Visualizza articoli per tag: Calabria

Martedì, 20 Settembre 2022 06:26

Madonna della Salute. Nuovi gemellaggi.

Lettere a Tito n. 421. Madonna della Salute di Badolato (CZ): statua replicata pure allo Zòmaro (RC) oltre che in Perù. Proposti utili gemellaggi.

Mercoledì, 07 Settembre 2022 06:49

La città ha l’odore dell’acciaio

Questo il titolo del secondo romanzo di Giuseppe Mungo, emigrato in Francia da Squillace (CZ).

Pubblicato in Cultura Emilia

Lettere a Tito n. 418. Lo scrittore calabrese Leonardo Mastìa di Campana (CS) al suo terzo romanzo “Il sole d’argento” ambientato a Napoli.

di Domenico Lanciano 12 agosto 2022 - Nel 1935, in tempi davvero non sospetti, l’allora ventinovenne insegnante elementare calabrese Nicola Caporale di Badolato (1906-1994) in provincia di Catanzaro (poi noto narratore, poeta, giornalista, pittore, fotografo sociale, politologo, ecc.) ha scritto la lunga novella “L’amica d’infanzia” sul celibato dei sacerdoti, pubblicata nel 1966 dall’editore Interlisano di Parma dentro la raccolta “Con gli occhi non si vede”.

Pubblicato in Cultura Emilia

Il Sindaco di Milano scrive alla neonata calabro-australiana cui i genitori hanno dato nome di “Milania” in onore della città e dell’Italia.

Sabato, 09 Luglio 2022 04:03

Un volto per "RE ITALO"

Lettere a Tito n. 410 - Dare un volto al Re Italo che in Calabria ha dato nome all’Italia e ha inventato la democrazia 3500 anni fa. (allegato Pdf completo)

Pubblicato in Cultura Emilia
Martedì, 21 Giugno 2022 10:47

Caduti dal Sogno

Caro Tito, tu sai che sono solito alzarmi presto e prendere il mio primo buon caffè tra Aurora e Alba. E stamattina mi sento, stranamente, come “caduto da un sogno”.

Pubblicato in Cultura Emilia

Per quanto è importante, dobbiamo considerarlo come uno di quei libri che dovrebbero stare ed essere letti nelle case di tutte le famiglie calabresi, in particolare della provincia di Catanzaro e, immancabilmente, dell’area dell’Istmo. Edito recentemente da << www.falcoeditore.com >> è il prezioso volume (costituito da 218 pagine a colori e ben 130 foto anche d’epoca, comprese quelle della copertina) cui i due bravissimi Autori, Raffaele Spada e Giovanni Serianni, hanno dato l’impegnativo titolo di “Il titàno Reventino”.

Lettere a Tito n. 403 - Caro Tito, la poesia di Giacomo Leopardi “L’INFINITO” rappresenta bene lo stato spirituale ma anche le possibilità meravigliose che, a 360 gradi, offre IL BUON TURISMO comunque declinato. Per fortuna, la nostra Calabria non ha soltanto il turismo balneare lungo quasi 800 km di coste, ma elargisce un turismo 4 stagioni e 4 dimensioni (mare, colline, montagne e laghi). L’importante è farlo sempre bene. Come è essenziale fare bene e con Amore tutte indistintamente le cose.

Lettere a Tito n. 402. Come andrà con gli incendi questa estate 2022 in Calabria e nel pianeta …???

Pagina 1 di 3