Visualizza articoli per tag: Notte Rosa

Sabato, 06 Luglio 2019 17:48

Nuovo successo per la Notte Rosa 2019

Nuovo successo per la Notte Rosa 2019. Tre giorni di festa con circa due milioni e mezzo di partecipanti

Successo di pubblico per la quattordicesima edizione della Notte Rosa in programma, fino a domenica, da Comacchio a Pesaro e nelle città, borghi e castelli dell'entroterra che si conferma il "Capodanno dell'estate italiana" - Il cartellone di oltre 400 eventi coinvolgerà, nel week end, circa due milioni e mezzo di partecipanti per un giro d'affari superiore ai 200 milioni di euro - Tanti i big della canzone coinvolti e, ieri a mezzanotte, straordinario spettacolo di fuochi artificiali - Corsini (Regione) e Gnassi (Visit Romagna): "Abbiamo abbattuto paure e timori con la forza della musica e dello stare assieme. Abbiamo creato il primo grande evento diffuso dell'estate italiana"

Nuovo successo, con circa due milioni e mezzo di partecipanti previsti nel week end, per la quattordicesima edizione della Notte Rosa, all'insegna del claim "Pink R-Evolution", che si conferma il "Capodanno dell'estate italiana". Coinvolte, da ieri a domenica, le località balneari della Riviera dell'Emilia Romagna e del Pesarese, assieme a città, borghi e castelli dell'entroterra, con un cartellone di oltre 400 eventi, tra concerti, spettacoli musicali e altre "mille" iniziative. E sarà superiore a 200 milioni di euro il giro d'affari della tre giorni del "Capodanno dell'estate italiana", secondo l'Osservatorio Turistico dell'Emilia Romagna (realizzato da Unioncamere in collaborazione con Trademark Italia).
La Notte Rosa, con il suo successo, conferma la vocazione ospitale e accogliente di questa terra. Un territorio all'avanguardia nel lanciare nuove tendenze, che valorizza le proprie tradizioni e fa sentire gli ospiti protagonisti della loro vacanza.

Numerosi i big della canzone italiana, e dello spettacolo, che hanno fatto da "colonna sonora" alla prima serata della Notte Rosa salutata, a mezzanotte, in tutte le località coinvolte, da un grande spettacolo di fuochi artificiali. Si sono esibiti Francesco De Gregori (Rimini), il vincitore dell'ultimo Festival di Sanremo Mahmood (Bellaria-Igea Marina), la rapper "Baby K" (Lido delle Nazioni di Comacchio-Fe), Giusy Ferreri (Marina di Ravenna), la "Paolo Belli Big Band" (Gatteo Mare), l'orchestra Mirko Casadei (San Mauro Mare), "The Kolors" (Misano Adriatico), Gene Gnocchi (Pesaro).
Grande attenzione alla Notte Rosa 2019 anche da parte di network radiofonici nazionali. Tappa a Cattolica (Rn) del tour "Radio 2 Summer Live" con la diretta, ieri dai bagni 34, del nuovo programma di satira "Numeri Uni" e concerto serale di Shade e Federica Carta, mentre oggi sarà la volta dei "Tiromancino". A Cesenatico, il concerto di "Radio Bruno Estate", ha ospitato Benji & Fede, Bianca Atzei, Elodie, Fred De Palma, "Le Vibrazioni", Merk & Kremont, "Nomadi", Sergio Sylvestre, Tormento a cui si sono aggiunti i gruppi "The Kolors" e "Boomdabash". A Riccione coinvolgente serata musicale, ieri, condotta da Radio Deejay con Linus, Nicola Savino, Chicco Giuliani, Alex Farolfi, Wad e Milla. Anche "RDS 100% grandi successi", con una postazione a Rimini dal 3 al 14 luglio, segue la Notte Rosa con le sue dirette radiofoniche e, il 3 luglio, ha ospitato la performance di Benji & Fede.

Tra i "mille" eventi previsti tanti gli appuntamenti suggestivi nei borghi e nei luoghi dell'entroterra coinvolti: dalla Notte Rosa nel Castello di Ferrara allo spettacolo teatrale "Dragon, rest your head on the seadbed", anteprima di Santarcangelo Festival 2019, messo in scena fino a domenica alla piscina olimpionica di San Marino. E Bellaria Igea Marina (Rn), con la "Notte Rosa dei bambini", ha proposto un programma di eventi dedicati ai più piccoli.

Corsini e Gnassi: "Il primo grande evento diffuso dell'estate italiana"
"Quattordici anni fa con la Notte Rosa è cominciata una vera e propria rivoluzione: le persone, le attività economiche, i luoghi e le istituzioni del territorio hanno creato il primo grande evento diffuso dell'estate italiana - dichiara l'Assessore Regionale al Turismo Andrea Corsini -. In considerazione dell'impatto economico in grado di produrre su tutto il territorio, oggi è il mercato a dirci che la Notte Rosa è diventata a tutti gli effetti il prodotto di punta di un'industria turistica che si chiama Romagna".

Per il presidente di Visit Romagna Andrea Gnassi "R-evolution era annunciata e rivoluzione è stata per la nuova Notte Rosa: straordinaria, eccezionale, con alberghi, ristoranti e locali sold out per chilometri e chilometri. Abbiamo abbattuto paure e timori con la forza della musica e dello stare assieme: circa due milioni e mezzo di persone, in relazione tra loro, nelle piazze e in spiaggia, prima che connesse attraverso uno smartphone". Del resto - conclude il presidente Gnassi - "quattordici anni di successi non accadono per caso, ma nascono da passione e coraggio. Noi siamo quelli che hanno avuto il coraggio di inventare la Notte Rosa quando tutti demonizzavano la notte e il divertimento notturno, e oggi siamo quelli che hanno scelto di continuare a credere nella reciprocità e nell'apertura: perchè sono i nostri valori, e il rosa li rappresenta perfettamente".

La Notte Rosa continua fino a domenica con altri appuntamenti
La musica sarà protagonista anche degli appuntamenti di sabato 6 luglio della "Notte Rosa" con i concerti degli "Stadio" (Bellaria-Igea Marina), Tiromancino (Cattolica), "Moka Club" (Cesenatico), "Miami & The Groovers" (Cervia), "AMF brass band" (Lido di Spina), Joyce and the Jammers (Comacchio). A Forlì risuonano le note di Čajkovskij con il concerto in re maggiore del violinista Uto Ughi, mentre a Riccione la Notte Rosa di Radio Deejay prosegue sabato e domenica con la coppia Daniele Bossari e Federica Cacciola. Due gli appuntamenti a pagamento a Rimini: il 6 luglio la deejay russa Nina Kraviz sarà protagonista alla Beach Arena sul porto canale di Rimini di una tappa del "Galactica Electronic Music Festival" (assieme a Idriss D, Mattia Trani e Aidel) e, lunedì 8, la città ospiterà la rock band britannica "Echo & The Bunnymen". Spazio anche al folk romagnolo, con il Gran Premio di ballo liscio "Città di Rimini" (domenica 7 luglio, centro storico).
Diversi, e coinvolgenti, i concerti all'alba proposti da questa edizione della Notte Rosa. Ieri, a Gatteo Mare (foce del fiume Rubicone), si è svolto il concerto all'alba del "Trio Mezcal" ed oggi dalle 5, a Campotto di Argenta, era in programma l'evento "Yoga in rosa. L'alba nelle valli". All'alba di sabato 6 luglio si sono esibiti Roberto Cacciapaglia (spiaggia di Riminiterme); il duo jazz "Alessandro Salaroli Band" (San Mauro Mare); i "Savana Funk" (Cesenatico), il "Trio Esperanto" (spiaggia libera Milano Marittima); i "Rabalà Ceramic" (Bagno Sarah, Porto Garibaldi) e, a Belvedere Fogliense (Ps), concerto del maestro Stefano Bertolucci.

Da segnalare l'inaugurazione a Castel Sismondo di Rimini (sabato 6 luglio) della mostra "Revolutions 1989-2019. L'arte del mondo nuovo 30 anni dopo" curata da Luca Beatrice.
Il cartellone della Notte Rosa, a Misano Adriatico, propone questa sera (sabato 6 luglio) il "Carnevale Rosa".

Non mancano gli eventi sportivi: dai Campionati Italiani di Danza Sportiva ("Sportdance") in corso a Rimini fino al 14 luglio al rally di mountain bike delle Foreste Casentinesi (6 luglio); dalla tappa riccionese (6-7 luglio) dell'evento, all'insegna dello sport e del divertimento in spiaggia, "EA7 Sport Tour Summer Edition" (realizzato da Emporio Armani con RCS Sports & Events in collaborazione con "La Gazzetta dello Sport" e "Radio 105") al 7° Premio "Sport in rosa", dedicato alle atlete italiane che si sono distinte nel mondo, ospitato ieri sera presso il "Fantini Club" di Cervia.

 

 

 

 

 

Mercoledì, 01 Luglio 2015 15:12

Giornalisti e blogger internazionali alla Notte Rosa

Attenzione della stampa internazionale per la Notte Rosa del 3 luglio. Quest'anno dieci giornalisti e tre blogger seguiranno in diretta il "Capodanno dell'estate italiana". Provengono da Germania, Austria, Russia, Finlandia, Malesia - Previsti, con il coordinamento di Apt Servizi, due educational tour per scoprire l'offerta turistica dell'Emilia Romagna. -

Parma, 1 luglio 2015 -

Anche quest'anno la Notte Rosa sarà seguita dalla stampa internazionale.
Dieci giornalisti e tre blogger vivranno in diretta il "Capodanno dell'estate italiana" di venerdì 3 luglio lungo i 170 chilometri di costa tra la Riviera Romagnola e il litorale marchigiano fino a Senigallia.
Ai dieci reporter che arrivano da Germania (3), Austria (2) e Russia (5 giornaliste da San Pietroburgo) si affiancano tre travel-blogger provenienti da Finlandia (Anna Keski-Kohtamäki), Malesia (Umei Teh) e Russia (Julia Davydova).
Due educational tour sono stati messi a punto, con il coordinamento di Apt Servizi, per presentare l'offerta turistica emiliano romagnola: il primo dedicato ai cinque reporter di lingua tedesca, il secondo per le giornaliste russe.

Del gruppo dei giornalisti di lingua tedesca fanno parte Bernd Kregel (che scrive per i quotidiani "Frankfurter Allgemeine Zeitung" e "Donau Kurier", rispettivamente 320.151 e 87.521 copie diffuse); Jens Rümmler (dei quotidiani dell'area di Berlino "Märkischer Sonntag" e "Märkische Allgemeine", 325mila e 124.082 copie); Sina Herrmann (scrive per il sito di viaggi e lifestyle www.wunderweib.de  che ha oltre 21milioni di visitatori unici mensili). A loro si aggiungono i giornalisti austriaci Judith Ines Beck (del sito Internet di moda di Vienna www.madonna24.at  con un milione e 855mila visitatori unici mensili); Peter Grubmüller (del quotidiano di Linz "Oberösterreichsiche Nachrichten", 180mila copie).
Il loro eductour toccherà, giovedì 2 luglio, il borgo medioevale di Dozza (sede dell'Enoteca regionale e della Biennale del Muro dipinto) per raggiungere in serata Rimini dove faranno un aperitivo sul porto canale seguito dalla cena. La mattinata di venerdì 3 luglio sarà impegnata in attività di ginnastica dolce e in altre iniziative che fanno parte del programma proposto dalle Spiagge del Benessere, all'insegna del wellness e di una vacanza slow, prima di partecipare alla serata organizzata da Apt Servizi al Grand Hotel di Rimini. Il giorno dopo il gruppo raggiungerà, in Valmarecchia, il borgo medioevale di San Leo (per la vista al Forte) e dopo un breve corso di cucina in un agriturismo seguito dal pranzo, tappa a Pennabilli per un tour nei luoghi del poeta e sceneggiatore Tonino Guerra.

Al secondo eductour parteciperanno 5 giornaliste di San Pietroburgo.
Sono Inna Iskratova (di radio "Evropa Plus", una delle più popolari emittenti russe con 590mila ascoltatori giornalieri, diffusa anche in Lettonia, Bielorussia, Ucraina, Moldova, Georgia, Kazakistan, Uzbekistan e Kirghizistan); Margarita Tsibul (della rivista "Liniya poleta" distribuita a bordo degli aerei di più di 20 compagnie aeree russe e negli aeroporti diffusa in 64mila copie); Marina Baklei (del sito di notizie online www.saint-petersburg.ru  con 135.384 visitatori mensili); Marina Talgren (del mensile di lifestyle, moda e viaggi "Na Nevskomis", 40mila copie); Irina Tiusonina (della rivista mensile "Sapsanis" distribuita sui treni russi ad alta velocità, 80mila copie).

Il loro eductour, alla scoperta dell'Emilia Romagna, prevede venerdì 3 luglio una mattinata di relax in spiaggia a Rimini, un tour pomeridiano in Valmarecchia e la partecipazione alla serata "Notte Rosa" al Grand Hotel di Rimini. Sabato 4 luglio il programma della visita proseguirà con le tappe alle Terme di Castrocaro e, a Fiumana di Predappio, al "Borgo Condé Wine Resort". Sarà poi tutta dedicata a Reggio Emilia la giornata di domenica 5 luglio con tappe al centro storico, alla Sala del Tricolore e la visita alla mostra fotografica "Fotografia Europea". Gli ultimi due giorni del tour, il 6 e il 7 luglio, il gruppo di giornaliste russe farà visita in un'Acetaia, a Cavriago, dove si produce Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia, al "Fidenza Village" (uno dei punti di eccellenza dello shopping in Emilia Romagna) e al centro storico di Bologna.

(Fonte: Ufficio Stampa Apt Servizi – Tel. 0541-430.190 – www.aptservizi.com )