Domenica, 15 Novembre 2015 09:45

Vittima di riti magici: 55enne minacciato dall'amante cartomante In evidenza

Scritto da

Brescello - Erano in due. Gemelle e cartomanti, unite da un obiettivo: quello di estorcere denaro ad un malcapitato, l'amante 55enne di una delle due. Sono state arrestate ieri dalla squadra mobile che ha eseguito l'ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Parma.

Virna e Adriana Carini, parmigiane di 55 anni, sono state raggiunte nella loro abitazione di Brescello, in provincia di Reggio Emilia.
L'indagine della squadra mobile è cominciata nel 2007 quando le due cartomanti erano state ritenute responsabili di estorsione, minacce ed ingiurie nei confronti di un uomo di 55 anni, con il quale Virna aveva avuto una relazione sentimentale.

Le sorelle, sostenendo di essere fattucchiere, avevano convinto il malcapitato a sottoporsi ad un rituale magico , pretendendo poi la somma di 5.500 euro. Se l'uomo non avesse dato il denaro per la prestazione, le due truffatrici avrebbero rivelato pubblicamente la relazione extraconiugale.
Le donne sono state portate in carcere, a Modena. Dovranno espiare una pena di 3 anni e 5 mesi.