico stabilimento di Parma sta esasperando lavoratori e lavoratrici. Come in altre situazioni analoghe, non sembra però essere la carenza di richieste di mercato ad alimentare la crisi: i preparati per gelaterie che si producono in Via Lisoni sono infatti riconosciuti come un’eccellenza e apprezzati da decenni. Nubi nere avvolgono uno stabilimento in cui le scelte imprenditoriali sembra non vogliano garantire nemmeno una prospettiva a medio/breve termine di continuità della produzione con una strategia che appare quantomento discutibile. I lavoratori convivono da mesi con piccoli e grandi disagi quotidiani: carenza di materie prime necessarie alle lavorazioni, assenza di manutenzione dei macchinari e di adeguamenti strutturali nello stabilimento, strategie commerciali incomprensibili. Ritengono quindi inaccettabile proseguire in questo modo e chiedono di lavorare in modo più efficiente, conpiù sicurezza e garanzie future di continuità aziendale." - si legge nella nota del sindacato.  

Questa mattina una delegazione di lavatrici è stata accolta dal Capo di Gabinetto del Sindaco Francesco Cirillo. Le dipendenti hanno richiesto l'attenzione del Comune di Parma in quanto stanno vivendo una situazione di incertezza lavorativa presso l'azienda. "Il Comune è presente sul territorio e vicino ai lavoratori che vivono queste situazioni di difficoltà dando la propria disponibilità come Ente all'ascolto, alla mediazione tra le parti coinvolte nella ricerca di soluzioni e risposte. Accogliamo l'incertezza e le preoccupazioni di queste lavoratrici e ci impegneremo, per quanto possibile, a seguire attivamente gli sviluppi della situazione" - ha commentato Cirillo.

2019_05_16_Cirillo_incontro_sciopero_La_Preferita-1.jpg

 

Ultimi da Redazione

Articoli correlati (da tag)

Società Editrice: Nuova Editoriale soc. coop. a r.l. Via Spadolini 2, 43022 Monticelli Terme - Parma Codice fiscale e partita iva: 01887110342 - Codice Destinatario M5UXCR1 - Iscritta al Registro imprese di Parma al n° 24929 Testata Editoriale Elettronica: "Gazzetta dell'Emilia" - Autorizzazione del Tribunale di Parma n° 2 del 31 Gennaio 2013 R.O.C. Registro Operatori della Comunicazione al n° 4843 Lamberto Colla: Direttore Responsabile Nuova Editoriale: Proprietaria Testata e Società Editrice.
- www.nuovaeditoriale.net -
Google+