Sabato, 08 Luglio 2017 10:24

Tempura di verdure: ricetta

Ilaria Bertinelli ci insegna come preparare un'ottima Tempura di verdure direttamente suggerita da un'amica giapponese! Un modo gustoso e appetitoso per farsi tentare da una frittura delicata a base di verdure per un aperitivo o per uno sfizioso spuntino.

Della cucina giapponese ormai tutti conoscono il Sushi, mentre meno conosciuta è un'altra specialità, la Tempura, che credo al Sushi non abbia nulla da invidiare...se non la leggerezza visto che essendo fritta, è sicuramente più pesante dello spartano pesce crudo.

tempura.jpg

Questa ricetta mi è stata data dall'amica giapponese Mitsuyo Kitamura, giornalista e scrittrice di libri di cucina, con la quale ho condiviso non poche avventure sia in Italia che nel paese del sol levante.

Ancora una volta, nei piatti più semplici si scoprono sapori e piaceri davvero indimenticabili e queste verdure fritte e mangiate perfettamente calde e croccanti, resteranno incise per un po' nella vostra memoria.

tempura-ricetta-originale.jpg

Ingredienti 

300 g verdure miste (fiori di zucca, zucchine, carote, carciofi, punte di asparagi, ecc.)
280 g birra fredda di frigorifero
240 g farina
7 g sale
q.b. olio per friggere

ingredienti-tempura.jpg

PREPARAZIONE

Versare la farina e il sale in una terrina. Aggiungere gradatamente la birra mescolando continuamente con una frusta in modo che non si formino grumi. Continuare a mescolare fino a quando la pastella sarà perfettamente omogenea, liscia e piuttosto densa (regolare sempre la quantità di birra in base alla tipologia di farina).

tempura-preparazione.jpg

Lasciare riposare la pastella in frigorifero per il tempo necessario per preparare le verdure.
Lavare bene tutte le verdure. I fiori di zucca possono essere utilizzati interi, mentre le altre verdure devono essere tagliate di dimensioni tali da permetterne la cottura in pochi minuti, ossia il tempo necessario per fare dorare la pastella: tagliare zucchine e carote a bastoncini piuttosto sottili, i carciofi a spicchi e gli asparagi in pezzi eliminando la parte legnosa.

preparazione-tempura.jpg

Immergere le verdure nella pastella e friggerle in olio bollente in un tegame abbastanza profondo o nella friggitrice. Girare le verdure per farle friggere in modo omogeneo.

friggere-verdure-tempura.jpg

Quando saranno dorate, togliere le verdure dall'olio usando una schiumarola, passarle nella carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso e servirle bollenti con un pizzico di sale.

tempura-verdura.jpg

Per seguire Ilaria e le sue ricette particolarmente adatte anche per celiaci e diabetici segui il suo blog su www.unochefpergaia.it 

Pubblicato in Food
Sabato, 06 Maggio 2017 10:15

Chicken Pie

La nuova ricetta semplice e gustosissima di Ilaria Bertinelli che sarà molto indicata da preparare sia per una merenda a casa tra amici, ma anche da gustare magari durante un bel picnic all'aria aperta!

Questo tortino è tipico del Canada e, nella sua semplicità, è assolutamente irresistibile.
Anche se per gli ingredienti utilizzati è praticamente un piatto adatto a tutte le stagioni e il fatto che possa essere servito sia caldo che freddo, questo piatto è ancora più apprezzato per la sua flessibilità soprattutto durante la bella stagione primaverile.

tortino-canadese-ricetta

A casa nostra, il Chicken pie è molto apprezzato anche come merenda, in quanto è altrettanto eccezionale se tolto dal congelatore e riscaldato nel forno: una merenda imprevista con gli amici dei figli che stupirà gli ospiti e farà sì che vogliano sempre tornare a trovarvi!
Non vi resta che provarlo!

Ingredienti 

540 g pasta brisée (circa 2 rotoli)CHICKENPIE-ingredienti
500 g brodo vegetale o di carne
250 g petto di pollo
170 g piselli surgelati
150 g carota
100 g cipolla
60 g funghi champignon puliti
50 g burro
30 g farina
b. sale, olio extra vergine di oliva

PREPARAZIONE

  • Affettare la cipolla, rosolarla in padella con un filo d'olio
  • Aggiungere la carota tagliata a rondelle e i piselli e continuare a cuocere per 5 minuti
  • Aggiungere i funghi tritati e infine il pollo tagliato a cubetti; aggiustare di sale e lasciare rosolare per 10 minuti.
  • Aggiungere il burro, lasciarlo sciogliere, quindi aggiungere la farina e mescolare
  • Aggiungere gradatamente il brodo continuando a mescolare in modo che non si formino grumi, poi lasciare addensare la crema formando una besciamella
  • Allontanare dal fuoco e lasciare intiepidire.
  • Rivestire una teglia da 28-30 cm di diametro con un foglio di pasta brisée, versarvi sopra il ripieno, quindi ricoprire il tutto con il secondo disco di brisée
  • Sigillare i bordi e forare la superficie, quindi cuocere in forno statico preriscaldato a 200°C per circa 25 minuti.  

CHICKEN PIE preparazione 

CHICKENPIE-preparazione2

Pubblicato in Food

Forse non tutti sanno che l'uva oltre ad essere un gustoso frutto da cui si ricavano straordinari vini può produrre anche un prodigioso olio. CECILIA NOVEMBRI ci spiega come da quei piccoli semini che troviamo nei chicchi d'uva si estrae esattamente l'olio di vinaccioli! Un olio molto saporito e ricco di benefiche proprietà organolettiche perfetto in cucina, ma anche come cura di bellezza.

 

Il vino, per i veri appassionati, si sa, è un elemento fantastico, che regala sensazioni gustolfattive incomparabili. Ma esistono degli altri elementi che si intrecciano al mondo del vino che sono altrettanto soddisfacenti: i vinaccioli.

uvaoliobellezza

Sono i semi dell'uva che contengono Omega 6, Acido Linoleico, Antiossidanti di origine Fenolica, Calcio, Fosforo, Vitamina E, Polifenoli e Flavonoidi, dalla loro spremitura a freddo si ricava l'Olio di vinaccioli, ingrediente che può essere usato nella quotidianità, sia come rimedio di bellezza, è ideale per idratare la pelle, sia in cucina, ma a piccole dosi perché è molto calorico.

beneficioliodivinaccioli

L'olio di vinaccioli può infatti essere consumato crudo, con il calore può alterarsi, per condire le verdure o per marinare filetti di pesce o crostacei.
Si possono preparare emulsioni o citronette con il succo di limoni freschi, buccia d'agrumi, sale, pepe e spezie come la curcuma. Grazie al suo particolare gusto agrodolce è ideale per esaltare l'aroma dei formaggi e con un cucchiaino di miele sarà perfetto.

Le sue proprietà sia gustative che olfattive ne fanno un elemento utilizzato nelle cucine raffinate di alto livello che desiderano arricchire i propri piatti con sapori particolari ed unici!

oliodivinaccioliincucina

 

With the courtesy of : – viversano.net – enologicapetrillo.it – uncome.it – files.baulevolante.it – chicsoaps.com – improntaunika.it – benessere360.com – liberabio.it – mondovert.it – pixabay.com – ricette.com – veganly.it- key-essence.com

Pubblicato in Cultura Emilia

Cosa sono e a cosa servono le erbe adattogene. Se siete alla ricerca di un rimedio naturale per ritrovare il vostro benessere pisco-fisico contro ansia e stress allora potreste trovare qualche utile soluzione. Ricordate non esistono pozioni magiche, ma innanzitutto la vostra volontà a sentirvi bene con metodo e costanza tra attività fisica e sana alimentazione.

di Paola Finardi

Se siete alla ricerca di modi naturali per alleviare i sintomi di stress quotidiano e ansia, quest'articolo sulle erbe adattogene fa al caso vostro.
L'utilizzo di questo tipo di erbe risale alla Medicina Ayurvedica Indiana e alla Medicina Cinese Tradizionale, mentre è solo nel 1947 che lo scienziato sovietico Nikolai Lazarev introduce il termine "adattogeno".

stress-ansia-erbe

Secondo i criteri elaborati dal medico Israel Brekhman negli anni Sessanta, le erbe adattogene non sono tossiche, producono una risposta non specifica del corpo al fine di aumentare la capacità naturale dello stesso di resistere allo stress, hanno un effetto normalizzante sulle funzioni corporee.

La lista di piante adattogene è molto ampia, ma ve ne sono alcune che sono popolari e utilizzate con regolarità da coloro che ne apprezzano le proprietà. Le erbe sono comunemente prese come integratori o tisane, ma si possono trovare anche sotto forma di succhi di frutta oppure anche fresche, secche, in polvere.

piante adattogene

Vediamone insieme alcune.

RHODIOLA
Quest'erba si trova nelle zone artiche e si crede abbia forti qualità adattogene. Una review del Consiglio Botanico Americano ha concluso che la rhodiola aiuta a prevenire la fatica, lo stress e gli effetti negativi di depressione e ansia. Ha inoltre notevoli effetti positivi sulla prestazione fisica e mentale.

rhodiola-erbe-stress 

LIQUIRIZIA
Il gusto dolce della radice di liquirizia la rende un dolcificante popolare per dolci, bevande, pastiglie per la tosse e per la gola, ma l'erba può anche avere una forte valenza adattogena. Si ritiene che contribuisca a trattare i disturbi digestivi indotti da stress e attenui problemi polmonari. Tuttavia, la radice di liquirizia non può essere usata da chiunque. In alcuni casi può aumentare la pressione sanguigna, la ritenzione idrica e influenzare i livelli di cortisolo nel corpo. Se assunta con diuretici tende ad abbassare i livelli di potassio.

liquerizia-erbe-stress-ansia

ASTRAGALO
La radice di astragalo è una tradizionale erba medicinale cinese che guarisce le ustioni, migliora la debolezza, combatte il raffreddore, aiuta a prevenire le malattie cardiache, può migliorare il benessere mentale e potenziare gli effetti del sistema immunitario.

astragalo-stress-erbe

TULSI
Questa erba, nota anche come basilico sacro, è un membro della famiglia della menta ed è nativa dell'India. Può avere notevoli capacità di combattere lo stress. Inoltre sembra possedere anche proprietà antiossidanti, antivirali e antibatteriche, oltre ad aiutare a ridurre il dolore e regolare la glicemia.

tulsi-erba-contro-stress

GINSENG
Ginseng è una pianta adattogena popolare con molti benefici potenziali. Secondo il Medical Center dell'Università del Maryland, il ginseng ha proprietà antiossidanti che migliorano la resistenza delle cellule e aumenta le difese immunitarie oltre a incrementare la chiarezza mentale.

ginseng-ansia-stress

FUNGHI MAITAKE
Questi funghi, noti anche con il nome di Grifola Frondosa, crescono normalmente anche in Italia. Sono apprezzati per il loro gusto, ma si ritengono possedere straordinarie capacità di rafforzare e aggiungere vigore al corpo a causa del loro contenuto di polisaccaridi e di avere effetti terapeutici per l'alto tenore in beta-glucano. In Giappone è considerato il fungo della longevità. Sembra inoltre in grado di ridurre il colesterolo, proteggere i vasi sanguigni, aiutare il sistema immunitario.

funghi-stress-ansia

Come usare gli adattogeni?

È possibile utilizzare adattogeni in tisane, tinture o in polvere con il cibo. I dosaggi dipendono dalla salute individuale e dalla frequenza d'uso, pertanto se si stanno prendendo farmaci occorre prestare attenzione poiché molti di questi interagiscono con i farmaci. Il mio consiglio è di parlarne sempre con il proprio medico o nutrizionista prima di utilizzare qualsiasi adattogeno.

stress-ansia-rimedinaturali

Stress e ansia sembrano essere una parte quotidiana della vita nel mondo frenetico di oggi. Controllarli naturalmente è possibile con le erbe adattogene che possono aiutare il corpo a combattere gli effetti negativi dello stress, specialmente se combinate con uno stile di vita che includa una dieta sana, esercizio fisico regolare e meditazione.

 

With the Courtesy of: – apple-wellness.com – directiesecretaresse.nl – michelemocciola.it – lafinestrasulmondo.net – tiandihe.org – tuttasalute.net – nutrizionearmonia.it – paleohacks.com – milujemkavicku.sk – roadtvitalia.it – ilsanoquotidiano.com – greenme.it – blog.iafstore.com – it.aliexpress.com – theepochtimes.com – gnld-goldenproducts.blogspot.it – depurarsi.com – reset.me – funghi-vitalia.it – milano.pinkitalia.it – donnaglamour.it – salute.leonardo.it – fondoassistenzaebenessere.it – salute-e-benessere.org

Venerdì, 14 Aprile 2017 12:10

Aria di festa con i cupcake decorati

Aria di festa con l'arrivo della Pasqua e perché non dilettarci con la preparazione di qualche allegro dolcetto che fa per l'appunto subito "Festa"? Ilaria Bertinelli, meravigliosa maestra di ricette appetitose e di facile esecuzione, ci propone il cupcake per gli amanti delle decorazioni e della sua inseparabile pasta di zucchero!

 

A volte per creare un dolce sorprendente o un regalo speciale non servono tempo e particolari doti culinarie, ma semplicemente un'idea.

cupcakedecorati-ricetta 

Così sono nati questi cupcake: da una domenica pomeriggio a casa con i miei figli e qualche residuo di pasta di zucchero in frigorifero.

Con mia grande sorpresa, i miei figli avevano un'abilità straordinaria nel maneggiare la pasta di zucchero perché è assolutamente paragonabile alla plastilina!

pasta di zucchero

Quindi in pochi minuti, abbiamo arrotolato striscette di pasta di zucchero per formare dei boccioli di rosa e usato un taglia biscotti per ottenere delle sorte di ellissi che con l'aiuto di uno stuzzicadenti si sono presto trasformate in belle foglie piene di venature.

decorazioni-cupcake

Regalare un dolcetto come questo, magari per le festività pasquali, sarà davvero un dono speciale perché mostra, senza ombra di dubbio, la dedizione che abbiamo dedicato alla sua preparazione.

cupcake-decorati

Ingredienti per 8 persone

160 g burro
160 g farina**
1 buccia di limone grattugiata
3 uova
1 bustina vanillina*
3 g lievito per dolci* (circa un cucchiaino)
1 pizzico sale
160 g zucchero
q.b. pasta di zucchero colorata, cioccolato fondente e panna

cupcake-ingredienti-ricetta

PREPARAZIONE

Mescolare il burro a temperatura ambiente con uno degli zuccheri fino a quando sarà ben spumoso
Continuando a mescolare, aggiungere un uovo alla volta, il sale, la vanillina, la scorza grattugiata del limone e infine la farina e il lievito setacciati.
Distribuire l'impasto in stampini da muffin in silicone oppure in pirottini di carta inseriti in stampi di metallo.
Cuocere in forno statico preriscaldato a 160°C per circa 25-30 minuti.

Cupcake-decorati-ricetta

Questi cupcake sono squisiti al naturale, ma per decorarli come nella foto è sufficiente:

Cupcake decorati

Sciogliere un po' di cioccolato fondente con qualche cucchiaio di panna fresca
Ricoprire la superficie del dolcetto e decorare quest'ultima con roselline fatte di pasta di zucchero oppure fiorellini di zucchero acquistati già pronti.

Pubblicato in Food

Tra nuove tendenze di stagione e qualche anticipazione sulle prossime collezioni Autunno/Inverno presentate all'ultima edizione della Fashion Week milanese, Federica Fasoli ci presenta due brand di eccellenza italiana nel mondo della pelletteria e degli accessori. Scopriamo insieme l'alta artigianalità e la creatività tutta "made in Italy" che contraddistinguono Coccinelle e Fratelli Rossetti.

di Federica Fasoli

Fresca, frizzante e briosa: sono questi gli aspetti che caratterizzano la nuova proposta primaverile di Coccinelle, la linea B14 FUNNY. In pelle bottalata bianca o nera e in due differenti misure, l'iconica bag prende un'allure inedita, giocosa ed allegra, reinterpretata attraverso la dolce cascata di candies circolari che, con un'ispirazione totalmente fashion-gourmet, conferisce alla collezione un aspetto baby ed irresistibile. I tocchi di colore sono quelli del pistacchio, ciliegia, rosa e celeste, nuances delicate e leggere che concorrono a rendere la borsa, e la piccola pelletteria ad essa coordinata, un must-have di stagione, glamour e di assoluta tendenza.

borsa coccinelle primavera

Con un occhio di riguardo nei confronti del brand anche durante la Milano Fashion Week fall-winter 2017/18, è inevitabile soffermarsi sulla proposta di Coccinelle per la prossima stagione. Rispettando le linee pulite e la semplicità che da sempre contraddistingue il marchio, la collezione per l'autunno-inverno che verrà si tinge di tinte strong, dal gold al bluette, continuando a fare dell'aspetto giocoso e divertente della vita un punto cardine della proposta moda.

moda-borse-Coccinelle

Le ispirazioni sono contrastanti, tra sporty e bon ton, tra Occidente ed Oriente con un particolare accento nei confronti delle esotiche atmosfere giapponesi: kimoni antichi e manga dolls, rituali del tè e treni superveloci, templi buddisti e insegne al neon. Tutto è ossimorico ed apparentemente antitetico, determinato anche dal duro contrasto tra modelli dal design puro e tocchi di plexi lucido, tra forme tonde di selleria e pennellate fluo-pop.

Un mix di colori saturi, glitter e superfici laminate che fa della nuova proposta di borse Coccinelle una linea raffinata e street, capace di catturare l'essenza stessa della contemporaneità e la dinamicità della "new aristocracy".

collezione-inverno-coccinelle-borse

Ed è la stessa idea di aristocrazia nuova, urbana e metropolitana, che ispira anche la collezione autunno-inverno 2017/18 di Fratelli Rossetti, brand di alta artigianalità made in Italy in fatto di calzature, che ha a sua volta presentato le novità durante la settimana della moda milanese, in un lussuoso contorno scenografico di modelle e pregiati tappeti.

collezioneautunno-inverno-FratelliRossetti 

Immerso in una dimensione di grande teatralità a trionfare è il dettaglio gioiello pensato per una moderna sovrana di epoca contemporanea; sabot, mocassini e decollettees si rivestono di ricchi velluti ed ornamenti preziosi declinati in toni profondi, volti a dare spessore ed importanza alle scarpe e alla donna che le indossa.

moda-tendenze-scarpe

Un intreccio di colori e materiali dal sapore lussuoso ed aristocratico, un vortice di raffinatezza ed eleganza che vanta una delle più grandi ed importanti tradizioni manifatturiere nel panorama delle aziende di calzature nazionali ed internazionali.

scarpe-FratelliRossetti

Photo Credits – FABRIZIO PISCOPO Photographer
With the Courtesy of : Press Office Coccinelle – Press Office Fratelli Rossetti

A volte cucinare può essere un relax, può significare condividere il tempo di un convivio con le persone a cui vogliamo bene, ma anche curarci con ricette sane e appetitose per mantenerci in salute. La ricetta di oggi, nel sapore e nel colore, è un inno alla energizzante Primavera.

di Ilaria Bertinelli

Le tagliatelle sono sempre gradite, sia che siano preparate in casa impastando farina e uova, sia che le acquistiamo secche, pronte per essere buttate in una pentola di acqua bollente.
In questa ricetta, il pesto usato come condimento è davvero speciale.

E' infatti a base di rucola e tofu, adatta anche per chi segue una dieta vegetariana, con il profumo inconfondibile dei semi di sesamo che arricchiscono il piatto non solo dal punto di vista del sapore, ma anche da punto di vista nutrizionale.

rucola-tofu-sesamo-ricetta 

Il colore verde del condimento, inoltre, non vi lascerà indifferenti: tutte le volte che lo preparo, non riesco a non pensare al verde unico dei prati e delle prime foglie in primavera e questo mi dà sempre una piacevolissima sensazione!
Sono certa che queste tagliatelle non deluderanno le vostre aspettative

Ingredienti per 4 persone

lasfoglia-tagliatelle

300 g farina
3 uova
30 g acqua
10 g olio extra vergine di oliva
b. sale

Il Condimento

tagliatelle-tofu-rucola-condimento

125 g tofu
50 g olio extra vergine di oliva
50 g pecorino grattugiato
50 g pinoli
25 g rucola
25 g lecitina di soia
25 g semi di sesamo
½ spicchio aglio
b. brodo vegetale
b. sale
4

PREPARAZIONE

Formare una fontana con la farina, nel foro mettere le uova, l'acqua, l'olio e il sale ed iniziare a mescolare con una forchetta.

preparazionetagliatelle

Fare assorbire la farina gradatamente ed iniziare ad impastare con le mani fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo.
Lasciare riposare il composto ricoperto da pellicola trasparente per una decina di minuti prima dell'utilizzo.

tagliatelle-pastasfoglia

Con la sfogliatrice, tirare delle strisce di circa 10 cm di larghezza e 30 cm di lunghezza e tagliarle usando lo stampo per tagliatelle della sfogliatrice.

fogliatrice-tagliatelle

Adagiare le tagliatelle su un tagliere cercando di allargarle bene affinché non si attacchino tra loro.
Preparare il condimento scottando la rucola in acqua bollente salata per circa 15 secondi, toglierla con una schiumarola e gettarla in acqua con ghiaccio così il colore rimarrà perfettamente verde.
In un contenitore stretto e alto, con un frullatore a immersione frullare la rucola con i pinoli, il pecorino, il mezzo spicchio d'aglio, la lecitina di soia, 30 g di olio extra vergine di oliva, il sale e qualche cucchiaio di brodo vegetale in modo da ottenere un pesto cremoso.
Frullare il tofu con il restante olio extra vergine di oliva, 20 g di semi di sesamo, brodo vegetale e sale a piacere.
Cuocere le tagliatelle in abbondante acqua salata, scolarle e farle saltare qualche minuto in padella con il pesto di rucola in modo da fare legare bene il sugo alla pasta.

pesto-di-rucola

Servire le tagliatelle in piatti fondi da portata e condirle con un cucchiaio di crema di tofu e una spolverata di semi di sesamo.

tagliatelle-cremaditofu

Per seguire Ilaria e le sue ricette particolarmente adatte anche per celiaci e diabetici segui il suo blog su www.unochefpergaia.it 

 

With the Courtesy of: acquatravel.com – desortis.com – direttanews.it – it.fotolia.com – areada.it – laviadellespezie.net – lavorincasa.it – gonews.it – supercuoca.it – genietti.it – nucisitalia.it – riza.it – saborgourmet.com- ricette.giallozafferano.it – veganskmat.no – greenstyle.it

Pubblicato in Food

E' un incontro confidenziale quello avvenuto con Rossano Ferretti nel suo storico salone nel centro di Parma. Hairdresser di fama mondiale e amato dalle stars di tutto il mondo ha rivoluzionato il mondo dell'hairstyling con il suo celeberrimo "Metodo Ferretti". Ora attivo più che mai con il lancio della sua innovativa linea di prodotti ad alta bio-tecnologia. Enjoy your Hair.

Di Maria Carla Magni

In 30 anni di carriera di strada ne ha fatta davvero tantissima.
 Partendo da Campegine, piccolo paesino nel cuore dell'Emilia, luogo d'Italia generalmente rinomato per l'eccellente cucina, ha viaggiato in ogni angolo del globo e dopo aver mescolato tanto lavoro, conoscenza e competenza è riconosciuto come il punto di riferimento mondiale nel campo dell'hair-styling.
Basta il suo nome, che è divenuto nel frattempo un brand di assoluta eccellenza italiana, per capire di chi stiamo parlando.

rossanoferretti-saloneparma

Lo possiamo considerare un "rivoluzionario" perché il suo "Metodo" è quello più copiato al mondo e perché ha davvero capovolto i cardini classici dell'Hairdresser, ma guai a chiedergli quali siano le nuove tendenze (non esistono le tendenze per i capelli!) e ancor più impossibile riuscire a scucirgli qualche nome di celebrities (e il riferimento è per le più grandi star internazionali!) tra le sue clienti!

rossanoferretti-parrucchiere

L'incontro con Rossano Ferretti è avvenuto nel suo affezionato salone di Parma, luogo da dove è nato il suo concept, ed è stata occasione per scoprire non solo la personalità e l'estro di un famoso parrucchiere, ma pretesto per scoprire un affascinante racconto della sua straordinaria avventura professionale e umana. Perché Rossano si incanta ogni volta che parla di "bellezza", di "femminilità", di "personalità" riferito alle donne tutte in generale clienti o meno, ma soprattutto verso quelle donne che sono tuttora fonte della sua ispirazione a partire dalla mamma Gigliola (che l'ha iniziato al mestiere), alla sorella Lorenza (che tramanda le competenze del "Metodo Rossetti" nella scuola esclusiva di Parma), alla compagna Stefania (suo fidatissima collaboratrice), ma anche molto rispetto per la sua ex-moglie (con cui ha condiviso la partenza del suo lavoro).

rossano-ferretti-capelli

Per Rossano ogni donna è unica ed è per questo che ad ognuna vuole esaltarne la singola personalità attraverso la bellezza dei capelli che ne incornicia il volto. Quindi non esistono tendenze o mode, ma semplicemente la valorizzazione di un ogni singolo volto attraverso un taglio o una linea che è già lì, insita nel capello stesso, e che deve solo essere assecondato per esaltarne al massimo la sua bellezza. Lo stesso approccio del Metodo Rossano Ferretti, che è applicato nei suoi saloni ed ispirato al motto "Enjoy your hair", può essere seguito tutti i giorni a casa propria.
Per questo Rossano ha sentito l'esigenza di proporre "30 anni di esperienza in una bottiglia", perché è così che Rossano Ferretti chiama la sua nuovissima linea di prodotti presentata da pochi giorni a Milano. Una linea che ha richiesto oltre 6 anni di studi per presentare un prodotto che fosse all'altezza della clientela più esigente.

rossanoferretti-nuovalineaprodotti-capelli

Il risultato è sorprendente, il prodotto è infatti un concentrato di alta bio-tecnologia grazie a ricerche d'avanguardia, realizzato completamente in Italia e sperimentato attraverso un sistema certificato di prove di efficacia eseguite nei saloni Rossano Ferretti di tutto il mondo da Miami a Beverly Hills, da Parigi a Londra, da Ginevra a Madrid, da Milano a Parma, da Pechino alle Maldive, difficile citarli tutti.
Senza dimenticare i saloni di prossima apertura anche a Dubai, Abu Dhabi, Monte Carlo e Singapore.

rossanoferretti-nuovalineaprodotti

La nuova linea si presenta come linea cosmetica e dietro al suo packaging bianco e nero si cela un cuore "green" con il meglio che la natura possa offrire per la bellezza dei capelli. L'elevata concentrazione delle migliori materie prime provenienti dalle piante e dagli olii vegetali permette di ottimizzare la durata e la stabilità del prodotto, servendosi al minimo di biopolimeri di ultima generazione. Shampoo e balsami non contengono tensioattivi aggressivi e gli agenti lavanti dei prodotti sono quelli comunemente utilizzati per la pulizia delle lenti a contatto, per garantire un trattamento delicato e rispettoso dei capelli.

nuovalineaprodotti-rossanoferretti-capelli-

Tutti i balsami, le creme e gli altri tipi di trattamento sono privi di ingredienti inquinanti o non biodegradabili, ciò permette di ridurre l'inquinamento delle acque fino al 90%.
 Tutti i prodotti sono vegani e sono distribuiti in Italia da Stefano Saccani-Parma www.saccani.com
I nomi che caratterizzano l'intera linea dei prodotti sono davvero ricercati ed evocativi del loro significato tra questi: Splendido, Grandioso, Intenso, Brillante, Prodigio, Velluto, Favoloso, Intenso e Vita per sottolineare che l'esperienza di Rossano Ferretti nella cura dei capelli è sinonimo di insuperabile eccellenza.

stefanosaccani-capelli-hairstyle

La ricercatezza della linea e la passione di Ferretti per ciò che crea si racchiude nella parte finale del prodotto che non poteva che essere "Made in Italy, For You, With Love".
Grazie Rossano a nome mio e di tutte quelle donne che per te sono indistintamente "celebrity"!

PHOTO CREDITS: Fabrizio Piscopo (servizio in Parma) - Enrico Zermani (servizio in Milano) - Riprese e Montaggio by LUDOVICO CASALONE
For Maria Carla Magni outfit Special Thanks to: LC DONNA- Parma; STEFANO SACCANI Parma

Oggi a suggerirci quali film poter scegliere di andare a vedere al cinema ora in programmazione ci pensa la nostra "teen-journalist" MARIASOLE. Ovviamente se volete optare in una scelta della trama rigorosamente romantica e un po' strappalacrime.

di Mariasole

Chi non ama trascorrere un bel pomeriggio con un gruppo di amiche al cinema per gustare un bel film romantico? Questi mesi promettono una ricca scelta per le incorreggibili sentimentali armate di fazzolettini e popcorn!

LA, LA, LAND è la storia d'amore in chiave musical tra un'aspirante attrice e un musicista che tra provini e lavori saltuari condividono le aspirazioni, i sogni di successo e l'incoraggiamento reciproco.
I primi problemi arrivano insieme ai primi successi, quando le singole scelte mettono in discussione il loro rapporto: bravissima, premio Oscar, Emma Stone!

la la land cinema film

MANCHESTER BY THE SEA è un film pieno di sentimento.
Il protagonista, dopo la morte improvvisa del fratello più grande, torna nella città natale e scopre di essere stato nominato tutore del nipote adolescente, ritorna in contatto con la ex moglie e affronta con coraggio i conflitti di cuore.

MANCHESTER BY THE SEA film cinema

LA LUCE SUGLI OCEANI ha come protagonista una coppia molto innamorata che vive in solitudine nel faro di cui lui è guardiano, il loro unico rammarico è di non avere un figlio, ma un giorno l'oceano di cui sono a guardia regala loro una neonata miracolosamente salvata da una tempesta. Qualche anno dopo però scopriranno a chi è stata strappata la bambina: restituirla o tacere e tenerla con sé?

LA LUCE SUGLI OCEANI film cinema

Infine un ritorno all'infanzia con il film LA BELLA E LA BESTIA, indimenticabile per noi il classico Disney, il fantastico viaggio di Belle, giovane donna brillante, bellissima e dallo spirito indipendente che viene fatta prigioniera dalla Bestia e costretta a vivere nel suo castello, bellissima Emma Watson nel classicissimo abito da sera giallo!

labellaelabestia-film-cinema 

With the Courtesy of: repubblica.it – mr.comingsoon.it – uninfonews.it – romapocket.it – primissima.it – cndn0.vox.com – imagines.movieplayer.it – laineygossip.com – myfilm.gr – cineblog.it – mondofox.it – quinlan.it – img.tgcom24.mediaset.it – comingsoon.it – filmforlife.org

Pubblicato in Cultura Emilia

FlashOn Mag celebra l'8 marzo omaggiando una donna simbolo da 60 anni (li ha da poco compiuti ma non si direbbe!) di classe, stile, eleganza e tantissimo glamour! La sua bellezza è stata immortalata dalle copertine dei Magazine di tutto il mondo, da pochi giorni nonna per la quarta volta, figlia di un'altra straordinaria icona di stile e bellezza. Si parliamo proprio di Sua Altezza la Principessa Carolina di Monaco nell'articolo di Renata Gorreri per omaggiare tramite lei la bellezza di ogni donna!

Carolina Luisa Margherita Grimaldi nasce a Monaco il 23 gennaio 1957.

carolinadimonaco-60anni

E da qui inizia una storia di bellezza, glamour, feste principesche, foto rubate, paparazzi appostati in ogni dove, pettegolezzi, curiosità, grande classe, eleganza, naturalezza.
Sì, perché Carolina è tutto questo.

principessa-carolina-dimonaco

Oggi, anche nonna serena dei figli di Andrea e Charlotte e da pochi giorni del quarto nipote nato dal terzogenito Pierre con Beatrice Borromeo e a cui è stato dato il nome del suo amato e compianto marito Stefano, forse anche questo un regalo per il suo 60esimo compleanno.

principessa-carolina-dimonaco-60anni

Oggi 8 Marzo, giornata mondiale dedicata alle donne, è simbolico celebrare una donna nonché principessa la cui vita è iniziata all'insegna del non comune, ma dipanata intorno ad avvenimenti comuni: la ricerca dell'indipendenza, l'amore, le perdite, la famiglia, i figli, i nipoti, in un inanellarsi di avvenimenti che hanno alternato gioie e dolori, come per tutti noi. Inevitabile l'elenco dei suoi tre mariti, quattro figli e nipoti. Ha passato una vita sotto i riflettori. Ogni suo passo è stato scrutato, analizzato, sono state fatte ipotesi, domande, risposte.
Nulla pare essere sfuggito alla curiosità, anche e soprattutto affettuosa, del pubblico.

principessa-carolina-dimonaco-8marzo

Ha preso il testimone del glamour da sua madre Grace Kelly, scomparsa prematuramente in un incidente stradale nel 1982. E' stata la musa di molti stilisti, uno fra tutti, Karl Lagerfeld, ha ispirato generazioni di ragazze e di donne con la sua eleganza e ora tocca a sua figlia Charlotte stare sotto i riflettori e prestarsi al gioco dei paparazzi. Ora che non è più così tanto sotto la lente d'ingrandimento dei media, Carolina può dedicarsi completamente alle sue attività benefiche e alla famiglia.

gracekelly-principessa-carolina-dimonaco

Tuttavia lei non è solo la principessa delle feste sfarzose, dei grandi stilisti, delle ribellioni giovanili e dei grandi amori da copertina. E' anche fortemente impegnata nel sociale e per la cultura.
E' presidente della fondazione Princesse Grace di Monaco e dell'elegante Ballo della Rosa il cui profitto è ad esso devoluto, evento creato dalla stessa Principessa Grace e che si svolge ogni anno in primavera e che anche quest'anno aprirà i battenti nel mitica Salle des Etoiles allo Sporting il 18 Marzo.

bello-primavera-monaco

La Principessa Carolina ha creato la prestigiosa compagnia di balletto di Montecarlo e presiede l'ambitissima Academie de Danse Princesse Grace, presiede il consiglio di amministrazione della fondazione Prince Pierre de Monaco, è stata presidente dell'AMADE (Associazione Mondiale Amici dell'Infanzia), e dal dicembre 2003 è ambasciatrice dell'Unesco in riconoscimento del suo impegno a favore della protezione dell'infanzia, della famiglia e della donna.

il balletto di montecarlo

Una bellezza sobria, mai eccessiva e non ritoccata.
Sicuramente un'icona di eleganza, raffinatezza, concretezza e naturalezza. Buon compleanno, Principessa!

principessacarolinadimonaco

With the Courtesy of: laurencekt.wordpress.com – realpaparazzi.com – blogspot.it – vanityfair.it – cosmopolitan.it – dilei.it – donnamoderna.com – stylosophy.it – godsavethe tailor.com – keyword-suggestions.com – xlifestyle.eu – radiomontecarlo.net – og-ballets –

Pagina 1 di 21