Redazione

Redazione

Utilizzavano carte di credito rubate dai cmp di Poste Italiane: arrestati dai carabinieri i componenti di un’associazione a delinquere con base a Napoli.

Due minorenni arrestati e uno denunciato in stato di libertà. È questo il bilancio di un’operazione condotta tra Modena, Cavezzo e Carpi dai Carabinieri. Il caso più eclatante è quello del diciassettenne che aveva nascosto un ingente quantitativo di droga in casa della parente che, a causa di un intervento, aveva perso il senso dell’olfatto.

Nella serata di ieri personale della Squadra Volante ha tratto in arresto un cittadino tunisino di 33 anni responsabile dei reati di rapina aggravata, lesioni personali e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Pagina 10 di 6091