Visualizza articoli per tag: incidente

Cade in un canale e muore per infezione batterica. La procura  di Reggio Emilia indaga per omicidio colposo dopo la morte di Pierfrancesco Orlando, il 21enne di origine foggiana, deceduto l'ultimo dell'anno in seguito a una presunta infezione contratta finendo con la sua auto in un canale di Fabbrico il 13 dicembre scorso.

Dall'incidente il giovane era uscito indenne, senza fratture o apparenti danni ma pochi giorno dopo, si erano evidenziat gravi problemi respiratori. Pierfrancesco Orlando era poi morto all'ospedale Maggiore di Parma dove, tra l'altro, aveva subito anche un intervento.

La Procura reggiana ha perciò aperto un fascicolo contro ignoti per omicidio colposo.

Pubblicato in Cronaca Reggio Emilia

Roma, 17 ottobre 2017 - Autostrade per l'Italia comunica che poco prima delle 13:00 è stato riaperto, sull'autostrada A1 Milano-Napoli, il tratto compreso tra l'allacciamento A1/A21 e Fiorenzuola in direzione di Bologna, che era stato chiuso a causa di un incidente avvenuto all'altezza del km 69.

Sul luogo dell'evento al momento il traffico diretto a Bologna scorre su due corsie e si registrano quattro chilometri di coda nel tratto tra Casalpusterlengo e Piacenza Nord.

Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilità e sui percorsi alternativi saranno diramati tramite: i collegamenti "My Way" in onda sul canale 501 Sky Meteo24 e su Sky TG24 (canali 100 e 500 di Sky e canale 50 del Digitale Terrestre); sulla App My Way scaricabile gratuitamente dagli store di Android e Apple; su Sky TG24 HD; sul sito www.autostrade.it; su RTL 102.5; su Isoradio 103.3 FM; attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in Area di Servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il Call Center Autostrade al numero 840.04.21.21, attivo 24 ore su 24.

Lunedì, 16 Ottobre 2017 07:02

Grave incidente alla Parma Marathon

Non c'è stato nulla da fare per un podista 49enne pugliese. Seppure tempestivamente soccorso dagli atleti e dal personale di servizio e dai sanitari del 118, prontamente intevenuti al Km 28 dove l'uomo si era improvvisamente accasciato, nulla è servito per scongiurare il peggio e il podista è deceduto sul colpo.

Un amico, che con lui stava partecipando alla corsa, è stato colto a sua volta da un malore ed è stato ricoverato d'urgenza in condizioni molto serie.

 

Pubblicato in Cronaca Parma

Roma, 12 ottobre 2017 - Autostrade per l'Italia comunica che alle ore 07:15 circa sull'autostrada A1 Milano-Napoli è avvenuto un incidente nel tratto compreso tra Modena Sud e Valsamoggia in direzione di Bologna, all'altezza del km 182.

Nel sinistro, che ha visto il coinvolgimento di due mezzi pesanti, due persone sono rimaste ferite.

Sul luogo dell'evento, il traffico scorre su tre corsie e si registrano 13km di coda (ore 09:20), sono intervenute le pattuglie della Polizia Stradale, i Vigili del Fuoco, i soccorsi meccanici e sanitari, oltre al personale della Direzione 3° Tronco di Bologna.

Inoltre si regista 1km di coda per curiosi in direzione di Milano.

Agli utenti provenienti da Milano e diretti verso Bologna si consiglia di uscire a Modena Nord, percorrere la SS9 Via Emilia e rientrare in autostrada a Valsamoggia.

Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilità saranno diramati tramite: i collegamenti "My Way" in onda sul canale 501 Sky Meteo24 e su Sky TG24 (canali 100 e 500 di Sky e canale 50 del Digitale Terrestre); sulla App My Way scaricabile gratuitamente dagli store di Android e Apple; su Sky TG24 HD; sul sito www.autostrade.it; su RTL 102.5; su Isoradio 103.3 FM; attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in Area di Servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il Call Center Autostrade al numero 840.04.21.21, attivo 24 ore su 24.

Un altro dramma della strada che ha per protagonista negativo l'alcol. A farne le spese questa volta è stato Mauro Dodi, il comandante della Polizia Municipale di Medesano, investito mentre stava svolgendo il suo dovere.

Un'auto guidata da un uomo, risultato positivo all'alcol test, ha travolto e ucciso Mauro Dodi mentre era impegnato nel controllo della velocità con l'autovelox. 

Sembra che il comandante avesse da poco fermato una macchina per contestargli un'infrazione e, mentre l'auto stava ripartendo, ne è arrivata un'altra, alla quale era stato intimato di fermarsi. Invece di arrestarsi il conducente ha proseguito andando a urtare violentemente l'auto che stava ripartendo, innescando una carambola che ha investito Mauro Dodi, deceduto poco dopo all'ospedale.

I carabinieri di Salsomaggiore hanno arrestato l'autista con l'accusa di omicidio stradale.

Il Comune di Medesano ha postato un link su facebook in ricordo del Comandante tragicamente scomparso.

"Sgomento e dolore pervadono i nostri animi.
Questa notte il nostro comandante della Polizia Municipale Ispettore Superiore Mauro Dodi ci è stato tragicamente portato via mentre svolgeva il suo amato lavoro.
Abbiamo perso un grande professionista che aveva fatto della dedizione al lavoro e del rispetto per gli altri i principi della sua vita professionale.
Abbiamo perso soprattutto un brav'uomo.
Sentite condoglianze alla moglie, ai figli, ai parenti, ai colleghi ed agli amici che hanno avuto la fortuna di incontrarlo.
Il Sindaco e l'Amministrazione Comunale"

Pubblicato in Cronaca Parma

INCIDENTE RISOLTO TRA PARMA E TERRE DI CANOSSA IN DIREZIONE DI BOLOGNA

Roma, 27 settembre 2017 - Autostrade per l'Italia comunica che alle ore 8:40 circa, sull'autostrada A1 Milano-Napoli, è stato risolto l'incidente avvenuto nel tratto compreso tra Parma e Terre di Canossa in direzione di Bologna all'altezza del km 124 nel quale sono rimasti coinvolti un mezzo pesante, un furgone ed una vettura.

Nell'incidente non si sono registrati feriti.

Sul luogo dell'evento oltre al personale della Direzione 3° Tronco di Bologna sono intervenute le pattuglie della Polizia Stradale e i soccorsi meccanici.
Al momento si registrano 9 km di coda.

Agli utenti che da Milano procedono in direzione di Bologna si consiglia di seguire per la A15 Parma-La Spezia per poi uscire a Parma Ovest e tramite la SS9 via Emilia rientrare in A1 a Campegine.

Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilità saranno diramati tramite: i collegamenti "My Way" in onda sul canale 501 Sky Meteo24 e su Sky TG24 (canali 100 e 500 di Sky e canale 50 del Digitale Terrestre); sulla App My Way scaricabile gratuitamente dagli store di Android e Apple; su Sky TG24 HD; sul sito www.autostrade.it ; su RTL 102.5; su Isoradio 103.3 FM; attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in Area di Servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il Call Center Autostrade al numero 840.04.21.21, attivo 24 ore su 24.

Martedì, 19 Settembre 2017 11:39

Parma, 5 incidenti in un'ora.

Fra le 13.30 e le 14.30 di ieri, si sono verificati ben cinque sinistri in città. Il Comando di Polizia Municipale ricorda a tutti gli utenti della strada di adottare sempre una guida prudente ed in particolare in caso di pioggia, quando la sede stradale risulta più scivolosa

In via Padre Lino un'autovettura ha tamponato la macchina che lo precedeva all'altezza dell'intersezione con via della Salute. Ferite lievi per i conducenti.

In piazzale S. Croce un autovettura ed uno scooter si sono urtati mentre procedevano nella rotatoria. il conducente del ciclomotore è stato trasportato al Pronto Soccorso.

In via Cremonese, nell'abitato di Viarolo, un autocarro ed un furgone si sono scontrati in prossimità dell'ufficio postale. Ferite lievi per i conducenti.

In via Baganzola, all'intersezione con via Reggio, si è verificato uno scontro tra un'autovettura ed una bicicletta. La vettura ha terminato la corsa nel campo attiguo. Ferite lievi per i conducenti.

In via Marchesi, all'intersezione con viale Piacenza, un anziano è rovinato a terra in prossimità del passaggio pedonale. La caduta è stata accidentale. L'uomo è stato trasportato in via precauzionale presso il Pronto Soccorso.

Le dinamiche dei sinistri sono al vaglio del Reparto Infortunistica della Polizia Municipale, intervenuta per rilievi.

Pubblicato in Cronaca Parma

E' deceduto stamattina il bambino di 18 mesi ricoverato da lunedì 14 agosto nella Terapia Intensiva del Policlinico di Modena, dopo l'incidente avvenuto in Località San Martino del Mugnano (MO).

In mattinata le condizioni si sono aggravate e inutili sono stati, purtroppo, tutti i tentativi dei sanitari di rianimarlo.

I medici, il personale infermieristico e tutti gli operatori dell'Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena sono rimasti profondamente colpiti e toccati dall'accaduto.

Pubblicato in Cronaca Modena
Mercoledì, 16 Agosto 2017 11:25

Grave bimbo investito da auto di un familiare

E' stato rivoverato in gravi condizioni al policlinico di Modena il bimbo di un anno investito dall'auto di un parente all'interno dl cortile di casa.

A riferirlo è l'ANSA che peraltro sottolinea come il riserbo sull'accaduto sia massimo in quanto la versione fornita, forse a causa dello choc, non ha convinto gli  inquirenti e i carbinieri intervenuti sul posto.

L'episodio è accaduto nel pomeriggio del 14 agosto. 

Pubblicato in Cronaca Modena
Mercoledì, 09 Agosto 2017 16:30

Camion in fiamme. Aggiornamento

Riaperto il tratto compreso tra Parma e Terre di Canossa in direzione di Bologna. Il personale di Autostrade assiste chi è fermo.

Roma 9 agosto 2017 - Autostrade per l'Italia comunica che sull'autostrada A1 Milano - Napoli, alle ore 16, è stato riaperto il tratto compreso tra Parma e Terre di Canossa in direzione di Bologna e che permane la chiusura del tratto in direzione di Milano. Il provvedimento si è reso necessario a causa di un mezzo pesante che all'altezza del km 113 mentre procedeva in direzione di Milano, dopo aver urtato la barriera spartitraffico, è andato in fiamme. Non si registrano feriti.

Sul luogo dell'evento oltre al personale della Direzione 2° Tronco di Milano, sono intervenute le pattuglie della Polizia Stradale, i soccorsi meccanici e i Vigili del Fuoco.
A momento il traffico in direzione di Bologna scorre su due corsie con 4 km di coda mentre risulta bloccato in direzione di Milano dove si registrano 4 km di coda. All'uscita obbligatoria di Terre di Canossa in direzione di Milano invece sono 2 i km di coda.

Per i clienti fermi in coda è stata attivata la distribuzione di acqua da parte del personale di Autostrade per l'Italia.

Agli utenti che da Reggio Emilia sono diretti verso Milano si consiglia di uscire a Terre di Canossa e tramite la SS9 via Emilia rientrare a Parma.Per le lunghe percorrenze, agli utenti che da Firenze sono diretti verso Milano si consiglia di utilizzare la A11 in direzione di Pisa e tramite la A12 e poi la A15 raggiungere la A1.

Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilita' e sui percorsi alternativi sono diramati tramite: i collegamenti "My Way" in onda sul canale 501 Sky Meteo24; sulla App My Way scaricabile gratuitamente dagli store di Android e Apple; su Sky TG24 HD (canali 100 e 500 di Sky) e su Sky TG24, disponibile al canale 50 del digitale terrestre. Sul sito autostrade.it, su RTL 102.5, su Isoradio 103.3 FM, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in Area di Servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il call center Autostrade al numero 840.04.21.21.

Pagina 3 di 7