Domenica, 22 Maggio 2016 09:15

Strepitosa 1000Miglia

Enzo Ferrari: "Il più bel museo viaggiante del mondo". E Aveva ragione il "drago", nessuno rimane insensibile al fascino di questa gara.

di LGC - Parma 21 maggio 2016 - 
Ne ha dell'incredibile pensare come questa corsa entri nel cuore della gente di tutto il mondo, parmigiani compresi.

Ancora una volta, la città ducale, ha accolto con un calore infuocato le protagoniste di questo evento. Dai bambini ai più anziani tutti assiepati in ogni angolo libero del percorso cittadino a applaudire tutti, nessuno escluso.

La classifica finale sarà solo per la cronaca ma la vittoria è pari-merito per tutte queste straordinarie vetture, alcune addirittura del 1925, che ancora ruggiscono come appena uscite di fabbrica.

Oltre 50 le case automobilistiche rappresentate.

Un piacere per gli occhi e le orecchie.

(allegato Galleria immagini)

IMG 3653

 

 

IMG 3664 IMG 3683 

IMG 3714

Pubblicato in Cronaca Parma

Per la seconda volta la Mille Miglia, rievocazione della storica corsa automobilistica, passa per le strade di Parma con tutto il suo fascino: 430 bolidi per le strade di Parma, ma anche eventi e personaggi da non perdere.

Le vetture, provenienti da Roma, sbucheranno da via Emilia Est: dall'arco di San Lazzaro, si dirigeranno quindi verso viale Basetti, proseguendo poi per viale Toscanini, via Mazzini (dove è previsto il controllo orario) e strada Garibaldi, giungendo infine in piazza Duomo per sfilare 'in passerella'. L'arrivo della prima auto, traffico permettendo, è previsto intorno alle ore 19, quello dell'ultima alle 23.30. A precedere la carovana saranno, ancora una volta, 150 esemplari di Ferrari e Mercedes-Benz, cui la Mille Miglia dedica un doveroso tributo.

Eventi e personaggi famosi: Kasia Smutniak ed Anna Kanakis saranno le madrine della sfilata.

Tutte lo foto di Francesca Bocchia nella galleria in fondo alla pagina

mille miglia 2016 parma 1

mille miglia 2016 parma 2

mille miglia 2016 parma 5

mille miglia eventi parma 2016

mille miglia parma 13

mille miglia parma 2016 9

mille miglia parma 2016 10

mille miglia parma 2016 11

mille miglia parma 2016 18

 

 

 

Pubblicato in Cronaca Parma

I Parmigiani hanno dimostrato di apprezzare la mostra "Cibus in fabula", curata dal creativo multidisciplinare Felice Limosani. Per questo e in vista della tappa Mille Miglia di domani, la chiusura dell'esposizione slitta al 2 giugno.

di Alexa Kuhne

Parma, 21 maggio 2016 –

La mostra di street art "Cibus in fabula" è piaciuta. Ed è stata apprezzata così tanto da far decidere per una sua proroga, fino al 2 giugno.
Il curatore dell'esposizione, il creativo multidisciplinare Felice Limosani, ha dimostrato che correnti culturali moderne come il rap, il grunge e la letteratura pulp riescono a creare un linguaggio universale e trasversale, coinvolgendo il grande pubblico, bambini compresi.

pubblico street artl

Migliaia i visitatori, italiani ma anche stranieri - di passaggio a Parma proprio in occasione della 18° edizione di Cibus appena conclusa - che hanno ammirato negli spazi dell'antica crociera dell'Ospedale Vecchio di via d'Azeglio, la mostra sostenuta da Fiere di Parma e dal Comune che continuerà per il grande pubblico fino a giovedì 2 giugno.
Colpisce la grandezza delle tele di 70 mq che sono dei veri e propri monumenti, degli affreschi a colori del food (oltre 2000 mq) realizzati da 13 artisti provenienti da tutto il mondo.
Fiere di Parma ha voluto fare un omaggio ad un intero territorio non solo come tributo ad un tessuto imprenditoriale unico al mondo per tradizioni e capacità creativa ma anche per rinsaldare un legame con la città che crei scenari futuri sempre più attrattivi per un turismo trasformando Parma in un hub culturale di rilevanza internazionale.
Così hanno stregato "Communicating vassel", dello street artist pugliese Iacurci, che con uno stile in bilico tra innocenza e artificio ha raccontato il "saper fare" dei contadini del mondo, "Before we eat" del duo giapponese Masaru & Kinuko con il loro richiamo alla catena alimentare in stile "cartoon"; e ancora Nasty, writer-icona della scena parigina oppure il murales "Legacy" del russo Alexey Luka che se da un lato interroga lo spettatore sul futuro del pianeta, dall'altro lo diverte con le composizioni complesse di linee geometriche simili a un puzzle da decifrare.

" Un successo superiore alle aspettative - afferma Gloria Oppici Brand Manager di Cibus In Fabula - che ha spinto il polo fieristico e il Comune di Parma e prorogare la mostra. Il segnale che la strada che abbiamo intrapreso di un dialogo continuo con la città è quella giusta, ce lo raccontano i numeri dei visitatori, ma anche i loro commenti di entusiasmo lasciati sul "libro dei pensieri".
Le tele, quasi a richiamare le origini dell'ospedale nato nel 1200 per fare carità, saranno all'asta fino al 20 maggio sul sito www.charitystars.com  e il ricavato devoluto a Oxfam Italia, ONG presente in 90 Paesi nel mondo che si occupa di progetti di sviluppo in ambito rurale per garantire mezzi di vita sostenibile ed il diritto all'acqua.
Successo di pubblico anche per il fuorisalone di Cibus, Cibus in Fabula (dal nome dell'omonima mostra). Migliaia gli amanti del bio, wine lovers, foodies che si sono dati appuntamento nei vari hotspot del centro storico consumando dai cibi salutistici ai piatti tipici della tradizione emiliana in serate gourmet. E gli organizzatori già guardano alla prossima edizione. Aprile 2017.

Pubblicato in Cultura Emilia

Mille Miglia: il programma di un sabato dai toni glam e pieno di fascino e di appuntamenti a tema per i bambini. Perché non ci saranno solo 430 bolidi per le strade di Parma, ma anche eventi e personaggi da non perdere!

di Alexa Kuhne

Parma, 19 maggio 2016

Per la seconda volta la Mille Miglia, rievocazione della storica corsa autmobilistica, passerà sabato prossimo per le strade di Parma, portando in città il fascino di auto storiche. Pezzi unici senza tempo, gioielli che fanno viaggiare con l'immaginazione avanti e indietro negli anni.
A questo secondo giro, una serie di eventi precederà l'arrivo degli esemplari più belli provenienti da ogni parte del mondo.
La bellezza, mai come in questa manifestazione, ha un ruolo centrale ed è per questo che due attrici piene di fascino come kasia Smutniak ed Anna Kanakis saranno le madrine della sfilata di sabato.

Kasia Smutniak Credit Attilio Facconi mille miglia

Il percorso cittadino. Le vetture, provenienti da Roma, sbucheranno da via Emilia Est: dall'arco di San Lazzaro, si dirigeranno quindi verso viale Basetti, proseguendo poi per viale Toscanini, via Mazzini (dove è previsto il controllo orario) e strada Garibaldi, giungendo infine in piazza Duomo per sfilare 'in passerella'. L'arrivo della prima auto, traffico permettendo, è previsto intorno alle ore 19, quello dell'ultima alle 23.30. A precedere la carovana saranno, ancora una volta, 150 esemplari di Ferrari e Mercedes-Benz, cui la Mille Miglia dedica un doveroso tributo.
Dove ammirare i bolidi. Le auto in gara saranno parcheggiate al Parco Ducale, dove potranno essere ammirate fino alle 00.30; Ferrari e Mercedes-Benz, invece, resteranno posizionate per tutta la notte fra Piazza Ghiaia e Piazza della Pilotta. La mattina successiva le auto lasceranno Parma, per raggiungere Colorno dove i bolidi sfileranno davanti alla Reggia prima di dirigersi verso Brescia, destinazione finale della corsa.

Motori, certo, ma immancabile il cibo.
Può Parma venir meno al suo impegno di città per la gastronomia in un evento così importante? Naturalmente no! Infatti, eccellenza, gusto e ricerca saranno le tre parole d'ordine che caratterizzeranno il ricco cartellone di eventi messo a punto da Fiere di Parma e dal Comune, assecondando una proficua sinergia avviata ormai da tempo. La tappa 2016 della Mille Miglia esalta infatti il cibo e le suggestive location: tradizione gastronomica da un lato e luoghi incantevoli dall'altro, che equipaggi e turisti avranno l'opportunità di scoprire.
Lamborghini in mostra. Il momento clou degli appuntamenti collaterali, nella giornata di sabato, è previsto fra le 17.30 e le 23.30: sotto i Portici del Grano, grazie alla regia di Dallara Automobili, saranno in mostra alcuni esemplari di Lamborghini, omaggio non soltanto ad un marchio simbolo del "Made in Italy", ma anche del centenario della nascita di Ferruccio Lamborghini. L'esposizione sarà inaugurata alle ore 17.30 dall'Assessore al turismo Cristiano Casa.
La novità del Vip lounge per vedere tutto in prima fila.
Anche per l'edizione 2016, in Piazza Duomo, sarà attivata l'esclusiva Vip Lounge: uno spazio in "primafila" per seguire l'arrivo dei bolidi, commentati dalla "voce" della Mille Miglia, Attilio Facconi.

Anna Kanakis Credit Attilio Facconi mille miglia

Cena di gala. I piatti tipici del territorio firmati da Silvano Romani del gruppo "Noi da Parma", faranno da contorno. Nel segno della parmigianità sarà anche il menù proposto dallo chef Luciano Spigaroli per la cena di gala riservata agli equipaggi e che sarà celebrata nella cornice del Teatro Regio: trionfo di salumi, gnocchi e pasta fresca, oltre ovviamente a parmigiano, prosciutto e vini dei Colli proposti dai rispettivi consorzi.

Mille Miglia anche per i bambini. La storica competizione quest'anno dà il benvenuto a un ospite speciale, idolo dei bambini: direttamente dal mondo di Cars, Saetta McQueen arriva nella tappa di Parma per il divertimento di tutta la famiglia. L'appuntamento è per sabato 21 maggio in Piazza Garibaldi dove, dalle 10.00 alle 24.00, uno stand Disney•Pixar Cars accoglierà piccoli e grandi fan con giochi, attività d'intrattenimento e nientemeno che la statua di Saetta McQueen a grandezza naturale che sarà disponibile per tutto il giorno per selfie e fotografie che si potranno condividere sui Social Network con l'hasthag ufficiale #Cars1000Miglia. A svelare la sorpresa ai visitatori sarà il disegnatore Disney Andrea Greppi che inaugurerà la sezione di photoshooting e realizzerà dei disegni per i fan presenti.
Giochi a tema per i più piccoli. Nel corso della giornata un fitto calendario di appuntamenti tematici animerà lo stand: Mattel coinvolgerà i bambini in divertenti giochi con i veicoli protagonisti di Cars mentre sulla pista di automobiline Carrera proporrà sfide a tutta velocità tra padri e figli. Spazio anche all'educazione stradale nell'area "guida sicura" Majorette, per imparare le regole del codice della strada utilizzando le macchine radiocomandate.

Turisti in buone mani. Mille Miglia significa però anche incentivo al turismo: significativo, in tal senso, il coinvolgimento di tutte le principali strutture alberghiere della città che accoglieranno visitatori ed ospiti. Tep, altro partner della manifestazione, ha organizzato in tal senso una rete di navette a beneficio degli ospiti delle strutture, in modo da facilitarne gli spostamenti in una giornata dalla viabilita modificata.
Sul sito www.la1000aparma.it  e all'interno del punto IAT di piazza Garibaldi tutti gli aggiornamenti della manifestazione per il pubblico.

Pubblicato in Cultura Parma
Pagina 3 di 3