A+ A A-

Famiglia: in manovra tanti milioni in più per asili e bonus bebè In evidenza

Cavandoli (Lega): "960 milioni per Bonus Nido che passa da 1.000 a 1.500 euro". 
Roma, 23 Gennaio 2019 - "In Italia oggi si fanno pochi figli: per alcuni la soluzione è sostituirli con i migranti, per noi è sostenere le famiglie nella loro battaglia quotidiana. Con la manovra di bilancio per il 2019 vengono aumentate le risorse per gli asili nido e le baby sitter, il bonus bebè, la conciliazione dei tempi famiglia-lavoro, passiamo dalle parole ai fatti", spiega la parlamentare parmigiana della Lega Laura Cavandoli.

"Con la manovra varata – prosegue l'esponente del Carroccio - abbiamo aumentato il bonus asilo nido Inps da 1.000 a 1.500 euro all'anno con un investimento di 960 milioni di euro nei prossimi tre anni, abbiamo aggiunto 100 milioni di euro al Fondo per le Politiche Familiari e confermato il Bonus Bebè con 390 milioni di euro per il 'Premio alla nascita' che garantisce ad ogni famiglia 800 euro alla nascita o all'adozione di minore. Ma la novità di quest'anno è che il Bonus Bebè viene aumentato del 20% in caso di nascita di fratellini o sorelline, aiutando quindi le famiglie che vogliono crescere anche numericamente".
"In tema di conciliazione famiglia-lavoro - aggiunge la parlamentare parmigiana - il Governo ha stanziato 62,5 milioni di euro per il congedo di paternità che viene portato a 5 giorni, oltre a un giorno facoltativo, e sono state introdotte più opportunità con lo smart working con priorità per le lavoratrici nei tre anni successivi alla conclusione del congedo di maternità o per i lavoratori con figli in condizioni di disabilità che necessitino di assistenza permanente, continuativa e globale. Infine è stata varata la nuova carta Famiglia con incentivi, agevolazioni, sconti e risorse stanziate ad hoc.".
"Sono una madre che lavora - conclude la Cavandoli - e so bene che in Italia ancora oggi è difficile fare sia l'una che l'altra cosa. Per questo sono fiera dell'impegno del Governo a sostegno delle famiglie, una promessa mantenuta".

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Società Editrice: Nuova Editoriale soc. coop. a r.l. Via Spadolini 2, 43022 Monticelli Terme - Parma Codice fiscale e partita iva: 01887110342 - Codice Destinatario M5UXCR1 - Iscritta al Registro imprese di Parma al n° 24929 Testata Editoriale Elettronica: "Gazzetta dell'Emilia" - Autorizzazione del Tribunale di Parma n° 2 del 31 Gennaio 2013 R.O.C. Registro Operatori della Comunicazione al n° 4843 Lamberto Colla: Direttore Responsabile Nuova Editoriale: Proprietaria Testata e Società Editrice.
- www.nuovaeditoriale.net -
Google+

Login or Register

Per la consultazione degli articoli “riservati” scrivi a info@nuovaeditoriale.net per abilitare il tuo abbonamento con la prova del pagamento di 36,60€ per un anno - modalità di pagamento: bonifico bancario IBAN BNL Parma:  IT37O0100512700000000220755 -